Marcianò scatenato alla Zanzara: l'alluvione in Sardegna colpa delle scie chimiche e di Obama

Antonio Marcianò attivista discusso per le sue posizione estremiste, e la sua lunga battaglia contro le scie chimiche è stato ospite Mercoledì scorso a radio24 nella popolare trasmissione La Zanzara. Il polemico personaggio ha accusato sostanzialmente gli americani di essere la causa dell'alluvione in Sardegna in una sorta di biometoeterrorismo, e di essere i responsabili se non altro indiretti di queste e altre tragedie. Ecco la registrazione e il duro confronto con i due conduttori.

Durante la registrazione Marcianò ha messo in discussione l'impianto di controllo del clima globale, tirando in ballo una sfilza di professori che secondo lui avvallano l'ipotesi di un disegno dietro i disastri climatici. Accusato dal giornalista Parenzo di dire "puttanate" si è difeso sostenendo che la tragedia si poteva evitare e lamentando un disegno di delegittimazione delle sue folli idee. "Non per niente la Sardegna è sede di molte basi americane" ha esclamato Marcianò.

 

I conduttori hanno fatto notare a Marcianò l'inopportunità di speculare con sedici corpi ancora caldi nella bare, ma il discusso attivista ha ribattuto sostenendo di essere stato invitato da Giuseppe Cruciani nella stessa mattinata.

Gira e rigira alla fine il copione non cambia, qualcunque cosa succede è colpa...degli americani.

 

 


Scrivi commento

Commenti: 127
  • #1

    Lau (venerdì, 22 novembre 2013 13:22)

    Ma come si permette questo signore andrebbe denunciato e alla Zanzara invitano sempre gli scarti umani per fare notizia. Dovrebbero vergognarsi tutti.

  • #2

    john rapper (venerdì, 22 novembre 2013 13:42)

    non si specula se si dice che gli americani hanno della basi in Sardegna. lo sanno tutti. e quanti sono morti per i loro proiettili all'uranio arricchito.

  • #3

    Fabrizio Manconi (venerdì, 22 novembre 2013 13:56)

    Veramente si chiama impoverito...studiate.
    Poi parliamo di cose diverse. Per quello che dici tu ci fu una Commissione d'inchiesta istituita nel 2007 dall'allora ministro della Difesa Arturo Parisi sulla scia delle testimonianze dei soldati italiani affetti da gravi patologie dopo essere stati impegnati nei poligoni sardi o in missioni internazionali, spesso senza essere dotati delle stesse protezioni in uso alle forze alleate.
    La Commissione d'inchiesta, ha indennizzato i militari che ne hanno fatto richiesta e ha messo in atto una serie di tutele.
    La storia delle scie chimiche invece è una bufala inventata ad arte come la storia del cambiamento climatico effettuato degli americani con la storia dell'HAARP e varie amenità simili. Ricordo che i tornado da poco hanno causato morti anche negli Stati Uniti, cosa fanno si uccidono tra loro?
    La tragedia sarda è data da due fattori: incuria e eccezionalità delle piogge. Prima di tutto è stato costruito nei bordi dei fiumi, case condonate e clientelismo. In secondo luogo ci si è messa la natura che ha fatto scendere 500mm di pioggia in 6 ore. Marcianò è un avvoltoio, sbuca sempre quando c'è qualche tragedia per dire "io l'avevo detto" Mi ricorda l'ingegnere giuliani dopo l'acquila.

  • #4

    Mirko (venerdì, 22 novembre 2013 14:01)

    Povera itaGlia

  • #5

    Rasti (venerdì, 22 novembre 2013 14:46)

    L'emiro del Qatar che ha comprato la Costa Smeralda vuole ovviamente costruirci ancora sopra e le autorità sarde ovviamente, da zerbini che sono, glielo permetteranno raccontando all'opinione pubblica che costruendo nuove strutture turistiche si uscirà dalla crisi. Quest'estate il turismo in Costa Smeralda ha subito un'ulteriore flessione al ribasso, la stagione è sempre più corta e così i contratti da fame degli stagionali. Le strutture ricettive e i marina erano mezzi vuoti. Ma davvero pensiamo che costruendone altri risolveremo il problema? Ma davvero pensiamo di campare delle briciole sporche che ci lasciano gli oligarchi russi e gli emiri? Che cosa vogliamo diventare? Ma di cosa vogliamo campare, del lavoro d'Agosto e sussidi di disoccupazione? Sardi svegliatevi!

  • #6

    El Paso (venerdì, 22 novembre 2013 14:54)

    disgustoso farsi pubblicità in questo modo

  • #7

    luca (venerdì, 22 novembre 2013 14:59)

    Chi nega senza portare prove deve solo vergognarsi.....ROSARIO MARCIANO' HA PROVE SCIENTIFICHE E TESTIMONIANZE.....SI INSULTA SENZA REPLICARE CON DATI.....QUINDI CARI NEGAZIIONISTI RASSEGNATEVI.....I CITTADINI ITALUANI CHE SUBISCONO DANNI COME IN SARDEGNA DEVONO DENUNCIARE PER CRIMINI CONTRO L UMANITA' A COMINCIARE DAL GOVERNO ITALIIANO FANTOCCIO CHE NASCONDE IL GENICIDIO DELLA GEOINGEGNERIA CLANDESTINA

  • #8

    El Paso (venerdì, 22 novembre 2013 15:06)

    Ma quali dati ma se i professori che cita sono tutti dei buffoni che sono stati smascherati e alcuni anche denunciati per allarmi assurdi. In sardegna si è formata un'aria di bassa pressione non ha piovuto tutta l'estate e il ciclone ha riversato mezzo metro d'acqua in poche ore. Queste cose succedono ciclicamente anche prima di quelli che voi chiamate i GOMBLODDI AMERIGANI.
    La geoingegneria esiste a livello di bassa scala non può certo far controllare enormi masse d'acqua o cicloni...se no gli usa con il cavolo che subirebbero i tornado ogni autunno non ti pare? Ma andate a lavorare buffoni!!

  • #9

    Fabio (venerdì, 22 novembre 2013 16:25)

    Ma mi spiegate chi cavolo è sto "Parenzo"? Ma sa solo insultare e non parlare di fatti concreti? E il conduttore? Dall'inizio a dato per scontato che Marcianò stesse dicendo minchiate, deridendolo in continuazione..! Ma vergognatevi!! Bhò, ma non si capisce che l'hanno tirato dentro in questa intervista proprio per screditarlo?? O quà pure ci vuole la fisica quantistica per capire almeno un decimo di quello che è effettivamente palese? Secondo voi, come può Marcianò affermare effettivamente che siano gli americani a provocare questo danno enorme alla Sardegna? Se solo per l'11 settembre (anche se per logica è stato anche questo un palese attentato non-islamico), per andare più vicino possibile alla verità non sono bastati 12 anni a causa di depistatori come né sento diversi in questo blog, ma che ora è abbastanza chiara la matrice.. Quindi il sequestro di materiale all'interno del suo appartamento avvenuto pochi giorni fa non significa nulla, visto che dice un sacco di puttanate, giusto? Paolo Ferraro pure quindi è un messia di puttanate visto che vagliando il caso di Marcianò a ritenuto illegale la perquisizione avvenuta nel suo appartamento? Che domanda assurda è "cosa fanno si uccidono tra loro?"? Ma che abbiamo scoperto l'acqua calda?? E che ci vuole un genio per capire il perché? La parola controllo dice niente?! Quindi se domani Marcianò, come molti già fanno, parla di microchip come ultimo passo per il controllo totale dell'individuo, dove lo ospiteranno, a Zelig? Sicuramente i coglioni negazionisti crederanno e difenderanno le svariate pubblicità marchiate squadra e compasso (e questo è un dato di fatto perché sono loro stessi che lo pubblicizzano con il loro marchi) che stanno da tempo girando negli USA in relazione ai microchip come ad un utile strumento per la salvaguardia della salute e per evitare file alla banca, vero? Bhò, io spero che vi paghino di brutto per mettere i bastoni tra le ruote alla verità, altrimenti che valenza ha?! E poi a niente conviene depistare la giusta verità. Ma ricordate che quando sarà il momento, a chi avrà "zerbinatamente" appoggiato il crimine per eccellenza, sarà buttato perché ormai a nulla più servirà, e sarà troppo tardi poi per i sensi di colpa. GUARDATE NEGLI OCCHI I VOSTRI FIGLI E DITEGLIELO IN FACCIA CHE PER I SOLDI O MALATTIA MENTALE APPOGGIATE IL MALE, SE NON SIETE CODARDI. Ma cosa vi hanno promesso? L'inferno! E voi non vedete l'ora di andarci?! Bhooo....

  • #10

    Ulisse (venerdì, 22 novembre 2013 16:56)

    David Parenzo e Giuseppe Cruciani, sono due ebeti che hano fatto da poco una trasmissione su rete 4 “Radio belva” stoppata dopo la prima puntata. I giornalisti de La Zanzara, in studio hanno dato spazio a volgarità e offese gratuite In particolare Vittorio Sgarbi, tra gli ospiti, ha proseguito per diversi minuti insultando i conduttori fino a sfiorare lo scontro fisico con Cruciani. Questo non significa che Marcianò abbia ragione ma chi l'ha invitato era cruciani che ha cercato di imboccargli le risposte e le diceva "è colpa di obama è colpa degli usa" fino a quando l'altro ci è cascato. Tre emeriti imbecilli.

  • #11

    Fabio (venerdì, 22 novembre 2013 17:40)

    Io sinceramente non ho visto questa trasmissione dove interveniva cruciani, ma è veramente difficile non dare la responsabilità di metà dei danni globali e degli atti più infami accaduti, alla fazione militare deviata a stelle e strisce. Tra l'altro sembra che in questo momento il soggetto USA venga menzionato sempre più spesso nelle faccende losche anche dai media, e questo mi fa ancora più paura. La formula perfetta PROBLEMA - REAZIONE - SOLUZIONE è quella da loro più usata, e se in effetti sembrano loro essere il problema, non i voglio nemmeno immaginare la soluzione quale possa essere. Con loro non intendo solo gli americani ( e per americani non intendo il popolo ma il governo "oscuro") ma anche sionisti estremi che stanno in cima alla piramide. Logicamente, non tutto può essere addebitato a fenomeni artificiali o a problematiche sviluppate da militari al servizio di poteri deviati, ma al giorno d'oggi logica e prove portano verso precise direzioni che poco c'entrano con la natura e il servizio al popolo.

  • #12

    Fabio (venerdì, 22 novembre 2013 17:48)

    Qualche info in più, ufficiale!!!

    http://it.scribd.com/doc/9381320/Piano-dettaglio-Accordo-Italia-USA-sul-Clima

  • #13

    Mimmo (venerdì, 22 novembre 2013 17:54)

    Strastraquoto Fabio queste sono verità, leggete leggete.

  • #14

    Vicky Cuc (venerdì, 22 novembre 2013 18:08)

    Per Fabrizio Manconi, spero il tuo sia stato solo un errore di battitura, cmq si scrive L'Aquila senza la C è in realtà Giuliani non ha mai detto fesserie, lui il terremoto aveva provato a predirlo, ma è stato messo a tacere dalle autorità perché le sue ricerche non erano eseguite con metodi riconsciuti dalla scienza "ufficiale ".

    Poi secondo me, anche questi altri ricercatori atipici dovrebbe essere quanto meno rispettati, su possono avere punti di vista diversi, ma gli insulti e le critiche offensive sono intollerabili e infine la scienza nel corso della storia è riuscita a progredire solo grazie a chi pensava fuori dal mucchio, alcuni, come Galileo, sono stati accusati di eresia e imprigionati, ma alla fine avevano ragione, dunque la storia non ci ha insegnato nulla?

    Infine, il "giornalista " e l'altro "esperto" non sono altro che dei cafoni arroganti, mi hanno innervosito con il loro modo di fare inconcludente e offensivo. Questa è la gente che non dovrebbe lavorare con l'informazione. Bisogna dare all'ospite il modo di esprimersi e al pubblico quello di ascoltare e farsi un'idea senza influenze esterne. CHE SCHIFO ST'INFORMAZIONE SPAZZATURA

  • #15

    Yuri (venerdì, 22 novembre 2013 18:16)

    Il rispetto uno se lo deve guadagnare, questo signore è uno che non ha mai rispettato nessuno, ma che titoli ha per parlare di clima? è un fisico un meteorologo un astronomo ?!?!? chi è? a che titolo ci delizia con i suoi sermoni complottistici. La zanzara è una trasmissione trash ma Marcianò non merita nessun rispetto, come lui non ne ha per la nostra intelligenza

  • #16

    Fabio (venerdì, 22 novembre 2013 18:30)

    Caro Yuri, informati su Marcianò (lui di prove né anche troppe) ma non solo, perché non è Dio sceso in terra che porta verità, quindi unico nel suo genere, come lui migliaia di persone portano fatti, logiche e prove. Contrariamente, gli intervistatori, il conduttore della trasmissione, te ed altri con il tuo pensiero dovete portare fatti concreti per smentire tutto ciò, oppure tenetevi pronti con il canotto perché la prossima volta potrebbe (molto probabilmente) accadere anche a voi.. Però, che glie voi dì, è natura!!

  • #17

    Lau (venerdì, 22 novembre 2013 18:56)

    Quindi marcianò come potrebbe impedire che succeda ?

  • #18

    saturn_3 (venerdì, 22 novembre 2013 20:37)

    Quali sarebbero le prove in possesso di Marcianò? Questa mega bufalazza? http://www.tankerenemy.com/2008/02/allinterno-di-un-tanker-chimico-inside.html#.Uo-xU5FMgfE
    Che poi in realtà sarebbe questo: http://sciechimicheinfo.blogspot.it/2009/09/linterno-di-un-aereo-chimico.html
    O queste? http://sciechimicheinfo.blogspot.it/2009/05/dibattito-sulle-scie-chimiche-2.html
    Lasciamo perdere la fonte ma guardiamo al contenuto...

  • #19

    Franz (sabato, 23 novembre 2013 00:49)

    Quello che è stato menzionato da Fabio e da Marcianò è la spazzatura che circola per il web.
    Il clima non è modificabile dall'uomo intenzionalmente data la grande quantità di energia che è in gioco.
    Per modificare il clima servirebbe per esempio un enorme esplosione vulcanica o la caduta di un grande meteorite.
    Oltre al fatto che non avrebbe alcun senso modificare clima dato che non è controllabile e non è facilmente prevedibile.

