Alessandra Fadda, le bambole di Margarita-Kutueva e l'ipnosi: com'è andata a finire

Dopo il nostro articolo su Alessandra Fadda, la contattista di Mistero in cui si ripercorrevano i suoi trascorsi, le sue attività e qualche zona d'ombra alcune cose sono cambiate.  La stessa Alessandra ha scritto in redazione, ammettendo che l'espressione Ipnosi Regressiva era sbagliata e poteva essere male interpretata, arrivando così a correggere il disclaimer, ma continuando a sostenere di svolgere, per noi a torto, un'attività lecita, retribuita solo su offerta. Rimangono però molte cose da rivedere in questa storia, prima fra tutte l'aliena di Sirio B. L'estratto del filmato in cui si intravede la creatura, andato in onda da Mistero, ha provocato molti commenti: numerosi utenti nel sito e nel forum hanno provato a capire di cosa si trattasse. Uno in particolare Massimo Girardi, ci ha scritto allegando alcune foto delle bambole snodabili dell'artista Margarita-Kutueva, che dimostrerebbero, "secondo lui", la somiglianza tra gli scatti di Alessandra e i pupazzi dai tratti umanoidi dell'artista russa. Ma c'è di più, dopo il nostro articolo i siti che si appoggiavano al metodo ipnotico QHHT sono misteriosamente irraggiungibili o in fase di aggiornamento. Ecco tutti gli sviluppi rispetto al caso Fadda.

Partiamo dalla lettera che Alessandra ci ha inviato in seguito all'accusa di Praticare Ipnosi regressiva senza avere una qualifica medica indipensabile secondo le leggi italiane:

 

Desidero specificare qual'è la natura delle sessioni , che non hanno nulla a che vedere con le cure mediche cliniche. Come riportato nel mio disclaimer e in tutto il sito, sono sessioni di natura olistica ed un 'esperienza spirituale.  In ogni caso, al fine di evitare confusione ed incomprensioni legate alla traduzione del metodo, ho riadattato  con l'aiuto di psicologi clinici, la traduzione del servizio come riportato da 45 anni in tutto il mondo nell'olistico. Quindi l'errore di traduzione di ipnosi regressiva di natura olistica è sostituita da Visualizzazioni Quantistica. Questo anche grazie alla vostra segnalazione se pur durissima. (N.d.r cambio avvenuto effettivamente riguardando il sito prima e dopo nelle foto al lato catturate dal moderatore Stige)


All'interno del sito, e anche nel contatto del cliente spiego in maniera dettagliata che il metodo è una sorta di meditazione guidata ed una visualizzazione, tant'è che do consigli su come meditare e visualizzare. che permette di rimanere totalmente cosciente e di ricordare la sessione nella sua totalità.  Per quando riguarda il costo della sessione in realtà io ho riportato quelle che erano le indicazioni degli altri practitioner di tutto il mondo. In realtà più della metà fanno le sessioni gratuitamente,  gli addotti che mi contattano o che mi vengono segnalati fanno le sessioni senza dovermi dare NULLA! gli altri di solito mi fanno una donazione a seconda delle loro tasche e dalla loro percezione del servizio svolto e se decidono di venire altre volte, lo considero una continuazione dello stesso percorso e la donazione se hanno voluto farmela comprende tutte le seguenti sessioni. 

 

Tuttavia il punto della nostra segnalazione non era il nome, su cui si può giocare a dissimulare, ma l'attività in se, propriamente riconosciuta e praticata, nei modi che la legge riconosce come Ipnosi. Il metodo QHHT è molto chiaro, scritto e ribadito nelle FAQ del sito, si tratta di una terapia ipnotica.


La foto dell'Aliena di Sirio B.

