Rhawn Joseph denuncia la Nasa: nasconde la vita biologica su Marte

La scorsa settimana, la NASA ha rilasciato alcune immagini catturate dal Mars rover Opportunity. Tra queste una strana roccia che non compariva nelle immagini scattate nelle settimane precedenti, ha catturato l'attenzione degli scienziati. Lo strano oggetto di cui abbiamo già parlato, è stato considerato come una roccia dall'ente spaziale statunitense, ma non tutti si sono detti convinti. Per molti quella roccia conterrebbe al suo interno una forma di vita aliena almeno potenziale. Mentre, la NASA ha respinto rapidamente al mittente le accuse di occultare la verità, un "discusso astrofisico" già autore di saggi molto polemici, ha citato in giudizio la Nasa accusandola di non indagare sulla possibile scoperta della vita aliena sul pianeta rosso.

La causa rivolta in particolare all'amministratore Charles Bolden, e intentata da Rhawn Joseph, afferma che la Nasa ha tra i suoi obblighi quello di "eseguire per pubblica utilità, scientifica e legale, delle fotografie accurate e da vicino dell'oggetto, esaminadolo scientificamente e studiandolo come un organismo biologico putativo". Ma chi è Rhawn Joseph e quali sono le sue accuse?

Le immagini al centro della causa sono state prodotte dalla panoramica di Opportunity (Pancam) nel 3528° giorno marziano (Sol) il 26 dicembre 2013, e l'8 Gennaio 2014 - nel 3540 Sol. La roccia prevalentemente bianca, con una parte rossa all'interno è stata ribattezzata "Pinnacle Island". E' stata paragonata a una ciambella di gelatina schiacciata. Le immagini sono state scattate sul Murray Ridge, una sezione del bordo del cratere Endeavour, dove Opportunity sta lavorando su pendii esposti a nord durante il sesto inverno marziano del rover.

Nell'azione legale Rhawn Joseph afferma che "roccia" è in realtà un organismo vivente, cresciuto fino a diventare visibile e che nell'ingrandimento l'oggetto sembrerebbe essere appena germinato da spore. Secolo lo scientziato "il rifiuto di effettuare foto ravvicinate da varie angolazioni, il rifiuto di prendere microscopici reperti della roccia, e il rifiuto di rilasciare foto ad alta risoluzione, è inspiegabile, incautamente negligente, e bizzarro."

I particolari di "Pinaccle Island" fotografata da Curiosity. Credit:NASA/JPL
I particolari di "Pinaccle Island" fotografata da Curiosity. Credit:NASA/JPL

La denuncia mira a spingere la Nasa ad offrire più informazioni sulla misteriosa pietra' apparsa nell' istantanea dell'8 gGennaio, e di cui non c'era alcuna traccia in una immagine presa solo 12 giorni prima, nello stesso posto. "Qualsiasi adulto intelligente, adolescente, un bambino, uno scimpanzé, una scimmia, o un roditore dotati di un minimo di curiosità si avvicinerebbero per indagare ed esaminare da vicino l'oggetto a forma di una piccola ciambella", ha scritto Joseph. Che nella denuncia sollecita la Nasa "ad investigare ed esaminare pienamente e scientificamente l'organismo biologico putativo"

Ma chi è Rhawn Joseph? Nonostante molti quotidiani, anche nostrani, lo etichettino come astrofisico l'uomo è in realtà un Neurobiologo, conduce ricerche nel campo delle neuroscienze, una branca della biologia che si occupa del sistema nervoso e del suo sviluppo in ambiti molecolari, cellulari, strutturali, funzionali, ed evoluzionistici.

 

Nel 1970 il Dr.Joseph si è occupato di studi sulla differenziazione del cervello tra i sessi.

Nel 1980 ha cercato di dimostrare, in via sperimentale, la presenza di due "regni" mentali indipendenti, localizzati a destra e sinistra del dei nostri emisferi celebrali.

Nel 1982 ha presentato una nuova teoria sull'organizzazione neurologica e l'espressione del linguaggio, e ha rivisto il concetto di "linguaggio limbico".

Le sue ricerche sull'evoluzione del cervello e della mente, della coscienza, del linguaggio, del pensiero, dell'esperienza religiosa e spirituale, della sessualità sono state pubblicate da riviste scientifiche non pienamente riconosciute o considerate parascientifiche (ad esempio Archives of Sexual Behavior, 2000, 29, 35-66 Zygon:. Journal of Religion & Science , 2001, 36, 105-136; Behavioral & Brain Science, 2000, 23, 439-441). Il sistema limbico che comprende alcune regioni del diencefalo e del telencefalo che “coordinano le afferenze sensoriali con le reazioni corporee e le necessità viscerali” è oggetto di studio dagli anni 50.