  • #20

    Franz (sabato, 23 novembre 2013 09:54)

    La geoingegneria è utilizzata attualmente nelle simulazioni al computer per le ricerche sull'effetto serra.
    Chiunque abbia un minimo di conoscenza scientifica considera il presunto controllo del clima improbabile.

  • #21

    sentenza (sabato, 23 novembre 2013 11:47)

    Pur di negare l'evidenza si arrampicano sugli specchi... li pagano bene questi debunkers.....ormai lo sanno anche i muri che l'Italia ha firmato un trattato con Usa-Irsraele per gli esperimenti sulla modifica del clima. Senza contare le sperimentazioni di armi a energia diretta coperte non solo dal segreto militare, ma anche da governi, fondazioni di facciata (ecologiche comprese!) e istituzioni (vedi ad es. Arpa) che vi partecipano.
    La geoingegneria è stata utilizzata a partire dagli anni '40 e si trovano anche alcuni filmati e vari modi con cui le scie venivano sparse. Senza contare i primi esperimenti sulle popolazioni del Viet nam.
    Nella serie inglese top gear hanno dimostrato come far piovere in meno di 5 minuti spruzzando vari composti chimici attraverso una specie di propulsore della NASA, usato per i razzi, un esempio simile lo si vede nel filmato che segue, la forma di cono del getto è identica alle immagini satellitari di quando avvengono fenomeni indotti:
    http://www.youtube.com/watch?v=toFVQw1u01c

  • #22

    Franz (sabato, 23 novembre 2013 13:43)

    Si sono fatti già da tempo in Israele esperimenti per far piovere con l'inseminazione delle nubi il problema è come fare a distinguere la pioggia artificiale da quella naturale per cui l'efficacia è controversa.
    Le scie "chimiche" non possono alterare il clima perchè la quantità di aerosol è troppo limitata e anche quello che viene mostrato nel filmato di you tube da lei segnalato è troppo poco per modificare il clima servirebbe una esplosione vulcanica catastrofica come per esempio quella del Tambora del 1815.
    Nella guerra del Viet Nam è stato spruzzato un erbicida sovradosato.
    La geoingegneria oggi serve a contrastare l'effetto serra e l'avanzata del deserto.

  • #23

    Fabio (sabato, 23 novembre 2013 14:40)

    Andiamolo a spiegare alla gente di Caronia! Il fenomeno continua tutto'ora... Giusto come esempio..

  • #24

    sentenza (sabato, 23 novembre 2013 17:23)

    Le scie chimiche alterano il clima invece, perchè oscurano il cielo o distruggono le nuvole naturali (che ormai non si vedono quasi più), andando quindi ad alterare tutti i livelli originali dell'ecosistema, umidità temperature ecc ecc... E' chiaro che non bastano da sole per scatenare eventi eccezionali, anche se spesso bastano e avanzano per scatenare effetti collaterali (perchè se non fanno piovere in un territorio, quell'acqua ricade tutta in una volta da un'altra parte. Inoltre fungono da vettore elettro-conduttivo, sono come delle micce pronte ad essere accese da varie tecnologie, ovviamente hanno anche altri scopi. La guerra non la fanno più con le bombe, ora si mandano eventi catastrofici così non si accorge quasi nessuno.
    In Italia hanno cominciato nel 2003 ha inseminare i cieli, infatti nello stesso anno abbiamo avuto l'estate più calda di sempre, non dovuto al riscaldamento globale che è una invenzione e da qualche tempo è diventato un alibi per giustificare il loro impiego (visto che il fenomeno non riescono più a negarlo come facevano prima i disinformatori), stesso discorso per la co2.
    Capite come fanno, prima vi dicono che sono bufale e poi che esistono ma sono usate per il nostro bene. E allora perchè non hanno mai risposto in maniera esaustiva a tutte le interrogazioni parlamentari che sono state fatte negli ultimi anni? Che cosa provano a nascondere senza riuscirci?

  • #25

    Massimilano Fabbri (sabato, 23 novembre 2013 19:13)

    la manipolazione del clima è una cosa perfettamente legale che non c'entra nulla con la strage in sardegna ne con le altre molti per alluvioni tornado e roba del genere.
    Avviene per migliorare le capacità di produzione agricola, preservare alcune coltura e ottimizzare le attività umane. Quindi avviene per scopi benefici non certo per uccidere la gente. Ma voi siete fissati con ogni cosa, vaccini, medicinali, stati uniti, massoneria.
    Qui c'è un documento con tutte le società che lavorano alla manipolazione del clima http://www.etcgroup.org/files/files/GeoMap-WMinfo.pdf
    Già Guglielmo Marconi, lavorava a come addensare o disperdere le nuvole tramite uno strumento da lui realizzato: un'elica coperta di polvere di alluminio che a seconda del senso di rotazione si caricava positivamente o negativamente ed aveva effetti opposti sulle nubi, ora attirandole, ora respingendole. Quindi è roba antica, l'uomo da decenni punti a manipolare il clima. Ma è per scopi positivi, per progresso, come quando si costruiscono dighe, si bonificano le paludi. Le scie chimiche non centrano nulla. Le scie chimiche sono scie di condensa degli aerei.
    Ma tanto si sa chi sono questi che credono alle scie chimiche. Nerd analfabeti che non hanno una vita e che smanettano al computer e che si illudono di sapere tutti i segreti, che guarda caso segreti non sono perchè sono sputtanati in tutto il web e caso strano li sanno loro e mezzo mondo.

  • #26

    Franz (sabato, 23 novembre 2013 19:31)

    Le scie chimiche sono costituite principalmente da vapore e non son in grado di oscurare il celo.
    Qui viene spiegata meglio la storia delle scie chimiche http://ceifan.org/sintesi_sciechimiche.htm.
    Nessuno è in grado di creare eventi catastrofici.

  • #27

    Angurio (sabato, 23 novembre 2013 20:00)

    Ma la scomparsa dei dinosauri fu anche quella colpa degli Americani o era un complotto sovietico ?

  • #28

    Melonio (sabato, 23 novembre 2013 20:18)

    Fu colpa della angurie tarocche.

  • #29

    FABIOSKY63 (sabato, 23 novembre 2013 20:32)


    "...Che cosa provano a nascondere senza riuscirci?"...

    bravo, bella domanda "sentenza"...ma sul "senza riuscirci" ho qualche dubbio èh, dato l'apparente "impasse" dei ricercatori..:)

    di settore che sono -SEMBRANO- ancora impantanati nelle "teorie", vere o psico-fuffiche eh!eh! che siano, alcune sopra esposte e BEN conosciute da chiunque sia ricercatore, studioso, appassionato, di misteri, complotti, paranormale, ecc. e che di solito "o per rif o per raf" eh!eh! vanno a bussare (le teorie speculative) alla porta degli alieni e\o degli "ufo"...

    eeeh! allora?..cosa è accaduto in questo caso? perché nessun ricercatore ha proposto qualche "bomba fuffo-logica" relativa alle "presunte?" scie chimiche? perché NON c'è ancora una "teoria" che faccia "chiuchiunella" ah!ah! con l'ufo-logia e con tutte "le psico-pippe" relative a codesti campi di ricerca ormai tutti COLLEGATI tra loro?..dov'è "l'arcano" flurfo-logico che contempla queste "fumosità" eh!eh! dei cieli e tutti i relativi REALI MALI che ne conseguono per l'essere umano?..

    http://www.sciechimiche.org/scie_chimiche/index.php?option=com_content&task=view&id=56

    certo che se siamo costretti, se venissimo VERAMENTE costretti ad assorbire con cibi, acqua, aria, pelle, TUTTE QUESTE PORCHERIE CHIMICHE fortemente dannose per l'organismo umano ci sarebbe da farsi la domanda..."maaa, questi quì...ci vogliono AMMAZZARE tutti?..ci vogliono AVVELENARE? rendere STERILI? psichicamente NON reattivi?" e di seguito nella mente verrebbe su "maaa questi quì...NON ce li hanno dei figli, dei parenti, degli amici? NON ce l'hanno una propria vita futura, una morale, un'etica, dei principi?"...e alla fine ancora sorgerebbe il dubbio "maaa...se siamo noi UMANI a fare questo -e "se fosse vero" si fa da 20(venti) anni almeno!- ci dovrà pur essere UN IMPORTATE motivo...O NO?"...

    voglio dire...NON ci potrebbe essere DIETRO un pensiero del genere, come quello che segue scritto, che tutti noi già conosciamo bene, e che applichiamo spesso, proprio perché COSTRETTI a servircene, così com'è formulato, nella sua propria stringata -NECESSARIA- filosofia insita?..

    questo..."di due MALI la scelta colga quello minore!" ed ancora, da solo o insieme al precedente..."a mali estremi, ESTREMI rimedi!"...

    la risposta -LE RISPOSTE- che cerchiamo è proprio negli "elementi e nelle sostanze" chimiche irrorate, nelle loro caratteristiche, nelle capacità sfruttabili, nelle proprietà insite, negli effetti riscontrati, nelle malattie scaturite, nella "promessa di morte" compresa, nella NON riconosciuta UFFICIALE irrorazione, nell'inspiegabilità apparente di una motivazione...

    ma NON si può sfuggire a quanto appena accennato e lo riassumerei così: o NON siamo "noi" che ci stiamo AVVELENANDO o qualcuno per noi HA SCELTO "un male minore"...e dovreste cominciare ad ipotizzare quello "peggiore" o forse pensate, credete, sperate! che qualcuno ve lo dica?.:D

    nel frattempo comincerei ad indagare con questi due elementi che sono nell'elenco di quelli riscontrabili in molteplici zone analizzate con campioni a terra...il Bario ed il Bromuro, che nulla hanno a che vedere tra loro..

    http://it.wikipedia.org/wiki/Bario

    http://it.wikipedia.org/wiki/Bromuro

    "...E allora perchè non hanno mai risposto in maniera esaustiva a tutte le interrogazioni parlamentari che sono state fatte negli ultimi anni?.." approfitto nello sfruttare i suoi affondi, "sentenza", per "lo spunto"...ma qualcuno finora -UFFICIALMENTE- ha forse ammesso che esistono gli alieni? e se ammettesse che queste sostanze servano, occorrano, SONO NECESSARIE, a qualcosa che riguardi direttamente gli ufo e gli alieni...NON sarebbe come UFFICIALIZZARNE l'esistenza?..

    dopo di questi due elementi\sostanze ce ne sono altri, la lista è lunga! e se proponete le vostre idee...ne parliamo..:)

  • #30

    sentenza (sabato, 23 novembre 2013 20:33)

    Lo dice lei che sono costituite da vapore. Dipende dal mix di composti rilasciati, possono oscurarlo o liberarlo dalle nuvole a secondo delle esigenze, ciò si vede a occhio nudo e non servono esperti. E' una tecnologia ormai collaudata, gli stessi russi (e tanti altri stati) sulla piazza del Cremlino prima dei cerimoniali mandano qualche aereo a spargere scie chimiche solo su quella zona per cambiare o mantenere una giornata di bel tempo (mentre a 3 km o forse meno magari diluvia). Ci hanno fatto stranamente un servizio al tg1 della rai prendendo la piazza del Cremlino come esempio, guarda caso (perchè si sa che l'Italia è una colonia statunitense e guai a parlare male dei padroni!) in cui il giornalista sottolineava il senso che non si trattava di fantasie partorite da presunti complottisti. Chi ha un minimo di quoziente intellettivo ci arriva da solo e capisce i commenti dei depistatori, che si credono dei fighi perchè hanno un sistema marcio che oltre a pagarli per mentire, li protegge pure, che tirano fuori la parola complotto oppure fanno la battuta del cazzo per rendere il tutto poco credibile o sollevare dubbi a coloro che sono poco informati, la maggioranza grazie a questi signori, che quando hanno finto le loro sterili argomentazioni cominciano a diffamare. I vostri sistemi di inganno sono ormai obsoleti che vi fate del male due volte, prima o poi dovrete fare i conti soprattutto con voi stessi! Sayonara debunkers

  • #31

    Franz (sabato, 23 novembre 2013 22:06)

    Lo dice il loro colore che sono costituite da vapore se fossero costituite da altri elementi chimici queste assumerebbero altre colorazioni oppure non sarebbero visibili.
    Purtroppo una tecnologia del genere non esiste da nessuna parte i russi come gli americani e come il resto del mondo hanno tutti ogni tanto i loro guai meteorologici.
    Purtroppo a me non mi pagano nessuno non so se gli altri sono pagati, il mio giudizio è totalmente obbiettivo.

  • #32

    saturn_3 (sabato, 23 novembre 2013 22:47)

    Riguardo la manipolazione climatica a Mosca durante la parata del 9 maggio 2010:

    "Per migliorare le condizioni meteorologiche saranno usati gli aerei 'spaccanuvole', ossia 10 aeromobili AN-12 e Il-18, che per disperdere le nuvole disperderanno 25 tonnellate di torba granulare e 1200 litri di azoto liquido".

    http://www.lineameteo.it/breve-termine-inizia-la-fase-fredda-da-est-effetti-e-previsioni-dettagliate-vt9851.htmladd-comment/domenica-9-maggio-niente-pioggia-a-mosca-per-far-restare-i-leader-europei-all-asciutto-vt7973.html

    Sulla' azoto liquido:

    Tecnologie ambientali:

    L'azoto liquido può essere usato con buoni risultati per condensare e quindi trattenere le emissioni di composti organici volatili negli impianti manifatturieri. Questa tecnica, nonostante sia ancora poco economica, si prevede che verrà sempre più spesso impiegata con lo scopo di migliorare ulteriormente gli standard di qualità dell'aria nelle zone industriali.

    Per dirla tutta: È noto che l’azoto non sia "intrinsecamente" tossico o nocivo nel senso tradizionale del termine, ma un aumento della sua concentrazione, non rilevabile poiché il gas è incolore ed inodore, può causare asfissia a causa della conseguente riduzione della percentuale di ossigeno in ambiente.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Azoto_liquido

    Diciamo che l'azoto liquido è da maneggiare con cura. Però rispetto all' allarmismo di chissà quali agenti chimici tirati in ballo, non è chissà che pericoloso.

    Per chi non conoscesse l'agente chimico pericolosissimo chiamato "torba":

    http://it.wikipedia.org/wiki/Torba

    Non metto in dubbio che gli aerei inquinino e tutto ciò che fuoriesce e bruciano prima o poi ci cada in testa, nei campi e nel mare. Però i sostenitori delle scie chimiche non penso che prendano in considerazione le differenti correnti e gli effetti che hanno sulle scie di condensa. Comunque è inutile, i sostenitori da una parte e dall'altra ci saranno sempre e difficilmente cambieranno idea.

