Flavio Vanetti: il giornalista del Corriere della Sera che confonde la Luna con il Pianeta X

Il popolare blog del Corriere della Sera, Mistero BUfo, che si occupa di tematica aliena, scritto e diretto dal giornalista Flavio Vanetti ha pubblicato di recente un articolo in cui Daniela Ghirardi afferma di avere le prove che un Pianeta X passi nei nostri cieli con il silenzio complice degli scienziati. In particolare Vanetti dando spazio al racconto della donna, sottolinea come "nessuno ne fa cenno oltre il muro – così pare – di circoli elitari". Effettivamente se la storia fosse vera sarebbe incredibile: una webcam svizzera riprende un oggetto sconosciuto che brilla nel cielo, senza che nessuno se ne accorga. Come afferma appunto la Ghirardi, che dice "Non tutto ciò che passa nel cielo in questo periodo storico è stato reso noto dai media ufficiali, c’è qualcosa di cui si parla solo in circoli ristretti e che viene deriso dai più. Chiamiamolo Nibiru o Planet X, come più ci piace. Forse, e sottolineo forse, non è poi così invisibile e distante. Il motivo che mi fa affermare questo è che c’è uno strano astro che transita nel cielo e di cui non si sa nulla o, perlomeno, i comuni mortali non sanno nulla e gli esperti tacciono." Ma cos'è questo astro sconosciuto ripreso verso Pognana Lario, di cui nessuno parla e di cui il blog di Vanetti da notizia, con tanto di documentazione fotografica? La Luna. 

Crediti immagine: Insider
Crediti immagine: Insider

Gli utenti della Community hanno preso a cuore i dubbi amletici di Vanetti, e hanno controllato l'astro dei misteri. Nonostante apparisse chiara fin da subito la sua origine, bisognava fare una verifica sostanziale, considerata la sicurezza di Mistero Bufo sulla censura elitaria dello scoop.

 

La prima cosa da fare era controllare la posizione esatta da dove questo ipotetico astro sconosciuto all'opinione pubblica fosse ripreso. Partendo dall'immagine di Pognano Lario fornita in allegato, l'utente Insider è riuscito a ricostruire l'inquadratura esatta, fornendo una rapida conferma della direzione.

 

Dopo le necessarie conferme l'utente Ticino ha controllato se la Luna in quei giorni fosse alta nel cielo, condizione indispensabile per confermare che l'oggetto che aveva incuriosito la Gherardi e Vanetti fosse il nostro satellite.

Ed eccola la Luna alta nel cielo. La piccola differenza di collocazione è dovuta all'impossibilità di ricreare perfettamente la posizione e l'altitudine in cui si trova la webcam: le immagini sono comunque inequivocabili. Con le coordinate di Pognana Lario 45° 53′ 0″ N, 9° 9′ 0″ E  questi sono i risultati che sono emersi:

Servendosi di Stellarium, il planetario gratuito Open Source che permette di ricostruire la posizione degli astri nel cielo nei periodi indicati dalla lettrice di Mistero Bufo, si può notare che la Luna il 1 Settembre 2014 era presente alta e visibile.


Crediti immagine: Ticino
Crediti immagine: Ticino

Per sicurezza, è stata effettuata un'altra prova tenendo le medesime coordinate, e confrontando le foto della Web Cam del 25 Dicembre 2014. Inserendo ora e data, ecco comparire di nuovo la Luna in posizione sovrapponibile a quella immortalata dalla camera dell'Osservatorio Svizzero.

Crediti immagine: Ticino
Crediti immagine: Ticino

Insomma facendo un controllo effettivo, nessun oggetto celeste di "cui non si abbia conoscenza" è stato immortalato. Si tratta semplicemente della Luna, così familiare ai cittadini che è facilmente intuibile perchè nessuno si sia accorto di strane anomalie nel cielo, il nostra satellite non crea ancora paura alle masse.

 

Ma c'è un ultimo dubbio, perchè -si chiede la lettrice- se fosse davvero la Luna essa apparirebbe così brillante nel cielo a dispetto che non fosse piena nei giorni dell'avvistamento?