Alessandra sosteneva che lo scatto dell'essere misterioso mostrato a Daniele Bossari, fosse una Aliena di sesso femminile che veniva a trovarla, e di cui avrebbe avuto -dopo qualche insistenza-, l'autorizzazione a scattarle una foto. Dell'origine di questa foto sono stati fornite varie ipotesi. La prima è stata l'EBE della missione apollo 20, un umanoide che appare video falso rifererito ad una Nasa mai avvenuta. Poi è stato ipotizzato un manichino di cera, creato dall’artista Linda Corriveau per una esposizione tenuta a Montreal a fine anni 70. La foto con un forte rumore di fondo, un taglio assurdo e scarsa nitidezza non hai aiuta a capire, cosa abbiamo di fronte. Ma una segnalazione colpisce più di altre, secondo un nostro lettore.


Elaborazione Immagini Massimo Girardi
Elaborazione Immagini Massimo Girardi

La testimonianza è di Massimo Giradi: "La foto dell'aliena di Sirio B, che Alessandra ci ha mostrato nella trasmissione Mistero, assomiglia ad una bambola di Маргарита Кутуева."

Secondo Massimo, in contatto con la Fadda, anche lei avrebbe ammesso la straordinaria somiglianza, sostenendo però che questo proverebbe che l'ideatrice delle bambole siano in qualche modo legata a Sirio B.



La segnalazione è stato approfondita nel forum dagli utenti che hanno cercato altre foto e sviluppato le prime comparazioni, per quanto possibile, non avendo a disposizione gli scatti originali effettuati dalla Fadda con il suo Iphone in camera da letto il 29 Gennaio 2013.  Ma la fotografia è solo la punta dell'Iceberg di una storia che muove alcune contestazioni che vanno oltre la persona, le sue legittime credenze di fede, e approccio alla vita. La storia del legame tra le sedute ipnotiche, o visualizzazione quantistiche con gli addotti dagli alieni, e i contattisti non può ridursi a una foto. Gli esempi di materiale fotografico simile sono ampi, e non hanno mai costituito una prova. Come insegna il Caso Caponi, in un'epoca in cui il fotoritocco era per pochi, una foto può risultare senza manipolazione riscontrabile, ma frutto di un inganno, l'oggetto ripreso non è quello dichiarato. E' una differenza piccola ma importante.

Visualizzazione Quantistica, un gioco di parole: ecco cosa significa essere QHHT Practitioner, qualifica data dalla Terapeuta Dolores Cannon ad Alessandra. 

 

Alessandra sostiene nella lettera che ci ha gentilmente inviato che il problema era un errore di traduzione. Non ci sono errori, e non sono le parole da analizzare ma i comportamenti: chi pratica il metodo QHHT fa ipnosi. L'ipnosi serve a stare meglio, è finalizzata ad uno scopo, è un percorso di guarigione.

 

Dalla pagina di Dolores Cannon, in cui spiega come operano i praticanti del metodo QHHP:

Il subconscio ha la capacità di identificare qualsiasi problema fisico rilevante all'interno del corpo per Dolores o un qhh Practitioner e spiegare le cause della sua presenza, sia nella vita corrente o una vita passata. Al subconscio viene poi chiesto se è adatto per la guarigione, che, se lo è, viene fatto istantaneamente senza che farmaci, interventi chirurgici o dolore siano coinvolti. Molto spesso, basta semplicemente capire perché una malattia è presente o perché una particolare emozione  si sperimenta, questo sufficiente perche questa venga sollevata e rimossa dal subconscio.


Il collegamento tra la maestra e gli Alievi: le parole sono tratte dal sito Dolorescannon.com
Nel corso della sua carriera, Dolores ha condotto le sessioni con i clienti in cui la guarigione fisica che si verifica è stato impegnativo anche per lei da comprendere. Ha insegnato la sua tecnica a studenti di tutto il mondo per un decennio e molti hanno scritto un dettaglio di eventi miracolosi di natura analoga. Prima di dettagliare l'elenco di ciò che è possibile in termini di guarigione, si deve constatare che la guarigione può avvenire solo se un individuo vuole essere guarito e se questo non interferisce con gli obiettivi della propria vita. Siamo anime infinite che si sono incarnate sulla Terra per le nostre singole esperienze. Il subconscio di una persona cieca non guarire la vista se essere ciechi è stato uno degli aspetti chiave della sua vita ha accettato di sperimentare. [...] Non ci sono garanzie, ma questi sono alcuni dei risultati notevoli Dolores e i suoi QHHT Practitioner  hanno sperimentato con i clienti durante una sessione:

