Il mistero dell'Ufo nel porto di Celestun fa riaprire un caso di tre anni fa

Nei giorni scorsi hanno iniziato a circolare su internet diverse foto di un presunto UFO immortalato a Celestun, località messicana dello Yucatan. Tuttavia il sito Sipse.com ha subito spiegato che le immagini sono in realtà risalenti al Maggio 2010, e provengono dalla zona delle piattaforme di Campeche, (Ciudad del Carmen).

Quando le foto circolarono per la prima volta fecero discutere parecchio. A distanza di tre anni il giornalista ha preso spunto dal caso fotocopia e ha indagato per capirne di più. Le immagini originali sono state scattate il 29 Maggio alle 16:24 del mattino, dal centro di produzione Abkatun-A, da un dipendente di nome Jose Juan Garcia Barrientos, non nuovo a incontri ravvicinati del secondo tipo. Ecco tutta la storia e le foto a seguire.

Partiamo dalle foto dell'epoca, con crediti in bella vista:

Il testimone dichiarò nel 2010:

 "Loro (gli ufo n.d.r) preferiscono non fare tutto questo scandalo, molti dei nostri colleghi che hanno visto gli UFO, giorno e notte, tacciono".

 

La storia in realtà si dimostrò subito in contrasto con quanto dichiarato dagli altri dipendenti intervistati, che giurarono di non aver mai visto nulla di strano. L'analisi preliminare condotta su sei foto, dimostrò che benchè reale, cioè fisicamente presente, l'oggetto non era necessariamente un'astronave di un altro pianeta, ma poteva essere un modellino inquadrato in prospettiva.

L'Ufo nelle foto era stato catturato da diverse angolazioni, alcune delle quali facevano capire che ci trovavamo di fronte a un oggetto metallico, probabilmente uno scarto di qualche lampione o ferramenta della piattaforma. Se questo non bastasse, le foto in alta risoluzione mostravano un occultamento da principianti.

 

Osserviamo una foto a caso delle sei:

Un semplice negativo evidenzia una linea verticale editata al centro dell'ufo
Un semplice negativo evidenzia una linea verticale editata al centro dell'ufo

L'oggetto è tenuto in aria da un filo, che è stato editato in un periodo successivo.

Il filo è stato sostituito da una linea colorata con lo stesso tono dello sfondo. I pixel verticali in perfetta corrispondenza con l'oggetto si notano chiaramente. Un trucchetto elementare. Cosa sia in realtà l'ufo non è dato saperlo, possiamo ipotizzare la parte finale di una stufa a fungo da esterno, oppure un pezzo di ciminiera di un bruciatore metallico. Tutto tranne che una navicella aliena. Spiegato questo caso, viene a cadere anche il caso fotocopia della scorsa settiamana, che ha usato lo stesso materiale fotografico contestualizzandolo a pochi giorni fa.

comments powered by Disqus

Scrivi commento

Commenti: 36
  • #1

    Malles (sabato, 12 ottobre 2013 16:49)

    Alla gentile attenzione di Ufoonline.it...ancora con questa linea?...

    Parto da lontano....

    In verità sono convinto che se anche si arrivasse a dimostrare che l'uomo è l'unica forma di vita untelligente dell'intero universo,nondimeno il fenomeno ufo NON scomparirebbe.Dico questo in considerazione che non si deve (forzatamente) imporre l'ipotesi ufologica solo ed esclusivamente con visita extraterrestri.

    Il vero grande problema in questo ambito risulta quello dei TROPPI avvistamenti(ogni riferimento al vostro articolo è attinente),i quali seppur riducendoli al lumicino(credibili di numero)possono ugualmente costituire un problema,ma solo nel quadro d'ipotesi E.T.

    Le speculazioni che in questi casi si fanno,vanno dall'infantilismo all'antropocentrismo,quello cioè di pretendere che eventuali alieni in visita alla Terra abbiano (e tengono) lo stesso comportamento che ha l'uomo,con l'attuale logica (insulsa) comportamentale che questi avrebbe trovandosi al suo posto,assurdo.Mi ripeto,ASSURDO.

