La vera storia del piano contro gli Zombie del governo americano

Da ieri in rete non si parla d'altro. L'esercito americano sarebbe pronto ad affrontare una 'Zombie Apocalypse', predisponendo un'offensiva contro zombie. Non è uno scherzo: esistono degli atti ufficiali pubblicati nella prestigiosa rivista Foreign Policy, l'organo ufficiale che monitora e diffone la politica strategico-militare del Dipartimento della Difesa Statunitense. I giornali americani dal Washington Post al Telegraph hanno dato ampio risalto alla notizia. Naturalmente l'informativa non è riferita a una minaccia reale, si tratta di un'esercitazione. Il piano segreto, nome in codice CONPLAN 8888, spiega nei dettagli le procedure necessarie per rispondere efficacemente ad una perdita globale di lucidità degli esseri umani, ridotti ad automi indipendenti dal loro libero arbitrio. La strategia è volutamente esasperata per affrontare una specificità di questa ipotetica emergenza: preservare la vita umana, quando il contesto sociale è fortemente avverso, addestrando l'esercito a far fronte a situazioni al limite. Che il progetto potesse essere equivocato lo sapevano bene gli americani che si sono premuniti di precisare che il piano non fosse uno scherzo. 

Il piano prevedeva analiticamente dei suggerimenti per "aiutare le autorità civili nel mantenimento dell'ordine pubblico e di ripristino dei servizi di base durante e dopo un attacco di zombie". Nel documento vengono classificati diversi tipi di zombie, dai "vegetariani", che si alimentano solo di frutta e verdura risparmiando gli esseri umani, agli "zombie pollo", galline infuriate che si rivoltano contro agricoltori che le hanno uccise con il monossido di carbonio perchè poco produttive. La categoria Zombie più cinematografica, ma trattata molto dettagliatamente- è la "Evil Magic", forme di non-vita create a seguito di una sperimentazione occulta. C'è spazio anche per gli Zombie spaziali e gli zombie creati dalla bio ingegneria. Chi può salvare l'umanità da questa apocalisse che mette a rischio la continuazione del genere umano? Ovviamente gli americani che si prendono in carico il problema, e mandano l'esercito e le forze militari a liberare gli Stati infetti dal morbo.

A seguire potete leggere la trascrizione integrale del rapporto del 30 Aprile 2011:

Il documento anti-zombie sarebbe nato dalle menti dei militari del Comando Strategico degli Stati Uniti in Omaha (Nebraska), che nel corso del 2009 e 2010. I militari non hanno nascosto la loro irritazione per il fatto che il documento sia diventato di dominio pubblico. Proprio per evitare speculazioni già all'epoca pensarono di creare un evento di fantasia, utilizzando gli zombie come esempio di una situazione emergenziale, piuttosto che proporre una situazione con riferimenti alla realtà. Il capitano di Marina Pamela Kunze, portavoce del Comando Strategico, ha spiegato a Foreign Policy che il piano, di cui conferma la veridicità, è solo "uno strumento di formazione utilizzato in un esercizio di formazione interna dove gli studenti imparano i concetti di base dei piani militari attraverso uno scenario fittizio".

 

Non esiste nessun piano anti-zombie, come titola Panorama, e l'esercito americano non si prepara all'invasione, il piano è stato costruito appositamente per evitare strumentalizzazioni particolari di alleati o paesi nemici se fosse uscito e portato all'attenzione dei media, come poi è successo.

 

Tuttavia l'idea di "giocare agli Zombie" potrebbe rivoltarsi contro gli Stati Uniti, dando in pasto a chi sostiene che è in atto un controllo globale delle coscienze, una prova in più su cui costruire qualche teoria controcorrente.

Scrivi commento

Commenti: 37
  • #1

    Daniele (venerdì, 16 maggio 2014 12:47)

