Loris Mazzorato sindaco di Resana (Treviso): "Applico i principi etici di Scientology"

Loris Mazzorato primo cittadino di Resana una ridente cittadina del trevigiano, ha una particolarità che lo distingue dai suoi vicini: è l’unica amministrazione del Veneto ad essere retta da un sindaco che aderisce a Scientology. L'amministratore che governa la città dal 2009 con la lista civica “Un Sindaco del Popolo Veneto” ha dichiarato che non solo aderisce alla setta religiosa, ma amministra il suo comune ispirandosi ai principi etici della stessa organizzazione fondata nel 1954 dallo scrittore di fantascienza Ron Hubbard che conta fra i suoi adepti volti famosi come Tom Cruise e John Travolta.


La minoranza del comune non l'ha presa bene e ha attaccato il primo cittadino. Il Partito Democratico che sta all'opposizione, ha infatti accusato Mazzorato per aver organizzato in occasione della giornata mondiale per i diritti umani un evento in collaborazione con una delle tante associazioni della galassia Scientology, l'”Associazione Gioventù per i Diritti Umani Internazionale”. Mazzorato con un’intervista al Corriere del Veneto di oggi tira dritto e non sembra avere ripensamenti: «Quelli del Pd andassero a togliere erbacce dai fossi, piuttosto». A seguire le sue dichiarazioni.

Il primo cittadino ha anche rilasciato delle dichiarazioni al Corriere del Veneto in cui cerca si spiegare meglio le sue intenzioni:

Lei è un amministratore pubblico. Come declina l’etica di Scientology nel suo operato?

«Faccio un esempio. Quando hanno commissariato il Comune perché non volevo applicare la Tares per non tassare i miei cittadini, ho deciso di seguire la regola numero sei: non scendere mai a compromessi con la tua realtà».

E nell’altro caso, quando andò alla messa per Priebke da don Abrahamowicz sostenendo di essere un boia anche lei perché costretto a uccidere i cittadini con le tasse?

«In quel caso, eravamo di fronte alla regola numero dodici: non aver mai paura di ferire un altro per una giusta causa. Mi riferisco alle leggi ingiuste, pertanto criminali, che lo Stato perpetra nei confronti dei cittadini».

Non deve essere semplice, però, partecipare a una filosofia religiosa di questo genere con la mole di impegni che deve sopportare un politico.

«Infatti, da quando sono sindaco presenzio solo a qualche evento all’anno, due o tre volte al massimo, e mi dispiace. Poi seguo qualche corso di formazione spirituale, mi informo. Ma non riesco a far di più».

Tra le cose che le chiedono c’è anche quello di versare dei soldi?

«Io faccio riferimento al centro di Padova, in Veneto siamo migliaia. A volte faccio delle donazioni: ma solo per pagare i corsi. Il costo? Dipende, è come un corso di inglese: quelli on-line sono gratuiti, mentre le contribuzioni per quelli base vanno dai 20/30 euro, a salire gli altri».

Tra i suoi elettori c’è qualcuno che non accetta questo suo stile di vita?

«Non mi avrebbero rieletto, tutti sanno chi sono, io sono trasparente. Da 27 anni sono vegetariano, l’ho appreso dagli Hare Krishna. Ancora: dai Testimoni di Geova ho appreso che non bisogna eseguire un ordine se va contro i miei principi, e la nostra battaglia per l’autodeterminazione del Veneto va in questo senso. E tutti mi hanno votato lo stesso».

C’è, infine, la regola numero 15: resta fedele ai tuoi scopi.

«Infatti. Prima di tutto, l’obiettivo è tenere al centro il cittadino: massacrarlo con tutte queste tasse è la negazione. E questa è la regola che tutti i politici dovrebbero avere e che Scientology mi ha insegnato. Ma se mi guardo attorno, vedo pochi capaci di rispettarla fino in fondo».

I principi di Scientology e le polemiche

A spiegare nei dettagli quali erano i principi di Scientology ci aveva pensato il Post due anni fa.


La dottrina principale di Scientology riguarda la liberazione dell’anima, chiamata “thetan”, e la piena espressione delle sue potenzialità (Scientology è celebre anche per la forza con cui critica la psichiatria). Il “thetan” individuale è un’entità immateriale, buona e onnisciente, che si è reincarnato diverse volte nel corso della storia. Quello che frena la piena realizzazione del “thetan” sono le immagini mentali negative e traumatiche chiamate “engram”.


