Che spiegazione dell'UFO in argentina, catturato durante la trasmissione televisiva TN las24horas ?

Un nuovo caso ufologico sta rimbalzando in rete direttamente dall'Argentina. Il filmato risalirebbe al 1 marzo 2015. Durante la trasmissione TN las 24 horas: un "UFO di forma discoidale" appare mentre viaggia ad alta velocità nel cielo. I giornalisti non si accorgono di niente mentre conducono il format  “TN Urgente“. Lo spezzone del filmato è diffuso dal canale You Yube Jmhz71, già noto alle cronache per aver diffuso altri avvistamenti virali poi etichettati come abili falsi. In poche ore il video ha conquistato una certa popolarità, con le accuse degli internati alla alla televisione argentina di nascondere la verità. In realtà -almeno per ora- l'unico spezzone disponibile sul sorvolo dell'OVNI  è quello fornito da Jmhz71, e non sarebbe stato possibile nascondere niente, in quanto TN Las24horas trasmette tutte le sue trasmissioni in streaming e in diretta. 



Updates: è stato diffuso il video originale, l'ovni è un falso, come era emerso dalle precedenti analisi nel forum. A seguire tutti i dettagli.

Il filmato sarebbe autentico secondo alcuni esperti.
In particolare l'ufologo Emanuel Huza, sostiene che "non si tratta assolutamente di un fotomontaggio o altro,  quindi non potrebbe essere un drone o altro velivolo convenzionale, troppo grande per esserlo."

Eppure dalle analisi potrebbe emergere una verità diversa.
Scrive l'utente Fire 1969 nel forum:

"Premesso che conosciamo già il canale dal quale proviene il video, ecco il solito errore di maschera errata che mostra la scomparsa di un pezzo del palo della luce, durante il passaggio dell'ufo. Quest'errore, ricorre molto spesso nei cgi mal composti. Questo è solo il particolare più evidente. Altri errori meno evidenti ma più a che fare con il "fotorealismo" sono: Oggetto con "bordi nitidi" e corpo sfocato che non subiscono l'occlusione atmosferica quindi innaturali. Zona in luce ed in ombra dell'oggetto con valori troppo alti rispetto ai valori reali dell'immagine ed alla sua zona circostante. Oggetto posizionato in modalità "moltiplica" in cgi dimostrato dal cambiamento di luminosità che subisce l'oggetto nel passaggio da zone più chiare a quelle più scure. Variazione tipica di un oggetto realizzato in post produzione con questa modalità. Tracciato lineare con keyframe in digitale. "


A sinistra una gif animata di Fire 1969 per illustrare graficamente gli errori.
A destra l'oggetto che scompare prima di arrivare dietro il grattacielo.


In attesa di conoscere e venire in possesso -se recuperabile- del vero filmato della televisione argentina, rimangono i dubbi in merito alla natura dell'oggetto.


Updates 5 Marzo 2015

Sembra che il video iniziale non sia stato diffuso dal canale jmhz71 ma in origine -attraverso uno spezzone di pochi secondi- dall'utente argentinostengamosmemoria.
L'utente afferma che il programma è datato 26 Febbraio 2015.
Un altro utente Adrian Nicala ha postato il video e in un secondo momento cancellato i commenti degli utenti. Un testimone oculare secondo quanto si leggere nel sito della televisione ha scritto al programma a TN.com.ar per informare di aver assistito in diretta al sorvolo dello strano oggetto. Nonostante questo al momento non è stato possibile recuperare l'emissione originale della diretta, e permangono i dubbi sulla fattura digitale dell'oggetto, non potendo disporre del filmato originale. A seguire i due ulteriori video (a destra quello che sembra il più recente).
Per tutti gli aggiornamenti vi rimandiamo alla discussione nel forum.


Crediti: Fire1969
Crediti: Fire1969

L'utente Fire interviene nuovamente sul forum -dopo gli ultimi sviluppi- per spiegare le incongruenze del video:

In realtà l'immagine che allego è chiamata in gergo uno split di frequenza che non serve per farsi belli davanti agli altri ma ha la funzione di mostrare ogni singola frequenza di colore, toni, luminosità, ombre ed altro, relativa all'immagine. Bè devo ammettere che la mia "ipotesi" di falso, si rafforza notevolmente, da questo riscontro. L'immagine in allegato mostra una frequenza che si muove in contemporanea, intorno al velivolo. Nel video originale non si nota perchè sono valori riscontrabili solo separando per l'appunto le frequenze. Quell'alone che si nota muoversi intorno all'oggetto indicato con freccia blu, può essere ricondotto soltanto a 3 fattori. 