    E se poi invece vengono attaccati da Godzilla ?
    Esiste anche un piano AntiGodzilla ? speriamo di si !
    Perfavore non mi ricordate che esiste la droga del cannibale chiamata "sali da bagno", e gli studi della guerra batterilogica sulla rabbia.
    E quasi impossibile rimanere seri di fronte alla proverbiale isteria americana, ricordo di aver visto in un dossier sulla crisi americana immobiliare
    un intereo residence con parchi e villette totalmente cintati con un muro anti zombie. I residenti erano convinti che prima o poi dal boscho sarebbero arrivati "dei nemici non bene identificati).
    Francamente non mi stupisco tra l'acqua al fluoro e psicofarmaci distibuiti a mo di caramelle (compresi i bambini delle elementari) di cui l'america fa un uso spaventoso (1 su 4 e' costantemente sotto l'azione di psicofarmaci tra ansiolitici,tranquilllanti,stimolanti,sonniferi,attenuatori dell'attenzione, ecc)
    Martellati ogni giorno su minacce assurde di ogni tipo 24/24 (dalla penna esplosiva al melone bomba) da media e televisione con lo scopo di favorire la vendita di armi e sistemi di sicurezza.
    Secondo me sono completamente pazzi ! e hanno troppo potere militare ! neglia anni 80' sognavo Top Gun ma ora a piu' di 40 anni suonati mi fanno veramente paura, sia come mentalita' sia come cultura, dove il privato se ha soldi puo' fare qualsiasi cosa senza pagare nessuna conseguenza, e la politica e' la sola somma dei consigli di amministrazione delle multinazionali americane.
    Cmq sia speriamo che gli zombie non sappiano nuotare, l'america e' lontana oltre l'oceano : )

  • #2

    Daniele (venerdì, 16 maggio 2014 13:44)

    Impossibile, Brad Pitt ha sconfitto tutti gli Zombie nel 2013, l'ho visto io !

  • #3

    lino (venerdì, 16 maggio 2014 16:51)

    Siamo gia' al fantahorror piu' esasperato! Certi zombie sono gia' in giro...e i fantozzi che cosa sono?

  • #4

    "le perline" di Fuffy (sabato, 17 maggio 2014 06:42)


    ...scene e scenette...

    lo scenario "zombie" è assimilabile alla situazione che si verrebbe a creare con la caduta "mondiale" del sistema economico, politico, sociale, occidentale...le nazioni collassano sul proprio EX consumismo, e la fame, la malattia, e l'eccidio globale, REGNEREBBERO sulla terra... o_O

    scenario apocalittico che NON si differenzia per le problematiche da affrontare DOPO la perdita di controllo di OGNI "sistema" privato e pubblico...in cui la paura e la fame "farebbero da padrone", creando "esseri umani" dalla psiche ormai TRITATA e "simile" a quella degli zombie... o_O

    e gli allogeni? e gli alieni? cosa farebbero costoro in uno scenario del genere? ci avete mai pensato?..rifleteteci... o_O

  • #5

    Malles (sabato, 17 maggio 2014 22:00)

    Ci stiamo riflettendo...

  • #6

    Cinese (sabato, 17 maggio 2014 22:22)

    @Daniele & Co.

    Cosa succederebbe domani se le economie mondiali crollassero e città sovraffollate si troverebbero ad esaurire le scorte di cibo, farmaci e beni di prima necessità?
    Le ultime roccaforti sarebbero i piccoli centri agricoli dove bene o male esiste un'indipendenza alimentare, sarebbero probabilmente prese d'assalto da chi avrà ancora la possibilità di spostarsi, e se non sai come sfamare te e i tuoi figli dubito che l'aiuto lo chiederesti gentilmente.

    Impossibile? Abbandoniamo le certezze e apriamo le menti. Ciò che oggi ci sembra impensabile potrebbe accadere domani, e chi lo sa?
    Da buon cittadino so di dipendere dall'industria e dai trasporti. Se domani gli scaffali dei supermercati fossero vuoti non avrei nulla da mettere in pentola. Dopodomani sarei uno zombie.

  • #7

    Cinese (sabato, 17 maggio 2014 22:24)

    @Fuffy fuffy

    Ops caro perdonami, mi sono inalberato ed ho praticamente ripetuto ciò che hai detto te.

    Chiedo venia.

  • #8

    Fuffy Fuffy sky63 (domenica, 18 maggio 2014 18:23)


    @Cinese
    si...ma l'hai detto bene e gli esempi sono giusti... :)

    @...
    qui "vampiri" da mutazione al posto di zombie...ma sono i concetti quelli importanti, da rapportare ad una QUALSIASI situazione cataclismatica globale, anche dovuta a virus e\o mutazioni... -_o

    http://it.wikipedia.org/wiki/Io_sono_leggenda

    http://it.wikipedia.org/wiki/L%27ultimo_uomo_della_Terra

    http://it.wikipedia.org/wiki/1975:_Occhi_bianchi_sul_pianeta_Terra

    http://it.wikipedia.org/wiki/Io_sono_leggenda_(film)

    il primo film del '64 con Vincent Price e "gli zombie" dell'umanità trasformata...da cui "studi e rapporti" ufficiali DIRETTAMENTE rapportabili, 50 anni fa e più, per ipotesi di scenari futuri poi divenuti possibili e vicini alla realtà... o_O

