La vera storia dell'Alieno nella foresta in Bulgaria

Un alieno alto almeno 3 metri sarebbe stato fotografato da un gruppo di escursionisti in un bosco della Bulgaria. La foto ha fatto rapidamente il giro della rete e dei siti nostrani. Ma si tratta di un falso risalente a un anno fa. L'immagine dell'umanoide è l'ennesimo riciclo che, con una tempestività sospetta, è finito di nuovo nei circuiti di notizie dei siti italiani e internazionali. Anche il racconto degli escursionisti che avrebbero visto la creatura scappare, è evidentemente pura fantasia. La diffusione della notizia si deve allo pseudo ricercatore Stephen Hannard (ADG UK) e al suo blog sensazionalistico, già noto per il suo attivismo virale sulla tematica extraterrestre. A seguire le foto a confronto e ulteriori dettagli.

I fatti.

Un gruppo di ragazzi in escursione nella località di Yundola, un grande prato tra le montagne di Rila e Rhodoppe, avrebbe avuto l'enigmatico incontro con il misterioso essere con la fisionomia vagamente somigliante a quella di un grigio del tutto casualmente. Dopo averlo notato la comitiva avrebbero cercato di fermarlo, ma la creatura si sarebbe dileguata rapidamente. 

 

Un vecchio frame

L'umanoide in posa è una vecchia conoscenza degli appassionati di ufologia. La foto è frutto di un semplice copia incolla, la cui fonte originale è la foto che vedete al lato. L'origine dello "scatto" è ignoto, ma osservandolo in maniera accurata si possono notare delle linee che fanno pensare a un frame estrapolato da un filmato. Si intravedono i tipici disturbi di un video analogico.

Non passa anno in cui l'immagine non venga riutilizzata e contestualizzata in differenti situazioni. Perchè ne parliamo? Perchè il caso come anticipato è di nuovo arrivato come breaking news in numerosi portali, probabilmente rilanciato dal popolare blog  Aliens Disclosure Group. Il caso è risalente a un anno fa. Il sito russo Bnews ne aveva parlato a Luglio 2012. Già allora il mistero era stato ampiamente svelato, ma ci vediamo costretti a ribadire il concetto, nella foto con l'alieno in "posa fiera" tra gli alberi siamo di fronte a un fotomontaggio.

* Si ringraziano Takenspace e Insider per la segnalazione

Scrivi commento

Commenti: 16
  • #1

    I Belive (mercoledì, 13 novembre 2013 19:35)

    Non ho capito l'alieno della foto nella foresta è falso ma l'alieno di se e per se non è affatto falso anzi non è mai stato spiegato! Quindi anzichè parlare del fake recente perchè non dite che la foto originale è ancora senza risposta? sempre una doppia verità avete

  • #2

    Yale (mercoledì, 13 novembre 2013 19:40)

    Mamma mia come siamo messi...

  • #3

    Dante.87 (mercoledì, 13 novembre 2013 19:46)

    @Belive

    Genio, quindi dobbiamo indagare sulla vera storia dell'alieno preistorico. Ti faccio crollare un mito è un uomo in calzamaglia.

  • #4

    Hiverside (mercoledì, 13 novembre 2013 20:02)

    Chissà quale sito italiano ha ripreso la notizia farlocca di ADG, muble muble..... ahahahahaha

  • #5

    AlphaXCV385 (mercoledì, 13 novembre 2013 20:04)

    Il DNA dei Grigi è più corto del nostro. Il DNA alieno ha una tripla elica, cioè il fatto che il silicio è sostituito al fosforo produce un’arricciatura di una delle due eliche.
    I Grigi comunicano telepaticamente ed hanno un intelligenza molto elevata. Infatti le loro comunicazioni sono più complesse di come le intendiamo noi e per loro hanno rilevanza simbolismi universali che a noi sembrano complessi e non di immediata decifrazione.
    La loro civiltà e il loro livello tecnologico sono evolutissimi, con conoscenze totali in campo di ingegneria genetica, al punto da poter manipolare il DNA e creare esseri intelligenti atti allo scopo voluto. Ma anche nel campo della fisica non scherzano, dato che possono facilmente distorcere lo spazio a proprio piacimento e fare cose del tipo passare attraverso oggetti solidi e viaggiare a velocità molto superiori a quelle della luce (in realtà aggirano la velocità della luce deformando lo spazio).
    Tra l'altro, il silicio permette ai Grigi di interfacciarsi direttamente con strumentazioni elettroniche e chip vari, essendo una perfetta interfaccia macchina-uomo. I Grigi pilotano il loro veicolo volante collegandosi direttamente ad esso e costituiscono un tutt’uno con esso che diventa, così, come se fosse "vivo"
    Il pianeta più importante del loro sistema planetario è il quinto, che attualmente ha quasi 9 miliardi di abitanti.

