La Cia su Twitter: "Dietro gli ufo avvistati negli anni 50 c'eravamo noi"

"Ricordate negli anni '50 i report su attività insolite nei cieli? Eravamo noi": con un tweet la Cia cerca di chiarire un giallo durato oltre 60 anni. Alcune strane formazioni luminose più volte avvistate in Europa negli anni cinquanta soprattutto sopra la Norvegia, che alimentarono le teorie sulla presenza di oggetti volanti venuti da altri mondi, ebbene, secondo l'intellingece Usa sono esperimenti condotti servendosi di aerei da ricognizione U-2.

 

La rivelazione dello "scoop" è avvenuta con il "neonato account Twitter degli 007 Usa", che in un mese di attività conta già oltre 630.000 follower. Allegato all'ultimo cinguettio della Cia c'è la spiegazione di ciò che avveniva ai tempi della guerra fredda sui cieli del Vecchio Continente, a due passi dall'Unione Sovietica.

A seguire ulteriori dettagli.

La notizia è finita nei media di tutto il mondo, compresi quelli italiani. A riportare la notizia tra gli altri Repubblica, La Stampa, il Messaggero e Rai News. All'estero l'istituzionale BBC ma anche il Daily Mail.

 

La spiegazione fornita dalla CIA per le segnalazioni ufo dei paesi nordici tira in ballo ancora una volta i velivoli militari.

Si sperimentavano nuovi aerei-spia che volavano oltre i 18.000 metri, una quota fino ad allora irraggiungibile. Per questo i piloti degli aerei commerciali che avvistavano sopra di loro quelle strane luci non sapevano darsi una spiegazione. E anche da terra in molti gridarono agli Ufo, notando - e spesso immortalando - quegli insoliti bagliori in movimento provocati - spiega ora la Cia - dai raggi del sole riflessi da quegli innovativi velivoli. Per decenni tutto è rimasto segreto, per coprire il programma di spionaggio portato avanti dall'amministrazione Usa durante la guerra fredda. Ora è bastato un tweet per risolvere il giallo. 


Risorse

Pubblicazione della Cia allegato in Pdf

Discutine con noi nel forum: Ufo in volo, invasione aliena? No, era la Cia

Commenti: 11 (Discussione conclusa)
  • #1

    franco (sabato, 05 luglio 2014 16:25)

    u-2 ahahahhahhaah la solita solfa,non sanno cosa dire e tirano sempre fuori gli u-2 ma finiamola siate seri.

  • #2

    Werther (sabato, 05 luglio 2014 16:31)

    Sì, e dietro Cicciolina c'ero io! Magari. Quante se ne potrebbero dire se non fosse un messaggio esca.

  • #3

    Malles (sabato, 05 luglio 2014 18:16)

    Il Mufon Ufo Journal la pensa diversamente, ma a parte questo, che la CIA "ce stava", come dicono a Taranto, fin dal 1947 è fuori di dubbio, ma prima? L'aspetto storico-ufologico risale a tempi in cui la cia e gli stessi usa non erano conosciuti. Perchè vi chiedo, trascurare l'aspetto storico? Sembra quasi un accanimento per disinformare ad ogni costo, si trascura e si ignora (ovviamente si fa finta) i veri aspetti importanti che ogni tanto mi permetto di spronare allo studio.
    Si possono screditare fin che si vuole i flying saucers, e datare il loro avvistamento al 24 giugno 1947 (K. Arnold), ma facendo una rapida excursus nella letteratura dei secoli passati, possiamo notare riferimenti nel "Sumnium" di kepler-1610, nel saggio di Bernard de Fontenelle "Entretiens sur la pluralitè des mondes"-1686, nel "Micromegas" di Voltaire-1752, ecc. fino a prima del'900 con H.G.Wells con "The war of the worlds" del 1898.

    Io non pongo limiti alla provvidenza... cioè che il fenomeno per certi aspetti e in determinati eventi, possa essere stato, ed essere per alcuni una neccessità appagante di carattere religioso, nel sentido cioè di servirsi di questi per rimpiazzare gli dei che la scienza ha deposto, da qui però a vedere sempre insetti o riflessi ce ne corre, mi consenta...