    il secondo del 1971 già prevedeva per la seconda metà degli anni '70 -CONTEMPORANEAMENTE ALLA PREVISTA CRISI PETROLIFERA- scenari apocalittici e guerre batteriologiche...oltre le ipotesi nucleari, sempre "comprese" nei rapporti ufficiali... o_O

    il terzo è dei nostri giorni, e ciò che stiamo vivendo da 25 anni nel mondo e al di là della spettacolarità dello stesso per farne un film "di cassetta", ne supporta molti punti SOLO apparentemente fantascientifici...le piccole comunità agricole, isolate ed autosufficienti "per il più", sono UNA delle risposte giuste da mettere in pratica, unitamente ad UN INSIEME di altre prerogative "previdenziali" che DOVREBBERO essere supportate dagli stati a favore della collettività... O_O

    acqua potabile ed alimenti di prima necessità, come il pane, SONO da "tutelare" OLTRE lo stesso ordine pubblico...una società che DEVE trasformarsi -RADICALMENTE- NON può non subire i sussulti dei cambi dei sistemi tecnologici, economici, produttivi, nonché dei paradigmi sociali, culturali, religiosi, quando essi avvengono TUTTI contemporaneamente! quindi prepariamoci "ai cambiamenti"... ;)

    sempre in salute e prosperità...

  • #9

    Daniele (domenica, 18 maggio 2014 23:52)

    @Cinese
    Mi hai chiesto:
    D
    "Cosa succederebbe domani se le economie mondiali crollassero e città sovraffollate si troverebbero ad esaurire le scorte di cibo, farmaci e beni di prima necessità?
    R
    "Una superpuntata di Porta a Porta ?"

  • #10

    Abramo (lunedì, 19 maggio 2014 01:27)

    Non mi trova d'accordo che la soluzione sia tornare alle comunità agricole...il benessere è stato raggiunto da tutti con le economie di scala e l'automatizzazione dei processi produttivi agricoli e industriali.

    Secondo me il mondo noi individui non ci siamo resi conto di una cosa che le risorse della Terra sono in esaurimento e non basta il calore del sole. Se non rimane altro possiamo avere il sole che ci irradia ma andremo al collasso. Le mie proposte per evitare questo scenario sono semplici: Cibo geneticamente modificato per sfamare la maggior parte della popolazione africana e mondiale senza accesso al cibo. Sequestro e distribuzione della ricchezza di stato, con i fondi da utilizzare per la ricerca di un'energia alternativa che si basi sulla fusione nucleare.
    Messa la bando della armi, sequestro della centrali nucleari con la formazione di un governo oltre le nazioni che gestisca il cambio di paradigma.

    Questo da fare prima che arrivi una seconda crisi del petrolio (ben detto!) con iniziative per la ricerca di uno scenario alla conoscenza di tutti per salvarci da una crisi globale già irreversibile.

  • #11

    Cinese (lunedì, 19 maggio 2014 08:35)

    @Daniele

    "Una superpuntata di Porta a Porta ?"
    Sì ma il problema è che il grande fratello andrebbe solo in replica :(

    @Abramo

    "Messa la bando della armi, sequestro della centrali nucleari con la formazione di un governo oltre le nazioni che gestisca il cambio di paradigma."

    Ci stanno già pensando, lo chiamano nuovo ordine mondiale.

  • #12

    vradox (lunedì, 19 maggio 2014 16:00)

    @cinese
    il primo film di zombi è stato "white zombie" del 1932; l'ho in dvd....
    comunque ho il libro "guida alla sopravvivenza in caso di attacco zombie" e ho visto tutti i films sull'argomento (comprese alcune sconosciute pellicole cecoslovacche in lingua originale) e sono piuttosto erudito in materia di voodoo e macumba. Gli zombie hanno il grosso vantaggio rispetto ai lupi mannari e ai vampiri: non richiedono pallottole d'argento! molto complicato fondere una pallottola d'argento... l'argento richiede 1.100 gradi per liquefarsi inoltre gli stampi ordinari non tengono conto della diversa dimensione intrinseca del metallo una volta raffreddatosi inoltre temo che l'argento sia troppo duro per la rigatura di una canna da arma da fuoco moderna. Si potrebbe ovviare in parte usando armi ad avancarica ma queste sono monocolpo e lentissime da ricaricare.

  • #13

    Mack (lunedì, 19 maggio 2014 16:17)

    Sei arruolato.

