No, Marte non si vedrà grande come la Luna il 27 Agosto 2015

Dopodomani Marte sarà visibile ad occhio nudo grande come la Luna ? No. Ma la bufala è in ogni angolo del web, per la verità ampiamente smentita. Secondo l'ardita tesi, il prossimo 27 agosto 2015 si verificherebbe un fenomeno straordinario che si ripeterà solo nel 2287: Marte sarà talmente vicino alla Terra da poter essere osservato ad occhio nudo, ma soprattutto alle stesse dimensioni del nostro satellite, la Luna. Se così fosse nel cielo notturno il pianeta rosso si presenterebbe enorme e sontuoso, con uno spettacolo che catalizzerebbe gli occhi del mondo. Ma non accadrà niente di tutto questo purtroppo, o meglio per fortuna. Scopriamo perchè.

Su Facebook l'immagine di fianco è stata condivisa milioni di volte, in diverse versioni e in tutte le lingue. La storia seppur inventata parte da lontano. E' il 2003, anno in cui in pianeta rosso transitò molto più vicino a noi della norma: 55 milioni di chilometri, un fatto comunque epocale: non accadeva da 60.000 anni. Ma, anche in quella circostanza Marte, -seppur brillantissimo nel cielo notturno- rimase un ammasso puntiforme visto ad occhio nudo, neanche lontanamente avvicinabile alle dimensioni della Luna piena, 55 Milioni di chilometri restano una distanza considerevole, per fare un paragone la Luna normalmente dista dalla Terra circa 384 mila chilometri. E non sarebbe la prima volta che Marte si avvicina a noi. L'8 Aprile del 2014 il pianeta si trovava in opposizione a 92 milioni di km e il 27 Luglio 2018 sarà distante appena 57.6 milioni di km. Comunque troppi per vedere il disco marziano delle stesse dimensioni della Luna. Potete vedere nell'immagine che segue le tappe che porteranno Marte a transitare a diverse distanze dal nostro pianeta nel corso dei prossimi anni:

La distanza periodica di Marte rispetto alla Terra - Crediti: NASA
La distanza periodica di Marte rispetto alla Terra - Crediti: NASA

Se Marte arrivasse davvero a essere visibile alla grandezza della Luna, non sarebbero belle notizie per noi. Vuol dire che sarebbe molto vicino alla Terra, non tanto quanto la Luna, -in quanto più grande basterebbe una distanza superiore- ma in ogni caso sufficientemente da alterare l’orbita terrestre, influenzare il suo asse gravitazionale e provocare maree disastrose e altri effetti collaterali non piacevoli, e un rischio di attrazione gravitazionale che potrebbe portare anche ad una collisione apocalittica. Insomma godiamoci Marte lontano e stiamo al sicuro. A noi basta la Luna che lontana “appena” 384mila chilometri è sufficiente per un cielo spettacolare e luminoso.

Scrivi commento

Commenti: 17
  • #1

    Il Forestiero (martedì, 25 agosto 2015 18:00)

    Vabbè ma chi crede ad una cosa del genere non è normale..

  • #2

    Yale (martedì, 25 agosto 2015 19:29)

    "Forestale"...C'è gente che crede a Grillo possono anche credere a Marte gggigante che ci viene addosso.

  • #3

    Tottigol (martedì, 25 agosto 2015 20:19)

    Facebook è il più grande pozzo di cazzate, è come il cern un acceleratore ma di bufale. Marte come la Luna si sta allontanando sempre di più da noi. Era molto più vicino un tempo.

  • #4

    Fede (martedì, 25 agosto 2015 23:12)

    Ahaha peccato aspetteremo Giove Prrrr

  • #5

    Daniele (mercoledì, 26 agosto 2015 09:04)

    Dai raga, cerchiamo di vedere le cose nel loro reale spessore.
    E semplicemente uno scherzo virale, che paradossalmente puo' perfino essere utile, nel senso che chi ci e' cascato potrebbe decidersi di informarsi un po' e magari avvicinarsi un pochino all'astronomia,o meglio cercare capire le distanze che entrano in gioco.
    Siceramente non vedo cosa centri facebook nell'oggettivo, e' semplicemente il mezzo dove tali scherzi riescono a diffondersi piu' rapidamente. sarebbe un po' come processare l'auto che ha portato materialmente i rapinatori alla banca.
    Non vedo cosa cavolo centri Beppe Grillo, anche perche' al massimo si potrebbe inveire contro la bce paradossalmente e scherzosamente parlando, vistoche il modello della bce prevede una crescita annua del 3% e quindi si potrebbe scherzare che anche Marte a frza di "crescere del 3% l'anno ora si vede ad occhio nudo.
    (Per chi non riesce a capire sto scherzando).
    Insomma e' una specie di pesce d'aprile molto in ritardo e basta, Ormai e' pubblicizzato e non possiamo fare altro che aspettare i commeniti di chi ci e' cascato e postera di non aver vito nulla chiedendo se dalla posizione di casa sua il fenomeno era visibile.
    un po' di umorismo non guasta e poi e' uno scherzo innocente al massimo ci saranno diverse persono con lo sguardo all'insu' : )

