Un incendio su Hat Creek ha minacciato il progetto SETI e l'Allen Telescope Array

Un improvviso incendio ha costretto a fermare le operazioni del SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence) e dell'Allen Telescope Array, nel complesso scientifico situato ad Hat Creek, California. Il SETI utilizza il sistema di radiotelescopi per ascoltare le trasmissioni radio in arrivo dallo spazio profondo, che potrebbero contenere indizi di una comunicazione volontaria o involontaria di civiltà extraterrestri. I dipendenti sono stati costretti a evacuare l'area, la rete dati e l'elettricità sono state interrotte. Seth Shostak astronomo responsabile da molti anni dell'attività Seti, ha spiegato alla CNN che da una settimana "monitoravano l'incendo" fino alla decisione di fermare tutte le attività, quando il fuoco è arrivato a meno di mezzo miglio dalla struttura. Le notizie di oggi sono rassicuranti.

Dopo una settimana di paura e preoccupazione, con l'incendio che ha distrutto molti ettari di bosco e lambito il centro di ricerca, ieri 8 Agosto una buona parte dei dipendenti è tornata a lavoro. Non si segnalano danni alla struttura e al complesso di telescopi ATA. Per tranquillizzare tutti gli appassionati Shostak ha postato un messaggio su Twitter, annunciando che l'istituto di Ricerca di Intelligenza Extraterrestre era di nuovo operativo.

Alcune immagini dell'incendio che ha colpito la zona di Hat Creek


La Vita travagliata dell'Allen Telescope Array

L'Allen Telescope Array (ATA) si compone di 350 antenne, ciascuna avente un diametro di circa 6 metri. Utilizzando il metodo dell'interferometria, i radioastronomi simulano di fatto un enorme radiotelescopio che consente di mappare vaste regioni dello spazio. L'ATA ha permesso fina dalla sua realizzazione di esplorare processi astrofisici del tutto nuovi come il cannibalismo tra buchi-neri, il fenomeno delle galassie scure, cioè prive di stelle, e naturalmente la ricerca più importante, l'ascolto di ipotetici segnali radio intelligenti di origine extraterrestre.

 

Ad Aprile del 2011 il progetto SETI legato all'utilizzo del complesso ATA, è stato in pericolo e rischiava la chiusura Dopo i fasti dei primi anni duemila, con il finanziamento sistematico del co-fondatore di Microsoft Paul Allen, che avevano donato oltre 25 milioni di dollari, il costo per mantenerlo in vita senza ulteriori finanziatori, era diventato proibitivo. Per salvare il progetto servirono 2 milioni di dollari all'anno. Per rimanere attivo il Seti aveva lanciato una sottoscrizione pubblica sul proprio sito internet a cui aveva partecipato anche l'eroina di Contact,Jodie Foster, a cui nel nel 1997, gli scienziati aprirono le porte del progetto per 'allenarla' al film sul contatto alieno, diretto da Robert Zemeckis. Alla fine il progetto tornò a galla, e oggi si è salvato un'altra volta, non dalla mancanza di fondi ma dal fuoco.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    www (mercoledì, 03 giugno 2015 08:47)

    hermes belt, http://www.hermesbags.com.co/
    hermes belt, http://www.hermesbirkin.com.co/
    hermes, http://www.hermesoutlet.net.co/
    hollister clothing store, http://www.hollister.us.org/
    hollister clothing store, http://www.hollisterclothing-store.in.net/
    insanity calendar, http://www.insanityworkout.net.co/
    ipad cases, http://www.iphone-cases.us/
    jimmy choo outlet, http://www.jimmychoo.net.co/
    retro jordans, http://www.jordanretro.org/
    cheap jordans, http://www.jordan-shoes.com.co/
    juicy couture, http://www.juicycouture.com.co/
    juicy couture outlet, http://www.juicycoutureoutlet.net.co/
    louis vuitton outlet online, http://www.louisvuitton-outlet.com.co/
    louis vuitton outlet, http://www.louisvuitton-outlets.us/
    marc jacobs handbags, http://www.marcjacobsonsale.com/
    mcm handbags, http://www.mcm-bags.net/
    mcm world wide, http://www.mcmhandbags.com.co/
    michael kors outlet online, http://www.michaelkors.so/
    michael kors purses, http://www.michael--kors.us.com/
    michael kors outlet, http://www.michaelkorsbags.us.org/
    michael kors handbags, http://www.michaelkorshandbags.org.uk/
    michael kors handbags clearance, http://www.michael-kors-handbags.us.com/
    michael kors clearance, http://www.michaelkorsoutlet.ar.com/
    michael kors outlet online sale, http://www.michael-kors-outlet.us.org/
    michael kors outlet online sale, http://www.michaelkorsoutlet-online.ar.com/
    michael kors, http://www.michael-kors-outlet-online.us.org/
    michael kors outlet online sale, http://www.michaelkorsoutletonline-sale.us.com/
    michael kors, http://www.michaelkors-uk.org.uk/
    mont blanc, http://www.montblanc--pens.net/
    new balance shoes, http://www.newbalance-outlet.org/
    nike air max 2014, http://www.nike-air-max.us/
    nike factory outlet, http://www.nikefactory.org/
    nike free 5.0, http://www.nikefree5.net/