Medjugorje, la resa dei conti nella chiesa: Papa Francesco contro i "veggenti"

Il caso Medjugorie nel pieno della tempesta dopo le ultime dichiarazioni di Papa Francesco “Ma dove sono i veggenti che ci dicono oggi la lettera che la Madonna manderà alle 4 del pomeriggio? E vivono di questo. Questa non è identità cristiana. L’ultima parola di Dio si chiama Gesù e niente di più. È un’altra strada per fare passi indietro nell’identità cristiana”. Il Pontefice è tornato a condannare, seppure non esplicitamente, le apparizioni di Medjugorje. La dura presa di posizione di Bergoglio contro i veggenti, addirittura inserita in una riflessione contro chi “annacqua l’identità cristiana in una religione soft”, arriva pochi giorno dopo l’annuncio a sorpresa del Papa che “presto ci saranno decisioni su Medjugorje”. Le parole non sembrano dette a caso, e potrebbero essere il preludio di una clamorosa bocciatura del caso più controverso tra tutte le presunte apparizioni della Madonna. Come andrà a finire?

Non è un caso, quindi, che Bergoglio, nell’omelia della messa di Casa Santa Marta, sia tornato sul fenomeno delle apparizioni che si verificherebbero dal 1981 a sei veggenti della Bosnia Erzegovina. Proprio di ritorno da Sarajevo, il Papa aveva spiegato che “Benedetto XVI ha fatto una commissione presieduta dal cardinale Camillo Ruini, con altri porporati e teologi specialisti. Lo studio mi è stato consegnato dopo tre o quattro anni. Un bel lavoro. Ora la Congregazione per la dottrina della fede ha dato il suo parere. Dunque siamo lì per prendere decisioni che si diranno. Per il momento si danno soltanto alcuni orientamenti ai vescovi, ma sulle linee che si prenderanno”.


Il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, ha poi precisato che la plenaria dell’ex Sant’Uffizio che deve dare il parere sul dossier Medjugorje non si è ancora riunita. È molto probabile che ciò avvenga entro giugno 2015, prima della pausa estiva delle Congregazioni vaticane.

Sulle apparizioni nella cittadina slava in Vaticano c'è sempre stato un forte scetticismo. Le alte gerarchie ecclesiastiche in questi anni pur non avendo scomunicato ufficialmente le apparizioni hanno di fatto scoraggiato i fedeli a credere ai messaggi di Medjugorje, ricordando che la chiesa non aveva mai riconosciuto la fattispecie miracolistica della vicenda.


Il Papa contro i "postini" del messaggio sacro

Non è la prima volta che Bergoglio si esprime contro le apparizioni della Bosnia Erzegovina. Nell’omelia della messa di Casa Santa Marta, il 7 settembre 2013, il Papa aveva criticato duramente i “cristiani senza Cristo: quelli che cercano cose un po’ rare, un po’ speciali, che vanno dietro a delle rivelazioni private, mentre la rivelazione si è conclusa con il Nuovo testamento”. Molto più esplicito era stato, invece, Francesco, il 14 novembre 2013, sempre nell’omelia di Casa Santa Marta. “Ci dicono: il Signore è qua, è là, è là! Ma io conosco un veggente, una veggente che riceve lettere della Madonna, messaggi della Madonna. Ma, guarda, la Madonna è madre! E ama tutti noi. Ma non è un capo ufficio della posta, per inviare messaggi tutti i giorni”.

Gli organizzatori dei pellegrinaggi si difendono: qui oltre 500 miracoli.

 Lilli Catecumeno, responsabile del 'Centro Regina della Pace' di Roma, che organizza pellegrinaggi nella piccola località celebre in tutto il mondo contrattacca in con una dichiarazione all'AdnKronos:

 

."Ci sono persone che non vogliono nemmeno pregare - racconta Catecumeno che è rientrata venerdì da Medjugorje - Un signore mi diceva di avere il rigurgito della preghiera. Di ritorno sul pullman si è messo a piangere. 'Qualcosa nel mio cuore è successo' sono state le sue parole. Mentre un altro di ritorno ha detto: 'Qui devo portare mio figlio'. Chi non crede è spinto dalla curiosità o dal desiderio di accompagnare la moglie - spiega - Ci sono persone che vi si sono recate una volta e sono rimaste colpite dalla spiritualità e dalla pace che hanno sentito nel cuore. E hanno bisogno di tornare per ricaricarsi. Ci sono anche persone che hanno molta fede e sentono la necessità di ritrovare la spiritualità straordinaria che c'è a Medjugorje. O malati che si rivolgono alla Madonna per chiedere la forza di superare la prova e avere la grazia della guarigione".

