Un UFO "sfiora" un aereo della RyanAir ? La rete impazzisce

Un nuovo caso ufo virale è stato rilanciato in queste ore dai nostri giornali, da La Stampa, al Corriere passando per Panorama. Un presunto ufo che sfiora l'ala di un aereo della Ryan Air proveniente dall’Olanda e diretto in Spagna. Caricato la settimana scorsa su YouTube è subito diventato virale, collezionando oltre 350 mila visualizzazioni. Il filmato mostra una sagoma nera che passa velocemente accanto all'ala del velivolo. Dopo qualche secondo l'aereo sembra destabilizzarsi leggermente. Tanto è bastato per creare un caso internazionale sull'origine del misterioso oggetto. A primo impatto quello che si intravede sembra un volatile, ma qualcuno non è d'accordo. A seguire il video e ulteriori dettagli.

Questo il filmato caricato da Lions Ground che dichiara: Il 24 Agosto 2015 abbiamo ricevuto una registrazione video realizzata a bordo di un Ryanair jet. La persona vuole rimanere anonimo per motivi privati.

All'improvviso il pilota ha fatto una brusca virata. Diversi testimoni oculari hanno visto un oggetto volante non identificato che passava accanto l'aeroplano. La persona che ha registrato l'evento ha detto che l'UFO volava in rettilineo, ma è stato in grado di formare un angolo di 45 gradi, diventando visibile sul lato opposto.
Il sito riporta (per la verità senza riscontri ulteriori) che la situazione ha causato il panico dentro l'aereo creando una situazione di pericolo per i passeggeri a bordo.

Il portale Lions Ground che afferma di occupa di fenomeni extraterrestri e paranormali, con annesse "teorie sugli illuminati", sostiene che l'avvistamento si è verificato nel Gennaio scorso nella tratta Eindhoven - Malaga circa 10 minuti dopo la partenza. Nel secondo video Lions Ground simula cosa sia realmente successo durante questo incrocio misterioso, ipotizzando anche la possibilità che un uccello o un drone possano aver incrociato l'aereo.

Il biglietto del volo Ryan Air reso disponibile insieme alle mail inviate al service costumer della società irlandese
Il biglietto del volo Ryan Air reso disponibile insieme alle mail inviate al service costumer della società irlandese

Il canale definisce l'ufo "ostile" forse con un eccesso di preoccupazione. Contattata la Ryan Air non ha fornito risposta. Il carteggio è stato reso disponibile a dimostrazione della serietà della segnalazione, insieme al biglietto d'imbarco. Nonostante il clamore suscitato molti fanno notare che la sagoma dell'ufo sembra confacente a quella di un uccello, grande al massimo qualche decina di cm e che non sarebbe certo la prima volta che un volatile incrocia un aereo e causa di di questi problemi. Altri invece sostengono che ci sia ben altro sotto, e accusano la Ryan Air di non aver preso posizione, dopo che la faccenda è finita nei giornali di tutto il mondo. E tra un drone, un uccello e un incontro ravvicinato, qualcuno tira fuori anche il terrorismo. Non si può mai stare tranquilli.

E voi cosa ne pensate?

Updates 10 Settembre : il video è un falso

UoI su Facebook ci segnala che Il disinformatico ha pubblicato un articolo in cui si evidenzia che il filmato sarebbe un fake. Il sito Ufosonearth.com, ha notato un'evidente incongruenza quando l'oggetto compare dietro l'ala dell'aereo con una mascheratura incompatibile con la sagoma della stessa. Questo proverebbe un intervento in CGI. Lionsground in questo periodo aveva fornito il carteggio con la Ryan Air e alcuni biglietti del volo, ma si era rifiutato di fornire le generalità del testimone proteggendolo a suo dire con l'anonimato.  


Crediti immagine: ufosonearth.com

Un altro video in CGI che si aggiunge alla collezione di falsi, l'ultimo dei quali era stato il falso ufo accanto a un aereo della Virgin Atlantic che decollava dall'Aeroporto internazionale di New York, il John F. Kennedy .

In quel caso era stato Il canale Looknowtv, un hoaxer a tentare di ingannare l'opinione pubblica con scarsi risultati.

Commenti: 20 (Discussione conclusa)
  • #1

    UfoDrome (mercoledì, 09 settembre 2015 10:16)

    ... e manco sarebbe il primo caso ...