  • #14

    abc (lunedì, 19 maggio 2014 18:58)

    Con zombie spaziali sono morto

  • #15

    Daniele (martedì, 20 maggio 2014)

    Si, ma per Godzilla ? che si fa' ?
    "io ci ho pauuraaa, signori miei"

    @Vradox
    Attento alla preparazione cecoslovacca in materia di vampiri (cecoslovacchi sempre volere fare cowboy)
    L'argento e' un metallo abbastanza morbido,non duro, e "qui" si fonde a temperature relativamente basse 961 C° contro i 1538 del ferro.
    Non so dove i cechi abbiano ricavato un punto di fusione cosi alto (1.100 gradi) per l'argento.

  • #16

    vradox (martedì, 20 maggio 2014 01:15)

    @daniele
    abbastanza morbido ma sempre più duro del piombo... comunque avevo accarezzato l'idea tempo fa di fondermi qualche palla in argento cal. 38 con l'aiuto di un amico che è esperto armaiolo; ma 1100 o 960 gradi son sempre una temperatura irraggiungibile con sistemi domestici... peccato... sarebbe stato intetessante

  • #17

    vradox (martedì, 20 maggio 2014 02:29)

    ... le galline zombi sono agghiaccianti...

  • #18

    Cinese (martedì, 20 maggio 2014 07:18)

    Quindi la Belen senza trucco si uccide con una pallottola d'argento?

  • #19

    Daniele (martedì, 20 maggio 2014 17:24)

    @Vradox.

    Ma nooooo, lascia perdere i cecoslovacci,la loro fisica farlocca, e l'amico "superesperto" (i peggiori, fanno piu' danni possibile) !!!
    Si che puoi farlo a "casa" (meglio nel box auto)
    Basta che ti compri una piccola fiamma ossidrica a butano ricaricabile o a cartuccia. Costano circa 20 euro e raggiungono 1500-1800 gradi a secondadei modelli. la ricarica dura circa 3 ore di utilizzo. Ti serve qualcosa che funga da crogiuolo e ovviamente lo stampo.
    Dubito fortemente pero' che "a breve" sarai attaccato da un lupo mannaro.
    Guarda ho appena fatto una ricerca di 3 secondi e su e.bay ne trovi finche ne vuoi (ma anche dal ferramenta)
    per esempio (solo per farti un idea !!! non e'a scopo pubblicitario.
    http://www.ebay.it/itm/Fiamma-Ossidrica-Bernzomatic-PBlan-10503508-/400660533170?pt=Utensili_elettrici&hash=item5d493a8fb2
    @Cinese
    Credo basti il telecomando per farla sparire, come Vespa,grande Fratello,la DeFilippi, e tutta la ciurmaglia spakkamaroni, che hanno devastato due generazioni di italiani (per i reality l'uso del napalm e' assolutamente imprescindibile anzi obbligatorio)

  • #20

    vradox (giovedì, 22 maggio 2014 16:37)

    @daniele
    grazie dei consigli! ovviamente la mia idea era una boutade; non credo proprio che sarò attaccato da un licantropo a breve (alcune notti or sono c'era la luna piena e non è successo nulla) magari da qualche tossico armato di siringa gocciolante si ma l'argento sarebbe inutile... le pallottole mi piacerebbe fonderle per tenerle come cimelio curioso...
    a proposito di cimelii curiosi e zombie: vi ricordate il film dell'85 "il ritorno dei morti viventi"? la sostanza che rianimava i morti si chiamava "trioxina 200" ebbene esiste veramente! ma sono innocue gocce per curare l'otite... ne ho una scatola!

  • #21

    Farm. Triulzi (giovedì, 22 maggio 2014 17:52)

    Cit. vradox attento e' la quantita' che fa diventare zombi,dosa bene il prodotto.:

  • #22

    vradox (giovedì, 22 maggio 2014 18:09)

    acc! consulto il bugiardino per la posologia... effetti collaterali: zombificazione!

  • #23

    Daniele (giovedì, 22 maggio 2014 20:13)

    @ Vradox

    Attento potrebbero manifestarsi le prime orecchie zombie della storia, o peggio dei timpani mannari,secchezza delle fauci comprese.
    io invece vorrei brevettare la prima supposta all'argento anti mannaro....basta fargli credere di avere il colon estremamente costipato, e poi porgergli la supposta. Nel caso non volesse collaborare nella confezione sono presenti guanti in lattice antimorso e vaselina monouso.

  • #24

    vradox (venerdì, 23 maggio 2014 03:35)

    ahahah... mi ricorda quando davo le pastiglie al gatto...