    Nell'antichità, quando ancora la C.I.A. NON depistava, si trovano tracce di velivoli (extraterrestri o no?) inconsueti. Basta accostarsi ai poemi Indo-Ariani per trovare favolose battaglie fra esseri "divini", i quali si scontravano con armi e mezzi le cui descrizioni, alla luce delle nostre conoscenze, possono essere interpretate come quelle riguardanti missili teleguidati, raggi laser, velivoli supersonici, ordigni nucleari ecc. Interessanti descrizioni ne possiamo trovare nel "Libro dei prodigi" di Giulio Ossequente, come (a caso) questa: "...un oggetto di forma circolare simile a un clypeus (lo scudo tondo dei legionari romani) fu visto attraverdare il cielo da oriente a occidente..." . Nei secoli seguenti possiamo trovare traccia in varie cronache di un susseguirsi costante di apparizioni fantomatiche, riguardanti travi infuocate, croci luminose ecc..

    Se studiamo l'antico testamento, non si può non notare un...pullulare di episodi interpretabili in chiave ufologica..."e il Signore li precedeva, segnando la strada di giorno in una colonna di nubi, e di notte in una colonna di fuoco per esser loro di guida nel viaggio..." Esodo 13,21-
    Altri episodi per così dire ufologici li troviamo nel "Libro di Ezechiele", nel primo e nel secondo libro di Samuele, nel libro di Giobbe, nei quali fra descrizioni dell'arca dell'alleanza, del leviathan e della "gloria del signore", si possono ravvisare le descrizioni di velivoli e oggetti di provenienza (extraterrestre?) sconosciuta.

    Grosse analogie le troviamo nell'Estremo Oriente, con tradizioni analoghe al resto del mondo circa eventuali incontri che l'umanità ebbe con strani esseri, per lo più benevoli, per esempio i giapponesi "Kappas", gli uomini dei canneti, che usavano "conchiglie volanti". Qui amici miei non c'era il depistaggio cia, qui c'era un costante rapporto fra l'umanità ed un qualcosa di estraneo e di alieno, vedi la pietra tombale di Palenque e tutta una serie di reperti, che qui sarebbe troppo lungo elencare. Certo è che tutto questo da adito alla connessione calcolata, e cioè che queste manifestazioni che via via si propongono all'umanità, sarebbero dai canoni intellettuali di quest'ultima, codificato e filtrato principalmente per essere più accettabile agli occhi dell'uomo stesso. Troppo c'è da dire, mi farebbe comunque piacere se l'amico Universal mi desse ragione e una volta tanto si bagnasse i piedi nel passare il Rubicone...un saluto

  • #4

    Daniele (sabato, 05 luglio 2014 21:40)

    Dopo averci illustrato che gli ufo erano gas di palude,il pianeta Venere,e poi palloni sonda,ora l'agenzia governativa C.I.A ci spiega che in realta erano i loro U2 a essere in realta' gli Ufo.
    Non credo ad una sola parola che tale agenzia divulga, tuttavia questa volta voglio prendere per buona questa dichiarazione,e agire di conseguenza.
    Preso atto che era la C.I.A e i "loro" U2 a causare il fenomeno UFO come da loro affermato ecco 10 domande che i cittadini USA dovrebbero fare a riguardo.
    1) Se erano i vostri U2 a causare il fenomeno UFO e lo sapevate benissimo,perche' avete speso milioni di dollari in indagini UFO ?
    2) Conseguente alla prima domanda che fine hanno fatto i soldi per indagare sugli UFO ?
    3) Dal momento che gli avvistamenti UFO erano sproporzionati rispetto alla esigua flotta di U2,avete mentito sul reale numero di U2 ? oppure avete mentito riguardo che gli U2 erano in realta' gli UFO ?
    4) Essendo gli U2 aerei spia supersegreti, perche' avete operato in modo che tutti vedessero un aereo spia supersegreto (fortunatamente per voi scambiandolo per un UFO) mettendo a rischio la sicurezza nazionale ?
    5) Perche' le altre generazioni di aerei spia supersegreti non sono stati scambiati anche loro per UFO ?
    6) Se gli U2 sono gli UFO, cosa sono gli UFO avvistati prima dell'entrata in servizio degli U2 ?
    7) Se siete riusciti a ingannare tutti facendo credere che gli U2 erano gli UFO, come mai l'URSS non c'e' cascata ? abbattendo l'U2 pilotato dal tenente Gary Powers ?
    8) Com'e' possibile che gli U2 facessero le manovre aeree descritte dai testimoni UFO ?
    9) Se gli U2 erano gli UFO come hanno fatto ad atterrare in zone prive di pista e logistica ? come hanno fatto gli U2 a causare gli avvistamenti al suolo ?
    10) Se gli U2 sono gli UFO, perche' la terminologia tipica degli UFO e' dischi volanti ? non mi pare che gli U2 fossero circolari.
    e ve ne sarebbero molte altre...cmq attendiamo che la C.I.A ci risponda.