 

"Dall'inizio delle apparizioni, 34 anni fa, ci sono stati oltre 500 miracoli - riferisce Catecumeno - Siamo in attesa della decisione del Papa" sulle apparizioni mariane"

Scrivi commento

Commenti: 22
  • #1

    Ozio (martedì, 09 giugno 2015 16:57)

    Avevamo bisogno che venisse a dircelo lui, grazie Francè, senza di te non lo capivamo.

  • #2

    Coletti (martedì, 09 giugno 2015 17:16)

    Questo Papa è figlio del demonio, argentino comunista

  • #3

    fabio (martedì, 09 giugno 2015 17:31)

    Chi se ne frega se li c'è questo o quello, l'importante e' che cambi la vita di chi cerca i cavoli suoi, e fin che se ne ottiene del bene ben venga...ma pensa te

  • #4

    Werther (martedì, 09 giugno 2015 17:43)

    I comusti sono specialisti nella propaganda e nella denigrazione, ne sanno di più gli slavi che gli argentini... vero, Coletti? Vi ricordate quando si diceva che quelle di Medjugorie dovevano essere le ultime apparizioni della madonna? mentre scrivo in Italia la madonna sta apparendo a Zaro, a Monte Grappa e in tantissimi luoghi, e chi li frequenta questi luoghi? gli stessi che credono in Medjugorie. Gregge allampanato

  • #5

    Coletti (martedì, 09 giugno 2015 18:25)

    Werther i comunisti hanno sempre disprezzato la religione che intralciava il loro potere sociale, statalista e finto solidare. Dopo anni di tentativi hanno piazzato questo fantoccio che butta nel cestino la dottrina e si vende alle lobby. Guardati chi è bergoglio e da dove viene poi ne riparliamo.
    Non so se è peggio avere lui come Papa, o sono peggio suoi infiltrati che vogliono indebolire la cei e venderla ai sud americani. Ci dica dov'era tutto questo tempo e come mai questo tempismo su Medjugorie che puzza di massoneria.

  • #6

    Satan (martedì, 09 giugno 2015 18:31)

    Esultate...le crociate son tornate...
    Sull'isis nessuna parola e si mette contro la sua gente e i cristiani.Moriremo di politicamente corretto

  • #7

    Yale (martedì, 09 giugno 2015 18:46)

    Abramo, Isacco e Giacobbe sono stati avvertiti che la madonna non manda emissari ?!

  • #8

    Savonese (martedì, 09 giugno 2015 19:03)

    Sono due giorni che litigo su questa questione con gli atei finti progressisti. Benedetto XVI ha tentato di arginare le derive moderniste ed eretiche di taluni personaggi. Bergoglio non sembra neanche cattolico, anzi temo dalle sue affermazioni che sia secolarizzato. Certi sepolcri imbiancati considerano il pontefice infallibile, ma lo è solo quando parla di dottrina e quando parla ex catedra. Tutto il resto è fallibile .

  • #9

    Loris (martedì, 09 giugno 2015 19:10)

    @Fabio

    Nessuno pensa di impedire il pellegrinaggio, ma la dottrina della fede deve dire se riconosce che le apparizioni siano opera della madonna dal punto di vista ufficiale come è successo a Fatima. Nessuno farà chiudere Medjugorje :) ci mancherebbe altro

  • #10

    Delta Force (martedì, 09 giugno 2015 19:12)

    Forse qualcuno dovrebbe avvertirlo che si sta dando una zappata sui piedi, dato che in molti si chiederanno perché Medjougorje dovrebbe essere un bluff mentre Lourdes e Fatima no.

  • #11

    Werther (martedì, 09 giugno 2015 20:33)

    @Delta Force, perché i veggenti hanno offerto ed offrono in continuità elementi a loro sfavore.
    Coletti, spiega come mai, stando che le apparizioni di medjugorie dovevano essere le ultime della Madonna, prolificano i veggenti mariani con messaggi incorporati.

  • #12

    Malles (martedì, 09 giugno 2015 22:34)

    Come sempre in questi casi si ciarla tanto e non si va mai al nocciolo della questione.
    D'altronde anche il nostro papa parla molto, forse troppo e spesso a sproposito. Il mistero a Medugorje esiste, sia che giunga o no dal cielo. Qui hanno assistito il sole ruotare attorno a se stesso, come a Fatima o al Bocco, ma non solo, si sono verificate improvvise guarigioni da malattie non più curabili, si sono scorte parole e segni classici del cristianesimo, disegnati da laser di luce sopra il monte Krizevac

    Per me rimane un mistero, se fosse vero, queste recitazioni da super, super oscar protratto nel tempo dai veggenti, soprattutto per un bambino di pochi anni (all'epoca delle prime visioni) come era il piccolo Jakov Colo, con le sue innocenti e rapite espressioni. Senza contare i vari e speciali "test" medici, prima, durante e dopo le "apparizioni". In quei momenti sono sempre risultati insensibili a stimoli esterni, come punzecchiature, flash improvvisi di luci abbaglianti, bruciature, ecc.