 

Dipende dai parametri dello scatto. Il tempo di esposizione abbastanza lungo e il valore alto dell'ISO hanno amplificato la luce della Luna (e non solo) nell'immagine. L'ISO sta ad indicare la "sensibilità"del sensore alla luce. Più alto è il valore ISO, maggiore sarà la sensibilità. In questo caso nelle due foto prese in esame il valore è 400 e 800, due numeri abbastanza alti da giustificare questa risultanze. Per averne conferma è possibile confrontare come risultino amplificate tutte le altre luci della città e del paesaggio. La luminosità in sostanza è frutto della combinazione di diaframma, tempo, sensibilitàScampato pericolo, il Pianeta X può aspettare.

Updates 03.02.2015

Errare è umano perseverare è diabolico.

Nonostante la dimostrazione pratica che l'astro indicato dal giornalista del Corriere della Sera non sia il Pianeta X ma la Luna, Vanetti -contattato da Ufoofinterest-sostiene di non avere nulla da rimproverarsi. Lui ha solo ripreso la notizia di un sito svizzero. Dice. Non è andata esattamente così, come gli viene ricordato:



Intanto nella pagina facebook di Ufoofinterest dove è stato segnalato questo articolo, interviene il lettore Enrico Scaldaferri, che invia un'immagine molto chiara della composizione del cielo in quella data. Riprendendo le parole di Vanetti "questo fatto ci pare meritevole di attenzione". Ma ancora tutto tace, meglio che i lettori pensino che un Pianeta X sia davvero occultato dalla comunità scientifica internazionale? Trovate tutti gli aggiornamenti nella discussione dedicata.

Crediti Immagine: Enrico Scaldaferri
Crediti Immagine: Enrico Scaldaferri

Concludiamo con un video proposto dall'utente Biancofive che mostra come sarebbe stato facile per il giornalista verificare in pochi minuti se la notizia che ha pubblicato fosse degna di nota e pensarci due volte prima di affermare che quella "non poteva essere la Luna, avendo dimensioni piuttosto importanti."


Riportiamo anche le considerazioni a margine dello stesso utente in merito a cosa avrebbe dovuto fare il giornalista:

 

1) Chiedersi chi è Daniela Ghirardi e cosa divulga 

2) Informarsi sulle tematiche trattate dal sito Karmanews.it 

3) Contare fino a 100 o meglio ancora a 1.000 per affermare che non è la Luna 

4) Abbandonare l'idea che ci siano "circoli elitari" che nascondano o possano nascondere pianeti e pianetini X, considerata la grandissima comunità di astrofili ed astronomi attiva in tutto il mondo 

5) Immaginarsi che un fenomeno atmosferico di questo tipo, se reale e non frutto di una normale risultanza esposimetrica, non possa essere nascosto in nessun modo. 

 

Intendiamoci nessuno è perfetto, ma cercare di sminuire le proprie responsabilità dopo aver dichiarato tali amenità, è francamente troppo. Un giornalista dovrebbe prima di tutto guardare ai fatti, e dividerli dalle opinioni. Quella è la Luna, questo è un fatto. Vanetti ha escluso che lo fosse e l'ha etichettata come oggetti nascosto da circoli elitari, questo è un altro fatto.  La malafede invece è un'opinione.



*Si ringrazia l'utente Biancofive per la segnalazione e gli utenti Ticino e Insider per le informazioni utili a redarre l'articolo.

Commenti: 18 (Discussione conclusa)
  • #1

    Max (sabato, 31 gennaio 2015 15:47)

    vabbè nel corriere ci scrive anche panebianco ormai è come il giornaletto della scuola liberi tutti

  • #2

    Cuomo (sabato, 31 gennaio 2015 15:59)

    Non c'era bisogno di scrivere niente è ovvio che è la Luna.

  • #3

    Luigi di Mare (sabato, 31 gennaio 2015 16:10)

    "avere le prove che un Pianeta X passi nei nostri cieli con il silenzio complice degli scienziati"


    STRAHGAGAHAGAHGAFHGRGF non sono riuscito più a continuare mentre leggevo un rettiliano mi ha portato il caffè: era mio padre.