    Molte opinioni (anche condivisibili) sono rivolte all'idea che gli ufo non siano che la proiezione di bisogni inconsci che ognuno di noi nutre. Questa è vecchia,molto vecchia,quanto l'ufologia,ma che da sola non ha mai spiegato(come ho reiteratamente ridetto altrove) le tracce riscontrate,le intercettazioni radar,le ombre proiettate,le evoluzioni a velocità pazzesche,gli strani rilasci di materiali,ecc.

    Tutta questa preparazione per infine chiedervi :perchè riportate questi articoli che mai porteranno contributi alla causa conoscitiva ufologica,ma solo dinieghi e sorrisini di circostanza? perchè invece non riproporre di tanto in tanto(come ricorrentemente si fa con Roswell) casi,anche se datati come l'interessantissimo caso di Teheran,(Iran) o per esempio quello di Imjarvi,(Finlandia) o il rapimento di Ruben Darrosa,(Uruguai) o di Nigel Brookes,(Inghilterra) o di Manises,(Spagna) di Washington,(USA) di Caselle e così via...

  • #2

    XXX (sabato, 12 ottobre 2013 17:03)

    Infatti!!!

    Non parlate sempre dei modellini volanti...........questo è molto più interessante, e voi lo ignorate.......http://www.ecplanet.com/node/4012

  • #3

    FABIOSKY63 (sabato, 12 ottobre 2013 17:51)


    ...puntini...
    che questi siano lattoni è indiscusso...almeno quanto che il Malles NON ha torto..:)

    il fatto che NON li vediamo, gli alieni, NON significa che NON siano presenti sul pianeta Terra...come che le tecnologie NON convenzionali -COMPRESE QUELLE DI OCCULTAMENTO- NON siano già in mano -ED OGGI IN UTILIZZO- di alcuni apparati militari terrestri...

    voglio dire...a distanza di più di 60 anni, e cioè da quando "servizi e militari" CONOSCONO il contesto "ufo e alieni", direi che è IMPOSSIBILE che essi NON abbiano CONCERTATO -SIN DALL'EPOCA DEI PRIMI CONTATTI- lo sviluppo di tecnologie e know how atti ad EMULARNE caratteristiche e prospettive tecnologiche future...

    aNche perché NON averlo fatto -SIN DA ALLORA- sarebbe stato come darsi un calcio nei maroni da soli! nessuno che intelliga SUFFICIENTEMENTE, tanto "da procurarsi di restare in vita", lo avrebbe evitato...chi si ferma è perduto! e se scarseggi in partenza difficile che arrivi tra i primi...

    aspettiamoci di TUTTO! e SOLO per un motivo...NON possiamo "escluderlo"..:)

  • #4

    I Belive (sabato, 12 ottobre 2013 17:54)

    Hanno parlato anche di casi storici come Phoenix e i coniugi Hill e i soliti scettici anche li hanno vomitato le loro certezze... bisogna dare da mangiare ai figli di Insider ecc con gli ufo di latta.

    http://www.ufoonline.it/2012/03/10/luci-di-phoenix-il-pi%C3%B9-controverso-avvistamento-ufo-della-storia-compie-15-anni/

    http://www.ufoonline.it/2011/09/20/il-rapimento-dei-coniugi-hill-sono-passati-50-anni/

  • #5

    FABIOSKY63 (sabato, 12 ottobre 2013 18:04)


    @XXX
    quella "roba" NON sono piante..:)

    l'ho vista ed analizzata all'epoca e "credo" di NON essermi sbagliato...un contesto "grafico" -ERRORI DI INTERPOLAZIONE DATI- dovuto a tecnologie di occultamento citate sopra...

    poi le è sfuggito anche questo dal testo...
    "...Raffrontando la scala questi “organismi” possono essere enormi, alti fino a un chilometro..."

    e qui siamo OT per approfondire..:)

  • #6

    Ticino (sabato, 12 ottobre 2013 18:22)