 

La cura del cancro in tutti i suoi stadi e tipizzazioni:

  •     Ricostruzione delle cartilagini tra le articolazini
  •     Sradicamento e cura dell'AIDS
  •     Condizione cardiaca curata senza bisogno di interventi chirurgici
  •     Deterioramento del fegato fermato e ripristinata completa funzionalità
  •     Rigenerazione dei reni, e completa funzionalità
  •     Rigenerazione della carne nelle ferite aperte
  •     Remissioni dell'emicrania e di tutti i suoi sintomi
  •     Restauro dei 10/10 della vista, eliminazione di tutti gli apparecchi di visione correttiva 
  •     Spiegazione e cura del diabete e delle sue cause
  •     Cura problemi intestinali
  •     Cura dei problemi alla schiena, collo, spalle
  •     Cura dei problemi polmonari e correlazioni varie
  •     Cura dei problemi alla pelle

Nulla è al di là del "regno" della possibilità. Non ci sono limitazioni, salvo i limiti della vostra immaginazione. 

Alessandra si appoggia a questo metodo (header del sito AlessandraFadda.com): 

Questa è la realtà, senza possibilità di cambiare le parole, pur comprendendo il disagio. Che la visualizzazione quantistica sia un paradosso linguistico si può capire andando a leggere una presunta testimonianza di una "cliente", parola che tradisce nel suo significato etimologico cosa abbiamo di fronte. Un cliente in diritto è un sostandivo che si usa per indicare chi acquista qualcosa o usufruisce di servizi, o di solito si avvale di una consulenza. 

Dalla testimonianza che segue sotto, si capisce senza nessun dubbio che: Alessandra ha contatti con Dolores Cannon, pratica sedute di QHHT, le usa per curare  una patologia clinica, nel caso in figura gli attacchi di panico, classificati come "panic attack/s (PA/s)" o "panic disorder (PD)" nel DSM (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali). Questo configura evidentemente un atto di indirizzo terapeutico con un metodo che prevede l'ipnosi regressiva, proprio del QHHT.

E dobbiamo quindi ripeterci: l’art 348 cp  sancisce che “Chiunque abusivamente esercita una professione, per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato, è punito con la reclusione fino a sei mesi o con la multa da euro 103 a euro 516.”. A tal proposito sempre la Corte di Cassazione ha chiarito espressamente che: “è tale chi è sfornito del titolo richiesto  o non ha adempiuto alle formalità prescritte come condizione per l’esercizio della professione (es. iscrizione all’albo) o ne è stato sospeso o interdetto.

 

Non esistono le pratiche alternative lecite in ambito terapeutico

La Corte Suprema di Cassazione (sentenza numero 34200 - 20/06/2007) ha annoverato tra le attività di esclusiva competenza dei medici la chiropratica, agopuntura, i massaggi terapeutici, l’ipnosi curativa, la fitoterapia, l’idrologia”. Nel corpo della sentenza in parola si afferma altresì – ad ulteriore chiarimento- che sono riservate a professionisti abilitati secondo la legge quelle attività che importino “ scelte e valutazioni di carattere diagnostico, tipiche dell’atto medico (Sez. 6^, 3 aprile 1995, Schirone). Sulla stessa linea si è affermato, in relazione alla professione medica che si estrinseca nella capacità di individuare e diagnosticare le malattie, nel prescriverne la cura, nel somministrare i rimedi anche se diversi da quelli ordinariamente praticati, che commette il reato di esercizio abusivo della professione medica chiunque esprima giudizi diagnostici e consigli, ed appresti le cure al malato; precisandosi che da tale condotta non è esclusa la psicoterapia, giacché la professione in parola è caratterizzata dal fine di guarire e non già dai mezzi scientifici adoperati: onde, qualunque intervento curativo, anche se si concreti nell’impiego di mezzi non tradizionali o non convenzionali da parte di chi non sia abilitato all’esercizio, integra il reato previsto dall’art. 348 c.p”. 