  • #6

    Daniele (mercoledì, 26 agosto 2015 09:16)

    Aggiornamento
    Se avete preso un po' troppo sul serio lo scherzo di Marte, allora penso che ritroverete il "sorriso" leggendo qui sotto.
    Una famosa falsa testata di informazione ha pubblicato la notizia, che finalmente la pistola a dardi tranquillanti per bambini troppo vivaci e' finalmente in libera vendita.
    segue anche l'intervista al portavoce dell'azienda leader nel settore.
    : ))))

    http://www.journaldemourreal.com/des-dards-tranquillisants-pour-enfants-desormais-en-vente-libre/

  • #7

    pao (giovedì, 27 agosto 2015 02:48)

    27 notte?
    Lo guardo lo stesso così per sicurezza ahaha

  • #8

    Edoardo (giovedì, 27 agosto 2015 13:50)

    Voi non ci crederete mai.. Ma ieri sera alle 03.35 ero con altri 4 amici al parco delle sabine.. Io mi sono bloccato per un attimo a guardare il cielo perchè ho visto proprio quello che dovrebbe essere una "BUFALA", cosi come me l'hanno visto i miei amici.. C'erano due cerchi ed erano arancioni e quella cosa è scesa in una rapidità impressionante.. Io e i miei amici l'abbiamo vista che ci crediate o no!!

  • #9

    Daniele (giovedì, 27 agosto 2015 16:17)

    @Edoardo
    beh, di certo non era Marte

  • #10

    Elisa (giovedì, 27 agosto 2015 16:25)

    Si ma guarda (per assurdo) che è stanotte...la grande notte :D

  • #11

    sandro (giovedì, 27 agosto 2015 17:29)

    allora praticamente la distanza di stasera di marte dalla terra è a grandi linee 150 volte maggiore di quella della luna. ora trascurando gli altri fattori riusciremo a vedere comunque 2 pianeti nel cielo?

  • #12

    maghetta curiosa (giovedì, 27 agosto 2015 19:46)

    Se c'è gente che segue renzi.... e gli crede.... perchè non credere a marte più grande e luminoso della luna? Grillo almeno non si mangia i miei soldi e non prende gente dalle patrie galere.
    Buona visione e "a riveder le stelle"

  • #13

    vradox (giovedì, 27 agosto 2015 20:27)

    c'è gente che non ha nemmeno le più basilari nozioni di astronomia e quindi può credere a qualsiasi cosa... purtroppo qui a Novi il cielo è nuvoloso... :-(

  • #14

    Daniele (giovedì, 27 agosto 2015 21:41)

    @Sandro
    Non ho ben capito l'ultima frase ossia "riusciremo a vedere due pianeti nel cielo ?"
    I realta' attendendo il periodo giusto nel cielo sono visibili ad occhio nudo
    Mercurio, Venere, Marte , Giove e Saturno (e con un piccolo binocolo si posso notare, le fasi di Venere,alcune lune di Giove, e l'anello attorno a Saturno).
    Se si e' incerti sul da farsi basta visitare alcuni siti su internet per individuarli con estrema facilita', oppure si puo' comprae un piccolo astrolabio di carta con pochi euro.
    Buona visione.

  • #15

    igor (venerdì, 28 agosto 2015 13:30)

    Un po come la ripresa e la crescita del nostro paese come dicono i nostri politici!!

  • #16

    Edoardo (venerdì, 28 agosto 2015 15:42)

    @Daniele
    Cosa era allora?

  • #17

    piranas (sabato, 29 agosto 2015 10:55)

    Mi è piaciuto molto il commento di Daniele,io sono ignorante in materia ma molto curioso,sono straconvinto che tutti gli episodi accaduti negli utimi tempi siano correlati,vedi la scoperta di quel pianeta simie alla terra ma molto piu vecchio e piu grande,che sia ,diciamo,gia stao usato ed esaurito e ora stiamo rifacendo la stessa cosa con questo che tra un po si esaurira! dovremmo cominciare a cercarne gia un'altro...altro k renzi e grillo,qui sono karzi amari