  • #33

    Fabio (domenica, 24 novembre 2013 08:35)

    Madonna santa quanto siete patetici!!! "Sono per il vostro bene", " sono solo scie di condensazione", "sono puttanate", fate veramente pena!! Massimiliano, anche Einstein che come tutti sanno, fu uno dei più famosi collaboratori nel trovare la formula giusta per avviare lo sviluppo della atomica, non era un delinquente come i vari Kissinger, Bush ecc..., eppure i giapponesi (sempre attraverso il false flag) hanno subito la luce eterna composta da migliaia di gradi che andate diffondendo anche voi disinformatori. Ricordo che più di mezzo mondo ha la bomba atomica, ma solo lo zio sam ha avuto la malvagità di usarla, e sicuramente non per volontà di Einstein. Le scie chimiche (perché altro non sono) vengono da tempo inserite ormai anche nei diversi spot pubblicitari o film, proprio per far si che la gente si abitui a loro e che diventi una cosa normale avercele sulla testa tutto il giorno. Io personalmente circa un anno fa ho fotografato 3 aerei perfettamente in linea con scia al seguito, ma sicuramente era una manifestazione delle frecce tricolori, oppure i tre piloti si sono affiancati e dopo aver aperto il finestrino si sono fatti una chiacchierata aerea! Poveri noi, dove arriveremo..!!

  • #34

    Franz (domenica, 24 novembre 2013 09:08)

    Quest'anno ci sono state alluvioni anche in Russia e che non hanno risparmiato neanche Mosca nonostante la tecnologia che dissolve le nubi.

  • #35

    Franz (domenica, 24 novembre 2013 09:28)

    Einstein non centra con la bomba atomica e Kissinger è stato insignito del premio nobel per la pace altro che delinquente questo dimostra quanto siete disinformati.

  • #36

    saturn_3 (domenica, 24 novembre 2013 12:17)

    Qui da noi (Trentino Alto Adige) sono anni che ci sono reti di "scie chimiche". Probabilmente perché moltissime linee aeree passano qui sopra. Però non ci sono state bombe d'acqua, né piante da frutto morte ecc.. anzi, il clima è perfetto e gli alberi da frutto sono sempre stati in ottima forma, le persone convivono mi modo eccellente. Sarà forse un caso su tutto il mondo? Poi, ammettiamo che le scie chimiche siano tali: per quale motivo lo farebbero? Un nuovo tipo di guerra? Dimezzare la popolazione mondiale? Si diceva anche che le sostanze spruzzate facevano morire le piante da frutto così gli agricoltori erano costretti a seminare con semi OGM. Mah...Penso che se il motivo fosse questo ce ne saremmo già accorti da un pezzo, no? E' successo in un caso dov'è stato fotografato un campo con tutta una fila di alberi morti. Però perché non sono morte anche tutte le alte piante nel raggio di km? Non è che se si spruzzano agenti chimici da tot km, questi cadono perfettamente in perpendicolare... con tutte le correnti che ci sono in quota... E' stato fatto un test seguendo uno di questi aerei incriminati? Forse non ne sono al corrente e chiederei scusa. Fare analisi sui terreni non serve a niente.

  • #37

    Malles (domenica, 24 novembre 2013 15:52)

    @ Saturn_3

    ....Le scie chimiche...
    Io non sporgo denuncie perchè NON ho le prove, ma essendo legatissimo al beneamato Trentino Alto Adige ( guarda un po che mi sono auto RIbatezzato Malles, che finisce in Venosta ) debbo seppur bonariamente contestarti.

    Comincio con le viti che nell'ultimo decennio hanno avuto un netto incremento di mal di california, di oidio, di flavescenza dorata, di " mal bianco ", e pure di muffe e di marciumi su fragole, patate e cetrioli, come di inaspettati ingiallimenti alle foglie. Mi fermo ma se avessi tempo per indagare scommetto che scoprirei altro.

    Pure nell'uomo si sono avuti notevoli incrementi nell'ultima decade di tumori della pelle, di forme allergiche come aczemi, herpes simple, psoriasi, vitiligine, onicominosi. Le dermatiti agli arti, al volto e al collo colpiscono ormai il 7-10% della popolazione minorile Trentina.

    Finchè nel forum che frequenti si ridacchia e si ha la pretesa di risolvere la quasi totalità dei casi ufologici che ( VOLUTAMENTE ) scegliete per sbugiardarli meglio, mi può pure stare bene, ma se mi parli di salute e la butti a tarallucci e vino,embè, allora la cosa si fa più seria, non credi?

    Se poi pretendi le prove per avvalorare o per stroncare la tesi delle scie chimiche, sfondi il muro della demagogia, perchè nessuno ( a meno che non abiti i "piani alti" ) lo sa, di certo e per fortuna abbiamo le statistiche e a quelle dobbiamo basarci. prova a portare le tue convinzioni a quelle popolazioni che vedono aumentare il tormento del tumore della pelle e non sanno spiegarsi il perchè.

    Puoi anche non credere a me, fai però uno sforzo di qualche telefonata all'ospedale S. Chiara di Trento, a meno che tu abbia il dono di una voluminosa iperestesia...

  • #38

    sentenza (domenica, 24 novembre 2013)

    Nell'ambiente (intendo terra e acqua) tuttora sono riscontrate percentuali altissime di due elementi specifici: bario e alluminio che superano i livelli consentiti dalla legge, sono estremamente tossici e potete fare una ricerca per verificare i danni che causano alla salute umana e vegetale. Tali elementi chimici non sono prodotti spontaneamente in natura, solo questo dimostra che qualcuno li immette in maniera artificiale nell'ecosistema.
    Mostrando le rilevazioni anomale difronte alle istituzioni, esse negano spudoratamente, affermando che le loro analisi sono idonee e a norma di legge. Oltre a mentire falsificano anche i dati. Questo è uno dei tanti esempi che dimostra come il sistema in cui viviamo è corrotto fino al midollo.

    Negli ultimi anni è nata una patologia che la scienza ufficiale si rifiuta di riconoscere, o meglio definisce come una malattia da schizofrenici, mi riferisco al morbo di Morgellons (potete approfondire, sul web il materiale a riguardo non manca). Le persone colpite sviluppano filamenti metallici che vengono espulsi dal corpo che chiaramente non accetta, fuoriescono dalla pelle causando delle lacerazioni cutanee dovute anche al costante prurito che provocano.
    La Monsanto è una di quelle grandi corporazioni, in concomitanza con le note case farmaceutiche, (entrambi finanziano le attività di geoingegneria clandestina) che sta concorrendo al massacro della natura, con l'intento di non permettere più di coltivare autonomamente e poter dominare incontrastata mettendo sul mercato solo prodotti ogm, dall'altra parte i colossi farmaceutici continueranno ad arricchirsi perchè avranno una popolazione di eterni ammalati, tutto questo sotto il coordinamento militare e la supervisione-sottomissione dei governi. Non venite fuori a dire che ci vogliono ammazzare tutti, poi come fanno senza schiavi ad arricchirsi?

    Ciò avviene soltanto in nome del dio denaro e avere ulteriore controllo, o c'è dietro qualcosaltro? Qualcuno sostiene che è in atto un processo di "riterraformazione" del pianeta, fenomeno che andrebbe preso in considerazione visto che lo spargimento nell'atmosfera di queste sostanze nocive non ci dà nessun vantaggio a meno che non si abbia una visone transumanista deviata, una visione orwelliana, o se dietro a tutto ciò c'è effettivamente una razza aliena che tira i fili (questa ipotesi resta comunque discutibile e lo dico prima di essere frainteso, perchè lo so dove vanno a parare i disinformatori).

    Ad ogni modo la verità assoluta non ce la diranno mai, la maggioranza non la sa o crede di saperla, tra un misto di inganni e compromessi, credo che solo una ristretta èlite al potere ne sia a conoscenza.

  • #39

    Ulisse (domenica, 24 novembre 2013 17:24)

    Sentenza guarda qua ne abbiamo parlato anche qui del morbo di morgellons:
    http://www.ufoonline.it/2013/03/22/morbo-di-morgellons-lo-studio-clinico-del-2012-sulla-sindrome-aliena/

  • #40

    Franz (domenica, 24 novembre 2013 18:06)

    Le cause che hanno provocato l'aumento nell'ultimo decennio delle malattie delle piante secondo i ricercatori sarebbe da ricondursi alle pratiche commerciali moderne che diffondono globalmente i parassiti.
    L'aumento delle malattie della pelle secondo i dermatologi sarebbe dovuto alla crisi mondiale.
    Questa storia delle scie chimiche viene spiegata chiaramente in questo articolo del Centro di Indagine sui Fenomeni Anomali http://ceifan.org/sintesi_sciechimiche.htm.
    La monsanto non domina incontrastata il mercato ci sono altre multinazionali che le stanno facendo concorrenza.
    La monsanto aveva fatto la fusione con il gruppo pharmacia nel 2000 per poi separarsi nel 2002.
    La comunità scientifica ritiene che la sindrome di Morgellons non sia una nuova malattia e che i sintomi siano manifestazioni di altre condizioni patologiche ben conosciute.

  • #41

    FABIOSKY63 (domenica, 24 novembre 2013 18:25)


    "...Non venite fuori a dire che ci vogliono ammazzare tutti, poi come fanno senza schiavi ad arricchirsi?.."

    c'è poco da arricchirsi, umani o allogeni o alieni che siano!..se hai una tecnologia superiore che ti permette di fregartene delle scorte di cibo perché puoi sintetizzare da quello che vuoi a >quello che vuoi TUTTO QUELLO CHE VUOI..:D

    "...Ciò avviene soltanto in nome del dio denaro e avere ulteriore controllo, o c'è dietro qualcosaltro?.."

    buona la seconda, la prima porta acqua alla seconda ma resta scarsa eh!eh! se NON hai più "dove spenderli"...la terza, come dicevo sopra, va cercata ed ovviamente gli indicatori da me sopra segnalati portano acqua al mulino "allogeno-alieno-umano" (la Trilaterale?)...

    "...se dietro a tutto ciò c'è effettivamente una razza aliena che tira i fili..."

    da sola NON potrebbe, alcuni umani DEVONO aver avuto, negli ultimi 250 anni almeno, una loro ben precisa parte...perché? perché qualsiasi sia "lo scopo finale" prefisso da COSTORO gli ordinamenti e la complessità INSITA dei "sistemi complessi" operanti e da "impegnare e sollecitare" per "trasformare" in X tempo (quanto? 500 anni? 2000 anni?) quello che NECESSITAVA del pianeta e della società che lo calpesta ERANO E SONO estremamente impegnativi nel CONTROLLO e nella modifica delle DINAMICHE! detto in due parole...solo i terrestri -POMPATI E SPINTI IN PRECISE DIREZIONI- potevano PRODURRE tale "ricchezza" da impegnare e riversare in una opera "impegnativa" -DEL GENERE- qualsiasi scopo finale racchiuda...e che NON dovrebbe essere eh!eh! proprio proprio trascurabile...

    e di cui il contesto delle "scie chimiche" è probabilmente SOLO uno di quelli coinvolti in un molto più ampio ed a lungo termine "chiamiamolo progetto?" di..."trasformazione"? di "Terra-forming"? forse di "preparazione"? o di "disinfezione"? e quindi di "prevenzione"? e quindi magari di un qualche genere di "apocalypse" -CAMBIAMENTO- globale previsto ed in arrivo?..(c'è chi per circa 100 anni l'ha chiamato "nuovo ordine mondiale", mi pare...evidentemente intendeva "disordine"..:D)

    dicevo sopra, al mio #29, "il Bario"...a che serve una sostanza come il Bario? meglio ancora, "sali di Bario", che è un elemento altamente REAGENTE sia con l'acqua che con l'ossigeno nell'aria?..a che cacchio può servire liberarlo in atmosfera?..e che cosa fa una volta liberato?.;)

    a proposito, NON so se lo sapete, presuppongo di si, ma ve lo dico lo stesso eh!eh! il modo migliore per conservare il Bario è immergerlo negli IDROCARBURI...SI, SI! ho detto proprio IDROCARBURI! ed eccellente eh!eh! risulta essere il Kerosene...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Sali_di_bario

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cherosene

    se si riesce a comprendere IL PERCHE' del Bario magari, con calma, vediamo "il perché" degli altri elementi e composti...se sopravviviamo..:)

  • #42

    sentenza (lunedì, 25 novembre 2013 08:45)

    Nel 2003, l'Italia, con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, stipulò un accordo di collaborazione con gli Stati Uniti denominato "Cooperazione Italia-U.S.A. su Scienza e Tecnologia dei cambiamenti climatici". Questo accordo, ufficialmente è volto allo studio dei fenomeni atmosferici, ma in realtà, come si deduce dai vari paragrafi del documento, implica la diffusione di sostanze chimiche.

    10: Esperimenti di manipolazione degli ecosistemi terrestri

    obiettivi:

    1. lo sviluppo di nuovi sistemi per la realizzazione di esperimenti di manipolazione dell'ecosistema che permettano di esporre la vegetazione a condizioni ambientali simili a quelle attese in scenari di cambiamento globale;
    2. lo studio, l'analisi e la comprensione dei principali meccanismi di risposta della vegetazione e degli ecosistemi mediterranei ai diversi fattori di
    cambiamento (temperatura,precipitazioni ed aumento della concentrazione di CO2
    atmosferica);
    3. la quantificazione degli effetti complessivi del cambiamento sulla produttività e sulla vulnerabilità degli ecosistemi (fertilizzazione da CO2,
    variazione della disponibilità idrica ed aumento di temperatura).

    In dettaglio le attività saranno:

    1. l'esecuzione di attività di ricerca eco-fisiologica (?) su diversi siti sperimentali italiani dove vengono modificate artificialmente le condizioni ambientali a cui è esposta la vegetazione
    2. l'approfondimento e la migliore conoscenza dei meccanismi di risposta delle piante attraverso la misura diretta dello scambio gassoso in condizioni di pieno campo
    3. la verifica in campo di ipotesi sviluppate nell'ambito di esperimenti di laboratorio
    4. la progettazione di tecnologie per la manipolazione delle condizioni ambientali con particolare riferimento al controllo della temperatura e della concentrazione atmosferica di CO2

    Italia e Stati Uniti collaborano già da tempo su queste tematiche e hanno sviluppato insieme progetti di ricerca e metodologie sperimentali.

