Altro che UFO: il mistero del volo MH370 vicino alla soluzione?

Per spiegare la sparizione dai radar e la sua scomparsa, avevano scomodato anche gli ufo, gli alieni e i portali dimensionali. Ma potrebbe essere vicino alla soluzione, il mistero del volo MH370 della Malaysia Airlines, precipitato nel marzo del 2014 con oltre 200 passeggeri a bordo: il punto dell'impatto del velivolo è stato calcolato con una precisione senza precedenti da uno studio condotto in Italia dai ricercatori del Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici. I risultati, pubblicati su Natural Hazards and Earth System Sciences, indicano l'area in cui è più probabile recuperare il relitto e le coste dove potrebbero essere individuati gli altri frammenti del velivolo. Il ritrovamento della carlinga permetterà di risolvere l'enigma?

Un mistero lungo 2 anni

La ricerca, come spiega il coordinatore Eric Jansen, ''è la prima a calcolare i movimenti dei detriti che meglio concordano con le cinque scoperte confermate finora'', avvenute lungo le coste di Mozambico, Sud Africa, Reunion e Rodrigues Island. Le informazioni raccolte sono state rielaborate al computer tenendo conto dei dati oceanografici del programma Copernicus dell'Agenzia spaziale europea (Esa), che includevano informazioni sulle correnti e sui venti degli ultimi due anni. Riuscire a trovare i detriti dell'aereo e magari la scatola nera, potrebbe aiutare a capire la dinamica del disastro e le sue cause effettive. Infatti nonostante gli sforzi nelle ricerche che coinvolsero 14 paesi, 43 imbarcazioni, 58 velivoli e 10 satelliti cinesi, l'aereo sembra ancora oggi scomparso nel nulla.

I risultati della simulazione indicano che i detriti ritrovati potrebbero provenire da una regione dell'oceano che si sovrappone alla parte più settentrionale dell'area attualmente perlustrata dalle autorità al largo delle coste australiane. ''La nostra simulazione - precisa Jansen - indica che i frammenti potrebbero essersi originati anche fino a 500 chilometri più a Nord. Se le ricerche attuali dovessero concludersi con un nulla di fatto, potrebbe essere utile estenderle in questa direzione''.

 

Ulteriori frammenti dell'aereo malese potrebbero essere recuperati con un'elevata probabilità lungo le coste di Tanzania e Mozambico, così come in Madagascar, Reunion, Mauritius e Comoros.

 

Cospirazioni e complotti

A causa del mistero sulla sorte del volo MH370, ma soprattutto su come sia stato realmente possibile perdere di vista la sua variazione di rotta e la sua destinazione finale, malgrado le misure di sicurezza adottate dopo i fatti dell'11 settembre 2001, sono proliferate numerose teorie volte a scoprire accadimenti diversi da quelli più fortemente diramati dai mass media, arrivando anche ad ipotizzare che una volta che l'aereo era stato dirottato, questi sarebbe stato posto sotto controllo remoto da un dispositivo di sicurezza che prevede la totale perdita di controllo sull'aereo da parte di chiunque a bordo.

 

Alcuni commentatori sono arrivati a sostenere che l'aereo fosse stato risucchiato da un portale dimensionale o addotto gli Ufo, come scriveva il Corriere della Sera che lo definiva "Il caso alieno del volo Mh370" tramite uno dei sui giornalisti più noti.

Una montagna di illazioni, facilitate dal fatto che nessuna certezza sulle cause dell'incidente è mai emersa e che l'aereo ha effettuato numerose e inspiegabili variazioni di quota e di velocità di crociera. 
Dopo essere scomparso dai radar civili l'8 marzo 2014, alle 2:15 i radar militari individuarono una traccia attribuita al MH370 e diretta verso nord ovest, in avvicinamento alle isole Andamane, in prossimità delle quali tale contatto venne perso e mai più ripristinato. Dopo il nuovo studio è probabile che partano nuove ricerche sui resti, per tentare di scrivere la parola fine ad un enigma ancora irrisolto.

Scrivi commento

Commenti: 11
  • #1

    Receptionist (giovedì, 28 luglio 2016 18:39)

    L'unica veritá , purtroppo, é che un padre sgozzato in francia fa molto piú rumore di circa 400 vittime della Malaysia.
    2 aerei abbattuti, che hanno riempito gli schermi televisi per soli pochi giorni.
    Se fossero stati di un'altra nazionalitá sarebbe successo il finimondo.
    Siamo un popolo di schiavi che non si pone domande, mangiamo ancora carne senza averne bisogno, ci nutriamo di violenza, di calcio e di pokemon.
    Forse ce la meritiamo tutta questa M.

