Chichen Itza, il mistero della piramide interna scoperta nel tempio Maya

Una piramide dentro una piramide dentro un'altra piramide. Una matrioska in stile Maya è stata scoperta dagli archeologi messicani a Chichen Itza, fra le più importanti città dell'antica civiltà dello Stato dell'America Centrale. Una prima struttura all'interno della grande piramide di Kukulcan, alta 30 metri, era stata scoperta già nel 1930. Ma ora ne è stata scoperta un'altra, alta 10 metri, che aggiunge un alone di mistero a tutta la faccenda. Cosa nasconde la terza struttura?

Chichen Itza fu fondata intorno al VI° secolo, presumibilmente dalle genti Maya della penisola dello Yucatan. Ci sono prove di una invasione esterna intorno al X° secolo, probabilmente da parte di altre genti Maya influenzate dai Toltechi del Messico centrale. Gli invasori furono responsabili della costruzione di El Castillo, che si innalza per 24 metri al di sopra di un bacino d’acqua conosciuto come «cenote»

Un sistema di "scatole cinesi" in salsa Maya

E' come una bambola russa o una scatola cinese. "La nuova piccola piramide è stata scoperta grazie a un sistema non invasivo (tomografia elettrica tridimensionale) che ha permesso l'"illuminazione" della terza camera, ovvero la prima realizzata dai Maya e che ci suggerisce almeno tre fasi di costruzione”. ha detto Rene Chavez Seguro, a capo del progetto di ricerca.

 

Secondo il team di esperti, la piramide di 10 metri potrebbe essere stata costruita tra gli anni 550 e 800 e potrebbe fornire informazioni fondamentali sul passato e lo sviluppo dei Maya. “Probabilmente, ipotizzano gli scienziati, la prima piramide fu poi ricoperta da una seconda datata 800-1000 e infine da una terza (1050-1300) per questioni di deterioramento, volontà di espansione o cambi di leadership fra la popolazione dell'epoca”, ha continuato Rene Chavez Seguro.

El Castillo, questo il nome con cui viene denominato il sito, sarebbe stato, dunque, costruito in fasi diverse e non è detto che proseguendo su questa strada vengano scoperte nuove piramidi.

AskaNews- Lastampa- Agenzie

Scrivi commento

Commenti: 0