Avvistamento Ufo a Viterbo? Il testimone si rivolge al CISU che indaga

Un avvistamento ufo a Viterbo? E' quello che racconta un testimone oculare che cerca di capire cosa sia realmente successo nella notte del 10 Marzo nel quartiere Pilatro. Secondo il testimone (un abitante della zona) gli oggetti erano due. Il primo tra 10 e i 15 metri di diametro, l'altro di 2 o 3." Il più piccolo è comparso all'improvviso e si è ricongiunto all'altro volandone al di sotto, emanando una luce gialla molto intensa". E' successo tutto in un minuto, alle 2,30 della notte. La mattina dopo l'uomo ha segnalato il fatto al Cisu (Centro italiano studi ufologici), che ora indaga sulla vicenda. Per il responsabile provinciale Angelo Ferlicca si tratta di "un caso interessante" Se altri hanno visto -dice Ferlicca- si mettano in contatto con noi"

Questa è l'intervista pubblicata da Il Mattino al referente regionale del CISU Angelo Ferlicca

Responsabile Sez. di Viterbo e Provincia

 

Cosa è accaduto nella notte tra il 10 e l'11 marzo?
«Un residente del Pilastro si è svegliato alle 2,30 e ha notato un oggetto di grandi dimensioni a circa 30 metri sopra i palazzi. La forma era approssimativamente ottagonale, immobile, non emetteva alcun rumore. Poi è arrivato il secondo, più piccolo ed è volato sotto, ricongiungendosi».

Come vi muovete in questi casi?
«Abbiamo dato il via alla nostra procedura standard: dopo il racconto verbale, al testimone è stato consegnato un questionario. Siamo in attesa della restituzione, insieme al disegno dell'oggetto. Ci serve per acquisire il massimo delle informazioni possibili, anche per avere una ricostruzione più accurata. E' un caso interessante, anche se siamo molto prudenti».

Per quali motivi?
«Andiamo per esclusione. Di sicuro non era un meteorite, in quanto fermo, né un elicottero, perché non emetteva alcun suono».

Un drone?
«E' ciò a cui si pensa subito oggi. Però due elementi creano interrogativi: intanto la grandezza, poi il fatto che anche questi fanno un po' di rumore. Certo, a livello militare ce ne potrebbero essere alcuni in sperimentazione, ma non lo proverebbero certo sopra i tetti del centro abitato».

Di quali dimensioni si parla per la navicella madre?
«Al testimone ho chiesto: ha presente l'elicottero Chinhook? Perché con le caserme presenti in città se ne vedono spesso. Ha risposto che quella era la dimensione: tra i 10 e 15 metri di diametro, ma di forma diversa, ottagonale. Mentre il più piccolo era di circa 2 o 3».

Quanti avvistamenti sono stati registrati nella Tuscia viterbese?
«Nel 2016 questo sicuramente è il primo, lo scorso anno erano stati appena 3 o 4, ma tutti identificati. Cioè non verosimili: dal punto di vista ufologico, non certo perché il testimone ci abbia voluto raccontare una balla. Si può credere di aver visto qualcosa di strano senza conoscerla. Ad esempio, poco tempo fa, abbiamo raccolto molte testimonianze che poi si sono rivelate lanterne cinesi in balia del vento».

E quanti inspiegabili?
«Pochi: parliamo di 4 o 5 in 40 anni. Ma questo è interessante, ecco perché cerchiamo altri testimoni. Anche se alle 2,30 di notte, con la pioggia, è difficile stare in giro e guardare in alto».


Condividiamo volentieri la richiesta di collaborazione del CISU:

 

Facciamo appello a chiunque abbia avuto modo di osservare lo stesso fenomeno o comunque un fenomeno strano e inusuale a comunicarlo al Centro Italiano Studi Ufologici di Viterbo al sito www.ufotuscia.it email: info@ufotuscia.it oppure telefonare al 3406114162.

Scrivi commento

Commenti: 14
  • #1

    Yale (domenica, 13 marzo 2016 14:17)

    Vabbè che stava piovendo ma in un minuto una foto poteva anche farla.
    Siamo sempre allo stesso punto, parole parole parole, fiume di parole tra noi.