  • #2

    W. B. (venerdì, 29 luglio 2016 05:50)

    Finalmente qualcuno che sa scrivere e cosa scrivere..
    Anzi "fin troppo equilibrato "..;D

  • #3

    giovanni9759 (venerdì, 29 luglio 2016 10:07)

    dalle ultime notizie in giro per il web si presuppone che sia il pilota impazzito e depresso che l'abbia fatto precipitare....

  • #4

    UfoDrome (venerdì, 29 luglio 2016 10:51)

    ... strana storia come strane sono state le sparizioni di tutti i velivoli nel triangolo delle bermude ... è tutto fuorché un dirottamento oppure un incidente di volo ...

  • #5

    fidora (venerdì, 29 luglio 2016)

    Condivido quasi tutto però non andate troppo oltre.

    Intanto i resti non è detto che si trovino, la ricerca fa delle ipotesi sulle correnti, poi in pratica staremo a vedere e la scatola nera ormai è andata, se fosse ancora integra avrebbe mandato il segnale.

    Di solito le fanno in acciaio o in lega di titanio e rilasciano impulsi a ultrasuoni anche in fondo al mare. Secondo me ci sono poche speranze. Se poi i detriti sono tutti caduti in acqua dopo due anni di ossidazione e alghe marine rimane ben poco da analizzare, sembra una storia da triangolo delle bermuda. Forse non sono gli alieni ma neanche un incidente "normale".

  • #6

    Daniele (venerdì, 29 luglio 2016 12:55)

    La verita' e un concetto molto strano.
    Ultimamente possiamo dire che la verita' e' una sola...
    ..ossia quella che ci viene detta al tg !
    I cittidaini ormai non si fanno domande neanche la piu' importante !
    Chi sono i proprietari dei Tg ? chi paga lo stipendio ai giornalisti ?
    Chi detiene il potere finanziaro dei 100% dei mezzi di informazione ?
    chi decide cosa dire e cosa non dire ?
    Dicevo, la verita' e' un concetto strano, ma possiamo dire
    che su alcune faccende ci sono diverse verita'.
    - Volo MH370 pochi giorni fa' i tg ci hanno dato la soluzione.
    dopo due anni gli inquirenti hanno trovato nel pc del pilota
    una simulazione di suicidio. Poco importa la domanda....
    "ma...dopo due anni hanno aperto il pc del pilota ?"
    Questa e' la verita del tg.
    Ma c'e' un altra verita' che dice che a bordo vi erano I 20 dipendenti della Freescale semiconduttori in viaggio per brevettare un superconduttore di ultimissima generazione
    del valore di miliardi di dollari in appalti americani una volta brevettato.
    Con la loro morte il brevetto viene ereditato in toto dal finanziatorre del progetto
    un certo Jacob Rothschild in affari con un altro personaggio ossia Dick Cheney
    - Strage Charlie Hebdo la verita' Tg e che i teroristi fanno irruzione e fine della storia
    Un altra vetita' e la richiesta del capo dell'antiterrorismo che chiede chi ha dato
    l'ordine quel giorno alla scorta di abbandonare l'area ?
    - Strage Bataclan i terroristi fanno una strage verita' del tg
    Un altra verita' e' la lettere inviata ai quotidiani da parte delle teste di cuoio
    dove informano che una telefonata dai servizi segreti gli impedito di intervenire
    Un altra verita' e' il bloccaggio delle indagini per segreto di stato che ha
    bloccato le indagini del capo dell'antiterrorismo l'ultima sua domanda e cosa
    ci facevano le forze di intervento israeliane sul suolo francese ? La domanda non ha avuto risposta
    il capo dell'antiterrorismo e' stato trovato suicidato nella sede centrale
    ucciso con un colpo di pistola e naturalmente nessuno ha sentito niente.
    - Strage di Nizza un pazzo investe le persone verita' del tg
    Altra verita' e che le atroci riprese trasmesse dai tg del camion sono state fatte da un giornalista israliano vicino ai servizi segreti....ma il bello viene adesso tenetevi forte
    lo stesso giornalista una volta andato via da Nizza si e fatto una vacanza...
    dove ? ma a Monaco !!! che domande....!!! si stava fumando una sigaretta
    sul tetto e per caso ha nuovamente ripreso qualcosa...che cosa?
    ma il terrorista !! ovvio.la famosa ripresa del terrorista sul tetto
    che racconta la sua storia le ha fatte nuovamente lui !
    Voi ne sapevate qualcosa ? qualcuno ha detto qualcosa ai tg ?
    Ultimamente e' apparsa una rettifica il gironalista ha detto che era
    a monaco ma le immagini gliele hanno inviate...
    Gia, gia'...si si....
    Si si ovvio io sono un cospirozionalista da strapazzo
    e tutto quello che ho scritto sono solo coincidenze....
    Mi chiedo dove finirannio per convergere tutte queste coincidenze
    Un saluto a tutti...ma per pura coincidenza

