Il faraone Tutankhamon è nato da un incesto. Un documentario della BBC ha ricostruito il suo volto

Tutankhamon, uno dei faraoni più famosi della storia se non il più conosciuto, aveva una malformazione al piede, una marcata arcata dentaria superiore e i fianchi femminili. L'autopsia virtuale sui resti, che verrà mostrata in un documentario della Bbc, rivela inoltre che è figlio di un incesto: i suoi genitori erano infatti fratello e sorella. Attraverso più di 2mila scansioni computerizzate è stato ricostruito il volto del faraone bambino (morì a 19 anni), e sono state fatte delle analisi del Dna. Il test biologico ha confermato che il padre naturale era il faraone Akhenaton e ha rivelato che la madre era la sorella di Akhenaton. Tutankhamon sarebbe, quindi, frutto di un incesto. Il documentario ricostruisce nel dettaglio la riproduzione del volto del mitico faraone.

Il 19enne inoltre era zoppo a causa del piede equino-varo-supinato, aveva cioè un piede piegato verso l'interno e verso il basso. Usava inoltre il bastone, e ne possedeva in realtà 130. Tutankhamon soffriva anche del morbo di Köhler, malattia che limita l'afflusso di sangue agli arti.


Le ultime analisi realizzate dagli studiosi, infine, sembrano attribuire la morte del giovane faraone ad una malattia ereditaria. Sembra dunque dissipato uno dei misteri che avvolge questa figura leggendaria: la causa di morte. Fino ad ora si crede che sia stato ucciso o che morì dopo un incidente con una biga.

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Lorenzo (venerdì, 24 ottobre 2014)

    Nato da un incesto...e va beh, che notizia vuoi che faccia; All'epoca era pratica piuttosto comune mi sa.
    L'era proprio un bell'ometto, non c'è che dire !
    Certo che con il Pampers faceva più bella figura, però.

  • #2

    Lorenzo (venerdì, 24 ottobre 2014 18:26)

    Ma la vera domanda è: Il naso della maschera funeraria è davvero il suo ?