    Responsabile: CNR-IBAF
    Partecipanti: DISAFRI.UNITUS, IBIMET
    Collaborazioni USA: DOE Oak Ridge National Laboratory, TN - DOE Brookhaven NationalLaboratory, NY - Global Change Research Group, San Diego State University, CA

    NOTARE LA DURATA!
    Durata: 0-24 mesi

    Elementi da fornire:Implementazione e miglioramento dei siti di manipolazione sperimentali (CO2 POPFACE, Temperatura VULCAN, acqua MIND), parametri per l’implementazione di modelli ecofisiologici, data-base sulla risposta delle specie ed ecosistemi ai cambiamenti ambientali, nuove tecnologie per conduzione di esperimenti di manipolazione su ecosistemi a larga scala.

    per leggere il resto:
    http://it.scribd.com/doc/9381320/Piano-dettaglio-Accordo-Italia-USA-sul-Clima

    continua

  • #43

    sentenza (lunedì, 25 novembre 2013 08:46)

    1: Parlano della truffa del riscaldamento globale, inventata da un magnate per inserire una tassa (carbon-tax) e la usano come alibi e scusante per coprire tutto quanto.

    2: La fisiologia vegetale ha per oggetto lo studio delle funzioni dei vegetali a livello macroscopico e microscopico; intendendo per funzione l’insieme di tutti gli atti coordinati volti al raggiungimento di un risultato ben definito e di un effetto UTILE. L’ecofisiologia vegetale studia le risposte fisiologiche degli organismi vegetali all’ambiente circostante.

    Sia in un ambiente naturale che in uno coltivato è frequente che le piante si trovino in condizioni che risultano sfavorevoli alla loro crescita e alla loro produttività. Tali condizioni sfavorevoli possono essere indicate con il termine di stress.

    Misurare l’entità degli effetti di uno stress e studiare le risposte delle piante in quelle condizioni sfavorevoli contribuisce a programmare gli interventi necessari per ottimizzare la produttività vegetale.

    Esiste lo stress da metalli pesanti:
    effetti della somministrazione di metalli pesanti (Cr, Cd, Cu) su piante: bioaccumulo dei metalli, effetti sulla fotosintesi e sul sistema antiossidante.

    I vegetali vanno in stress utilizzando cromo, cadio e rame, figuriamoci con alluminio e bario che sono altamente nocivi!

    Pensate cosa succede ora ai vegetali che vengono costantemente bombardati di bario e alluminio. Serve uno studio per capirlo? Pensate che utilità, un utilità di sterminio su scala globale. Senza contare che stanno distruggendo gli equilibri naturali. Domani, senza domani, oggi abbiamo piante inquinate che produrranno frutti inquinati. Speriamo che riescano a sopravvivere, perchè ricordo che senza piante non campa nessuno.

    3: La durata prevista di questi crimini era di 24 mesi, sono passati 10 anni e stanno continuando. Hanno mentito sapendo di mentire, non lo dico io, l'hanno scritto loro nel documento.

  • #44

    MM (lunedì, 25 novembre 2013 11:30)

    Addirittura!!!!

    Scherzi a parte, il meteo fa cio' che vuole (nel senso che non lo possiamo controllare) e dire che è colpa degli USA vuol dire avercela con loro e basta. Le alluvioni ci sono anche in altre parti del mondo, non solo in Italia. In Italia però si continua a costruire case, imprese ecc... in territori non adatti! La colpa è dell'uomo, non del tempo e degli USA.

  • #45

    Franz (lunedì, 25 novembre 2013 13:06)

    Questo accordo italo-americano si basa sulla ricerca in campo climatico finalizzata a quello che potrebbe accadere in futuro qui in questo link vine spiegato che cos'è il documento di cooperazione Italia-Usa http://www.eclisseforum.it/2013/08/20/cose-il-documento-di-cooperazione-italia-usa-su-scienza-e-tecnologia-dei-cambiamenti-climatici-parte-iii-lintroduzione-del-documento/.
    Sul riscaldamento globale esiste attualmente una disputa fra gli scienziati che nasce dal fatto che i modelli climatici non sono sufficientemente predittivi.
    Le piante sono un depuratore naturali contro l'inquinamento della terra da metalli pesanti questo da uno studio del CNR studi recenti hanno dimostrato l'efficacia della fitodecontaminazione.
    L'alluminio e il bario sono utilizzati nei fuochi pirotecnici oltre che in moltissimi altri settori, l'alluminio serve anche come agente riducente dell'ossido di bario.

  • #46

    saturn_3 (lunedì, 25 novembre 2013 19:40)

    Io penso che la verità stia sempre nel mezzo e che l'inquinamento sia la causa di tutto. Inquinamento in cielo, in terra e nei mari = malattie della pelle, all'apparato respiratorio e sulle piante. L'arteficie è l' UOMO. Qui se non si danno una sveglia sarà veramente troppo tardi.

  • #47

    Franz (lunedì, 25 novembre 2013 22:18)

    Oltre all'inquinamento ci sono anche gli sconvolgimenti dell'equilibrio ecologico operati dall'uomo.

  • #48

    saturn_3 (lunedì, 25 novembre 2013 22:37)

    Infatti, era quello che intendevo.

  • #49

    Franz (martedì, 26 novembre 2013 07:41)

    Chi vuole essere libero di continuare ad inquinare liberamente a certamente interesse a far mettere in dubbio l'origine antropica dell'effetto serra e a contestare la carbon tax.

  • #50

    sentenza (martedì, 26 novembre 2013 17:44)

    HA più interesse chi scrive certe stronzate, opera palese di troll pagati dallo stato con le vostre tasse. Poveretti lasciateli parlare o muoiono di fame questa specie di individui venduti. Vediamo dopo quanto tempo rispondono, la notifica sarà già arrivata, se lo fanno in ritardo non vengono pagati! Che vita di merda che fate, vergognatevi.

  • #51

    Malles (martedì, 26 novembre 2013 20:45)

    Troll?? Troll...troll..Questa parola NON mi è nuova, ebbè, certo il destinatario ero di solito io, mi stavo giusto abituando. Che bei tempi quando il calmissimo Prof. Eone ( mai una parola fuori posto, mai una offesa ) insegnava il galateo. Torna beneamato Prof., solo con il tuo ritorno può ritornare il bon ton. il tuo linguaggio ipnagogico risultava poi opportuno per una buona nottata, e mentre Orfeo scandiva le ore, il sogno componeva in immagini ipnopompiche quanto da te scritto e da noi bramosamente letto. Perciò amico Eo, vedi n'pò de fatte sentì, Qui c'è gente che per il tuo esilio alla lunga potrebbe tentare il suicidio...potresti averli sulla coscienza...

    Torna vecchio ( èternell ) Eone. Ciao

  • #52

    Franz (martedì, 26 novembre 2013 21:52)

    Non sapevo che Malles fosse pagato dallo stato.

  • #53

    Malles (martedì, 26 novembre 2013 23:09)

    Caro Franzisko, io NON indosso il cappuccio come te, nè bacio il deretano al belzebù di turno per partecipare agli insegnamenti della sua LOGGIA di stato. NON è una mia boutade, ma è quello che si evince dai tuoi ragionamenti intirizziti e da sempre pre-indirizzati. Io ci tengo a mantenere ( a differenza di te e del deretano di cui sopra ) le distanze, per quel che posso, da chi continua a spargere sale sulle ferite ormai esangui dei contribuenti

  • #54

    Franz (martedì, 26 novembre 2013 23:19)

    Non conosco nessun belzebù di turno, non conosco nessuna loggia , non porto nessun cappuccio e non faccio l'interesse di nessuno evidentemente lei evince male.

  • #55

    Margherito H (martedì, 26 novembre 2013 23:40)

    "Sciachimisti".

    Ignoravo questo neologismo sino a pochi anni or sono.
    Come non avevo idea di cosa fosse un cropmaker.
    Tanto meno mi era noto il significato di "Cicappino".

    Dopo 3 anni ho capito solo che il web è un luogo dove le opinioni sotterrano le verità.
    Tanto rumore per nulla e poco rumore quando invece ne servirebbe.
    Peccato sia così mal'interpretata, questa poderosa opportunità.

  • #56

    Malles (martedì, 26 novembre 2013 23:41)

    Evinco...caro Francy, evinco...evinco. Nell'evincere ti fai piccolo piccolo di fronte ad una para-scienza di governo che esperimenta ANCHE sulla tua pelle. Ma sono parole inutili per chi come te pensa con la testa altrui, considerando solo tutto quello che trova sulle lamette dei link traendone convinzioni e facendole sue. Maaa...a scuola eri uso copiare dal compagno di banco?

  • #57

    Franz (mercoledì, 27 novembre 2013 09:01)

    Io non mi faccio piccolo di fronte a nessuno e non sono al soldo di nessuno.
    Poi lei signor malles col post n°51 ha implicitamente ammesso di essere un troll e non ha neanche smentito l'accusa di essere al soldo dello stato.
    Sono semmai quelli che dicono che l'effetto serra non esiste che stanno a fare l'interesse di qualcuno questa è una mia constatazione.
    Non esiste una scienza di stato ma esiste la scienza punto e basta dato che non esiste solo la scienza sponsorizzata dallo stato.
    Margherito H che il web sia pieno di spazzatura questa è una conseguenza della libertà di opinione.

  • #58

    Malles (mercoledì, 27 novembre 2013 15:12)

    Spazzatura....conseguenza della libertà d'opinione... hai riempito il web Franzisko? Ma no, caro Franz, NON devi adombrarti immedesimandoti troppo in queste indagini, altrimenti ti ritrovi in discarica...assieme ai negatori ad oltranza. Andremmo così a perdere un esponente della mortadella, del tutto va bene, che non è mai successo nulla di anomalo, che tutto ci viene detto, innalzando alle stelle quella scienza che crea e distrugge, gettando nella spazzatura (eeeh! lo so, lo so, qui ci sguazzi a piacimento ) pure gli indici sociologici, rifuggendo le vere cause e concause dell'aumento dei problemi salutistici subentrati GUARDA CASO dall'inizio anni 2000, in concomitanza con quanto detto.

    Quando hai finito di fitodecontaminarti di bromo, cromo e nel tuo caso anche di bromuro, possiamo riparlarne caro Franz.
    Nel frattempo non continuare parimenti a considerare quella parte di scienza ( in realtà diversamente abile ) che viene esercitata senza coscienza, ritenuta ugualmente da te eccelsa guardandoti le scarpe...Sursum Corda

  • #59

    Franz (mercoledì, 27 novembre 2013 16:05)

    Malles nel suo post come al solito è pieno di sciocchezze e provocazioni a cui non voglio rispondere.
    Io non innalzo nulla io sono critico anche nei confronti degli scienziati.
    All'inizio del 2000 non è iniziato nulla per quanto riguarda i problemi salutistici.
    I problemi salutistici hanno molte cause: note e forse non ancora del tutto note.
    saturn_3 nel post n°36 lei ha detto bene la risposta è che questa storia delle scie chimiche è solo una bufala.

  • #60

    John Watson (mercoledì, 27 novembre 2013 19:18)

    "Non per niente la Sardegna è sede di molte basi americane". Logico quindi che gli americani ci scatenino un cataclisma sopra.

    Non so se mi fa più paura lui o i droni alla Sentenza che gli vanno dietro spacciando una sequela di castronerie per fatti assodati.

    E dire che qualcuno si è stupito se un pagliaccio complottista ha preso 8 milioni di voti.

    Bah.

  • #61

    Franz (mercoledì, 27 novembre 2013 19:43)

    E poi gli americani dimenticando magari di scatenare i cataclismi sui stati canaglia nemici dell'america oppure se li scatenano in casa propria.

  • #62

    Fabio (giovedì, 28 novembre 2013 09:45)

    Quindi, la grande crisi creata e voluta a tavolino da esponenti massoni euro-americani come da loro apertamente confessato (vedi il carissimo esponente della fratellanza sig.Monti, oppure Kissinger e via dicendo..) è tutta una bufala complottista? Giusto? Diciamo più o meno come l'11 settembre dai..., ci facciamo troppe canne cazzo!! O forse ce ne dovremmo fare di più se ciò potesse servire a voi cechi o falsi cronici. Bhè ma allora abbiamo a che fare con veri paladini della giustizia, e si, altrimenti non si spiega. Tutte queste basi militari sparse in tutta europa e in mezzo mondo inserite dopo chissà quante guerre risolte poi miracolosamente dal loro intervento.. Però mi domando, perché richiedere (=obbligare) l'edificazione di basi militari ogni volta che intervengono loro in una guerra nella quale la maggior parte delle volte (a vista) non c'entrano nulla (come no..)? Ah, si, metti che dopo né scoppi un'altra...., e cavolo vuoi mettere, sono già lì pronti a difendere il paese dove hanno piantato il loro esercito, ecco perché! Cavolo, ma se non mi sbaglio anche la Russia ha salvato il culo a diverse nazioni europee durante la seconda guerra mondiale, eppure non mi sembra che hanno chiesto dazio o interessi del genere per questo, o almeno non così importante... Ma no, gli americani sono il nostro sogno, tutto quello che vorremmo, quindi sono per forza di logica nostri salvatori beneamati. Poveri coglioni!!

  • #63

    Franz (giovedì, 28 novembre 2013 11:17)

    Le basi statunitensi in europa sono ciò che resta della guerra fredda che vedeva contrapposte russia e america anche se Kissinger ha partecipato alle operazioni legate alla guerra fredda d'altro canto Kissinger è stato l'artefice del disarmo e della distensione oltre ad aver messo fine alla guerra del Viet Nam.
    Le cause della crisi secondo Oskar Lafontaine che è uno dei padri fondatori della moneta unica sarebbe da imputarsi all'euro.
    L'urss durante la seconda guerra mondiale ha usufruito da parte degli americani di massicci aiuti che hanno permesso all'urss di vincere la guerra e gli americani non hanno chiesto all'urss la restituzione dei prestiti.

  • #64

    Eureka (giovedì, 28 novembre 2013 12:26)

    @Franz gli Stati Uniti hanno sempre dimostrato di essere falsi e inaffidabili, pensa al genocidio fatto ai nativi americani, il napalm usato contro il Vietnam del nord, farebbe ridere e invece fa piangere il processo di Norimberga dove furono giudicati i gerarchi e criminali nazisti quando loro avevano appena sganciato le atomiche sul Giappone e ci stupiamo del crollo delle torri gemelle e la guerra in Irak. Con tutti gli istruttori CIA che aiutano gli stati a combattersi traendone benefici dal petroglio e da vendita di armi. Condanniamo senza indugio.

  • #65

    Franz (giovedì, 28 novembre 2013)

    Gli stati uniti sono falsi e inaffidabili come tutti gli altri.