1) Una fonte d'energia? Impossibile, rilevabile solo da uno strumento termografico e non in una normale ripresa. 

2) Dall'alterazione dei pixel, dovuti ad un "movimento non lineare" in un video a bassa risoluzione. Non è questo il caso; il velivolo procede in modo "lineare". 

3) Da una maschera digitale con alias abbastanza accentuato che in modalità trasparenza si sposta con l'oggetto e per errore, "nasconde l'antenna che per logica dovrebbe trovarsi davanti al velivolo e non dietro" per poi riapparire non immediatamente il passaggio del velivolo, ma dopo qualche istante. Maschera che influisce sulla colorazione di fondo sul quale è posto il velivolo in CGI. Questa evidenza, si riscontra anche "sotto" lo stesso velivolo durante il suo percorso.


Updates 6 Marzo 2015:

 

L'utente Insider segnala nel forum che la ricercatrice Bibiana Bryson ha appena recuperato e reso disponibile il video originale in cui l'ufo non compare.

 

E' la prova definitiva oltre ogni dubbio che il video è un CGI, come ampiamente dimostrato analisi alla mano alcuni giorni fa. 

 

Queste le parole della Bryson:

 

"Un canal de YT de un Argentino subió el video y fue distribuido en complicidad con otro conocido HOAXER SERIAL del hemisferio norte

A la izquierda podemos ver el video ORIGINAL y a la derecha sincronizado el FALSO, con el OVNI CGI.

Me pregunto si aquellos que salieron a dar la noticia, tendrán la dignidad de informar que fue falsificado y señalar a los responsables."


Updates 7 Marzo 2015

Si forum si segnala che sul sito dell'emittente televisiva TN hanno pubblicato un articolo sul fake rendendo disponibile il segmento originale.

 

Dopo i numerosi solleciti l'emittente interviene in prima persona per smentire l'ufo.
Potete leggere l'articolo cliccando qui. 

Nella dichiarazione di TN si legge:

"Lo cierto es que el video fue editado y el ovni fue agregado digitalmente. Acá les mostramos el video original, sin edición, con el minuto completo de las 12:24, el momento en el alguien quiso inventar un ovni en el aire de Todo Noticias." 

 

Due nuovi articolo sul caso si possono leggere su Open Minds e su Il Giornale.

 

L'ultimo fatto da segnalare è che Adrian Nicala ha rimosso suo canale il video precedentemente caricato.
Per tutti gli aggiornamenti vi rimandiamo alla discussione nel forum.

 


*Si ringrazia l'utente F.Pernigotti per la segnalazione e l'utente Fire1969, Iavon, Felisianos e Insider per le informazioni utili a redarre l'articolo.

Commenti: 9 (Discussione conclusa)
  • #1

    Daniele (mercoledì, 04 marzo 2015 14:14)

    Basterebbe verificare con l'emittente televisiva e rivedere le riprese originali effettuatae in studio se vi e'o meno la presenza dell'oggetto in questione.
    Insomma non mi sembra una cosa cosi impossibile da realizzare. Francamente non capisco ricercatori e terze parti che si sbilanciano in giudizi su un filmato che non e' neppure l'originale postato su internet, e ancora....se fosse tutto vero....cosa dicono i telespettatori ? nessuno ha visto niente ?
    Bah !

  • #2

    El Pais (mercoledì, 04 marzo 2015 14:42)

    Si potrà recuperare il filmato se è in streaming, avranno un archivio!