 

Nel suo Best Seller L'origine della vita: la Terra è un'isola, Joseph ha sostenuto che i semi della vita siano scesi sulla Terra racchiusi in macerie stellari oltre 700 milioni di anni dopo la creazione. Questi "semi" contenevano le istruzioni del DNA per la metamorfosi della vita e le differenziazione della specie, negando quindi il Darwinismo. Il DNA agirebbe per modificare volutamente l'ambiente, che agisce sulla selezione del gene, per soddisfare specifici obiettivi: la dispersione e l'attivazione del DNA silente, e la replica di forme di vita che molto tempo fa vivevano su altri pianeti.

Lasciando il C.V del ricercatore e analizzando l'esposto ci sono almeno un paio di affermazioni palesemente false.

 

Non è vero che la Nasa si è rifiutata di indagare e fornire foto microscopiche.

La Nasa ha effettuato molte immagini ad alta risoluzione dell'oggetto, ha osservato il campione roccioso da varie angolazioni, ha realizzato immagini dettagliate.

 

Non è vero che la roccia non è stata analizzata.

Nella roccia sono stati individuati zolfo e magnesio, ed una quantità di manganese doppia rispetto alle altre rocce. Sono tuttavia dati parziali che potranno essere precisati meglio, come ha fatto sapere lo stesso Steve Squyres, responsabile della missione.


La settimana scorsa, uno studio recentemente pubblicato sulla base dei dati raccolti dal rover Opportunity ha confermato che esisteva ambiente umido sul Pianeta Rosso, in condizioni di clima più mite e con condizioni acide e ossidanti più antiche di quanto si pensava, come raccontato da rocce che il Rover aveva esaminato in precedenza.

"Queste rocce sono più vecchi rispetto a qualsiasi abbiamo esaminato in passato nella missione, e rivelano le condizioni più favorevoli per la vita microbica di ogni prova precedentemente esaminato da indagini con Opportunity", ha detto l'autore dello studio Ray Arvidson, professore alla Washington University di St. Louis.

Seguiremo insieme a voi gli esiti della denuncia. Come la roccia sia finita in quella zona non è dato saperlo con certezza, l'ipotesi è che sia stata portata da un pneumatico del rover. La ciambella bianca e rosso rubino tuttavia ha ancora tanto da raccontare.

+ Discutine con noi nel forum: Marte spunta una roccia che prima non c'era

Scrivi commento

Commenti: 20
  • #1

    NOMercy (mercoledì, 05 febbraio 2014 10:46)

    come al solito siete di parte, questo sito è diventato come il CICAP.

  • #2

    Scettico (mercoledì, 05 febbraio 2014 15:02)

    @Siete di parte


    L'importante è che siano dalla parte giusta.

  • #3

    Lorenzo (mercoledì, 05 febbraio 2014 17:38)

    Se vuoi intavolare una discussione, devi mostrare il fulcro della questione facendo leva sugli elementi a favore e su quelli a sfavore, per poi chiedere ai possibili partecipanti "voi cosa ne pensate ?".
    L'essere di parte non intavola mai una discussione: altro non fa che collezionare interventi a favore fini a loro stessi.
    Fino a che ufoonline sarà in grado di proporre argomenti ufologici esponendoli da due punti di vista diametralmente opposti, non potrà mai essere identificato come sito di parte.

  • #4

    Receptionist (mercoledì, 05 febbraio 2014 18:40)

    Ben vengano gli scettici e le prove per carita'pero' mi sembra che non abbiate lo stesso accanimento verso le religioni ad esempio.
    Perche' non vedo tutta questa foga su una Famiglia Cristiana o altra pubblicazione teologica?
    Perche' tendete a sbugiardare solo il fenomeno Ufo, perche' vi sta tanto a cuore?

  • #5

    El Paso (mercoledì, 05 febbraio 2014 22:42)

    E' un articolo che dice solo la verità non c'è niente di sbagliato forse il curriculum di Rhawn Joseph non è messo nel giusto ordine. Sono andato a guardare è un illustre scienziato e ha il diritto di fare quello che vuole, si tende a ridicolizzarlo in un certo senso...gli altri dati sulla roccia e le considerazioni mi sento di condividerle. Lo scetticismo qui non centra niente secondo me.

  • #6

    Luca F (mercoledì, 05 febbraio 2014 22:48)

    Bella domanda, receptionist...bella domanda.