  • #6

    Malles (mercoledì, 13 novembre 2013 21:38)

    Purtroppo sono articoli come questi, messi giù con protuberanze indirizzate, o le sparate di AlphaX385 che zavorrano chi legge e la tematica del mistero nel suo insieme.

    Anche chi fosse seriamente interessato a saperne di più, con simili indirizzi può sbagliare strada...e sentirsi disorientato, con conseguente delusione e incredulità anche in chi fa ricerca con metodica serietà, logicamente perde di credibilità.

    E alùra? Allora invito a diffidare dalle conclusioni affrettate, ma anche dalle tesi semplicistiche e apparentemente affascinanti

  • #7

    Scettico (mercoledì, 13 novembre 2013 22:14)

    Ah Malles che cosa ciurli nel manico. Non sono "articoli come questi" ma FATTI come questi. Prenditerla con i fatti creati da ufologi e affini, non con chi riporta i fatti. Prima regola. Secondo punto non ci sono altre notizie che vanno nelle prime pagine dei giornali in ufologia se togli i vecchi casi storici. I telegiornali per esempio usano l'ufologia come tappabuchi per studio aperto, il tgcom ecc o i giornali scandalisti britannici.
    Non c'è più niente da cercare, state a raschiare il barile, vi hanno sempre raccontato la storiella che c'era l'ufologia buona, quella dei ricercatori...ma è tutta la stessa mer*da è tutta fuffa, sono tutte notizie cosi, i grigi, il dna, i pupazzi. Quella seria è astrobiologia, non è roba vostra, non è qualcosa che vi compete.

  • #8

    Zw (mercoledì, 13 novembre 2013 22:17)

    Scettico hai detto una cosa giusta strano: questa non è ufologia è distrazione di massa.

  • #9

    Malles (giovedì, 14 novembre 2013 00:30)

    A differenza di te caro scettico, pur NON ritenendomi scettico ad oltranza par tuo ( il tuo NOMIGNOLO ghe sè tuto un programa ciò ) ho fatto le elementari e riesco a capire un contenuto.
    Rileggi, ma no! te lo spiego meglio: su quanto riportato mi sono messo in mezzo, esattamente tra i depistatori e i creduloni. Se tu avessi meno foga...
    Ogni tanto compari con i medesimi spiccati toni, ormai stai diventando una tiritera. Una curiosità, ti chiedo: spulciando l'innumerevole casistica ufologica, ( sperando che tu ne sia a conoscenza e ne abbia vagliato i contenuti) tra tutti i casi riportati negli annali, non ne consideri almeno uno veritiero?

  • #10

    FABIOSKY63 (giovedì, 14 novembre 2013 03:08)


    ..."ir3"...

    inutili rospi del 3° tipo...evitasi..:D

  • #11

    vradox (giovedì, 14 novembre 2013 04:25)

    @ AlphaXCV385
    ....e magari sai anche con quante zollette di zucchero prendono il caffè... mavalà!!!

  • #12

    cinese (giovedì, 14 novembre 2013 06:27)

    Secondo le ultime ricerche, la tripla elica dei grigi oltre che interfacciarsi con le macchine è comodissima per fare la schiuma al cappuccino. All'alieno basta infatti infilare un dito nel caffelatte e girare su sé stesso un paio di volte per ottenere una schiuma morbida ed omogenea.

  • #13

    soliti_idioti (giovedì, 14 novembre 2013 14:16)

    Siete i soliti. Ho capito io che l'alieno della foto nel bosco è un falso.....ma spiegate l'altra foto. La storia dell'uomo in calzamaglia è la solita baggianata stile CICAP.........ahhhh ora capisco voi lavorate per il CICAP....così li aiutate ad infangare tutto....bravi..hahahahahahahaahahah

  • #14

    vradox (giovedì, 14 novembre 2013 15:46)

    quelli che sparano c......e sulle triple e quadruple eliche di dna non sanno nemmeno cosa sia il dna.........

  • #15

    vradox (giovedì, 14 novembre 2013 18:57)

    @ soliti_idioti

    certo, arrotondiamo così i nostri stipendi.... però il cicap non ci passa i buoni pasto e il blackberry aziendale... quasi quasi vado a lavorare per i grigi..

  • #16

    Zebanov (sabato, 30 novembre 2013 14:18)

    La foto "originale" ha tutta l'aria di un uomo nudo con in testa una maschera da "grigio".

    Notate che testa + collo hanno un colore diverso dal resto del corpo.

    Alla base del collo si nota distintamente l'ombra del lembo inferiore della maschera.