Gli alieni e il loro ruolo margiale.

E' del tutto evidente che gli alieni hanno un ruolo marginale in tutto questo. La storia che abbiamo riassunto precedentemente, la guerra galattica e le abductions sono un il vissuto che ognuno ha diritto di ritenete veritiero e che va rispettato anche se non per forza capito. Se però si arriva in tv veicolando quel messaggio, legando a doppio filo la propria capacità di parlare con gli extraterrestri, ad una pratica che promette di essere terapeutica, siamo di fronte ad una situazione fuori controllo e fuorilegge. Come ammesso dalla stessa Fadda, la sua collaborazione con il Cufom, che accusa di averla usata e lasciata in balia delle critiche, è frutto di un'improvvisazione. Il suo studio di ipnosi regressiva (cosi era fino a ieri, e così è ancora, non potendo editare i fatti come un sito web) rappresenta un passo oltre l'esperienza del contattista italiano come lo abbiamo conosciuto, per di più con compenso in denaro, in maniera addirittura abnorme.

 

In Italia questo non si può fare, vigente la legge attuale. E soprattutto dopo l'esperienza mediatica di Mistero. Per praticare, pubblicare e pubblicizzare una seduta ipnotica, bisogna essere professionisti. Nessun titolo di riconoscimento è valido in italia per i praticanti QHHT. Se non si ha la patente non basta usare la macchina e spiegare ai carabinieri che si sta facendo "guida spirituale."

 

In quest'ottica la foto di una porzione minuscola di un umanoide, l'insistenza sulla sua provenienza da Sirio B, e la collaborazione con il Cufom, in fretta e furia poco prima della messa in onda della puntata, la creazione di un sito con intenti promozionali non sono un caso fortuito. Alessandra probabilmente lo sa, ammetterlo e fare un passo indietro è doveroso. Non c'è nessun intento punitivo, nessun giudizio morale, bisogna in questo caso rispettare la legge

Commenti: 29 (Discussione conclusa)
  • #1

    Zep (mercoledì, 26 marzo 2014 16:32)

    Proprio tonta questa ALIENA che vuole farsi fotografare, ma resta sfuocata ed a metà.. Cara FADDA sei una imbrogliona!

  • #2

    Yale (mercoledì, 26 marzo 2014 17:45)

    Ho cercato su google visualizzazione quantistica non ho trovato nulla è un neologismo inventato da Lei ?

  • #3

    Franz (mercoledì, 26 marzo 2014 18:49)

    L'immagine sembra simile eccetto per le guance quelle della bambola sono incavate.

  • #4

    Massimo Girardi (mercoledì, 26 marzo 2014 20:25)

    Io ho usato lo smartphone per fare una comparazione, ma credo che si possa arrivare alla verità senza condannarla preventivamente, e soprattutto senza linciarla in quel modo, neanche fosse una strega da mettere al rogo!!! ;-) B| 3:)

  • #5

    Massimo Girardi (mercoledì, 26 marzo 2014 20:42)

    La gente, per credere, ha bisogno di prove inconfutabili!!!

    Essere scettici, nella società in cui viviamo, è diventato un obbligo!!! ;-) B| 3:)

  • #6

    Franz (mercoledì, 26 marzo 2014 21:25)

    La libertà di religione è tutelata dalla costituzione ma sempre nel rispetto della legge.

  • #7

    Franz (mercoledì, 26 marzo 2014 21:40)

    Massimo Girardi non serve lo scetticismo ma l'obbiettività.
    Molta gente forse la maggior parte crede senza prove inconfutabili.

  • #8

    "l'angolo delle occasioni" di Fuffasky63 (mercoledì, 26 marzo 2014 23:42)


    squadra di saltimbanchi circensi...vendesi... :D :D :D

  • #9

    Enrico Tilotta (giovedì, 27 marzo 2014 00:28)

    Mi sembra eccessivo attaccare cosi una testimone che sta collaborando, oltre tutto per quanto riguarda la foto le analisi ufficiali non sono ancora arrivate.