  • #2

    Il forestiero (mercoledì, 09 settembre 2015 10:46)

    Lasciato scritto che per me è un rondone, mi fa strano la giravolta. Che sia stato risucchiato dei motori? Suggerisco all'olandese di uscire allo scoperto per non dividere la popolarità e non cadere nella vana gloria.

  • #3

    pensierolibero (mercoledì, 09 settembre 2015 10:57)

    Ciapà la vaca per i ball ! un ufo ostile bombardava la carretta.

  • #4

    Lendinara (mercoledì, 09 settembre 2015 11:07)

    Ciao

    Mi sembra il caso meno eclatante tra quelli che ho visto, cercate cosa è capitato all'Air China Boeing 757.
    Il radar di bordo dell'aereo lo avrebbe individuato.
    Lo shape è identico a quello di un uccello ed è probabile che sia così.

  • #5

    Daniele (mercoledì, 09 settembre 2015 13:49)

    So di essere "diverso" nel mio modo di pensare e che quasi sempre (anzi sempre) mi pongo delle domande in netta controtendenza rispetto al pensiero dominante.
    Lo so....abbiate pazienza ma e' da tutta la vita che mi scontro con me stesso quindi sorvolate (lontano da aerei di linea perfavore)
    Mi spiego meglio, qui tutti si chedono che cosa e' l'oggetto , io invece mi pongo la domanda come !
    Mi spiego meglio, se mi fermo alla domanda cosa e' l'oggetto ripreso ? mi trovo di fronte ad un mucchio di risposte (per carita' tutte valide) ossia e' un drone (oh, a proposito se non ve ne siete accorti siamo in piena psicosi da drone io vi ho avvertiti cmq...) e' un uccello...sono i terroristi.
    Per me vanno bene come risposte, finche non mi pongo e ci poniamo l'altra domanda ..ossia come !!! come ha fatto ?
    Provo a ragionarci su.
    Un uccello: Non e' la prima volta che gli uccelli sfiorano,collidono,o causano perfino la caduta di aerei di linea (ricordate il famoso atterraggio sulle rive dell' Hudson ? dopo che uno stormo di uccelli risucchiato dalle turbine aveva messo k.o i due motori ?) ma in questo caso la cosa che non mi torna e che secondo la ricostruzione (video n 2) dell'accaduto, se fosse un uccello esso arriva da dietro supera l'aereo,inverte in volo e sfiora la carlinga dell'aereo. Ora visto che l'aereo per non stallare e precipitare doveva volare a piu' di 250 km/h (velocita' teorica minima per i grandi aerei di linea controllate su wiki) mi chiedo quale uccello voli a piu' di 250 km/h in linea retta e che in piu' non venga spazzato via (una volta raggiunta la coda dell'aereo) dalle tonnellate di spinta dei motori e che anzi voli controspinta,raggiunga e superi l'aereo per poi invertire la rotta sfiorandolo in senso contrario alla marcia la carlinga dell'aereo. La cosa mi lascia perplesso anche se l'uccello indicato faccia uso di sostanze proibite.
    Drone: Valgono le stesse perplessita' per il volo d'uccello ma con l'aggravante che ritengo sia impossibile fare certe cose pilotando il drone a vista da terra,a distanza di centinaia di metri d'altezza, e a piu' di 250 km/h, e con un drone di plastica che in teoria dovrebbe contrastare tonnellate di spinta dei turboreattori del jet senza venirne influenzato (forse era il drone di un bambino ricchissino che aveva accesso a tecnologie top secret ?)....e se poi fosse un drone militare non credo che venga usato per fare cucu' ai piloti di linea con il rischio di fare un 200 morti cosi tanto per fare uno simpatico scherzo.
    Terrorismo: chissa' forse un talebano in una grotta afghana stava facendo pratica con il libretto di istruzioni in inglese di un drone comprato in cina su e-bay ???? ma va la'.
    Quindi credo che i fatti si siano svolti in maniera differente forse gli uccelli erano due uno ha sfiorato la carlinga in senso inverso (quindi possibile per qualsiasi uccello che voli incrociando un aereo) e forse magari un secondo uccello volava molto piu' basso davanti all'aereo dando l'impressione di superare il jet.
    La mia e' solo un ipotesi e sinceramente non mi pare tanto plausibile neppure a me.
    Ma se invece la ricostruzione della traiettoria espressa nel secondo filmato e' reale allora non puo' essere ne un uccelo ne un drone (forse potrebbe farlo un drone militare, ma sarebbe molto ma molto piu' grosso dell' oggetto ripreso in video).
    E la mia ipotesi personale magari con altri indizi cambiero' idea, l'unica cosa che spero e che non sia' l'ennesimo fake in cgi.
    E ora via verso l'infinito e oltre.