  • #2

    nuccio (domenica, 13 marzo 2016 15:09)

    Le dimensioni a occhio contano poco, cmq interessante...

  • #3

    Malles (domenica, 13 marzo 2016 16:15)

    ....Prima o poi VI portano via...

  • #4

    Hiver (domenica, 13 marzo 2016 17:02)

    Devo dire che l'indagine parte bene, come sempre, nulla in mano e un unico testimone.
    Pagine tristi per l'ufologia.

  • #5

    Gianni Gentile (domenica, 13 marzo 2016 22:50)

    A Gallarate lo stesso giorno diverse persone tra cui il sottoscritto hanno visto un oggetto rosso fiammante che pulsava e emanava bagliori concentrici che è sparito dopo circa 5 minuti, non so se è collegabile a questo episodio. Non ricordo l'orario preciso ma era dopo le 23.00.

  • #6

    FABIOSKY63 (lunedì, 14 marzo 2016 03:27)

    @Malles
    mmh! non credo proprio...oramai lì lì "c'è rimasto" proprio "poco da analizzare"... :D

    @Hiver
    giusto giusto come direbbe "il sempre fu"...ma qui indaga il Cisu (Comitato Italiano Senza Ufo) attention! e "i conti" tornano... :D

    oggi meglio non mi son venute! ah!ah!..accontentatevi... :)

  • #7

    doppiaV (lunedì, 14 marzo 2016 08:53)

    Mah, ufo o non ufo questi casi cadono sempre nel dimenticatoio

  • #8

    Yale (lunedì, 14 marzo 2016 09:32)

    Prima di giudicare il Cisu caro fabiosky dovresti guardarti allo specchio e pensare ai tuoi disturbo ossessivo compulsivi.
    Va bene che soffri d'insonnia e alle 4 di notte ti metti alla ricerca disperata di qualcosa da scrivere. ma giudichi il cisu senza conoscere la sua storia, dimostri il tuo spessore intellettuale: meno zero virgola. Maurizio Verga e gli altri sono gente seria mica vedono ufo dappertutto come lei, che analizza un pixel in 4 parti e ci vede 4 astronavi madre.

  • #9

    Giotto (lunedì, 14 marzo 2016 10:55)

    @Gianni Gentile
    guarda che ci sono i numeri di telefono, contattali, quanto dista Gallarate da Viterbo?

  • #10

    UfoDrome (lunedì, 14 marzo 2016 10:58)

    ... la tuscia è ricchissima di avvistamenti ... su tutto il litorale e nell'entroterra, da Tarquinia a Civitavecchia a Viterbo ... solo di ovni se ne contano a decine sia di giorno che di notte ...

    ... nel Giugno 2010 ne transitò uno velocissimo alle 18 che sfrecciò sopra l'A12 altezza Civitavecchia / S.Marinella ... di cui sono stato buon testimone assieme a decine e decine di altri automobilisti che rientravano dal week end estivo ... (di links della cronaca ne trovate quanti ne volete) ...

    ... credo a ciò che ho visto e che vedo (prendo con beneficio di verità le esperienze altrui senza doverle ridicolizzare) ... e francamente me ne frego di chi percula o banalizza su certe tematiche ... il problema è tutto suo ... Amen ;)

  • #11

    daqualepulpito (lunedì, 14 marzo 2016 12:24)

    Le anime belle che difendono il cisu ad oltranza e denigrano il cun... che ridere.
    Che cos'ha di bello questo caso più di quelli segnalati al cun da meritare tanta attenzione ?

  • #12

    FABIOSKY63 (mercoledì, 16 marzo 2016 01:14)

