Tribunale tedesco al Bundestag: rilasciate i file scientifici, anche sugli Ufo

Il Bundestag deve rilasciare tutti i suoi documenti di indagine scientifica. Lo ha deciso giovedì il Tribunale amministrativo federale a Lipsia. Un giornalista del giornale "Welt" ha richiesto di visionare alcuni documenti del parlamentare della CSU Guttenberg, nominato membro del Servizio scientifico del Bundestag. L'uomo era finito in un famoso scandalo per aver ha utilizzato i documenti per la sua tesi di dottorato. Il giornalista si è appellato al Freedom of Information Act che garantisce ad ogni cittadino l'accesso ai documenti governativi. Il Bundestag aveva rifiutato. Il lavoro del Servizio Scientifico che serviva le attività parlamentari doveva rimanere segreto. Ma i giudici federali hanno deciso in modo diverso: il parere del servizio scientifico deve essere pubblicato in linea di principio, su richiesta con gli stessi standard di altre amministrazioni. Sulla scia di questa causa è arrivata una nuova autorizzazione, questa volta sugli UFO.

Il Bundestag aveva a lungo bloccato la pubblicazione delle sue indagini segrete. L'avvocato Gernot Lehr che ha difeso l'istituzione tedesca nella causa, vedeva nella pubblicazione indiscriminata il pericolo di una "pressione pubblica" che poteva influenzare i parlamentari. Un parlamentare deve essere in grado di porre domande, senza che possa essere per poi criticato pubblicamente, ha sostenuto l'avvocato. Non solo il lavoro parlamentare dei deputati, ma anche la loro preparazione deve essere protetta.

 

Gli esperti del Servizio Scientifico statale sono riuniti in dieci dipartimenti con il compito di formulare pareri su tutti i tipi di argomenti e di fornire ai politici una base per il loro lavoro.


In un secondo caso, è stato il Tribunale amministrativo federale ad autorizzale la pubblicazione di un fascicolo UFO che un deputato CDU aveva ordinato dal think tank del Bundestag. Tema: "La ricerca di vita extraterrestre e l'attuazione della risoluzione delle Nazioni Unite per l'osservazione di oggetti volanti non identificati e le forme di vita extraterrestri."  Ora i cittadini interessati possono leggere in questi file cosa si dice davvero nelle segrete stanze teutoniche degli ufo. Servirà a qualcosa?

Scrivi commento

Commenti: 0