Scoperto un "gemello" di Giove attorno a una stella simile al Sole

Gli scienziati hanno individuato un pianete molto simile a Giove nella costellazione della Balena. Il sistema stellare che ospita il pianeta potrebbe avere all'interno anche un pianeta simile alla Terra. La ricerca è stata pubblicata su Astronomy and Astrophysics, grazie al team dello scienziato Megan Bedell di Chicago. Bedell non è riuscito a trattenere l'emozione "E' la prova che altri sistemi solari là fuori potrebbero ospitare la vita"  Come fa notare il ricercatore la scoperta è particolarmente interessante, perché nel nostro Sistema Solare è stato proprio Giove, con la sua gravità, a 'dettare' gli equilibri necessari perché ci fossero le condizioni per ospitare la vita. A seguire i dettagli della ricerca.

Una rappresentazione artistica di Giove
Una rappresentazione artistica di Giove

Scoperto grazie allo strumento Harps, il cacciatore di pianeti installato sul telescopio de La Silla, dell'Osservatorio Europeo Meridionale (Eso), il pianeta è stato individuato misurando il leggero spostamento che induce nella stella durante l'orbita. Si trova a 186 anni luce di distanza dalla Terra e impiega ben 10 anni per completare una rotazione attorno alla sua stella, che si chiama HIP 11915 e ha età e composizione simile al Sole. La scoperta di un gemello del più grande pianeta del Sistema Solare - sottolineano gli autori - è una tappa importante sulla strada della ricerca di un sistema planetario che rispecchi il nostro

Finora, infatti, sono stati scoperti molti sistemi planetari ma diversissimi dal Sistema Solare. Ad esempio, nelle regioni più vicine alla loro stella ospitano pianeti rocciosi molto grandi, anche più del doppio della massa della Terra, oppure ospitano giganti gassosi molto vicini all'astro. Nel Sistema Solare, invece, i pianeti rocciosi sono nella regione più interna e ospitale per la vita, mentre i giganti gassosi come Giove sono più distanti.

Così il sistema planetario che si è formato intorno alla stella HIP 11915 diventa uno dei candidati più promettenti mai scoperti ad ospitare un pianeta simile alla Terra. Il prossimo obiettivo dei ricercatori è continuare a studiare la stella per cercare tracce di pianeti più piccoli e rocciosi.

Scrivi commento

Commenti: 0