    @Yale
    mi sa che hai sbagliato numero di telefono...per non parlare dei "conti", e degli "specchi di legno" che hai in casa, e che ovviamente NON vedi... o_O :DDD

    mai detto che i ragazzi del Cisu NON sono seri, e nemmeno pensato!..quello che mi fa sorridere -mentre il resto del mondo si "scompiscia", èh!- è che 4 (quattro) "ufi" ACCERTATI in 40 anni contro 18.000 "fuffi" -accertati?!?- OGNI anno, oltre ad essere uno schiaffo alla statistica -questa SI'!- accertata e REALE sin dai tempi di J.A.Hynek! e questo nonostante il debunking serrato delle forze dell'ordine e degli organismi USA preposti all'epoca all'insabbiamento TOTALE del fenomeno Ufo, in quanto esso era UNICAMENTE e FORZATAMENTE all'epoca riconducibile all'azione intelligente -e tecnologicamente SUPERIORE a quella terrestre- di entità extraterrestri ed allogene presenti e QUI operanti...è di fatto ANCHE uno "schiaffo" alla stessa intellighenzia che sta -ed opera ancor oggi- DIETRO le leggi della matematica e della statistica e nel più assoluto silenzio e che, INEVITABILMENTE ed INESORABILMENTE, anche attraverso sempre più numerose (decine al giorno!) manifestazioni visive, sta spazzando via OGNI sorta di "riduzionismo claustrofobico" dettato da altrettanti scientismi esasperati e grotteschi "dinosauri" figli di ben altre epoche e "pensiero"!.. o_O

    GRAZIE!!! -ma NON certo a te- al cielo, e\o a "dio", e\o alle leggi di scienza che governano il creato, l'opinione pubblica può valutare le parole del mio come del tuo -banale- commento e mentre tu ti preoccupi TANTO della mia presunta (scrivi "sembrando di presumere bene" i ca**i degli altri) "insonnia", e dei miei "disturbi ossessivi compulsivi", e del MIO "livello intellettuale", rispondente peraltro solamente ad una tua -TUTTA TUA!- percentuale statistica di 0,0 periodico, essa -L'OPINIONE PUBBLICA- si rende PERFETTAMENTE conto che "quei 4 ufi accertati" NON sono né di QUEL cielo né di questa Terra COME fenomenologia manifesta ed ACCERTATA -per visione diretta e per studi di centinaia di organismi di settore- sia italiani che del resto del mondo!..ordunque, se i conti NON tornano, di chi è "la colpa"?.. o_O

    hai provato a fare 4(in 40 anni!) su 18.000 (sto bassino qui!) x40(anni) cosa porta in frazione?..guarda che questa è da terza elementare Mr. Robinson! rischi il volo radente COME "l'ufo-tografo", èh... :D

    aaaahhh!sstaca**dematematica!!!... :DDD

    (edit 01.14.16)

  • #13

    David XXX (mercoledì, 16 marzo 2016 04:13)

    @Gianni Gentile:
    Hai avuto 5 minuti di tempo per fare una dannata foto di quello che stavi vedendo.......

    Lasciate perdere il vino..........

  • #14

    UfoDrome (mercoledì, 16 marzo 2016 12:50)

    ... ragazzi, io mi accodo e dico semplicemente (e genericamente): aprite le finestre e fate piglià aria a casa ...

    ... date retta, se ne beneficia ben 5 volte:
    1. si cambia aria stantia e si ossigena ben benino casa,
    2. decadono rapidamente eventuali vapori di alcol ma direi pure di metano (qualora si soffra di flatulenza),
    3. si inebria la casa e si rinfrescano materia grigia e idee,
    4. non ci si ingarella su roba trovata qua e la su internet o su wikipedia (quindi manco direttamente verificabile) pubblicata da chissà chi, per chissà cosa, per chissà quanti ... CISAP CISU PUFFI NISO NASA ESA INPS INAIL ISTAT ... ma stì granca...,
    5. si fa pure del sano moto, ci si affaccia alla finestra e si scruta il cielo e ... chissà ... magari si scopre pure che in una sola notte si vedono tante (ma tante) cose strane delle quali nemmeno si sospettava l'esistenza ... poi per "cose strane" la scelta sta a voi decidere cosa siano, si spazia dalla Nimbus 2000 di Harry Potter, alla Fata Turchina, agli Spiritelli Porcelli, alle Visioni Mistiche, ai Residui Tannici del Gewurztraminer o del Barolo appena scolato, agli Ovni, alle Navi Madri, agli Ufetti per terminare coi Gufetti ...

    ... Però mi raccomando, per i più abbienti e volenterosi, di notte non dimenticate gli infrarossi ... sennò vi passano sotto il naso e manco ve ne accorgete ... ;););)