Il modo per liberare la mente dagli engram è la “tecnica” principale usata dalla Chiesa di Scientology, l’auditing. Durante l’auditing, il fedele è posto davanti a un “auditor”, che nella maggior parte dei casi usa un macchinario chiamato “E-meter” (essenzialmente un misuratore di carica elettrica collegato a due elettrodi che sono in mano a chi effettua l’auditing) per individuare e localizzare gli engram. Attraverso una serie di domande e di pratiche (ad esempio ripetizione di parole), l’engram viene eliminato. Il fedele avanza così, attraverso l’auditing e lo studio del materiale di Scientology come gli scritti di Hubbard, lungo una scala ben definita fatta di livelli crescenti di difficoltà (di impegno, di tempo richiesto) a cui i membri si riferiscono a volte come “percorrere il Ponte verso la totale libertà” o semplicemente “il Ponte”.


I gradini principali sono Preclear (il livello base), Clear e Operating Thetan (OT). E qui sorgono due problemi, da parte dei molti critici all’organizzazione.


Il primo è che le sessioni di auditing e i materiali necessari ad aumentare di “livello” sono solitamente a pagamento, e possono raggiungere costi molto elevati.

In secondo luogo, ai diversi gradi del Ponte si associano contenuti, nel senso di nuove verità rivelate che sono solitamente state pensate e redatte dallo stesso Hubbard. Quello che si sa sui livelli più avanzati – sono noti solamente i livelli dal primo all’ottavo di Operating Thetan, ma periodicamente, in passato, se ne sono rivelati di nuovi – è rivelato ai fedeli sotto la promessa della segretezza, ma in passato è stato reso pubblico da diversi fuoriusciti.


Una lunga serie di condanne e critiche

Da quando L. Ron Hubbard  scrittore di romanzi di fantascienza fondò il movimento religioso nel 1953m non ebbe vita facileA partire dalla fine degli anni Sessanta, Hubbard spese gran parte del proprio tempo a bordo della flotta di navi della Sea Organization, un’associazione formata da un gruppo ristretto di persone all’interno della Chiesa, ma dovette fermarsi quando diversi paesi del mondo (dalla Grecia al Regno Unito e al Venezuela) impedirono alla sua flotta l’accesso ai propri porti. Nel 1975, mentre in alcuni paesi si prendevano azioni legali contro la chiesa (l’Australia tolse lo status di organizzazione religiosa alla Chiesa di Scientology, mentre in Francia Hubbard venne condannato in contumacia per frode) L. Ron Hubbard ritornò negli Stati Uniti e passò gli ultimi anni della sua vita in una tenuta della California, dove morì nel 1986. Alcuni anni prima, nel 1979, un’indagine dell’FBI all’interno della cosiddetta “Operazione Biancaneve” aveva portato alla condanna di undici membri di alto livello della chiesa per ostruzione della giustizia e furto in uffici governativi di documenti e altre proprietà del governo.

C'è da aggiungere che esistono grandi discordanze tra la biografia del fondatore presentata da Scientology stessa, e quella che è contenuta in libri e articoli critici del movimento, che accusano la biografia ufficiale di inventare fatti, nascondere molti particolari sgradevoli e esagerare enormemente alcune notizie. 

Commenti: 19 (Discussione conclusa)
  • #1

    Sabatino (sabato, 13 dicembre 2014 10:02)

    Ma perchè i più svitati li mandiamo sempre a comandare ? Un altro matto da internare..

  • #2

    Padd (sabato, 13 dicembre 2014 10:49)

    Scientology sarà anche una merda ma al confronto del PD è aria pura, hanno ancora il coraggio di parlare questi sinistro dopo le tangenti delle coop rosse ? aaa ridicoliii

  • #3

    Lau (sabato, 13 dicembre 2014 16:51)

    Esiste la libertà religiosa in italia, c'è chi è cattolico e chi è di scientology, non vedo niente di male se il sindaco è onesto il resto non conta. ^_^

  • #4

    Professor Malafede (sabato, 13 dicembre 2014 20:58)

    Deve ispirarsi ai principi della Costituzione e alle leggi stabilite, altrimenti in galera!

  • #5

    Daniele (sabato, 13 dicembre 2014 22:36)

    Polemicamente potrei dire che nell' "album" ci mancava proprio uno di scientology.
    Inutile prendersela....se noi siamo cio' che mangiamo,.....allora siamo anche chi votiamo.
    Dunque dopo cicciolina,igeniste dentali,soubrette,presentatori,televenditori,un trota,attori,e altri personaggi tra cui mafiosi,camorristi,ex pluripregiudicati,corruttori,appaltisti, mi pareva d'obbligo dare spazio anche ad uno di scientology.
    Per le prossime elezioni io vedrei bene un tronista di uomini e donne come pres.del.consiglio.E poi la D'Urso, la De Filippi magari all'istruzione, altri ministri i partecipanti del grande fratello, un calciatore,la Zanicchi,Morgan, e mara Maionchi. Emilio Fede alla Giustizia,.....ho dimenticato nessuno ?
    A si suobrette, e sgallettate a volonta'.
    Votate,votate,votate.