  • #6

    sutter_kaine (mercoledì, 09 settembre 2015 14:09)

    Nel vederlo così sembra piccolo... sembra un uccello... ma l'accelerazione dell'aereo sembra un pò strana..

  • #7

    Malles (mercoledì, 09 settembre 2015 14:28)

    Era un uccello quello che ha virato a 45°? Beh! Certo, si sa che esistono uccelli che ne hanno la capacità, non è più un mistero, fin dal luglio 1947.

    Ha comunque ragione la CIA, gli ufo non esistono, in realtà sono sempre loro, volatili compresi.

  • #8

    Flavio (mercoledì, 09 settembre 2015 16:09)

    "Lo shape"....
    Scrivere "La forma" pare brutto vero?...
    Povera lingua italiana...

  • #9

    Lendinara (mercoledì, 09 settembre 2015 17:00)

    Flavio ho usato la parola "shape" per riferirmi alla conformazione durante il volo, non mi riferivo alla sua sagoma, perché l'oggetto è in movimento. C'è differenza, ma se preferisci usa la parola "forma", ti do il permesso così l'accademia della crusca è salva.

  • #10

    vradox (mercoledì, 09 settembre 2015 18:33)

    esiste un uccello che supera i 250 kmh: il falco pellegrino che in picchiata raggiunge anche i 400 kmh ma non mi pare il caso in oggetto... più probabile un volatile risucchiato dalla turbolenza dell'aereo e da questa accelerato... anche l'effetto di andata e ritorno dello stesso potrebbe essere spiegato con la turbolenza generata dal velivolo e dal getto dei motori che ha sballottato un povero uccello.... avete mai visto un ape risucchiata dalla scia di un auto in corsa? parte ad alta velocità facendo manovre (involontariamente) acrobatiche...

  • #11

    Nando-K2 (mercoledì, 09 settembre 2015 18:44)

    Sento puzza di controllo sui cieli Europei, in contemporanea con lo scoppio della crisi Ucraina. Per i russi non sarebbe la prima volta, e putin non si vuole far fregare dagli americani.

    E mi riferisco a cose come questi "Russia-Tagikistan, esercitazioni congiunte con droni"
    http://it.sputniknews.com/mondo/20150907/1106715.html

  • #12

    Daniele (mercoledì, 09 settembre 2015 22:14)

    @Vradox
    Conosco le incredibili capacita' del falco pellegrino, tuttavia ho omesso di inserirlo,poiche proprio come te non mi sembrava consono al caso in oggetto, visto che si tratta di velocita' messime in picchiata e in condizioni ottimali, e non certo di volo livellato. In piu' cio' accade quando esso va a caccia e non credo che volesse di certo mangiare un volo di linea per cena e senza contare che non sappiamo neppure se esso sia presente in tali cieli dal momento che e' specie rara e sottotutela.
    Anche la teoria del risucchio da parte dei motori ha grossi limiti, poiche potrebbe venire risucchiato solo in volo di fronte all'aereo, ma non quando ha i motori alle spalle (che lo sbatterebbero via) e nella ricostruzione del filmato numero due l'oggetto arriva da dietro. Quindi un uccello non potrebbe essere risucchiato dal motore standovi alle spalle, ma solo posizionandovi di fronte. Insomma ci sono alcune cose che non quadrano (per me).
    @Nando K2
    Beeentornatiiiii anni 80, ne avevo la nostalgia. Che belli che erano, tutto cio' che era bello era made in usa e tutto cio' che era cattivo era made in Urss com'era facile allora avere le idee chiare su tutto.
    E allora devono essere per forza di nuovo sti russi cattivi!!! e si per forza ! perche' vedete gli Usa devono vendere il loro gas estratto col fraking (dal momento che la tecnica del fraking e' stato legalizzato in tutti gli Stati Uniti...oddio...fa danni da paura...ma con decine di avvocati si fa presto a tappar la bocca a chi lo dice). Unico problema e che noi in europa il gas lo prendiamo dai russi (costa meno... che ci volete fare). E tale gas da dove passa per venir fin qui ? ma dall'ucraina ! (e' un caso...fermi tutti...e un caso di quei "soliti casi"...). Quindi se tu fai un po di casino in Ucraina (chesso' magari dici alla cia di armare i ribelli separatisti) e ci vien fuori un bel putiferio e una guerra civile.....magari poi il gas dall'ucraina non arriva piu', Che fare ?
    ma tranquilli !!! c'e' sempre il gas americano !!! Grazie mr Obama l'abbronzato premio nobel per la pace (io credo che si riferissero a quella eterna..)
    Quindi per forza l'oggetto avvistato era un drone russo,pilotato da ivan drago che avvicinandosi all'aereo capitalista ha esclamato "io vi spie-zzo in due".
    Ora si, che tutte le caselle vanno al loro posto. E ora tutti a riguardare rocky 4 che gli anni 80 son tornati..e forza rocky !!!