  • #3

    CondicioX (giovedì, 05 marzo 2015 03:01)


    i "difetti" evidenziati da Fire sono tipici dell'elaborazione -CGI- dei frames ma, attenzione, controlliamo se il video è una diretta direttamente con la TV che l'ha girato e trasmesso...è ovvio che in tal caso -se fosse una diretta quindi priva di manipolazione- "i difetti" si potrebbero far risalire SOLAMENTE a due SPECIFICI casi tecnici, entrambi riscontrabili... o_O

    nel primo caso è ipotizzabile che la ricostruzione dei dati digitali delle immagini -nonostante l'HD del formato- fatte magari con processori professionali della TV abbiano inserito, attraverso l'utilizzo di moduli di ritardo del segnale video, del "rumore" -distorsione IMD- convertito poi nel'immagine in "taglia e cuci" tipici dei sistemi di "compressione" dell'immagine...come capita quando si riduce una foto! cosa che spiegherebbe -ANCHE- "la molta rumorosità video" attorno all'ufo... -_o

    nel secondo caso -SEMPRE se il video è "in diretta"- ci potremmo trovare di fronte ad un VERO "ufo", sarebbe un VERO disco volante, con in funzione dei sistemi di mimetizzazione nel RGB (le frequenze della vista), e lo staremmo vedendo NON nella sua reale NITIDA immagine ma proprio SFOCATA e DISTORTA come ci appare dalla registrazione! l'effetto "taglia e cuci" sarebbe dovuto INVECE proprio allo stesso sistema di MIMETIZZAZIONE e\o OCCULTAMENTO che di fatto introduce RUMORE video -distorsione di intermodulazione e thd- riproponendoci lo sfondo, e qualsiasi altra cosa è posizionata rispetto alla camera, posteriormente -in trasparenza- al disco stesso... -_o

    controlliamo la diretta... :)

  • #4

    Fausto (giovedì, 05 marzo 2015 09:52)

    Ma è così difficile nel 2015 recuperare un filmato nel database della televisione , sono anche online.
    http://tn.com.ar/videos/mas-vistos

  • #5

    Walter Cau (giovedì, 05 marzo 2015 10:53)

    ogni volta che escono questi video su you tube ancora prima di scoprire cosa sia nasce un casino immondo intorno a tutta la storia del filmato, e chi lo ha caricato, e se la gente l'ha visto, se lui e lei alla fine si sposano XD e si perde di vista l'ufo!

  • #6

    Daniele (giovedì, 05 marzo 2015 22:31)

    Un ultimo appunto se permettete.
    A me ha interessato la prima parte del filmato ossia dove "non accade nulla" ma si vede l'interno dello studio televisivo dove va in onda la trasmissione.
    La cosa "curiosa" e' che quella alle spalle dei conduttori, non e' una finestra vera, ma e' uno schermo su cui viene proiettata l'immagine dell'esterno dando l'impressione di uno studio "open space". Infatti su di essa oltre che le immagini esterne viene proiettanta anche la scritta dell'emittente televisiva che fa il "giro del perimetro" dello studio.
    Questo e' importante perche le analisi su questo filmato vengono "falsate" dal fatto che si tratta di una ripresa effettuata su uno schermo televisivo, che a sua volta riproduceva le immagini prese in esterno,e non su una finestra reale.
    Quindi e' come riprendere con una telecamera uno schermo televisivo che riproduce le immagini inviate da una telecamera posta all'esterno e questo cambia e di molto la carte in tavola. Occorrerebbe risalire quindi non tanto al video originale della trasmissione in studio, ma alla ripresa originale effettuata dalla telecamera esterna le cui immagini venivano usate per la proiezione nei maxishermi alle spalle dei conduttori.
    E scusate se "e poco" come distinguo.

  • #7

    Il Forestiero (venerdì, 06 marzo 2015 10:01)

    "Me pregunto si aquellos que salieron a dar la noticia, tendrán la dignidad de informar que fue falsificado y señalar a los responsables."

    ecco un'ufologa con le palle

  • #8

    Yale (venerdì, 06 marzo 2015 10:47)

    E' un gioco al massacro :(

  • #9

    Giotto (venerdì, 06 marzo 2015 12:47)

    "Ma è così difficile nel 2015 recuperare un filmato nel database della televisione , sono anche online.
    http://tn.com.ar/videos/mas-vistos"


    Tempo al tempo sei stato accontentato XD
    L'ufologo Emanuel Huza, che sostiene che "non si tratta assolutamente di un fotomontaggio" può andare a nascondersi nell'angolino SOMARO!