Jaime Maussan ci ricasca, i suoi ufo di Colima del 1958 presi da un film

Questo articolo è un servizio pubblico veloce per l'ultimo caso ufologico che in queste ore sta proponendo l'imbonitore Jaime Maussan. Secondo il direttore di Tercero Millenio ci sarebbero delle foto risalenti al 1958 diffuse da Javier Torres y Alejandro Dueñas, che mostrerebbero degli ufo nella zona di Colima a Guadalajara. Gli scatti che Maussan definisce chiari e inequivocabili sarebbero confermati da una testimonianza di dubbia provenienza. Detto fatto, qualche ora dopo la diffusione del materiale l'uomo è già stato ridicolizzato come avvenne per la mummia di Roswell. Le foto sono ricavate da alcuni fotogrammi della pellicola Starship Invasions del 1977. A seguire i dettagli.

Cominciamo dalle fotografie estratte dai fotogrammi diffusi da Maussan nel video del suo Canale You Tube:

A seguire potete vedere il video completo dei dischi volanti che hanno tanto attirato la sua attenzione:

Enormi navicelle spaziale vintage segno inequivocabile della presenza aliena sul nostro mondo. O no ?

Crediti: Leopoldo Zambrano Enríquez
Crediti: Leopoldo Zambrano Enríquez

No. A scoprire tutto alcuni ricercatori messicani già abituati alle imprese dell'imbonitore sudamericano.

Il blog EL DETRACTOR ha smascherato Maussan con un'efficace comparazione grafica tra il disco volante della presunta foto del 1958 di Colima e il fotogramma della pellicola di fantascienza Starship Invasions del 1977. Il disco volante è lo stesso, e nel confronto si notano gli stessi punti di riferimento, dall'albero, alla macchina sino alla strada.

Ci troviamo di fronte quindi all'ennesima truffa del sedicente ufologo, ormai allenato a diffondere casi ufo ad uso e consumo del suo "folto" pubblico.

 

Il blogger Leopoldo Zambrano Enríquez che ha segnalato per primo a Maussan l'origine delle foto si è chiesto sconsolato se questa sia "Un'altra frode Maussanica .... o solo un'indagine inadeguata" ... "Sono questi sono i ricercatori che cercano di formare quelli nuovi?" si domanda Enrìquez.

 

Se siete curiosi potete rintracciare facilmente il film in rete, la sequenza è visibile a partire dal minuto (min. 13:24) L'utente Insider ha isolato la scena della pellicola che ci interessa.


Crediti Immagine: Insider
Crediti Immagine: Insider


Una lunga serie di bugie

Di Maussan ci siamo occupati più volte. Ma è sempre utile segnalare un nostro riepilogo per chi non conoscesse tutto dell'uomo che sta dietro a tutto questo. Dalla famosa mummia, identificata erroneamente come un alieno a quest'ultimo caso, Maussan e già stato collegato in passato a una serie di falsi allarmi alieni alcuni davvero esilaranti. Il caso degli ovni di Colima è solo l'ultimo episodio di una lunga carrellate di bufale. Anni fa Maussan affermò di avere la prova di un presunto UFO crash pagando oltre 20.000 euro per una scimmia credendo che fosse un cadavere alieno. Per analizzarlo ci mise due anni e mezzo.Ecco l'articolo che facemmo allora: Una carrellata completa di alcune delle sue truffe più famose e i conti in tasca su BeWitness. 

*Si ringrazia l'utente Insider (aka Scott Brando) insieme al moderatore Felisianos per i contributi utili alla redazione dell'articolo

Scrivi commento

Commenti: 7
  • #1

    Satan (mercoledì, 13 gennaio 2016 16:26)

    Quest'uomo è imbarazzante e divertente allo stesso tempo.

  • #2

    Kikko (mercoledì, 13 gennaio 2016 17:26)

    Che macchietta :D

  • #3

    IBelive (mercoledì, 13 gennaio 2016 23:47)

    Purtroppo per noi continua l'opera di mistificazione di questo buffone ai danni deii veri avvistamenti che si mischiano al ridicolo delle sue imprese e di cui non c'è traccia. E' una strategia ad ampio raggio.
    Non finirò mai di maledire questi personaggi che di ufologico non hanno niente, mi va il sangue alla testa se penso come che i media orchestrano le notizie da propagandare scegliendo sempre le più ridicole. Lui si presta bene al gioco, è un buffone.

  • #4

    JJJ (giovedì, 14 gennaio 2016 00:33)

    È il disco volante che ha portato la mummia, non avete capito niente! Tutto torna lol

  • #5

    Daniele (venerdì, 15 gennaio 2016 12:06)

    Francamente ho grossi problemi a decifrare questa persona. Io credo che non abbia nessuna preparazione scientifico-culturale, e che si faccia costantemente abbindolare da terzi che gli propongono clamorosi scoop che in realta' sono sole delle clamorose burle alle sue/nostre spalle. Se invece fosse solo farina del suo sacco vale la stessa opinione ossia sono "farse o Burle" veramente terra-terra e veramente puerili, la foto di una mummia e un fotogramma di un film di fantascienza. Che dire, chiunque di noi avrebbe avuto un pizzico di fantasia in piu'.
    Un saluto spaziale a tutti.

  • #6

    vradox (lunedì, 18 gennaio 2016 02:07)

    bisogna vedere quanti soldi tira su con mummie di bambini e fotogrammi di vecchi films.... se il gioco vale la candela....

  • #7

    ervine (lunedì, 18 gennaio 2016 13:03)

    o è uno totale stupido o più semplicemente un furfante, molto più probabile la seconda ipotesi, ma propendo anche per una specie di disinformatore prezzolato profumatamente per ridicolizzare tutta la fenomenologia