  • #10

    Franz (giovedì, 27 marzo 2014 10:04)

    Enrico Tilotta ma la foto del presunto alieno non è forse della testimone?

  • #11

    Sandro (giovedì, 27 marzo 2014 20:04)

    gentile redazione, francamente la vostra posizione mi sembra pretestuosa e prevenuta. Alessandra ha portato la sua testimonianza di vita e la sua esperienza. Quali sarebbero i criteri per accreditarvi quali giudici sulla veridicità o meno ? Altri contattasti sono veritieri in base a quali riscontri ? In riferimento alla foto vi chiedo se questo che proponete e' un analisi seria ? Sono sconcertato dalla superficialità e dalla faziosità preconcetta...
    Infine vi invito ad informar vi meglio circa le legislazioni a cui fate riferimento siete completamente fuori strada..di cosa parlate?

  • #12

    Giotto (giovedì, 27 marzo 2014 22:46)

    Sandro forse dovresti informati tu, e come mai se è tutto concesso questa persona ha cancellato ogni riferimento al metodo QHHT e all'ipnosi regressiva. Siete bravi a negale l'evidenza. Leggo che le fotografie sono reali ma chi ha mai detto che sono manipolate? Tanto di cappello alla signorina per il suo modo spirituale di affrontare la vita ma ognuno deve rendere conto di quello che dice agli altri.

  • #13

    Pirullo (giovedì, 27 marzo 2014 23:05)

    Ma no... è tutto vero, è che non sa usare la macchina fotografica.... :-)

  • #14

    Sandro (venerdì, 28 marzo 2014 12:58)

    Gentile Giotto
    Ripeto francamente non comprendo semplicemente l accanimento per cosa ? Pesi e misure diverse per le centinaia di testimonianze, segnalazioni anche riportate in questo sito. Ho conosciuto Alessandra ed a prescindere dalla sua esperienza mi è sembrata un persona trasparente, con un percorso di vita straordinario, le sue " sessioni" non hanno nulla a che fare con la psicologia tradizionale..è una esperienza olistica che aiuta a fare come decine di centri olistici in Italia e mi pare fosse ben specificato. La tecnica di Dolores Canonn e' in tutto il mondo, ma forse in Italia si fa sempre difficoltà.
    Si sarà tolta online per non avere attacchi senza senso. Se avesse voluto visibilità avrebbe cavalcato ulteriormente questa situazione, questo a riprova della
    bontà della persona e conoscendola e' proprio così. A fronte delle normali perplessità che ha provocato in alcuni, legittime per carità, ha tantissime testimonianze positive. Comunque ognuno si fa la propria opinione. Grazie per il confronto civile Giotto raro in questi tempi. Un caro saluto

  • #15

    Massimo Girardi (venerdì, 28 marzo 2014 14:17)

    Forse, sarebbe utile che intervenisse la trasmissione Mistero con una consulenza di Pablo Ayo, e magari... un'inchiesta giornalistica, più approfondita, di Sabrina Pieragostini.

  • #16

    andrea (venerdì, 28 marzo 2014 15:04)

    Giotto, a Sandro do ragione, ad Alessandra e stato chiesto di intervenire e lei lo ha fatto, non lo ha mai fatto con intenzioni lucrative e infatti non un euro ha preso. L unico motivo per cui Alessandra ora ha dovuto ritirare il suo sito e perche le cattiverie (cioe cose non vere dette per diffamarla) e gli attacchi sono cosi tanti che preferisce stare in silenzio e fa bene secondo me. Da un punto di vista legale Alessandra puo praticare la professione che fa, tutte queste informazioni date dall amministratore di questo sito non sono corrette riguardo alla possibilita di praticare una attivita olistica in questo senso, e le auguro di tornare a farlo il piu presto possibile, chi la conosce la adora e le vuole un bene profondo, le testimonianze che erano sul sito e sono state rese pubbliche per dimostrare che lei pratica un induzione all ipnosi, dimostrano invece che i suoi clienti hanno trovato una ragione in se stessi per crescere e maturare, da un punto di vista spirituale, che era quello che cercavano quando l hanno cercata. In questo ambito l ipnosi che non e altro che una forma profonda di introspezione attraverso la propria visualizzazione, che fara sempre e solo il cliente, accompagnati certo, dal facilitatore della sessione. Chi è nel mondo ufologico con successo e capisce le ragioni per cui si fanno vedere da sempre, esistono, sono qui, ecc ecc, ha capito bene anche che la spiritualità gioca un ruolo chiave..... ma avete dimostrato, anche in questo caso, che gridare alla "strega", come nel medioevo e la cosa piu comune ancora.. comporta non dovere aprire la testa, e rimanere nelle zona comoda.......
    La superficialita e le cattiverie che sono state dette nei confronti di Alessandra, e con cui ho visto approcciare tutta questa faccenda e sconcertante. Auguro a tutti un presto risveglio.

