I rendering della Nasa sulla sua "Enterprise" per i viaggi interstellari

IXS Enterprise, così la Nasa immagina la sua astronave in grado di raggiungere spazi lontanissimi, proprio come nelle serie di Star Trek. Certo per ora si tratta di "rendering" grafici, qualcuno sul web suggerisce per sollecitare l'assegnazione di fondi. Ma il dottor Harold White con l'aiuto grafico di Mark Rademaker prendono il progetto in maniera molto seria. E proseguono il loro lavoro su questa Enterprise reale con un ipotetico motore Warp (ovvero il motore a curvatura che in Star Trek permette alle astronavi di viaggiare a velocità superiori a quella della luce), perché un giorno si possano raggiungere posti dove "nessun uomo è mai giunto prima".  A seguire i rendering e ulteriori informazioni.

Copyright: Mark Rademaker

Che la nave Enterprise debba avere il suo motore a curvatura per compiere i suoi viaggi interstellari è noto a tutti. In un articolo pubblicato il 23 aprile su Scientificamerican di cui avevamo già parlato, veniva spiegato a che punto era il progetto visionario ma tremendamente affascinante.

  

Il team di Harold White, infatti sta lavorando sul serio al motore a curvatura al Johnson Space Center della Nasa. Il lavoro è ancora alla fase sperimentale. Lo stesso White, oltre a trascorrere le sue giornate lavorando sui sistemi di propulsione per i futuri viaggi interplanetari - come per esempio la propulsione a ioni o al plasma -, ha terminato un lavoro con cui avrebbe trovato una soluzione ai problemi del lavoro del fisico teorico Miguel Alcubierre, secondo cui sarebbe possibile viaggiare a velocità superiori a quella della lucesfruttando le equazioni di campo della relatività generale diEinstein.

 

Una nave spaziale dotata di un motore a curvatura, secondo la ricerca, consentirebbe di viaggiare più velocemente della luce epiegando lo spazio circostante, ossia rendendo le distanze più brevi. A livello locale, tuttavia, la navicella non si muoverebbe più velocemente della luce, e quindi non violerebbe alcun principio fisico.Il motore che si sta cercando di sviluppare ci potrebbe portare suAlpha Centauri in due settimane, secondo il tempo terrestre.“Senza forti accelerazioni né effetti di marea”, promette in dottor White. Per adesso accontentiamoci dei rendering, affascinanti e senza ulteriori pretese.

Scrivi commento

Commenti: 7
  • #1

    Daniele (venerdì, 13 giugno 2014 15:11)

    E' magnifica non aggiungo altro.
    "e ora, Scotty,teletrasportami a bordo"

  • #2

    Franz (sabato, 14 giugno 2014 08:22)

    Harold White deve ancora dimostrare la fattibilità della sua teoria.

  • #3

    65C02 (sabato, 14 giugno 2014 09:04)

    la cosa che mi colpisce di questo rendering immaginario pseudo.NASA e' che forme e colori e tecnologie sognate dalla NASA per i viaggi siderali sono molto, molto diverse da quelle che usano gli alieni. Chissa' chi ne sa di piu' di viaggi siderali?! :-D

  • #4

    Daniele (sabato, 14 giugno 2014 15:59)

    Mamma mia quanto sei pesante Franz !!!!!
    Ma ci spieghi che cavolo di piacere perverso ci ricavi a fare il Troll ?????
    Su ogni articolo pubblicato potete stare certi di trovare un commento petulante e negazionista di Franz !!!
    Franz !
    Si tratta di un rendering ! uno studio "astratto" ipotetico una "visione" !!!!!!
    hai mai visto un car concept in un salone di auto ????
    ti sei messo anche li' a scrivere ad ogni casa automobilistica che
    pe-pe-pe-pe-pe-pe.....questo si si puo', quello non e' adatto, che le strade non sono attrezzate,che non ci sono i materiali, ecc,ecc,ecc,ecc
    Che palle Fraz !!!!!! sei veramente pesante quanto inutile !!!!

  • #5

    C1P8 (lunedì, 16 giugno 2014 20:47)

    tra il fare un rendering e fare un'astronave ce ne passa....

  • #6

    Cinese (lunedì, 16 giugno 2014 21:14)

    @Daniele

    Già, e non si rendono conto che se non c'è immaginazione non c'è progresso.

    Franz te lascialo fare Harold, magari finisce che ha ragione e che ne sai?

  • #7

    FABIOSKY63 (giovedì, 19 giugno 2014 23:39)


    cit. Chip
    "...Chissa' chi ne sa di piu' di viaggi siderali?!..."

    sono d'accordo! tra 'altro qualcuno dovrebbe spiegarmi a che servono "pinne" e timone di coda su una nave che DEVE solcare SOLO spazi cosmici...e quindi dovrebbe essere priva di propulsioni convenzionali e, tuttalpiù, dovrebbe aver adottato -PER MUOVERSI ALL'INTERNO DEI SISTEMI- quella dell'inversione gravitazionale... o_O

    tra l'altro mi vengono in mente alcune parole della Bibbia, in Apocalisse, che trovo quantomai "significative" di un prossimo futuro...si parla della "Gerusalemme che discende dal cielo"... =_=

    da c21, p24 "...le nazioni cammineranno alla sua luce e i re della terra portano in lei la loro gloria. Le sue porte non saranno mai chiuse di giorno, perché la notte là non ci sarà più. E saranno portate in lei la gloria e l'onore delle nazioni. In essa non entrerà nulla d'impuro..."

    per il resto la trovo "bella"...l'Enterprise... :)