  • #4

    El Paso (sabato, 31 gennaio 2015 16:11)

    Imbarazzante.

  • #5

    Mariam (sabato, 31 gennaio 2015 17:19)

    Flavi Vanetti non ha confuso nulla ha solo riportato un articolo della signora Daniela Ghirardi

    http://www.karmanews.it/5883/un-astro-misterioso-nel-nostro-cielo/

  • #6

    Yale (sabato, 31 gennaio 2015 19:22)

    Cose dell'altro mondo, lui lei e il giornale in cui scrive, de bortoli ha portato il cervello all'ammasso

  • #7

    Claudio Sandri (sabato, 31 gennaio 2015 19:44)

    Salve a tutti, per me Vanetti è una vera delusione, ho comprato il suo libro Turisti per Ufo e seguivo il suo blog. All'inizio sembrava un buon luogo di discussione fino a quando non ha cominciato ad avallare forchette e teschi su Marte, e le peggiori bufale del web. Un completo disastro. E' vero che nel suo libro c'è scritto che non si considera esperto di ufologia, ma appassionato della materia, però in tutti questi anni un briciolo di serietà e competenza non guasterebbe. E' un peccato perchè il suo blog ha molta visibilità e attira tante persone in buona fede che si trovano di fronte delle notizie completamente assurde, senza che il giornalista trovi normale intervenire di suo pugno per scrivere che sono falsità. Lancia il sasso e toglie la mano, non è un comportamento corretto.

  • #8

    Giotto (sabato, 31 gennaio 2015 20:21)

    Ogni cosa che potrei dire non passerebbe la censura.

  • #9

    DH399 (sabato, 31 gennaio 2015 21:50)

    :D:D:D da sbellicarsi

  • #10

    Fabio (sabato, 31 gennaio 2015 22:42)

    Ma era cosi difficile con la web cam ancora attiva controllare se spunta la luna ?

  • #11

    nim (domenica, 01 febbraio 2015 03:59)

    che buffonata... oramai vedono ufo ovunque...

  • #12

    R.D. (domenica, 01 febbraio 2015 12:16)

    Intanto vanetti è un giornalista professionista voi chi azzo siete per giudicarlo? Sapientoni e basta.. il dovere di un giornalista è riportare le notizie.

  • #13

    Finnico (domenica, 01 febbraio 2015 15:30)

    Iso alto ed esposizione protratta oltre 10 secondi, è normale che la Luna risulti sovraesposta.
    Prendete queste foto scattate a un secondo di distanza l'una dall'altra con un Canon EOS 300D e un normale obiettivo da 55mm tempo di esposizione di 4 secondi a ISO 400. Sono state fatte per catturare la ISS, confrontate la Luna.. ed era luminosa a meno di 3/4.

    http://www3.unisi.it/fisica/astro/eventi/2006/0705iss/013sm.jpg
    http://www3.unisi.it/fisica/astro/eventi/2006/0705iss/016sm.jpg
    http://www3.unisi.it/fisica/astro/eventi/2006/0705iss/index.htm

    Ho preso un esempio a caso.

  • #14

    Alessandro Madeddu (domenica, 01 febbraio 2015 17:01)

    La luna, questa sconosciuta...

  • #15

    Paolo (domenica, 01 febbraio 2015 19:26)

    #12
    Il dovere di un giornalista è pubblicare le notizie DOPO aver verificato le fonti, no?

  • #16

    Lotty (lunedì, 02 febbraio 2015 05:32)

    A me sembra un faro proiettore alogeno di quelli che si usano negli spettacoli serali ....mha.. non ho mai visto la luna emettere fasci di luce, forse abitiamo in due pianeti diversi.

  • #17

    El Paso (lunedì, 02 febbraio 2015 15:38)

    @Lotty

    Un proiettore fisso sei mesi all'anno... grazie del contributo hai impresso una svolta.

  • #18

    Walter (lunedì, 02 febbraio 2015 17:18)

    Vanetti occupati di sport che è meglio