  • #17

    Giotto (venerdì, 28 marzo 2014 16:48)

    Amici io penso ci sia un errore da parte di tutti e Alessandra non è esente da colpe. Mi pare che alcuni che scrivono qui siano in contatto con lei...bene. Sapete meglio di me che chi va mistero diventa una star , un personaggio pubblico, e se va in giro a raccontare una storia come quella di alessandra sa che il pubblico e il web le faranno la radiografia. Non ha mica detto qualcosa di leggero, il suo racconto è il contatto alieno più bizzarro degli ultimi anni. Nessuno ha mai detto una parola contro alessandra persona, mi sembra che tutti più o meno si siano concentrati su come pubblicizzava la sua professione e sulla foto aliena. Ci sono degli elementi oggettivi che fate finta di non vedere questo rende poco trasparente il confronto. È la faccenda ipnosi regressiva ad essere stata spiegata male da lei, e per fortuna prima che altri lo facessero ha cambiato la sua impostazione di relazione pubblica con questa materia. Qui e altrove tutti hanno esercitato un normale diritto di critica senza mai una parola fuori posto, sicursmente con toni forti ma educati. Non nascondiamoci dietro un dito, alessandra sa benissimo di aver sottovalutato la faccenda ipnotica, doveva spiegarla maeglio. Mi unico al coro di chi le augura in ogni caso ogni bene, solamente di fare della sua passione una cosa precisa senza mischiarla sbagliando con pratiche diverse. Andrea quando tu parli di ipnosi, introspezzione visualizzazione cerchi di cambiare arbitrariamente la definizione di una parola, li non ci siamo....vedi dove insisiti sbagliando. Se sei in contatto con lei dille che con le critiche si crsce, si capiscono gli errori, e si può migliorare. Non è stata una strega per nessuno, questa parola e questi termini non li ho letti da nessuna parte. Un saluti a tutti a questo punto anchr a lei, che da quello che mi sembra di capire dalle vostre parole legge :)

  • #18

    Ulisse (venerdì, 28 marzo 2014 17:01)

    Andrea scusa ma ci prendi in giro?
    dai non puo essere che tu pensi che la testimonianza e i dati di questo articolo non siano evidenti. Anche la direttiva europea a cui gli ipnotisti senza laurea si aggrappano è superata da come la legge è appliccata de facto. Nella più grande associazione italiana di ipnosi regressiva lo dice chiaro, a legislazione vigente in italia fare ipnosi regressiva è prerogativa dei medici. Lei ha messo su uno studio in cui aveva scritto a caratteri cubitali, che fa la regressiva di vite precedenti, aveva un tariffario che ha cancellato non venire qui a negare l evidenza caschi male. La diffamazione esiste quando si scrivono cose false, quando non è data possibilità di replica, quando ci sono ingiurie e termini non veri. Tra le altre cose il solo fatto che lei abbia letto, risposto qui e cambiato giustamente il termine delle sue attività se mai va a merito di questi articoli e non a demerito. E anche a merito su se vogliamo essere buoni. Io me la prenderei di più con il cufom se fossi in lei che ha trascinato questa ragazza e non ha mosso un dito per difenderla segno che voleva solo usarla.

  • #19

    Franz (venerdì, 28 marzo 2014 17:09)

    La foto sfuocata,sgranata e parziale del presunto alieno testimonia invece la disonestà del personaggio.