  • #5

    oscurepresenze (sabato, 05 luglio 2014 22:54)

    Continueranno a ucciderli

    Zigmund Adamski, morto in circostanze oscure
    Gen. Ailleret, incidente aereo
    Dr. Vladimir Alexandrov, scomparso
    Dr. Alistair Beckham, fulminato da una scossa
    Prof. Keith Bonden, incidente stradale
    Prof. Keith Bowen, incidente stradale
    Ten. Brown, incidente aereo
    Arthur Bryant, malattia
    Dr. Robert Charroux, malattia
    Richard Church, deceduto in circostanze misteriose
    Dr. Vimal Dajibhai, precipitato da una rupe
    Cap. Davidson, incidente aereo
    Antonio De Falco, avvelenato
    Frank Edwards, incidente stradale
    Dr. John Ferry, fulminato
    Prof. Colin Fisher, assassinato
    Dr. Olavo Fontes, malattia
    Gen. James Forrestal, suicidatosi
    Rosa Gigante, avvelenatasi
    Waveney Girvan, morto in circostanze misteriose
    Dr. Antonhy Godley, scomparso
    Dr. Roge Hill, ucciso da una fucilata
    Ing. Frank Jennings, infarto cardiaco
    Prof. Morris Jessup, suicida con il gas di scarico
    Dr. Trevor Knight, avvelenamento da gas di scarico
    Ing. Willy Ley, deceduto in circostanze misteriose
    Prof. James MacDonald, suicida con revolver
    Charles Maney, deceduto in circostanze misteriose
    Ten. Robert McGowan, impiccato
    Jean Miguéres, assassinato
    Dr. Victor Moore, overdose di sedativi
    Dr. Peter Peapell, soffocato
    Dr. Richard Pugh, deceduto in circostanze oscure
    Cap. Edward Ruppelt, malattia
    Dr. Scott Rogo, accoltellato
    Dr. David Sands, suicida
    Dr. Frank Scully, morto in circostanze misteriose
    Dr. Ashad Sharif, strangolato
    Prof. Avtar Singh Gida, scomparso
    Ing. Edwin Skeels, soffocato
    Ing. Wilber Smith, morto in circostanze misteriose
    Marc Thirouin, deceduto in circostanze oscure

  • #6

    Yale (sabato, 05 luglio 2014 23:24)

    Daniele la cia ti risponderà sicuramente ...

  • #7

    FABIOSKY63 (domenica, 06 luglio 2014 09:38)


    @Malles e Daniele
    esattamente...e un'altra infinità di argomentazioni... :)

    @Werther
    si, è in linea con i precedenti..."un insistente test"... o_O

    @oscurepresenze
    i tempi sono cambiati e ci sono anche "altri metodi"...comunque l'elenco è molto più lungo... o_O

    http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=153

  • #8

    Daniele (domenica, 06 luglio 2014 11:01)

    @Yale
    Ma certamente....anzi mie' parso di vedere un suv nero, con un paio di agenti con spessi occhiali scuri, e auricolari nelle orecchie, l'unica cosa che non capisco e perche' stanno estraendo le loro SIG SAUER P226 !!!

  • #9

    FABIOSKY63 (domenica, 06 luglio 2014 13:22)


    ...hi!hi!hi! opssshh... :D

  • #10

    CEO (domenica, 06 luglio 2014 16:17)

    La verità sta a metà nel senso ....

    Una buona dose di avvistamenti sono progetti segreti e militari non neghiamolo. L'Arizona dove venivano effettuali il test più importanti e il Nuovo Messico hanno una buona percentuale di ufo convenzionali. MA e qui è il punto non sono tutti. Cara Cia che sei abituata a fare questi giochetti

    Poi ci spiega l'agenzia americana a cosa servivano i progetti Project Sign, Project Grudge, Project Twinkle e Project Blue Book se loro si interessavano solo dell'unione sovietica. Qualcosa non torna AH AH .. Forse si erano resi conto di essersi spinti troppo in la e dopo la frenata dello Scientific Study of UFOs tornano all'attacco. E' tardiii tardi :)))

  • #11

    raf (martedì, 08 luglio 2014 14:41)

    Bah, allora il caso è chiuso: niente mistero, ma aerei U2.

    Ok