  • #66

    Fabio (giovedì, 28 novembre 2013 13:07)

    Premettiamo una cosa comunque, che per americani non possiamo intendere ogni individuo, logicamente tutto è riferito al potere, a chi governa e alle varie agenzie connesse, quindi militari, politiche ecc.. C'è da dire però, che come anche una bella fetta di europei (quindi italiani inclusi), il popolo ha le sue colpe, e non poche. L'essersi fatto trascinare nel materialismo, nel sesso e in tutti vari vizi depravati non fa altro che agevolare e seguire alla lettera le intenzioni assai negative di certi governi deviati da poteri occulti che vogliono il dominio e schiavizzare con qualsiasi mezzo il popolino stesso. Molti sono cechi e lo vediamo anche qui, ma il peggio è che molti altri non vogliono vedere.., quindi che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Gli americani (stavolta cittadini compresi) alimentano e esportano la maggior parte della depravazione, quindi sono malsani e pericolosi dalla radice. Un piccolo esempio? Vedere i bambini protagonisti di show che li vedono esibirsi ed emulare pupazzi controllati come le varie star della penosa musica pop e i genitori che sono sovraeccitati per i loro "prodotti" minorenni. Una vera e propria idolatria verso satana. Tutto il peggio parte da oltre oceano e le nostre menti stupide e confuse non sono più in grado di discernere.

  • #67

    Ulisse (giovedì, 28 novembre 2013 13:11)

    "E dire che qualcuno si è stupito se un pagliaccio complottista ha preso 8 milioni di voti."

    ------

    La differenza è che Marcianò non ci ha distrutto la vita... l'altro con i capelli d'asfalto i suoi complotti li ha fatti pagare a tutti noi. Anzichè internarlo l'hanno messo al governo per 20 anni.

  • #68

    Franz (giovedì, 28 novembre 2013 13:27)

    Ma chi governa non è più disonesto o depravato di quanto può esserlo la gente comune.

  • #69

    Fabio (giovedì, 28 novembre 2013 14:47)

    Infatti, qui ti do ragione Franz. Il problema è un po' come la cellula tumorale, solo che noi potremmo essere in grado di controllarla. Si nasce già con e essa, ma poi a qualcuno sviluppa e a qualcun altro no e per quanto uno possa regolarsi nel mangiare e nel sostenere una vita piuttosto equilibrata, essa può comunque esplodere in un tumore. Contrariamente il nostro pensiero può essere controllato da noi stessi. Nasciamo già fragili e vergini a qualsiasi cattiva informazione possa venirci indotta, ma abbiamo anche le capacità per sopprimere ogni tipo di cattivo pensiero, è la volontà che va sollecitata costantemente. Loro non fanno altro che colpire le nostre "debolezze" perché sanno che, nonostante abbiamo ha disposizione ogni arma possibile, non siamo ancora in grado di combatterle.

  • #70

    Franz (giovedì, 28 novembre 2013 14:54)

    La differenza è chi ha potere ha più possibilità di nuocere rispetto a chi non ce l'ha.

  • #71

    John Watson (giovedì, 28 novembre 2013 16:05)

    @ Fabio,

    gli italiani hanno perso la seconda guerra mondiale e si sono trovati riempiti di basi americane. I tedeschi hanno perso la seconda guerra mondiale e si sono trovati meta' della nazione trasformata in un satellite dell'Unione Sovietica. Se non e' un dazio importante questo non lo so che cosa lo e'. Com'e' che i russi non sono tutti massoni depravati che vogliono distruggere il popolo?

    No, mi dispiace. Gli americani hanno i loro difetti, come tutti i popoli, ma accusarli di tutto il male del mondo mentre noi, poveri angeli immacolati, abbiamo la sola colpa di non saperci opporre alla loro malvagita' e' una castroneria, frutto soltanto del cervello di chi e' troppo pigro o troppo stupido per andare oltre il colpevole semplice e immediato che viene servito precotto dal populista di turno, si chiami esso Mussolini, Berlusconi o Grillo.

    @ Eureka,

    gli americani che hanno massacrato i pellerossa non erano americani. Erano europei. Avevi la febbre quando spiegavano a scuola che gli europei si massacrano tra di loro da millenni prima che gli americani anche solo esistessero?

    @ Ulisse,

    Mi sa che hai capito il pagliaccio complottista sbagliato.

  • #72

    Eureka (giovedì, 28 novembre 2013 16:24)

    @John watson non voglio la tua febbre di dollari, io poi parlo quando gli stati uniti si sono costituiti al di la dell'Atlantico non degli emigranti europei.

  • #73

    Franz (giovedì, 28 novembre 2013 16:38)

    Le basi americani non sono un dazio sono solo l'espressione della guerra fredda.
    Per esempio la Francia nel 1966 aveva detto no agli americani e aveva fatto chiudere le basi americane ma non ha avuto nessuna ritorsione da parte di questi.
    Anche i pellirossa si massacravano fra di loro ma quello che si è verificato in america ad opera degli europei è stato il più grande genocidio della storia.

  • #74

    Fabio (giovedì, 28 novembre 2013 17:20)

    Ma dove?! La seconda guerra mondiale è stata messa in piedi appositamente dagli americani e loro scagnozzi per creare il problema, attendere la reazione del mondo e poi portare la soluzione come salvatori, ma tutto per mettere le loro zampacce dappertutto. Adesso sono dentro i nostri governi e comandano le fila da dietro. Tutti sul libro paga della CIA e compari, altro che cazzate!! Anche la fine di Aldo Moro è opera loro, noi (inteso come istituzioni italiane) siamo solo il braccio, punto. Ci fa comodo apprezzare le invenzioni come lo smart phone, facebook, il wireless, la wifi, il bluethooth e tutte le minchiate varie, ma poi cadiamo dalle nuvole quando si parla di scie chimiche e altro del genere. "No non è possibile modificare il clima perché non esiste la giusta tecnologia.. e saremmo troppo buoni per usarla per scopi bellici". Ci sono anche dibattiti in parlamento sulle scie chimiche, denunce di magistrati ecc.. e quà contiamo a dire che è solo fantasia. C'è rimasto che qualcuno asserisca pure che i filamenti bianchi caduti ed esaminati da moltissime persone (molto più esperte di me e di molti di voi) che hanno chiaramente dimostrato che si trattano di polimeri metallici composti da bario, alluminio e chissà cos'altro, abbia la faccia tosta di dire che invece si tratta di ragnatele di aracnoidi in migrazione. Hanno riempito i campi interi con quei filamenti, ma i ragni se li so mangiati le lucertole prima che toccassero terra. Ma fatemi capire allora, l'11 settembre cosa sarebbe per voi? Un attentato di matrice islamica? Oppure un encomiabile cappella mediatica? Con tutti quelle palesi prove di falsa fisica espressa. O forse ancora più sospetta, una modalità per ingannare l'opinione pubblica sulla matrice ma non troppo a tal punto da indurre le persone un po' più attente a capire in un tempo non troppo lontano quale fosse la verità?

  • #75

    John Watson (giovedì, 28 novembre 2013 18:01)

    @ Fabio,

    poche chiacchiere. Chi accusa la gente di genocidi e crimini vari deve dimostrare quello che dice, altrimenti si chiama diffamazione. Dove sono le prove che Hitler era stipendiato dalla CIA? Dove sono le prove che gli americani hanno ucciso Aldo Moro? Dove sono le analisi scientifiche di queste presunte scie chimiche e di questi altrettanto presunti filamenti metallici? Il fatto che ci siano dibattiti parlamentari su qualcosa non significa che questo qualcosa esista. Certo non finche' un terzo dei parlamentari sara' costituito da incompetenti pieni di boria la cui capacita' di analisi si ferma al "vaffanculo".

  • #76

    Fabio (giovedì, 28 novembre 2013 18:36)

    @John, e non sono mica io a dirlo è, un casino di persone con alto coefficiente di materia grigia tra politici, chimici, scienziati, pubblici ministeri, avvocati, dottori che evidentemente non sono deviati o corrotti da un sistema sporco hanno fatto le loro dovute indagini con i rispettivi risultati. Io scelgo solamente attraverso le notizie che ritengo giuste o sbagliate, attraverso una logica razionale e un istinto, senza tenere in considerazione le innumerevoli strane "coincidenze" che avvengono spesso, e non mi nascondo dietro ad un dito. A dire "no non è vero" e basta è la cosa più facile. Normalmente per smentire certe ipotesi concrete con analisi sul campo accertante da chi di dovere come sopra elencato, loro (e non parlo solo di americani) rispondono semplicemente non rispondendo. Questa non è diffamazione, è cercare la verità dal verso giusto perché io come molti altri ritengo che ci sono serie minaccia per il quieto vivere delle persone e che non ci si può permettere di risolvere un eventuale problema dopo che esso si è verificato, ma che arrivati al punto dove siamo, esso va prevenuto, nella giusta dimensione logicamente.

  • #77

    John Watson (giovedì, 28 novembre 2013)

    @ Fabio,

    La tua risposta non vuol dire niente. Chi sono queste eminenti personalità di cui parli? Fai nomi e cognomi cosicché si possa tutti verificare la loro eminenza. E dove sono le analisi chimiche di cui parli?

    E già che ci siamo, su quali basi asserisci che queste personalità non sono corrotte? Solo sul fatto che confermano i tuoi pregiudizi? In altri termini, loro hanno ragione perché lo dici tu?

  • #78

    Margherito H (giovedì, 28 novembre 2013 19:45)

    In ognuno di questi argomenti, sia che si tratti di UFO, di "complottismo", di fenomeni paranormali o quant'altro di "misterico", più che un imparziale ricerca della verità delle cose, mi pare si continui a perseguire solo l'avallo del proprio punto di vista.

    E' così che gli avvistamenti ufologici diventano "tutta fuffa" o "volano alieni in ogni dove".
    Le scie sono "tutte scie di condensa" oppure "milioni di aerei spargono giornalmente composti chimici sulle nostre teste".
    Le versioni ufficiali su fatti "poco chiari" si trasformano in verità incontestabili o in sistematici "complotti a tutto tondo".

    In tutte queste certezze assolute, l'unica reale e concreta sicurezza è che non v'è nessuna certezza assoluta.
    Rimane ai posteri solo un egocentrico trasformare le proprie opinioni di "comuni mortali" in false e parziali verità.

    Prendo ad esempio una frase di Franz, nel commento numero 31. Per sottolineare come TUTTI (Me compreso) preferiamo spesso scrivere con pressapochismo piuttosto che scendere anche di un solo gradino dalla nostra posizione ideologica.

    "Lo dice il loro colore che sono costituite da vapore se fossero costituite da altri elementi chimici queste assumerebbero altre colorazioni oppure non sarebbero visibili. Purtroppo una tecnologia del genere non esiste da nessuna parte..."

    Sarebbe opportuno fare tutti un passo indietro. Chi più, chi meno. Personalmente ho l'impressione sempre più netta che si stia contribuendo tutti quanti a sotterrare quelle verità già difficili da raggiungere, piuttosto che collaborare per farle venire a galla.

  • #79

    Scettico (giovedì, 28 novembre 2013 20:59)

    Ulisse il pagliaccio a cui si riferisce Watson è il beppe grullo, quello che è convinto che l'hiv sia un complotto americano giudaico massonico e ha una caterva di parlamentari che con marcianò non sfiguerebbero di certo: c'è quello che crede alle scie "khimke" chi sostiene che abbiamo tutti un microchip nelle chiappe e chi è in contatto con madre terra. Una platea di gente che se non fosse stata candidata starebbe a sturare i cessi nei gabinetti della metroplitana di roma.

    Margherito,
    la verità delle cose è data dalla loro attinenza a un normale protocollo scientifico. Le opinioni non sono verità, sono opinioni. Non è detto che se su una fattispecie esistono due spiegazioni tutte e due siano al rango di verità. Una può essere la verità, l'altra una boiata.

    Fabio.
    Amico mio, senza gli americani tu staresti scrivendo in tedesco adesso

  • #80

    Franz (giovedì, 28 novembre 2013)

    Certo nessuno sulla terra possiede la verità assoluta.

  • #81

    Malles (giovedì, 28 novembre 2013 22:08)

    Dai Franzisko, non metterti a fare il modesto adesso. Così dicendo potresti diventare lo Scettico di te stesso...

    E in quanto a straparlare il tedesco gli americani non se lo potevano permettere, erano troppo abituati ad ubriacarsi con il WHISKeY made in usa, non avrebbero mai sopportato di farlo con il KUMMEL...

  • #82

    Margherito H (venerdì, 29 novembre 2013 00:39)

    @Scettico
    La verità delle cose è data dal protocollo scientifico...laddove ci sia una scientificità da misurare.
    Provi a spiegarmi come io debba fidarmi a priori quando si pretende di analizzare "scientificamente" un caso Ufologico, senza che esista un metodo scientifico avvalorato, in grado dì'affrontare la materia.
    Quale metodo scientifico mi prova una datazione certa e un convincente contorno storico, volendo analizzare i blocchi di Puma Punku?
    Quanta scientificità c'è nell'asserire che non esistono interventi sull'atmosfera, quando la realtà è che degli accordi internazionali parlano proprio di operazioni del genere?

    Lei dice:
    " Le opinioni non sono verità, sono opinioni. Non è detto che se su una fattispecie esistono due spiegazioni tutte e due siano al rango di verità. Una può essere la verità, l'altra una boiata."

    Entrambe possono essere una boiata. Più spesso entrambe contengono parte della verità.
    Quasi mai "una è la verità e l'altra una boiata", soprattutto se parliamo delle due parti contrapposte nel web.
    Questo secondo il mio modesto parere.
    Il cui risultato pare contrapporsi alle sue rocciose certezze.

    Visione falsata da un presupposto ideologico?
    Non sono io.
    Sono Margherito H. Scettico quando serve, non di default.
    Scettico in varie direzioni, non solo in quella che "m'assomiglia".


  • #83

    John Watson (venerdì, 29 novembre 2013 08:19)

    @ Margherito,

    Il metodo scientifico si applica a tutto. È questa la sua potenza. Si applica anche all'ufologia. Il problema con l'ufologia di solito è che gli ufologi sono troppo pigri o troppo ignoranti per alzare il sedere dalla poltrona e fare un'analisi scientifica seria di quello che vogliono dimostrare.

    Prendi per esempio i tuoi blocchi. Esistono innumerevoli metodi per effettuare datazioni e per determinare convincenti contorni storici. Gli archeologi lo fanno di continuo. Puoi non fidarti di un archeologo ma quando mille archeologi che hanno studiato una vita e che fanno quel lavoro da una vita dicono la stessa cosa, a me il dubbio che sia vero verrebbe.