    Neurologi e psichiatri ne hanno dedotto che non mentono, le loro diagnosi attestano che nonostante tali abnormi raptus estatici (che durano naturalmente fin'ora) risultano psichicamente normali. Su tutto questo ed altro vanno incentrate le discussioni, non sul brodo di giuggiole...Un saluto

  • #13

    Rosy (martedì, 09 giugno 2015 22:56)

    Il Papa ha torto per questa vicenda.

  • #14

    Marco V (mercoledì, 10 giugno 2015 02:41)

    Finalmente un Papa che condanna in maniera netta il mercimonio e il lucro che si nascondono e dietro questi finti 'miracolifici' costruiti ad uso e consumo di folle di babbioni che pagano per farsi prendere per i fondelli. La religione è una cosa seria. E lo dico io, che credente non sono.

  • #15

    Delta Force (mercoledì, 10 giugno 2015 12:59)

    @Werther, ho letto che anche suor Lucia riceveva visite da parte della Madonna e di Cristo in persona fino ai suoi ultimi anni.

  • #16

    Malles (mercoledì, 10 giugno 2015 13:42)

    @Marco Quinto
    .....Questi finti "miracolifici" costruiti ad uso e consumo di folle di babbioni...

    Potrei pure essere d'accordo con te, la condanna potrebbe risultare doverosa, aspetto però qualche dettaglio in più da parte tua che sembri avere prove inconfutabili, lo ritengo doveroso, soprattutto per quelli che ti leggono e desiderano ulteriori chiarimenti.
    Un saluto

  • #17

    Coletti (mercoledì, 10 giugno 2015 16:28)

    Suor Lucia diceva anche che la Madonna si è servita dei comunisti, primi rappresentanti dell'ateismo.

    http://medjugorje.altervista.org/doc/apparizioni/fatima//08-int_suor_lucia.php

  • #18

    Corvorano (mercoledì, 10 giugno 2015 17:37)

    questo è il risultati di eleggere gente non italiana.

  • #19

    fabio (mercoledì, 10 giugno 2015 19:13)

    @ loris
    Le cose sono semplici poi loro le complicano sempre...basta vedere nella storia tutti i casini che hanno combinato
    Io non sono di parte,sono scettico e per questo sono andato li.
    Ogni persona che ci va fa un'esperienza personale profonda che ti cambia.
    Probabilmente fa comodo a loro raccontarci favole sulle entità' spirituali delle quali sicuramente sanno molto di piu', ma tenerci ignoranti fa comodo... e' potere



  • #20

    Lorenzo (mercoledì, 10 giugno 2015 19:30)

    Ragazzo: il sole che gira, se gira, lo vede tutto il mondo non solo i presenti a Medjougorje.
    Se la Madonna ha fatto in modo che il sole girasse, deve avere agito sulle stesse forze fisiche che lo rendono "fisso" la dove sta.
    Inoltre, far girare il Sole significa produrre uno sconcuasso tale nelle forze d'inerzia dei pianeti che la loro influenza nefasta si sarebbe avvertita con notevoli maremoti/terremoti/tornadi vari e tempeste qui sulla Terra e chissà cos altro sugli altri pianeti del Sistema Solare.
    Tu prova ad immaginare cosa succederebbe se di punto in bianco la Luna si avvicinasse o si allontanasse dalla Terra anche di poche centinaia di kilometri.
    Per vedere il Sole girare dalla Terra, deve averlo spostato di parecchi kilometri.
    E non deve averlo fatto girare su se stesso perchè sfido chiunque a vederlo fare, senza forzatamente chiudere gli occhi a causa dell'intensissima illuminazione della stella.
    I presenti non hanno visto il Sole girare: E' questo il problema di fondo.
    Hanno visto UN SOLE girare (o forse qualcosa che somigliava al sole, ma non lo era), non IL SOLE.
    Se la madonna li ha turlupinati allucinandoli avrà avuto le sue buone ragioni, oppure no ?
    E' chiaro che non può che essere stata un'allucinazione di massa in loco.
    Cosa pretendete, poi, da un Gesuita ?
    E' risaputo che sono maschilisti: Si può aver fede solo in Cristo.
    E con questo buona pace a tutti e basta arricchirsi sulla fede dei cristiani. Piuttosto, che la Chiesa chieda la sola elemosina ai fedeli per campare piuttosto e che si spogli di ogni bene materiale. San Francesco rulez.

  • #21

    Gianni (mercoledì, 10 giugno 2015 23:10)

    Seee miracoli...il business che ce quello si che è un miracolo.

  • #22

    Franz (giovedì, 11 giugno 2015 19:58)

    Malles "Come sempre in questi casi si ciarla tanto e non si va mai al nocciolo della questione"
    RE esatto il vero nocciolo della questione in questi casi sono i vangeli.