  • #20

    UFO of Interest (venerdì, 28 marzo 2014 17:41)

    @andrea #16

    Sei male informato su tutta la linea.
    Non sono state riportate né cattiverie né informazioni alterate, né si si configura alcun reato di diffamazione.
    Si è fatta solo luce su un'attività che presentava molti punti oscuri ed equivoci, ed il solo fatto che il sito della signora sia stato prima cambiato (a ripetizione) nei contenuti per poi essere (momentaneamente?) inaccessibile dimostra quanto la signora Fadda fosse impreparata a gestire qualcosa di cui non immaginava ogni eventuale risvolto, sia medico che legale. Il fatto che se ne sia accorta è solo un bene, per gli altri.

  • #21

    Massimo Girardi (venerdì, 28 marzo 2014 20:53)

    Pur condividendo la vostra voglia di verità, vi chiedo, per favore, di usare un po' più di tatto e moderare i commenti più forti.

  • #22

    Nicola (sabato, 29 marzo 2014 05:28)

    Andrea ti consiglio di informarti meglio. La legislazione europea del 2002 non si applica in italia, è solo una linea guida, una foglia di fico. Ogni stato membro ha sue legislazioni sull'ipnosi e non sono quello che tu dici. Fai attenzione perché sei molto impreparato. Sai cosa successe con Scientology che chiamava i suoi corsi di auditing e purification? Il giudice non gli ha creduto e non si è fatto fregare. Questi corsi tu immagina neanche avevano la parola ipnosi nominata eppure i giudici sebbene i titolari non menzionassero il termine "ipnosi"- dichiararono che il miglioramento dell'autostima, aumento della motivazione aventi come scopo il miglioramento nel suo complesso della psiche della persone andavano ritenuti terapeutici. In quella occasione i giudici li condannarono, e succede così anche in Italia. Sai cosa capita se disgraziatamente un cliente gli gira il pallino e dopo una seduta va in questura... Ma tu pensi che la gente come me studi per anni per arrivare a prendere una laurea in Medicina e Chirurgia con esami sul sistema nervoso, neuronale, attività celebrali, psichiatria e non ti sto a dire il resto, se fosse possibile per chiunque aprire uno studio chiamarlo Ipnosi, Visualizzante o Olistico e avere dei clienti, anche gratis ? La mente umana e la psiche sono cose delicate, che in Italia sono protette e salvaguardate regolamentate e rigidamente. Il medioevo è solo nelle intenzioni di chi pensa di essere immune al controllo. Mi sembra che quello scritto sia ineccepibile sotto ogni punto di vista. Al limite l'ipnosi per induzione con un CONSENSO INFORMATO può essere praticata da psicoterapeuti psicologi LAUREATI e SPECIALIZZATI che possono esercitare l'ipnosi, ma solo come INDUZIONE e non come TERAPIA. Chi non è medico o psicoterapeuta, non può' esercitare l'ipnosi MAI. Neanche chiamarla diversamente ma fare la stessa cosa Figuriamoci con sedute e ricevere per appuntamenti. I diplomi di una Scuola di Ipnosi estere non sono convalidabili in italia. A livello ministeriale in Italia e la direttiva COM (2002)119 esprime solo delle indicazioni generiche e non riferite specificatamente all'ipnosi. L'ipnosi è regolamentata in Italia da articoli di legge e da sentenze della Corte Costituzionale. Mi complimento con chi redatto questo documento per la precisione degli argomenti e con chiunque combatta per far in modo che la mia disciplina sia svolta con la giusta dose di consapevolezza, prima di tutto per le persone che si affidano a noi.

  • #23

    Franz (sabato, 29 marzo 2014 08:36)

    Occorre precisare che disonesto è colui che occulta la verità non necessariamente questo costituisce reato.

  • #24

    Malles (sabato, 29 marzo 2014 18:00)

    ..." Ma tu pensi che la gente come me studi per anni per arrivare a prendere una laurea in medicina e Chirurgia con esami sul sistema nervoso, neuronale, attività cerebrali, psichiatria e non ti sto a dire il resto"...