    Lo stesso discorso vale per le scie chimiche.

    Il metodo scientifico esiste, e si applica a tutto. Se vuoi convincermi che esiste un complotto globale di milioni di persone per avvelenare il mondo (incluse quindi tutte le loro famiglie) dimostralo in modo pubblico, riproducibile e indipendente. Come? Questo tocca a te deciderlo. Si chiama onere della prova.

  • #84

    Franz (venerdì, 29 novembre 2013 09:11)

    Il metodo scientifico si applica a tutto dato che non esistono alternative.
    Il significato degli accordi internazionali come quello italo-americano vengono fraintesi e manipolati da molti siti internet fotocopia.
    La bufala delle scie chimiche secondo un articolo de la stampa sarebbe stata inventata da due truffatori americani nel 1997
    qui viene spiegato http://www.eclisseforum.it/2013/09/16/le-scie-chimiche-la-leggenda-di-una-bufala-articolo-de-la-stampa/.
    Le mie certezze rimangono solide perchè non è stato contrapposto nulla in questa discussione che sia capace di scalfirle.

  • #85

    Fabio (venerdì, 29 novembre 2013 09:38)

    Le prove?? Certo ci potrebbero essere tutte le prove del mondo per confermare e pèer smentire, ognuno dice la sua, ma fino ad ora di certezza ce n'é solo una, la morte! Ma io penso che una persona normale, che vive la sua vita normale, dopo anni riesca a capire senza tutte queste prove scientifiche di cui ogni volta c'é bisogno, cosa stia veramente accadendo, no?! Mi ricordo benissimo che quando eravamo bambini chiamavamo le scie degli aerei "le penne" perché assomigliavano alle bic, l'etereo se la trascinava dietro per unacerta distanza, dopo di chè essa spariva e non lasciava tracce chilometriche. Ho cominciato a notare qualcosa che non andava qualche hanno fa, quindi sono passati 30 anni, ecco perché ho iniziato a volerci capire qualcosa, e è uscito fuori che erano scie chimiche. Ora potete dire quello che cazzo vi pare, ma non offendete l'intelligenza della gente soltanto perché per professione non fanno il chimico, il fisico e lavori specifici del genere. Come stanno andando le cose in politica anche i muri l'hanno capito, ma non è che ogni cittadino può portare prove di indagini fatti sull'appartenenza di Letta al Bilderberg, o della storia massonica di Napolitano e Monti o delle scopate che si fa Berlusconi, ognuno è costretto a ragionare con la propria testa in base alle notizie che riceve, questo è il fatto, altrimenti non eravate qui a perder tempo su questi blog, perché per una sola prova ci potrebbero volere anni. In internet trovate tutto quello che volete, prove pro e prove contro, sta poi a voi decidere da quale parte stare, sempre se la testa ve lo permette. Logicamente, non è che in casa mi sono messo su un archivio di tutte le prove che trovo logiche inserite su internet, altrimenti non mi basterebbe tutta la buffetti tra carta, contenitori ecc... Mi pare di aver capito che anche qui nessuno porta fatti concreti, solo ogni tanto qualche accenno storico, sicuramente molto più vecchio di quello che lo ha scritto qui, quindi letto su di un libro, su internet o visto in tv, allora siamo tutti sulla stessa barca. Poi se uno vuole negare l'evidenza dei fatti, è libero di farlo, ma si dovrà assumere la propria responsabilità su quello che in future le sue decisioni insieme a quelle di tantissima gente come lui potrà portare.

    @scettico
    Per quanto condanno fortemente la seconda guerra mondiale e ogni guerra, ma intanto la Germania va e è andata sempre alla grande e noi stiamo per fare la fila nell'attesa che si liberi un cassonetto dove andare a rovistare. E indovina un po' a causa di chi?

  • #86

    Franz (venerdì, 29 novembre 2013 10:12)

    Fabio ma per usare la propria testa è necessario che nella propria testa ci sia qualcosa e di qui l'importanza di studiare non è sufficiente avere l'intelligenza senza avere la conoscenza.
    In base alla mia conoscenza scientifica le scie chimiche sono solo una bufala e i link che ho segnalato ne danno conferma.

  • #87

    John Watson (venerdì, 29 novembre 2013 11:48)

    @ Fabio,

    "Ma io penso che una persona normale, che vive la sua vita normale, dopo anni riesca a capire senza tutte queste prove scientifiche di cui ogni volta c'é bisogno"

    Certo come no. A che serve la scienza? Si capisce tutto da soli, anzi si vede a occhio, basta essere una persona normale. Che caspita costruiscono acceleratori da miliardi di euro per indagare la struttura atomica, basta chiedere a Fabio che capisce tutto semplicemente vivendo una vita normale. A che caspita servono le analisi chimiche dell'atmosfera, tanto c'e' Fabio che e' illuminato e che sa gia' cosa contiene l'atmosfera e sa gia' il perche'.

    Alla gente che ragiona cosi' dovrebbero togliere il diritto di voto.

    "Mi ricordo benissimo che quando eravamo bambini chiamavamo le scie degli aerei "le penne" perché assomigliavano alle bic, l'etereo se la trascinava dietro per unacerta distanza, dopo di chè essa spariva e non lasciava tracce chilometriche. Ho cominciato a notare qualcosa che non andava qualche hanno fa, quindi sono passati 30 anni, ecco perché ho iniziato a volerci capire qualcosa, e è uscito fuori che erano scie chimiche."

    Ah, ecco su cosa si basano le tue certezze granitiche. Sui tuoi ricordi di bambino. Ecchecaspita, allora e' vero. A cosa diavolo servono le prove scientifiche? Ci sono le impressioni trentennali di Fabio che contano piu' di ogni altra cosa. Perche' non e' possibile che negli ultimi 30 anni l'aviazione abbia fatto dei progressi e oggi gli aerei si comportino in modo un pochino diverso dal passato. Giusto? O meglio ancora, non e' possibile che i ricordi di bambino di Fabio non siano attendibili e men che meno costituiscano un campione statistico. No, certo che no. Sono le scie KIMIKE!!!!!!!!

    "Ora potete dire quello che cazzo vi pare, ma non offendete l'intelligenza della gente soltanto perché per professione non fanno il chimico, il fisico e lavori specifici del genere."

    Per poterla offendere e' necessario che la gente ce l'abbia, questa intelligenza di cui parli.

    "In internet trovate tutto quello che volete, prove pro e prove contro, sta poi a voi decidere da quale parte stare, sempre se la testa ve lo permette."

    Balle. In internet si trovano i fatti provati (pochi) e le farneticazioni della gente (molte). Sta a te distinguere le due cose, capacita' che evidentemente ti manca.

    "Poi se uno vuole negare l'evidenza dei fatti, è libero di farlo, ma si dovrà assumere la propria responsabilità su quello che in future le sue decisioni insieme a quelle di tantissima gente come lui potrà portare."

    LOL. Evidenza dei fatti.

  • #88

    Fabio (venerdì, 29 novembre 2013 12:52)

    Quindi John le tue ricerche le fai direttamente tu? Questo quello che si evince, perché a me sembra che quà molti si basino su ciò che internet offra come informazione, o sbaglio?? Oppure sto parlando con grandi scienziati che oggi invece di tirare avanti il loro lavoro vogliono farsi due chiacchiere in un blog? Non facendo io questo tipo di specifico lavoro, mi baso sulle informazioni di libri, internet e tutto quello al quale chiunque può attingere. Dal momento che ogni informazione è a favore o contro qualsiasi tema (in questo caso scientifico) si tratti, a quel punto sta a noi capire la direzione da prendere. Non è un problema reperire informazioni su internet, ce né sono a migliaia che confermano le scie e che provano con molta difficoltà a smentirle. Comunque direi bel passo avanti che ha fatto la tecnologia aeronautica civile in 30 e rotti anni!! Prima la scia di CONDENSA svaniva appena dopo il passaggio dell'aeromobile, ora invece ti lascia quel bel cielo grigio per tutta la giornata, rilascia i ragni che migrando a milioni espellono le loro ragnatele, (dimostrato alla grande che di ragnatele no si tratta) e guarda caso terremoti, alluvioni e ogni forma di squilibrio naturale ha intensificato in maniera esponenziale la sua attività. Ma è semplicemente un cambiamento di era e causa dell'inquinamento atmosferico, giusto?

    Qualche piccolo spunto: La composizione chimica dei filamenti NON coincide con la sericina, la proteina di cui sono formate le ragnatele. • I filamenti sono impiegati come vettori dei composti chimici, a loro volta usati per creare corridoi elettromagnetici.
    • I filamenti sono impiegati come vettori dei composti chimici, a loro volta usati per creare corridoi elettromagnetici.
    • Le fibre, essendo costituite di materiali biocompatibili, si “legano” al D.N.A. degli esseri viventi, favorendone una ridefinizione genetica secondo nuovi parametri biologici, anzi biotecnologici.
    I polimeri diffusi con gli aerei sono dannosissimi. Si consideri il caso del metanale.
    Il metanale è un polimero particolarmente pericoloso che ha bisogno di un catalizzatore che, guarda caso, è costituito dai carbagammati.
    I carbagammati sono di origine organica, della famiglia degli uretanici.
    La reazione tra un gruppo amminico e biossido di carbonio permette la biosintesi del carbammato.
    I carbammati sono convenientemente sintetizzati per reazione di alcoli o fenoli con un isocianato o, in alternativa, per reazione di un gruppo amminico con un estere dell’acido cloroformico.
    L’inibizione della colinesterasi è stata associata all’esposizione a pesticidi oranofosfati e carbamati, fin dalla loro creazione durante la Prima e Seconda guerra mondiale. Tipicamente, essi provocano gravi disturbi neurologici che conducono alla paralisi non solo negli insetti, ma anche negli esseri umani. L’esposizione avviene solitamente attraverso l’uso improprio di dispositivi per la diffusione di pesticidi oppure attraverso l’irrorazione aerea (scie chimiche). Gli effetti dell’inibizione della colinesterasi per esposizione cronica o esposizione intensa e reiterata si traducono in un’inibizione delle attività dell’enzima acetil-colinesterasi (AchE). L’integrazione di nanoparticelle in vari materiali nanocompositi, come gli idrogel aerei ed altre simili sostanze usate nelle irrorazioni aeree, nella modificazione del tempo atmosferico e nella dispersione di nanosensori (M.E.M.S. n.d.r.), comportano nell’individuo l’inibizione della colinesterasi fino al 96.2% nonché la presenza in quantità rilevabile di materiali nanocompositi. Ciò a conferma delle scoperte pubblicate dalla Ocean University (Cina) nel numero di giugno 2009, sulla rivista Chemical sensitivities (Sensibilità chimica), secondo cui le nano particelle sono 100 volte più tossiche di una singola molecola di pesticida, come il malathion, il propoxopur o il benomyl.
    Un approfondito studio referato, a cura della tossicologa Dottoressa Hildegarde Staninger, si può leggere qui.
    La verità è questa: quanto, invece, si legge sui siti istituzionali è unaragnatela di sciocchezze e di bugie, un intrico in cui sono rimasti impigliati i negazionisti e le istituzioni tutte.

    Queste sono solo alcune piccole informazioni di analisi effettuate trovate in internet. Ce né sono un fottio. Non sono scienziato ma non è difficile capire che non sono di origine naturale e non sono ragni. Circa nel mese di settembre me né è caduto in mano uno e sembrava più un filetto di lana ma filante. Cosa mai vista. Un errore l'ho fatto comunque, non l'ho portato ad analizzare, ma la prossima volta non mi farò sfuggire l'occasione. Ognuno è libero di pensare ciò che vuole. Buon continuo

  • #89

    Franz (venerdì, 29 novembre 2013 14:02)

    I carbammati sono sintetizzati all'interno delle cellule nei mitocondri come parte del ciclo dell'urea e non hanno niente a che fare con i pesticidi.
    Dove sono le pubblicazioni scientifiche di questa presunta dottoressa?

  • #90

    Fabio (venerdì, 29 novembre 2013 15:32)

    Ok, mi screditate per favore anche il biologo G.Pattera?

  • #91

    Franz (venerdì, 29 novembre 2013 16:26)

    Dove sono le pubblicazioni scientifiche di G.Pattera?

  • #92

    Fabio (venerdì, 29 novembre 2013 16:43)

    Ok, questa è una piccola parte: http://www.mediafire.com/view/1jeygoehwt5/Analisi+Mondovì+-+CUN+Parma+-+Galileo.pdf Di analisi ce né sono un casino in rete, c'è solo da perderci tempo.

  • #93

    Fabio (venerdì, 29 novembre 2013 17:00)

    Altre notevoli informazioni: http://files.meetup.com/208457/AlzaLaTesta.pdf
    Ma poi mi spiegate una cosa. Gli aerei non hanno date per volare, volano tutti i giorni, con la stessa intensità, giusto? Bene, ma allora come mai in una settimana di pressione stabile, un giorno c'è un cielo sereno da sogno, il giorno dopo con la stessa pressione e le stesse condizioni meteorologiche ci sono queste fittissime reti di scie che con il passare delle ore rendono il sole opaco, quasi grigio?

  • #94

    Fabio (venerdì, 29 novembre 2013 17:09)

    pardon, errore di battitura, intendevo dire il cielo e non il sole.

  • #95

    John Watson (venerdì, 29 novembre 2013 17:43)

    @ Fabio,

    "Quindi John le tue ricerche le fai direttamente tu?"

    Certo che no. Ma non per questo abbocco ad ogni baggianata che mi piove in testa da internet. O peggio ancora, come fai tu, mi arrogo il diritto di decidere cosa sia attendibile e cosa sia una boiata semplicemente sulla base di quello che si vede a occhio. Perche' a occhio si vede anche che la Terra e' piatta. E la Terra non e' piatta, giusto?

    Nessuno puo' sapere tutto su tutto. Nemmeno tu, nonostante tu cerchi di convincerti del contrario. Per questo esistono gli esperti che si specializzano in un certo campo. Se vuoi sapere se esistono le scie chimiche, lo chiedi a un fisico dell'atmosfera, un chimico o un meteorologo, non a un contapalle del CUN senza alcun titolo ne' esperienza quale e' Giorgio Pattera (di cui mi sono anche occupato qui: http://whataphysicaltheoryisnot.blogspot.it/2013/03/ufologi-nelloscurita.html). E se cento o mille scienziati ti dicono la stessa cosa, tu perche' continui a dare ascolto al contapalle del CUN? Perche' ti piace il suono della sua voce?