  • #25

    Daniele (venerdì, 23 maggio 2014 19:31)

    E lo stesso gatto che mi ha sorpassato a 180 Km/h in autostrada muovendo la coda a mo' di freccia e miagolando all'impazzata chiedendo strada ?
    ma che pastiglie gli hai dato ???
    Sai che sei da denuncia ?

  • #26

    vradox (sabato, 24 maggio 2014 00:18)

    no, erano antibiotici per curare una laringite... dare la pastiglia al gatto è facile; difficile convincerlo ad ingoiarla...

  • #27

    "le primizie" di Fuffy sky63 (domenica, 25 maggio 2014 01:14)


    cit. vradox
    "...difficile convincerlo ad ingoiarla..."

    allora si trita e si mette in una piccola polpettina...con gli umani funziona allo stesso modo! quando NON vogliono "capire" l'insieme del discorso, le pilloline, "gliele infili" eh!eh! nella gola" tra una battuta e "l'altra di verità"... o_O

    quando si può...e si VUOLE... ;)

  • #28

    vradox (domenica, 25 maggio 2014 02:09)

    io gli mettevo la pastiglia in bocca e poi gli tenevo serrate le fauci tappandogli le narici... ingoiava dopo poco... forse funziona anche con certa gente...

  • #29

    cinese (domenica, 25 maggio 2014 13:03)

    Si è partiti dagli zombi e si è arrivato alla deglutizione felina. Se il discorso fosse partito dai vampiri di cosa staremmo parlando ora?

  • #30

    Daniele (domenica, 25 maggio 2014 13:26)

    ...non ne ho idea...l'unica cosa che so' e' che la bruschetta' all'aglio che sto mangiando, e' buonissima...

  • #31

    "le salse" di Fuffy sky63 (lunedì, 26 maggio 2014 18:32)


    @vradox
    "...forse funziona anche con certa gente..."

    bèh! ah!ah! può darsi ma ci sono "metodi" meno invasivi...guarda come fanno gli alieni! se si palesassero NON potrebbero portare avanti liberamente i loro programmi invece, ognuno con "la propria maschera" eh!eh! UFFICIALMENTE non esistono, e fanno ciò che devono... o_O

  • #32

    vradox (martedì, 27 maggio 2014 11:34)

    ma esistono poi gli alieni? magari contro i vampiri servirebbero gli aglieni...

  • #33

    Daniele (martedì, 27 maggio 2014 14:46)

    @vradox
    Verissimo.....noi in Piemonte grazie alla "pozione" della Bagna Caoda (aglio,olio,acciughe) abbiamo sconfitto i vampiri millenni fa', si narra che neppure Obleix e Asterix, riuscirono ad avere la meglio su una manciata di contadini nostrani e le loro fiatate.....ma i dubbi persistono, secondo alcuni la notizia ha fondamento reale, secondo altri no,perche' tale storia viene narrata (da regolamento) solo a partire dal quarto litro di barbera cadauno.
    Per gli alieni abbiamo la variante dei peperoni con Bagna Caoda (arma gia' bandita secoli fa' perfino dall'ordine dei Jedi....i quali optarono per un arma meno crudele adottando definitivamente la spada laser.)....agli scettici ricordo solo che Joda originarimente non era di colore verde ! assunse tale colorazione (effetto collaterale permanente) dopo uno scontro combattuto a colpi di Aglio,Bagna Caoda,peperoni,e spesse fette di Brasato.
    ...credo....

  • #34

    Malles (martedì, 27 maggio 2014 15:14)

    @ Daniele. Questa mi è piaciuta.
    AH!AH!AH! Avanspettacolo? Scuola Macario? Se tutte queste battute sono PRIMA dello spettacolo (avan - spettacolo) cosa dobbiamo aspettarci quando sarai al top della "serata", lazzi, frizzi e bollicine, nonchè ballerine? S'attieni in cunsiderazion jùltim do richiest, la pròsima volta mo a'vot par ti

  • #35

    Daniele (martedì, 27 maggio 2014 22:09)

    @Gassie (troppo buono)
    cmq (secondo me) non era male anche il pezzo scherzoso che ho scritto sui cerchi nel grano.

  • #36

    vradox (mercoledì, 28 maggio 2014 03:26)

    ...sono piemontese pure io e conosco bene quelle "armi" antivampiri! ;-)

  • #37

    Daniele (venerdì, 30 maggio 2014 22:41)

    @..Vradox
    ...ah, allora vedo che "sai".....quindi ti sarai accorto che non ho menzionato "l'arma finale" ossia il fritto misto alla piemontese....
    non aggiungo altro....
    come direbbe Guzzanti nella scenetta del massone
    ...lui sa cos'e',lui sa com'e',lui sa quand'e'....