    Faccio sinceramente i complimenti a Nicola per il suo traguardo professionale raggiunto, mi auguro fattivo anche nelle applicazioni derivanti.
    La consapevolezza dell'esercizio ipnotico NON è però prerogativa di chi esibisce una o più lauree mediche, questo Nicola me lo consentirà, e mi consentirà pure di dire che molti medici abusano della professione e andrebbero radiati dall'ordine così come innumerevoli "guaritori".

    L'ipnosi è uno dei più potenti mezzi di suggestione noti all'uomo, ma al paziente poco interessa se un professionista iscritto all'albo non riesce ad aiutarlo come o più di chi non lo è. Certe pseudo autorità mediche si dimostrano spesso ciarlatani tronfi, le aule dei tribunali sempre più spesso annotano la loro presenza.

    Chi usa l'ipnosi per pratiche mediche dovrebbe avere un'apertura mentale più ampia anche ad ammettere altre "derivazioni". Per esempio si accetta l'ipnosi ma non il magnetismo umano, quel "quid" che fa parte dell'uomo (anche) per guarire. Ne parlava già lo scozzese Maxwell nel 17° sec. come già nel Vecchio Testamento ed anche nel Vangelo secondo Matteo (21,19). Molti medici e filosofi si occuparono del magnetismo umano, J.E.Purkynè se ne interessò, soprattutto del "sonno magnetico" (l'ipnosi) in attinenza alle conseguenze sulle guarigioni.

    Mi chiedo perchè (ma credo di saperlo) esista ancora il rifiuto medico alle cure alternative, mentre si accetti sempre (spudoratamente) cure psicotropiche che intossicano e "imbambolano" i pazienti di turno. Non siamo avanzati poi molto dai tempi di Harry Edwards, che non era riconosciuto dall'albo ma nonostante questo guariva quasi la totalità delle persone che si rivolgevano a lui. E i dottoroni? Davano per scontato l'effetto psicogenico, una pura manifestazione della mente, ovvero effetto placebo. Ah! se questo effetto placebo fosse nelle possibilità mediche

  • #25

    Max (lunedì, 31 marzo 2014 13:07)

    Di questi tempi l'amore per il prossimo non esiste più meno ancora nei medici.

  • #26

    Massimo Girardi (lunedì, 31 marzo 2014 21:27)

    Personalmente le ho suggerito di fare altre foto, magari usando il flash.
    Le ho suggerito di farsi installare una telecamera ad infrarossi, in camera da letto.
    Le ho suggerito di chiedere, agli alieni, un loro manufatto.
    Le ho suggerito di chiedere, alla sua amica di Sirio B, di far apparire un'astronave in piazza Duomo in pieno giorno.
    Le ho suggerito di sottoporsi alla macchina della verità, fatta con il computer.
    Le ho suggerito di dire tutta la verità, perché è sempre la miglior difesa.

    La sua risposta è stata: "Ho sempre detto tutta la verità".

  • #27

    Franz (martedì, 01 aprile 2014 08:38)

    E io le suggerisco di chiedere alla sua amica perchè l'immagine del presunto alieno è sfuocata,sgranata e parziale?

  • #28

    saturn_3 (martedì, 01 aprile 2014 11:29)

    La verità l'ha detta anche Billy Meier che ha passato pure il test della macchina della verità. Anche lui aveva una foto delle due aliene Asket e Nera... Si è visto poi che razza di aliene erano. Ha cercato di arrampicarsi sugli specchi dicendo che i M.I.B. avevano scambiato il rullino. Però aveva sempre affermato che Asket era inserita in mezzo a noi e faceva parte del mondo dello spettacolo. Quindi un cane che si mangia la coda. Io vorrei credere ad Alessandra o ai contattisti in genere, ma come si fa se portano prove farlocche o raccontano cose che non stanno né in cielo né in terra?

  • #29

    Massimo Girardi (martedì, 01 aprile 2014 13:16)

    Non giudico le persone dai loro errori, ma dalla loro voglia di rimediare!!! ;-) B| 3:)