    "Ma poi mi spiegate una cosa. Gli aerei non hanno date per volare, volano tutti i giorni, con la stessa intensità, giusto? Bene, ma allora come mai in una settimana di pressione stabile, un giorno c'è un cielo sereno da sogno, il giorno dopo con la stessa pressione e le stesse condizioni meteorologiche ci sono queste fittissime reti di scie che con il passare delle ore rendono il sole opaco, quasi grigio?"

    LOL. Questa domanda non ha alcun senso scientifico. Pressione stabile secondo te vuol dire che ogni giorno la pressione e' esattamente la stessa del giorno precedente alla terza cifra decimale? O che l'umidita' dell'aria e' sempre la stessa? O che la temperatura e' sempre la stessa? O che l'attivita' solare e' sempre la stessa? O che i gas prodotti da animali, piante, e vulcani sono sempre esattamente nella stessa quantita'?

    Ma per favore. Se fosse cosi' semplice si potrebbero fare previsioni del tempo precise al secondo, cosa che tu nella tua profonda saggezza sei certamente in grado di fare, immagino

  • #96

    Franz (venerdì, 29 novembre 2013 19:23)

    Io intendo per pubblicazioni scientifiche quelle che vengono redatte su riviste scientifiche serie.
    Comunque c'è chi ha analizzato questi filamenti che piovono dal cielo e sono risultate essere invece ragnatele.
    come qui http://www.centrometeoitaliano.it/filamenti-nei-cielo-di-viterbo-arrivano-le-analisi-svelato-il-mistero-3309/ o come qui http://www.ilgiornaledirieti.it/leggi_articolo_f2.asp?id_news=34224

  • #97

    Franz (sabato, 30 novembre 2013 08:21)

    Bisogna ricordare che un esperimento per essere scientificamente valido deve essere replicabile da chiunque con i medesimi risultati.

  • #98

    Franz (sabato, 30 novembre 2013 11:19)

    Qualcuno direbbe che la comunità scientifica e i governi sono collusi per tenere nascosto il fatto ma questo non ha senso sul piano logico dato che il rilascio in atmosfera di sostanze tossiche come ad esempio bario e alluminio avvelenerebbe tutti compresi gli stessi scienziati e governanti.

  • #99

    Margherito Hook (martedì, 03 dicembre 2013 11:34)

    Ma non è che siete tutti un po' malati?

  • #100

    Hug (martedì, 03 dicembre 2013 14:31)

    @hook ci contagi tu? Asolutamente SIIII!!!!!!

  • #101

    sentenza (mercoledì, 04 dicembre 2013 23:44)

    "Non so se mi fa più paura lui o i droni alla Sentenza che gli vanno dietro spacciando una sequela di castronerie per fatti assodati."

    Droni? Glielo vada a dire ai cittadini americani che tra breve ne avranno a migliaia sopra le loro teste ...di cazzo come la sua!
    Quali sarebbero le castronerie egregia testa di cazzo trollata corrotta? Gli spacciatori di stronzate fino a prova contraria siete voi, pagati per mentire, come vi sentite, ma non vi fate schifo? Ma poi vi sentite ancora o siete al 100% mentalmente controllati? Peggio delle cavie siete messi!
    Ho riportato dei documenti scritti nero su bianco firmati da pagliacci che la gente cogliona ha votato e anche no, ora in carica ci sono burattini che nessuno ha eletto, veda unione dittatoriale fascista europea. Ho riportato informazioni scientifiche e fatti non assodati, ULTRA MEGA ASSODATI, quindi i suoi commenti e quelli delle altre egregie teste di cazzo di troll sono buttati al vento e non convincono o depistano più nessuno, a meno che siano polli lessi come voi egregie teste di cazzo trollate. E specifico egregie teste di cazzo trollate non è diffamazione ma è ancora un complimento.
    Quando la nave affonda i topi ballano! Bravi continuate a ballare topi di fogna, quando avrete la merda alla gola saranno cazzi vostri, vi guarderò affogare egregie teste di cazzo trollate!

    E' colpa o no degli americani? Chi gestisce tutto quanto è al di sopra di qualsiasi stato, non è da etichettare con nessuna nazione e se ne sbatte i coglioni se a rimetterci la pellaccia sono americani, cinesi, russi o altro, per loro chiunque è trascurabile, l'importante è raggiungere lo scopo/rituale prefissato.

  • #102

    Fabio (giovedì, 05 dicembre 2013 09:39)

    @sentenza

    Ottima sentenza!!
    Dire NO è la cosa più stupida, più facile e più codarda che ci sia. Ultimamente ho sentito un confronto tra Salvo Mandarà e Cruciani/Parenzo, assurdo! A dir poco ridicolo. Mandarà, per quanto sia Grillino (persona sulla quale è difficile non alimentare dubbi..) ha ben chiare le idee e i fatti con tutta la documentazione appropriata possibile, appoggiato da molti esponenti importanti di magistrature (tutti ad alto rischio di sparizione causa le loro indagini..), studiosi e altro, ha espresso con una determinata chiarezza fatti e prove di tutto lo sporco lavoro che c'è dietro le quinte (a stelle e strisce ma non solo intendo..) e dall'altra parte non riuscivano a tener testa con delle risposte, continuavano a far domande e a negare ma senza chiarire la loro teoria... Alla fine, hanno chiuso e se né sono andati senza nemmeno salutare.. Ma vi rendete conto a chi state difendendo??!! Venite gestiti come uno straccio per pulire la loro merda... Ma lo straccio si consuma, poi?!

  • #103

    John Watson (giovedì, 05 dicembre 2013 12:14)

    @ sentenza

    "Droni? Glielo vada a dire ai cittadini americani che tra breve ne avranno a migliaia sopra le loro teste ...di cazzo come la sua!"

    LOL! Che fine argomentatore.

    "Quali sarebbero le castronerie egregia testa di cazzo trollata corrotta?"

    Numerose. Per esempio che il riscaldamento globale sia una truffa. Il riscaldamento globale e' un fatto scientificamente provato. Solo la sua causa rimane oggetto di dibattito. Oppure il fatto che ci sia un piano di sterminio globale in corso da decenni. Con la popolazione mondiale che aumenta e continua ad aumentare in modo sostanzioso, non mi pare che questo piano di sterminio sia molto successful.

    "Gli spacciatori di stronzate fino a prova contraria siete voi, pagati per mentire"

    Magari mi pagassero. Questa e' un'altra castroneria, BTW.

    "come vi sentite, ma non vi fate schifo?"

    Ogni tanto.

    "ora in carica ci sono burattini che nessuno ha eletto, veda unione dittatoriale fascista europea."

    Quelli che (s)ragionano in questo modo meriterebbero di viverci davvero sotto un regime dittatoriale fascista. Giusto per fargli notare la differenza.

    "Ho riportato informazioni scientifiche e fatti non assodati, ULTRA MEGA ASSODATI"

    Doppio LOL! Filmati su youtube? Serie televisive? Queste sono informazioni scientifiche nella tua testa?

    "quindi i suoi commenti e quelli delle altre egregie teste di cazzo di troll sono buttati al vento e non convincono o depistano più nessuno, a meno che siano polli lessi come voi egregie teste di cazzo trollate."

    Fortuna che ci sei tu e altri geni come te che invece tutto sanno e tutto capiscono.

    "E specifico egregie teste di cazzo trollate non è diffamazione ma è ancora un complimento."

    Ah, meno male. Per un attimo mi era sembrato che mi avessi insultato.

    "Bravi continuate a ballare topi di fogna, quando avrete la merda alla gola saranno cazzi vostri, vi guarderò affogare egregie teste di cazzo trollate!"

    E tu non affogherai? Avrai lasciato il pianeta nel frattempo?

    "l'importante è raggiungere lo scopo/rituale prefissato."

    Che sarebbe?

  • #104

    sentenza (giovedì, 05 dicembre 2013 12:37)

    Von Rompuy presidente della commissione europea chi cazzo l'ha eletto, sentiamo? L'ha eletto lei?
    I trattati di Lisbona, Mastrich, Mes, Fiscal compact ecc ecc gli ha firmati lei? L'ingresso nella zona euro l'ha deciso lei? La perdita della sovranità monetaria è stata una sua scelta? Risponda a parole sue egregia testa di cazzo!

    Parla di youtube e serie tv ma si dimentica di dire che il documento sulla modificazione del clima non è nella mia testa, lei scrive solo quelle che le fa comodo egregia testa di cazzo alla seconda.

    "Magari mi pagassero."
    Classica risposta del troll pagato. E' proprio un genio lei, si fotte anche da solo egregia testa di cazzo.

  • #105

    John Watson (giovedì, 05 dicembre 2013 13:56)

    @ sentenza,

    "Von Rompuy presidente della commissione europea chi cazzo l'ha eletto, sentiamo? L'ha eletto lei?
    I trattati di Lisbona, Mastrich, Mes, Fiscal compact ecc ecc gli ha firmati lei? L'ingresso nella zona euro l'ha deciso lei? La perdita della sovranità monetaria è stata una sua scelta? Risponda a parole sue egregia testa di cazzo!"

    Come vuoi. Tutte le cose che hai detto non le ho scelte io direttamente. Le ha scelte chi e' stato eletto tramite il mio voto ed il tuo voto. Quindi, indirettamente, tutte quelle cose le ho scelte in parte io, e le hai scelte in parte anche tu, che ti piaccia o meno.

    "Parla di youtube e serie tv ma si dimentica di dire che il documento sulla modificazione del clima non è nella mia testa"

    Si parla di sterminio di massa o di scie chimiche in quel preziosissimo documento?

    "Classica risposta del troll pagato."

    LOL! Noto una certa circolarita'. Credi quello che ti pare, a me non cambia niente.

  • #106

    Fabio (giovedì, 05 dicembre 2013 15:43)

    @watson

    per favore!! Che le ultime elezioni di europarlamentari, "tecnici" diventati senatori prima e ministri poi (vedi Monti che dichiarò dopo il suo mandato da premier che mai avrebbe continuato in politica...Lista Monti..) in maniera del tutto anticostituzionale ed illegittimo. Perfino Nigel Farange ha denunciato davanti alla europarlamento diverse illegittime elezioni di ministri europei avvenute non si sa dove e da chi tra le quali quelle del mostruoso Van Rompuy. Monti, Barroso, Van Rompuy, Hollande, Sarkosy, Draghi, Letta, la Bonino e molti altri ancora, tutti appartenenti a circoli ambigui e sotterranei per non dire oscuri. Bilderberg, Trilateral Commission, JP Morgan e tutta una serie di elitè che si considera in diritto sopra la vita altrui. E dietro comunque tutto questo c'è da prima la mano a stelle e strisce e infine quella sionista.. Poi ognuno è libero di pensarla come vuole, ma almeno cercatela la verità tenendo aperta la mente...

  • #107

    John Watson (giovedì, 05 dicembre 2013 16:33)

    @Fabio,

    ""tecnici" diventati senatori prima e ministri poi (vedi Monti che dichiarò dopo il suo mandato da premier che mai avrebbe continuato in politica...Lista Monti..) in maniera del tutto anticostituzionale ed illegittimo."

    Tutto giusto. E Napolitano, che ha creato il governo Monti, chi ce lo ha messo al suo posto? Non tu direttamente, ma i TUOI rappresentanti che anche TU hai eletto per rappresentarti. O no?

    "Monti, Barroso, Van Rompuy, Hollande, Sarkosy, Draghi, Letta, la Bonino e molti altri ancora, tutti appartenenti a circoli ambigui e sotterranei per non dire oscuri."

    E la Bonino chi ce l'ha messa in parlamento? E Letta chi ce lo ha messo al governo? Non forse i rappresentanti che anche TU hai eletto?

    "E dietro comunque tutto questo c'è da prima la mano a stelle e strisce e infine quella sionista"

    Come no. Mi sembrava strano che gli ebrei non fossero ancora saltati fuori. Avevi la febbre quando a scuola parlavano della Seconda Guerra mondiale?

    "Poi ognuno è libero di pensarla come vuole, ma almeno cercatela la verità tenendo aperta la mente"

    Tu la cerchi la verita'? O ti fidi di quello che ti propina il messia di turno perche' riesce a darti un facile bersaglio contro cui sfogare la tua rabbia e la tua frustrazione? Io di prove riguardo a questi megacomplotti globali non ne ho mai viste, ne' da parte tua, ne' da parte di sentenza, ne' da parte di nessun altro.

  • #108

    sentenza (giovedì, 05 dicembre 2013 19:57)

    Fabio i complotti non esistono, la corruzione non esiste, se lo dicono queste egregie teste di cazzo allora è la verità assoluta e ci crediamo tutti! Fidati! XD

    "Di 108 commenti 90 sono trollaggi." Il suo compreso!
    Io e Fabio abbiamo fatto 10 commenti circa in tutto, il resto è opera vostra, si vede lontano chilometri che siete dei troll è inutile che negate egregie teste di cazzo!

    "State parlando del nulla, come quando parlate di UFO."
    A parlare del nulla siete voi i primi ed insuperabili! Premesso che io non ho mai parlato di UFO tranne quando ho fatto una ipotesi che tra l'altro ho precisato essere discutibile. E' inutile che girate le frittate egregie teste di cazzo, la vostra credibilità è caduta nel cesso già da una vita!
    Ignorante e boccalone sarà lei egregia testa di cazzo!
    E' il lavoro del troll sbufalare (senza riuscirci poi! .....negando, insultando o usando le solite tecniche da debunker che ormai conoscono anche i bambini) aprendo blog e siti per screditare le persone che parlano di argomenti scomodi, il tutto perchè avete degli stronzi che vi pagano perchè della verità non ve ne può fregare una sega. Poi se sono tutte cazzate fatevi una risata invece avete un accanimento che prova chiaramente la vostra malafede.

    Morale nei commenti io e Fabio abbiamo riportato informazioni mentre i restanti troll ZERO INFORMAZIONI, solo screditi e negazioni sui nostri commenti o risposte al quanto vaghe, ovvero le classiche risposte senza senso dei troll. Vi sputtanate da soli ormai.

  • #109

    Scettico (giovedì, 05 dicembre 2013 19:57)

    Sentenza,
    lei è sicuramente preda di se stesso e non la invidio.
    I trattati europei devono essere ratificati dai governi. Nell unione europa i trattati si approvano all unanimità quindi gli stati tramite i loro parlamenti approvano in secondo mandato gli accorti internazionali. Mi segua: si chiama democrazia rappresentativa. Non ha deciso lei direttamente ma l hanno deciso dei rappresentanti che eletti a sufraggio universale diretto fanno le veci anche a lei e per fortuna nostra al suo cervello. I notabili europei che certo non incontrano la mia simpatia sono eletti con procedure democratiche secondo le leggi che se non vanno bene si cambiano ma ad oggi sono legittime.