  • #13

    Giotto (giovedì, 10 settembre 2015 12:21)

    Quindi un altro falso? non se ne può più questi buffoni stanno rovinando l'ufologia e con mezzo milione di visite ci fanno anche bei soldini. Al rogo maledetti -.-

  • #14

    El Paso (giovedì, 10 settembre 2015 12:28)

    "E la mia ipotesi personale magari con altri indizi cambiero' idea, l'unica cosa che spero e che non sia' l'ennesimo fake in cgi."

    Daniele leggi l'aggiornamento...è un.. fake....Hai portato sfiga amico mio :D scherzo !

  • #15

    Il forestiero (giovedì, 10 settembre 2015 12:46)

    Un uccello non può virare a 45° gradi
    Ma il computer a quanto pare si , ecco perchè l'olandese non usciva allo scoperto.

  • #16

    Daniele (giovedì, 10 settembre 2015 16:02)

    Pazienza ragazzi.
    Cmq una cosa positiva c'e'. Leggendo i commenti di tutti iniziava a formarsi l'idea che le ipotesi dell' uccello, del drone (lasciamo perdere poi i terroristi) non reggevano. Il tutto semplicemente ragionandoci sopra, e senza costosi laboratori di analisi, ne consuleze di chissa' quale tecnico.
    Rimanevano come ipotesi solo il fake o un reale Ufo (il quale essendo stimato in soli pochi cm era un chiaro insulto alla federazione galattica).
    Ora leggo che era un fake in cgi (a dire il vero nn mi sono ancora documentato ho solo letto il commento dell'amico El Paso).
    Che dire....mi sembra che tutti abbiamo fatto un buon lavoro, anzi ottimo.
    Mi domando se si iniziasse a ragionare cosi, tutti insieme sui veri problemi del mondo, e fossimo altrettanto scrupolosi a vagliare quello che ci raccontano i media.
    Beh, credo che ne scopriremo delle belle e non ci lascieremmo piu' infinocchiare da tutta sta marea di menzogne che ci propinano ogni giorno al telegiornale.
    Ma quello sarebbe un mondo perfetto.... per ora accontentiamoci di questo risultato.
    Io pero sono ancora convinto che lassu' ci sia qualcuno, e che sia gia' qui....
    Ora non fate quella faccia, del resto nessuno e' perfetto : )
    Dai ottimo lavoro raga e alla prossima...magari e' quella buona.

  • #17

    El Paso (giovedì, 10 settembre 2015 18:30)

    Daniele idem ho letto l'aggiornamento e ho ti ho pensato.
    Sempre un piacere leggere cmq i tuoi ragionamenti mai banali :)
    Non disperiamo mai ! Chi la dura la vince

  • #18

    vradox (giovedì, 10 settembre 2015 20:12)

    forse tutti questi falsi, che negli ultimi tempi sono decuplicati, sono orchestrati per nascondere o per preparare qualche verità....

  • #19

    Daniele (venerdì, 11 settembre 2015 16:28)