  • #6

    IBelive (domenica, 14 dicembre 2014 09:05)

    Qual'è il problema Scientology è una chiesa e il sindaco ha tutto il diritto di aderire alla fede che vuole, il problema adesso con tutto il fango che c'è nelle istituzioni è un sindaco di scientology? Se governa dal 2009 sono 5 anni, quindi è al secondo mandato evidentemente per i suoi cittadini è un buon sindaco STOP.

  • #7

    Fabfour (domenica, 14 dicembre 2014 09:24)

    La mamma dei cretini è sempre incinta

  • #8

    Franz (domenica, 14 dicembre 2014 09:33)

    La religione è una scelta personale tutelata dalla costituzione un sindaco è chiamato a governare la collettività non sulla base dei propri interessi ma in base alle leggi dello stato nel rispetto della costituzione venendo incontro ai bisogni della collettività.

  • #9

    Malles (domenica, 14 dicembre 2014 10:43)

    Il vangelo di Franz. Sono d'accordo.

  • #10

    Daniele (domenica, 14 dicembre 2014 11:39)

    @Franz
    Si,si Franz.......infatti l'Italia e' immacolata. Mai visto un sindaco in Italia fare interessi personali. Mai! e mai sentito neppure un pettegolezzo a riguardo.
    Siamo in una botte di ferro....ezi de' fero. E dai voi su Vulcano come vanno le cose con i Klingon ?

  • #11

    Fabfour (domenica, 14 dicembre 2014 12:47)

    @Franz
    Basta che la scelta non ricada sui cittadini che la devono subire. Questo leghista travestito da lista civica ha organizzato una manifestazione patrocinata da Scientology ovvero mischia la sua religione con l'amministrazione della città. Fuori a pedate dal comune...

  • #12

    Giotto (domenica, 14 dicembre 2014 13:35)

    Avete visto la fascia della foto, non vedo il tricolore che cosa si è messo nelle spalle lol sembra la fascia di un abito talare ahahaha

  • #13

    Franz (domenica, 14 dicembre 2014 15:24)

    Daniele Ho solo detto come dovrebbe comportarsi un sindaco non ho detto che lItalia è immacolata o che tutti i sindaci siano onesti.
    Alcuni principi etici di scientology possono essere a mio avviso condivisibili come per esempio il principio dell'onestà (Nessun uomo può essere libero se non è onesto),eliminare dalla socetà la pazzia, la guerra e il crimine,eliminare la prepotenza.

  • #14

    Lau (domenica, 14 dicembre 2014 20:29)

    Allora non sono così male questi principi di Scientology ^_^

  • #15

    Dottor Picchio (domenica, 14 dicembre 2014 21:05)

    Sparatelo.

  • #16

    Satan (lunedì, 15 dicembre 2014 08:19)

    Non è solo un adepto di Scientology da quando aveva 13 anni, ma fa convegni sulle scie chimiche e misura i campi energetici e le vibrazioni del radicchio
    http://www.repubblica.it/cronaca/2014/12/15/news/il_sindaco-adepto_di_scientology_governo_con_le_regole_della_setta-102911381/?ref=HREC1-5

    Affari dei suoi cittadini, dovrò farmi un giro a Resana, per natale metterà nelle strade babbo natali ubriachi che fumano canne e bevono assenzio bhuabhuabhua

  • #17

    Malles (lunedì, 15 dicembre 2014 11:24)

    Fluidi chiarimenti del neoclassico Franz? ideoplastia? Fantasie d'artista? Improbabili messaggi onirici da un universo parallelo? Nooo! assolutamente, per una volta condivido le inconfondibili e barocche disquisizioni di Franz così come le sue illustri diagnosi sui condizionamenti psicologici di chi porta una bandana tricolore a tracolla, un saluto e un abbraccio alla tenera Lau.

  • #18

    Franz (lunedì, 15 dicembre 2014 16:33)

    Satan non sono di certo daccordo su tutto ma solo sui principi che ho evidenziato.
    Fabfour i principi etici che ho evidenziato non sono in contrasto con la legge.

  • #19

    Marcello (martedì, 16 dicembre 2014 23:08)

    Oh, guarda cosa mi capita di leggere: dei commenti di gente che se facessero la radiografia del cranio vi si troverebbe dentro un UFO.
    Ma stasera sono buono e così vi verrò incontro.
    Quello che alcuni di voi dicono che fosse un congresso su Scientology, in realtà era un serata per celebrare il 66mo anniversario della promulgazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. In quella serata nessuno ha parlato di religione, di sette e tantomeno di Scientology: si è parlato di diritti umani.
    la verità è che a quelli del PD, che hanno montato questo futile caso, gli brucia il culo per quello che è successo a Roma con la mafia e le coop rosse.
    Riflettete gente se non volete farvi lavare il cervello ogni giorno dai media che alterano i fatti.