  • #7

    JJJ (venerdì, 29 luglio 2016 14:57)

    Se fosse successo quest'anno davano la colpa all'isis con puntuale rivendicazione farlocca.

  • #8

    Malles (sabato, 30 luglio 2016 11:09)

    Ogni elaborazione prende il via da ipotesi del tutto umane, e questo la dice lunga. L'area presa in considerazione è troppo vasta per essere logica, quasi una presa in giro. Inusitatamente anomala sia per un ammaraggio che per un'esplosione in volo.

    Inutile negare che nonostante la nostra epoca tecnologica in queste situazioni si brancola nel buio. Alle "verità" che ci propinano saltuariamente credo sempre meno, c'è pure la possibilità che NON l'abbiano voluto trovare. Perchè? Rimane l'irrequietezza, dovuta in queste occasioni, ad uno stato di attesa, determinato da interrogativi sempre più pressanti.

    Le grandi trasformazioni epocali alla fin fine non ci hanno migliorati, la tecno-scienza se non è supportata dall'onestà di base, non porta a nulla. L'innegabile senso del complottismo del dottor Daniele può anche non essere molto lontano dalla (dalle) verità.
    Un saluto

  • #9

    Babele (sabato, 30 luglio 2016 13:59)

    complimenti ogni tanto qualcuno che utilizza il buon senso

  • #10

    JYSS (sabato, 30 luglio 2016 17:07)

    Ciao caro Daniele! Come sempre,sei ben informato. È tutto maledettamente inquietante!!

  • #11

    UfoDrome (lunedì, 01 agosto 2016 11:07)

    ... è tutto relazionato ... su vastissima scala, ma relazionato ... condivido virgola per virgola quanto detto dall'eccellente e stimolante @Daniele ...

    ... ci sono tragedie che hanno fatto da apripista ... le cui trame sono occulte (forse) ma i cui esiti sono direttamente osservabili (a differenza del volo in pieno pacifico) ... le cui ipotesi sono direttamente formulabili (da chi è abituato a porsi domande e a non soffermarsi alle verità mediatiche addomesticate) ... come ad esempio le torri gemelle tirate giù con esplosioni controllate di termite (immediatamente dopo l'impatto del primo aereo non ebbi alcuna difficoltà a ipotizzare scenari, possibili mandanti ed esecutori) ...

    ... a chi non sono sembrati eccezionalmente spettacolari e gravi ma soprattutto "inquietanti, strani e correlati" quegli attentati impensabili per menti umane normali, al punto tale da sfuggire la razionalità e chiamare addirittura in causa cabala premonizioni e irrazionalità ? quanti andarono a lavoro quel giorno e quanti lo disertarono ? e chi lo disertò e perché ? e da chi vennero allertati quelli che lo disertarono e si salvarono ? ... e chi preparò il disegno 8 anni prima nel '93 col pulmino zeppo di esplosivo nella torre nord ?

    ... su quelle splendide torri terminate nel '73, ci sono stato (fino all'osservatorio al 107° piano) misuravano quasi 64 * 64 metri di superficie e non avrebbero potuto venir giù senza esplosioni controllate nemmeno con un aereo di linea in pancia (difatti l'empire state building costruito con criteri meno avanzati rimase tuttavia illeso) ... non avrebbero potuto collassare fino al piano terra a meno che non fossero state martellate a intervalli regolari ogni 4/5 piani ... quasi contemporaneamente sia la torre nord che quella sud ... venne addirittura impedito l'accesso (e l'eventuale analisi) ai detriti ad alcuni esperti in materia di esplosivi non "adeguatamente" accreditati ...

    ... poterono gli attentatori provocare quei disastri muniti di comuni brevetti di volo ottenuti in Florida con qualche ora di pratica nei cessna e con l'ausilio di simulatori di volo ? follia pura quanto la teoria del proiettile magico di Kennedy esposto dalla commissione Warren ...

    ... complottistici saluti ...