La bizzarra storia dei pagliacci che terrorizzano gli Stati Uniti

Chi ha paura dei clown? Molte persone a quanto pare. Da agosto negli USA si susseguono apparizioni di misteriosi pagliacci sulla falsa riga di quello che succedeva nel romanzo IT del celebre scrittore Stephen King, il cui protagonista era proprio un inquietante demone in forma di pagliaccio. Può sembrare una storia surreale ma le decine avvistamenti in meno di due mesi, hanno portato anche a nove arresti. I pagliacci spaventano gli ignari passanti, i bambini e creano scompiglio. Negli Stati Uniti, i media già parlano di “clown hysteria”. Le segnalazioni arrivano da dieci Stati diversi, e le Forze dell'ordine sono in allerta. Campagna virale? Isteria collettiva o scherzo ben orchestrato. La polizia non si diverte affatto e la situazione sta sfuggendo di mano.

Come in un film

Una scena del celebre film horror IT
Una scena del celebre film horror IT

La fobia nasce a fine agosto a Greenville, nella Carolina del Sud: un bimbo rincasa di corsa e racconta alla madre che due uomini vestiti da clown avrebbero provato ad attirarlo nel bosco. La trama sembra ricalcare quella di “It", il celebre romanzo di Stephen King (che quest'anno compie 30 anni). Nel libro, diventato poi una serie Tv, un misterioso demone (It, appunto) assume la forma del clown Pennywise. E anche qui, il primo incontro del pagliaccio malefico è con un bambino, che però non se la cava fuggendo.

Decine di avvistamenti – Dall'episodio di Greenville in poi si moltiplicano gli allarmi e gli avvistamenti clown in almeno dieci Stati: dall'Ohio alla Pennsylvania fino al Connecticut, dove viene persino imposto il divieto di vestirsi da pagliacci. In alcuni casi si tratta solo di scherzi di cattivo gusto, ma la Polizia prende la cosa molto seriamente. Quella del Tennessee, ad esempio, pubblica le foto di due persone vestite da pagliacci avvisando: “Cercano di attirare i bambini nel bosco, sono pericolosi: chiamate il 911”.

Nove arresti e la "clown hysteria" che dilaga

In Alabama, a metà settembre, finiscono in manette almeno nove persone travestite da clown che andavano in giro a spaventare la gente. In Texas, nella città di Corpus Christi, a quattromila ragazzi è impedito di uscire da scuola dopo che vicino all'istituto viene avvistato un clown. Dietro all'episodio, a quanto pare, ci sarebbe uno degli studenti.I video e la “clown hysteria” – SuTwitter si moltiplicano video e testimonianze  degli avvistamenti. I media parlano di “clown hysteria” per definire il susseguirsi di episodi. E non è la prima volta che si verifica una situazione come questa: già negli anni Ottanta, infatti, ci fu un boom di avvistamenti di clown cattivi.

"Era davvero inquietante, non smetteva di guardarmi” ha scritto Jamie Hill in un post su Facebook
"Era davvero inquietante, non smetteva di guardarmi” ha scritto Jamie Hill in un post su Facebook

Campagna virale?

C'è chi sostiene possa trattarsi di una campagna virale, in vista dell'uscita nelle sale del remake di “It”, ma la Warner Bros smentisce; anche perché il film uscirà negli States soltanto tra un anno, il 18 settembre 2017. Lo stesso Stephen King è intervenuto via Twitter sostenendo che “è tempo di raffreddare l'isteria perché la maggior parte dei pagliacci è buona”. Proprio per dimostrare ciò, è nato il movimento “Clowns lives matter” (sulla falsariga del ben più serio Black Lives Matter) che scenderà in piazza il 15 ottobre a Tucson, in Arizona.

Susan Danielsen, portavoce della Polizia di Greensboro, ha dichiarato: “Se questa è uno scherzo o una trovata pubblicitaria non è divertente. È allarmante per il pubblico e rappresenta una perdita di risorse per la polizia”.

Scrivi commento

Commenti: 9
  • #1

    Giotto (venerdì, 07 ottobre 2016 19:33)

    Gli unici che terrorizzano gli americani sono i loro poliziotti che sparano sui neri a caso.

  • #2

    werther (venerdì, 07 ottobre 2016 21:43)

    https://m.youtube.com/watch?v=hHjGtBnSv50.
    Ecco la risposta
    Una imitazione
    A breve li vedremo

  • #3

    JJJ (venerdì, 07 ottobre 2016 23:41)

    Secondo me invece è una campagna virale stupida e idiota XD
    Ormai da quando le grandi compagnie e le major possono sfruttare l'idiozia popolare e facebook stanno aumentando questi casi paradossali. In italia sarebbe vietato girare senza poter essere riconosciuti, credo anche negli stati uniti.

  • #4

    Franz (sabato, 08 ottobre 2016 08:53)

    Ci sono anche pagliacci che terrorizzano la gente con teorie assurde, anche questi dovrebbero essere arrestati.

  • #5

    Nuccio (sabato, 08 ottobre 2016 13:02)

    americani bolliti

  • #6

    Marco V (domenica, 09 ottobre 2016 00:49)

    It è stato il mio peggior incubo da bambino. Fosse successo a me sarei morto all'istante di crepacuore.

  • #7

    Valerio (lunedì, 10 ottobre 2016 09:47)

    Il solito caso di esibizionismo misto ad emulazione: un perdigiorno ha un'idea idiota, il caso finisce in pasto al pubblico e mille idioti lo fanno anche loro.....

  • #8

    valerio (lunedì, 10 ottobre 2016 09:53)

    @ werther
    Assolutamente d'accordo.... solo che gli americani scappano ma se lo fanno da queste parti qualche "clown" finisce male.....

  • #9

    UfoDrome (lunedì, 10 ottobre 2016 10:10)

    ... I clown più che ridere provocano un misto di rabbia, terrore e inquietudine ... in special modo quello con la m gialla su sfondo rosso ...

    ... l'ideale sarebbe sparargli a vista sia a loro ma soprattutto al malato mentale che per primo li ha inventati ...