  • #110

    Fabio (giovedì, 05 dicembre 2013 20:41)

    @scettico

    Ma scusami allora eh se mi permetto, quindi tutti i fatti susseguitesi dall'11 settembre in poi (cito tale data perchè non riesco veramente a capire come non si riesca a vedere l'ombra dell'infamia dietro ciò.., vergognosamente palese e penso il peggiore false flag della storia, sempre se non sia stato voluto..), e quindi la "cattura e l'uccisione" di Bin Laden nonché la sepoltura in mare avvenuta nel modo più contrario possibile alla cultura mediorientale del posto, alle gaff allucinanti delle foto falsificate dai media e addirittura dalla cia che poi ha smentito per poi pubblicarne altre dimostratesi ritoccate, senza mai aver mostrato chiaramente il corpo come vedesi fatto con l'altro scomodo di nome Gheddafi, la strana (per chi è volutamente cieco logicamente) morte dei 30 soldati americani partecipanti alla cattura dello stesso Bin Laden, morti accidentalmente guarda caso tutti e 30 nello stesso giorno sullo stesso elicottero, all'avvento della crisi quanto meno pianificata a tavolino da anni, per poi usarla come scusa per infiltrare burattini come Monti, Barroso, Hollande, tutti facenti parte delle stesse menti illuminate di poveri banchieri alla ricerca dell'ultima goccia di sangue da succhiare al povero popolo videodipendente, al susseguirsi di papi che lasciano la poltrona per salute (mentre ora vanno alla grande..) che hanno fortissimi legami con massonerie di varia provenienza (come tra l'altro J.P.II che ospitò in vaticano diversi esponenti di varie logge massoniche), la dinamica al quanto sospetta del cambiamento assai rapido del clima che in pochissimi anni ha fatto vedere tornado e trombe d'aria in italia e in posti dove esse non sono state mai registrate nella storia da fare invidia a mezza america, alluvioni da apocalisse che accadono con sempre più frequenza, i terremoti e gli tsunami avvenuti in breve tempo e che praticamente mai si era visto nei tempi nostri con tale portata, al forte dubbio che la gente ha dell'entità reale delle scie lasciate dagli aerei (sarai d'accordo con me almeno che moltissime persone credono alla scie degli aerei come scie chimiche dal momento che blog e la metà di siti in internet né parla..), cioè tutto questo e molto molto altro ancora, per te o forse meglio dire per voi è normale e non desta sospetto alcuno? Quindi solo le lucette colorate che alcuni vedono nel cielo alle quali ancora non c'è una prova al mondo VERAMENTE credibile e tattile è cosa credibile?

  • #111

    sentenza (giovedì, 05 dicembre 2013 21:51)

    Scettico ma di che democrazia rappresentativa sta parlando? Hanno fatto dei colpi di stato in Europa togliendo ogni straccio di sovranità. Guardi l'intestazione delle banconote come è cambiata nel corso degli anni: da repubblica democratica a banca d'Italia fino ad arrivare a Bankitalia con la kappa e per finire con la BCE (dalla padella alla brace) l'unica banca immune che si permette di falsare i bilanci e truffare tutti quanti, lei compreso, alla faccia della sua decantata democrazia, siamo tutti prede di una cricca di banchieri. Vada a informarsi e guardi nel corso della storia quanti sono riusciti a contrastare questi truffatori millenari.

    Fabio ti ripeto i complotti non esistono, sono tutti dei santi, truffe, crimini e corruzioni non esistono, siamo in paradiso dove vige la democrazia rappresentativa! Ogni giorno i risultati sono evidenti, stiamo tutti da dio!
    Le torri gemelle erano state costruite in modo da sopportare non uno ma più incidenti aerei e invece si sono polverizzate completamente, un normale crollo non riduce tre (uno è caduto perchè era stanco!) grattacieli in polvere, come è noto il fuoco polverizza cemento e acciaio, non ti preoccupare il troll ti dirà che è la teoria della famosa fisica fantascientifica!

  • #112

    Ticino (giovedì, 05 dicembre 2013 23:45)

    Le torri gemelle ti pareva...siete tutti uguali voi complottisti...si parla di una cosa e finite per mettere in mezzo un sacco di cose diverse.

  • #113

    sentenza (venerdì, 06 dicembre 2013 01:36)

    E' arrivato Adamo! Prima di sparare stronzate anche lei e di attaccare etichette assurde usando termini che non esistono e non hanno senso, si legga tutti i commenti e almeno vede chi ha iniziato a depistare l'argomento. Oltre che troll anche gatekeepers. Io ho risposto di conseguenza alla cagate che sfornano questi troll sfigati. Torni da Eva!

    Siete tutti uguali voi troll! Tutte corrotte egregie teste di cazzo. E sperate di non incontrarmi che vi stacco quella testa di cazzo vuota. Non sono nè minacce nè complotti, ve la stacco e basta!

    Ripeto per i tonti, i complotti non esistono, sono tutti dei santi, truffe, crimini e corruzioni non esistono, siamo in paradiso dove vige la democrazia rappresentativa! Ogni giorno i risultati sono evidenti, stiamo tutti da dio!

  • #114

    Malles (venerdì, 06 dicembre 2013 06:36)

    @sentenza

    Una curiosità, quante teste hai staccato fin'ora?? Come sensazione pruriginosa sono sulla tua stessa linea, ma le teste di cazzo lasciale sui coglioni, eddaje...

  • #115

    John Watson (venerdì, 06 dicembre 2013 08:17)

    @ sentenza

    "Fabio i complotti non esistono, la corruzione non esiste"

    Come no? Certo che esistono. Anzi ti consiglio di concentrare le tue energie in esubero su quelli veri anziché perdere tempo e bile con le vaccate riguardo a piani di sterminio globale che fanno crescere la popolazione.

    "aprendo blog e siti per screditare le persone che parlano di argomenti scomodi"

    Errore. Per screditare le persone che parlano di boiate. E a screditarsi ci pensano anche da soli. Basta mettere in evidenza le loro (e tue) contraddizioni.

    "il tutto perchè avete degli stronzi che vi pagano perchè della verità non ve ne può fregare una sega."

    Tu veramente sei talmente illuso da credere che esista gente disposta a pagare uno per scrivere dei commenti su un sito ufologico?

    "Poi se sono tutte cazzate fatevi una risata invece avete un accanimento che prova chiaramente la vostra malafede."

    No. Prova solo che detestiamo le menzogne. Soprattutto quelle che creano danni sociali evidenti come nel tuo caso.

    "Morale nei commenti io e Fabio abbiamo riportato informazioni mentre i restanti troll ZERO INFORMAZIONI"

    A parte il fatto che faccio fatica a definire un filmato su YouTube come informazioni, mi pare del tutto naturale. Sei tu che ciarli di complotti globali e genocidi assortiti quindi sei tu che devi (dovresti) dimostrarli. Io non devo dimostrare niente. E certo non dimostri niente nemmeno tu delirando delle scritte sulle banconote o di acciaio sbriciolato quando non sai una mazza di chimica o di fisica dei materiali.

  • #116

    Franz (venerdì, 06 dicembre 2013 08:54)

    I troll sono tutti coloro che vengono qui a disturbare la conversazione con insulti, con accuse e trascinando la discussione fuori tema.
    Bisogna ricordare che il tema della discussione è il complottismo delle scie chimiche di marciano.

  • #117

    John Watson (venerdì, 06 dicembre 2013 09:06)

    @ sentenza,

    "Siete tutti uguali voi troll! Tutte corrotte egregie teste di cazzo. E sperate di non incontrarmi che vi stacco quella testa di cazzo vuota. Non sono nè minacce nè complotti, ve la stacco e basta!"

    LOL! Le minacce fisiche mi mancavano ancora. E dire che ne ho incontrati di paladini della liberta' (la loro) da queste parti. Bravo sentenza. Ti sei meritato un posto d'onore tra i miei complottisiti preferiti.

  • #118

    Fabio (venerdì, 06 dicembre 2013 09:15)

    @insider

    mi hai acceso la curiosità. Qual'è il tuo blog? Vediamo se riesci ad alzarmi dubbi in proposito alle scie chimiche e ad altro annesso.

  • #119

    sentenza (venerdì, 06 dicembre 2013 13:43)

    La redazione dovrebbe cambiare nome al sito, da ufoonline a trollonline, di commenti genuini e veri ce ne sono meno di 20, i restanti sono tutti troll.

    John Watson è lei il complottista. Solo lei ed altri troll hanno parlato di sterminio globale. Quindi lei apre i blog per parlare male di chi scrive boiate, si vede che non ha nient'altro da fare oppure la pagano per farlo (entrambe le cose!) perchè evidentemente non sono in realtà boiate. Io non sono illuso, come ci sono confessioni di pentiti della mafia ci sono anche confessioni di troll pagati per negare alcune verità scomode. Se vuole prendere in giro lo faccia con qualcun altro.
    I danni sociali sono ben altri ed è anche lei insieme al suo gruppo di troll a crearli. Lei è fissato su un filmato di youtube quando io ho postato una parte di un documento ufficiale sulle modificazioni del clima che è stato puntualmente screditato con risposte depistatorie, incomprensibili e assurde.

    Tornando al discorso dei troll, lo dico per chi non lo sa, loro hanno un software che gli permette di ricevere notifiche alle discussioni a cui partecipano di siti-forum (non c'entra un cazzo se è ufologico o no). Si devono leggere una marea di blog e siti giorno e notte, molti non reggono e infatti il loro nickname sparisce nel giro di poco tempo. I troll li dividono in competenze, ci sono quelli che si occupano di scie chimiche, altri sul signoraggio, altri su 11/9 ecc ecc. Come vedete anche qui, loro non partecipano mai singolarmente in una discussione, ma sono sempre in 3 o 4 anche se in genere ne bastano due, un provocatore e un contro provocatore. Così qualsiasi tipo di intervento genuino o articolo viene ridicolizzato e sputtanato grazie al lavoro dei troll. Fateci caso quando navigate, si sgamano subito i troll perchè i loro post non dicono nulla di sensato mettendo in ridicolo o negando qualsiasi commento esterno scomodo o che sia in qualche modo in contrasto con il sostenitore di un tot topic.

    ora riceveranno la notifica e se vogliono essere pagati sono obbligati a rispondere, scrivendo le solite cazzate!
    Ovviamente negheranno come fanno sempre. Vediamo chi è la prima gallina troll che canta?
    Franz e margherito h non ce la facevano da soli così hanno chiamato i rinforzi di insider e john watson, come all'asilo fanno! Che pagliacci!

  • #120

    FABIOSKY63 (sabato, 07 dicembre 2013 09:38)


    bene! ah!ah!.."o quasi"..:D

    vedo che a distanza di 13 giorni dal mio ultimo post vi siete detti quasi di TUTTO ah!ah! ma NESSUNO ha ancora scritto il PERCHE'?!? perché il Bario? perché viene rilasciato questo elemento, e\o relative sostanze (sali di bario, ossidi, solfati, bromuri, ecc) derivate, tutte ALTAMENTE reagenti con l'atmosfera terrestre?..vediamo chi si becca la bambolina..:D

    http://it.wikipedia.org/wiki/Bario

    pàpparappàpappapà-PA'!..fine pubblicità..:D

  • #121

    Franz (sabato, 07 dicembre 2013 21:43)

    Il bario è un elemento abbondante in natura i composti del bario vengono utilizzati per moltissime applicazioni e inoltre Alcuni composti di bario entrano nell'aria durante i processi estrattivi, i processi di raffinazione, durante la produzione dei composti di bario e può inoltre entrare nell'aria durante la combustione dell'olio e del carbone.

  • #122

    John Watson (domenica, 08 dicembre 2013 09:31)

    @ sentenza

    "Solo lei ed altri troll hanno parlato di sterminio globale."

    #43, sentenza: "Pensate che utilità, un utilità di sterminio su scala globale."

    "Io non sono illuso, come ci sono confessioni di pentiti della mafia ci sono anche confessioni di troll pagati per negare alcune verità scomode."

    LOL! Mi piacerebbe conoscerne almeno uno.

    "Tornando al discorso dei troll, lo dico per chi non lo sa, loro hanno un software che gli permette di ricevere notifiche alle discussioni a cui partecipano di siti-forum (non c'entra un cazzo se è ufologico o no). Si devono leggere una marea di blog e siti giorno e notte, molti non reggono e infatti il loro nickname sparisce nel giro di poco tempo."

    Caspita, e' proprio cosi'. Infatti stamani stavo dormendo e questo accidenti di notifica mi ha svegliato. Ora devo rispondere per forza, senno' la BCE non mi passa la tredicesima, e poi come faccio con i regali di Natale?

    "si sgamano subito i troll perchè i loro post non dicono nulla di sensato mettendo in ridicolo o negando qualsiasi commento esterno scomodo"

    Il che fa di te il troll perfetto.

  • #123

    XXX (domenica, 08 dicembre 2013 17:42)

    122 commenti per sta stronzata......ma voi siete fuori!!!

  • #124

    UFO of Interest (lunedì, 09 dicembre 2013 12:49)

    @Fabio (#119)

    L'utente a cui hai risposto è un troll che ha usato il mio nick _INSIDER_ su questa piattaforma, tentando malamente (e senza successo) di scimmiottare il modo in cui scriverei.

    Purtroppo per lui non si è accorto che da qualche giorno posto in questo spazio loggato direttamente al mio blog, per cui il nick _INSIDER_ qui non ha più ragione di esistere, sostituito da "UFO of Interest" con l'avatar che si nota qui a fianco.

  • #125

    Franz (lunedì, 09 dicembre 2013 19:58)

    XXX è evidente che questa storia delle scie chimiche è una sciocchezza.
    UFO of Interest anche a me in passato era capitata la stessa cosa.

  • #126

    Fabio (martedì, 10 dicembre 2013 09:18)

    Ok allora terrò presente. Grazie ex Insider!

  • #127

    alessandro maggioni (martedì, 10 dicembre 2013 23:34)

    mi è piaciuto più di tutti fabrizio manconi che da dell'ignorante a chi scrive uranio arricchito in vece che uranio impoverito,e poi menziona la città Aquila scrivendo Acquila.LOL un fenomeno paranormale,che pare anormale,ma bada ben,bada ben,è normale