    @Vradox
    Sai,mi hai letto nel pensiero. Anche io mi sto ponendo la stessa domanda, ma come al solito le domande che mi pingono sono molteplici.
    La prima cosa che non mi quadra e il perche' vi siano cosi tanti fake di ufo. qualcuno mi potrebbe dire che va di moda,non ponendosi altre domande.
    Me se proviamo a ragionarci su, dal momento che gli interessi delle persone sono molteplici,allora tale varieta' dovrebbe riperquotersi in maniera percentuale,nelle persone che creano tali scherzi al pc,creando diversi filoni a seconda del campo di interesse.
    Mi spiego meglio, i fans del filone fantasy dovrebbero creare scherzi su tale filone elfi,streghe,creature misteriose avvistate di notte ecc, facendo leva su molte credenze popolari e relative zone di confine. Chi e' appassionato di pesca o creature tratte del filone criptozoologico potrebbero creare falsi avvistamenti di squali,e creature ignote alla zoologia ufficiale. Gli appassionati del paranormale potrebbero variare tra spiriti fantasmi ectoplasmi ecc. E via discorrendo.
    Ora, so gia' che molti di voi sanno benissimo (come me) che se facciamo una ricerca onesta su internet troviamo benissimo tutta questa casistica, ossia e' presente e ben rappresentata (cioe' i fake non mancano).
    Allora? dove voglio andare a pareare ? cio' che non mi torna e' il perche' su una casistica cosi varia, i media hanno un comportamento ambiguo, filtrando (cioe' non proponendo al pubblico tali fake), ma quando si tratta di fake a carattere ufologico tale filtro sembra non essere attivo. In pratica la domanda e': come mai su centinaia di fake solo i fake a carattere ufologico hanno un risalto cosi ampio sulla stampa e sui media ?
    Si lo so che in realta passano anke altri fake ma da un punto statistico i fake ufologici hanno un risalto nettamente shiacciante. Perche ??? cosa c'e' dietro ?
    Sapiamo che dopo la scorpacciata degli anni 50, dagli anni 80 il fenomeno ha sempre di piu' suscitato interesse nella popolazione. Ora, tutti questi fake sono solo un risultato sociologico ?o c'e' qualcuno dietro che li crea ad arte ? oppure piu' realisticamente qualcuno ha interesse e spinge i media a proporre tali fake (o i meglio riusciti),al vasto pubblico per poi creare discredito ad arte ?
    La curiosita' popolare e' andata troppo oltre ? bisogna mettergli un freno ? se si perche'? Perche' vengono proposti alla popolazione fake spesso cosi sconclusionati che basterebbe una semplice telefonata per smascherarli,bloccandone la pubblicazione ? perche' sembra non esserci alcun filtro ?.
    A cosa e a chi serve questa campagna propagandistica di discredito, per un fenomeno che le stesse autorita' definiscono come "non degno di serie indagini ?"
    Nulla viene mai fatto a caso,per esempio ricordate la campagnia mediatica su Saddam e le armi di distruzioni di massa ? ne parlavano 24 ore al giorno, armi chimiche,nucleari,il supercannone che sparava proiettili orbitali,i camper con dentro i laboratori chimici mobili,le rampe semoventi nescoste nel deserto. E quando la gente terrorizzata chiese ai governi di fare qulcosa..essi di buon grado gli accontentarono.
    Invasero l' Irak e si presero il petrolio. E le armi di massa ? non esistevano, nulla di cui si era parlato per mesi esisteva a parte qualche granata chimica ormai in disuso che per altro fu venduta dagli stessi usa a saddam durante la guerra contro l'iran. Nessuno fini in galera per procurato allarme,nessuno processato per una guerra senza giustificazione,e alla fine i cittadini furono contenti di fare il pieno di benzina a prezzi stracciati grazie al petrolio irakeno. Di certo Saddam non era un santo non ci piove, ma di sicuro su una ipotetica scala non era certo ne meglio ne peggio di altre centinaia di dittatori,che albergano sul pianeta,eccenzion fatta che Saddam governava (guarda caso) su uno dei territori piu' ricchi di petrolio al mondo.
    Insomma tutte le campagne montate ad arte hanno sempre uno scopo, per ora non ne vediamo l'intento. E temo che quando lo scopriremo l'inganno sara' gia' compiuto.
    Come al solito concludo che queste sono mie idee personali formatesi in base ai "dati" in mio possesso, e non voglio spingere nessuno nei miei ragionamenti.
    Forse un giorno cambiero' idea..ma non oggi.

  • #20

    Roy T. (venerdì, 11 settembre 2015 16:50)

    E' solo gente che vuole attirare la propria attenzione, facendoci possibilmente dei soldi e al contempo si fa anche due risate a leggere i commenti alle spalle dei creduloni. Basta non dare importanza e visibilità a queste sciocchezze che stanno diventando veramente troppe. Ci vorrebbe una legge che multa queste persone per tentato panico e allarmismo...in italia c'e' l'art. 658 del codice penale, ma sembra che anche alcune testate giornalistiche "note" se ne freghino altamente.