Il presunto ufo nel cielo di Lodi

Nei cieli di Lodi è comparso qualcosa di strano ? Si, almeno a sentire i testimoni oculari, che in queste ore stanno tempestando di segnalazioni redazioni dei giornali locali e la rete. Uno strano oggetto sarebbe apparso sopra il capoluogo di provincia e i paesi limitrofi. Nel tardo pomeriggio di ieri, di rientro da lavoro, alcuni automobilisti hanno notato uno strano bagliore in cielo che giurano "non fosse un aereo né un lampo". Si presentava come un punto visibile ad occhio nudo che è stato fermo per qualche minuto e poi se ne è andato a zig zag a (testuale) "velocità altissima", fino a sparire.  A seguire i dettagli. 

Scrive il quotidiano Il giorno che ha riportato la vicenda:
 I lodigiani lo hanno visto sopra Corte Palasio, Lodi e Caselle Lurani e qualcuno di loro si è ricordato che l'episodio non è isolato. A febbraio diverse persone avevano indicato e fotografato una sorta di palla infuocata che si è spostata tra le nuvole di vari paesi lasciando molta perplessità. 

Alcuni testimoni sono riusciti a scattare delle fotografie, senza riuscire a chiarire la provenienza e la natura dell'oggetto.

Foto Alberto Quattrini e Mirko Villa 

La dinamica dell'avvistamento, una sosta nel cielo, poi una sparizione repentina con traiettoria a zig zag ha fatto dire a qualcuno che potesse trattarsi di un drone, ma gli automobilisti non sono convinti. Più di uno è tornato a casa e ha raccontato la sua esperienza su facebook, fin'ora però nessuno ha chiarito il mistero.

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Vincenzo Maiorino (mercoledì, 03 agosto 2016 13:04)

    Coordinate esatte?

  • #2

    Odoncor2 (mercoledì, 03 agosto 2016 15:57)

    Sembrano tre foto fatte a tre cose diverse...

  • #3

    Daniele (giovedì, 04 agosto 2016 15:20)

    Obiettivamente, non e' possibile sbilanciarsi su nessuna ipotesi.
    Ovviamente da un punto probabilistico, l'ipotesi ufologica viene sempre riposta in secondo piano dai piu' anche in foto di maggior risalto qualitativo, figuriamo in questo caso dove al massimo si possono estrapolare una manciata di pixel.
    Quindi personalemte non posso fare altro che apprendere che un "qualcosa" volava nel cielo.
    Sinceramente e proprio per non fare un commento scarno e privo di qualsiasi "ciccia"
    posso dire personalmente e ripeto personalmente che non sono un fan del digitale per quanto riguarda il campo fotografico ! proprio non mi piace. Si tratta dempre e comunque di una "interpretazione" grafica cromatica del sensore video,interpolata poi dal software, mentre una volta, le macchine fotografiche catturavano cio che vedevano e punto ! ovvio con i limiti di ottica e pellicola.
    Anacronisticamente si potrebbe dire che una volta "carta canta" e le manipolazioni erano piu' difficili da realizzare, come anche le frodi.
    Oggigiorno dobbiamo tenere conto che le maggiorparte dalle foto vengono scttate in digitale,spesso su telefonini,il cui basso costo,implica anche sensori ottici di mino qualita'.
    Per esempio molto spesso i sensori ottici di fotocamere e telefonini catturano l'infrarosso, come per esempio il led del telecomando quando e' in funzione, oppure virano la gamma cromatica, e in presenza di calore (come per esempio i motori jet in funzione) spesso si assiste a risultati fuorvianti e l'aereo appre come avvolto da un "misterioso alone di luce"
    Insomma le variabili in gioco sono molte quindi non posso dire nulla sulla foto in questione.
    Mi scuso con gli amanti dei selfie per la mia poca stima nel digitale ma ripeto e' un parere mio corrborato ma un sacco di foto dove al variare minimo della luce io e miei amici sfoggiamo una splendida pelle color rosso vivo !!! in svariate foto
    Attenti agli indiani !!!
    Un saluto digitate a tutti