  • #7

    Yale (mercoledì, 05 febbraio 2014 22:59)

    "Joseph ha sostenuto che i semi della vita siano scesi sulla Terra racchiusi in macerie stellari oltre 700 milioni di anni dopo la creazione. "

    cosa c'è di strano teoria della panspermia
    http://www.panspermia.org/

  • #8

    osservatore (mercoledì, 05 febbraio 2014 22:59)

    Io il sito lo visito regolarmente tutti i giorni in cerca di notizie nuove. E sinceramente mi piace.....certo è innegabile che c'è una leggera tendenza, negli articoli, a screditare i vari fenomeni ufologici analizzati. Si tende sempre a "parteggiare" per la non possibile esistenza dei fenomeni extraterrestri. Quando, ad esempio, si cita qualche esperto, non mancate subito di far notare che sia una persona poco credibile. Poi io comunque ritengo che il sito sia molto interessante e lo leggo, sapendo poi quale sia la vostra linea editoriale. Ciao!!!

  • #9

    Massimo B. (giovedì, 06 febbraio 2014 12:05)

    Secondo me non siete di parte, semplicemente cercate la verità, che spesso non è fatta di fantasie banali, ma di una realtà che per essere palesata necessita di molta ricerca e che accetta solo prove tangibili e non elucubranti teorie. Vi seguo sempre con interesse.

  • #10

    Uno informato (giovedì, 06 febbraio 2014 18:45)

    Su Marte c'è una congiura dell'informazione allineata. Le ultime ricerche dicono che ci sono gli elementi necessari per l’esistenza di procarioti, ossia microrganismi unicellulari come quelli presenti sulla Terra. Ennio Piccaluga elle sue ricerche ha mappato la superficie di Marte individuando anche resti abitato nel monte olimpo.

  • #11

    Scettico (giovedì, 06 febbraio 2014 20:12)

    @Receptionist
    ma come fai a paragonare argomenti che vogliono approcci diversi. La religione va avanti con dogmi punti fermi rivelati con la dottrina che non hanno niente di ragionevole, anche il CICAP se ne tiene alla larga, sbagliando. Malles ti sculaccerà !
    In realtà sulla religione ne abbiamo parlato tra noi, proprio con il vecchio Malles, guarda http://www.ufoonline.it/archivio-ufologico/categorie/religione/

    Se guardo Joseph, le sue ricerche sul sistema limbico sono molto buone rispetto a come lo disegnano non esce troppo male. La sua vergogna è il darwinismo che nega alla radice e il creazionismo rivisto in chiave celeste. Sulla roccia è stata scritta la verità. ne più ne meno. Link2universe è stato molto più diretto e ferocissimo, ha scritto che Joseph si è auto-proclamatoscienziato ed esperto di geologia marziana http://www.link2universe.net/2014-01-30/la-nasa-risponde-alle-accuse-e-al-processo-indetto/#more-20801 e ha scelto una foto hippy http://www.link2universe.net/wp-content/uploads/2014/01/rhwan-joseph-700x465.jpg

  • #12

    Receptionist (giovedì, 06 febbraio 2014 20:45)

    Grrrrrr :)

  • #13

    *Ira Tenax* (giovedì, 06 febbraio 2014 21:24)

    @Receptionist
    dai, il sito si chiama UFOonline non Ateistaonline...

  • #14

    El Paso (giovedì, 06 febbraio 2014 21:50)

    Se volete parlare dei facinorosi religiosi avvertitemi che ne ho tanto da dire XD

  • #15

    lupenna (giovedì, 06 febbraio 2014 23:11)

    Se è un fungo nasce e muore, cambiando aspetto nel tempo.

  • #16

    vradox (sabato, 08 febbraio 2014 15:57)

    @lupenna
    ..nulla vieta ad un fungo di spostarsi se l'evoluzione ha preso quella strada... mai sentito parlare dei mixomiceti? sono funghi che si spostano sul terreno con movimenti simili ai vermi... cercate, cercate

  • #17

    lupenna (sabato, 08 febbraio 2014 22:37)

    Appunto, vradox, sono micologo dal 2002. Fra qualche settimana sapremo quindi se c'é vita o no su Marte: relativamente a quell'immagine. Tante chiacchere servono a poco.

  • #18

    vradox (domenica, 09 febbraio 2014 16:49)

    @lupenna
    secondo me se si trova la vita non lo sapremo molto presto..........

  • #19

    FUFFASKY63 (lunedì, 10 febbraio 2014 00:08)


    ..."cacca secca"...

    depositata da K-9, il cane di Marvin il marziano...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Marvin_il_marziano

    tout court..:D

  • #20

    lupenna (lunedì, 10 febbraio 2014 19:49)

    Dopo aver visto foto migliori di quelle viste finora: è una roccia!