    XXX se ci fossero piante su marte ci sarebbe ossigeno, anidride carbonica, metano, un'atmosfera.
    Non si possono nascondere le foreste, ci sono centri astronomici indipendenti, ci sono enti spaziali di tutti i tipi, ESA, NASA, ente cinese, quello francese tutti collusi per nascondere degli ALBERI???... cristo santo ma siete ancora alle foreste di Marte. Ma leggetevi un libro su, informatevi, una cosa del genere significa tutta una serie di altre cosa...il rover curiosity l'hanno mandato a posta per vedere se c'era qualcosa nel suolo e voi parlate di foreste. Ecplanet poi... hai visto che fonte...avessi detto Science o Nature :D

  • #7

    Insider (domenica, 13 ottobre 2013 01:15)

    @XXX

    Guarda che è una vecchia bufala in giro sul web dal un bel po'. E' stata già affrontata in passato ma c'è che si è preso la briga di proporre ancora una volta tale spiegazione:

    http://ilpoliedrico.com/2013/10/foresta-bufale-marte.html

    Altre info qui:

    http://en.wikipedia.org/wiki/Geysers_on_Mars

    http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=4&t=4635

    Sono guyser di anidride carbonica. Fino a quanto ci sarà sempre qualcuno che segnalerà queste vaccate, la bufala verrà sempre venduta a peso d'oro.

    Fabioschi, ma che avresti analizzato dunque?
    Errori di interpolazioni dati?
    Come sai inventare tu... è uno spasso leggerti. :-)

  • #8

    Insider (domenica, 13 ottobre 2013 01:17)

    Piccolo refuso: geyser (non guyser, e meno male che no ho scritto gayser).. ihihihihihiihihhi....

  • #9

    FABIOSKY63 (domenica, 13 ottobre 2013 04:07)


    no ai problema! hi!hi!hi! sicuramente gay-ser...interpolati..:D

  • #10

    XXX (domenica, 13 ottobre 2013 14:38)

    @Ticino che tu afferma che su Marte non ci sia ossigeno questo non prova che sie vero

    @Insider, quelle foto somigliano moooolto di più fitte vegetazioni che a dei geyser
    .............solo la prima foto del mio link somiglia a quello che dici tu, le altre mi ricordano cespugli, alberi, ecc....

  • #11

    vradox (domenica, 13 ottobre 2013 15:23)

    @ticino
    sul nuovo numero di notiziario ufo del cun attualmente in edicola c'è un articolo sulle "foreste marziane" ma durei che si tratta di artefatti fotografici....

  • #12

    Insider (domenica, 13 ottobre 2013 23:33)

    @XXX

    La foto che hai riportato è solo una piccola sezione di un'immagine molto più estesa.
    Quella completa è questa, prova a guardarla meglio:

    http://www.msss.com/moc_gallery/r03_r09/full_gif_non_map/R06/R0600983.gif

    tratto da: http://www.msss.com/moc_gallery/r03_r09/images/R06/R0600983.html

    Ti sembrano davvero alberi e foreste?

    Considera che sono immagini note dal 2003.

  • #13

    XXX (lunedì, 14 ottobre 2013 15:03)

    @Insider, quando prima parlavo della prima foto del mio link che somigliano a quello che dici tu.........mi riferivo proprio alla foto più estesa che tu riporti nel tuo 12

    Quando parlo delle altre, che mi somigliano a cespugli mi riferisco alla seconda, non alla prima che tu mi fai notare

    te le rifaccio vedere.........non la prima foto dalla seconda in poi .http://www.ecplanet.com/node/4012

  • #14

    Insider (lunedì, 14 ottobre 2013 17:02)

    @XXX

    Procedendo con i ns. commenti andremmo OT, come detto sopra anche quest'ultima che hai riportato (la MOC S06-00607) rientra in questa immagine più estesa scattata nel 2005:

    http://www.msss.com/moc_gallery/s05_s10/full_gif_non_map/S06/S0600607.gif

    (trovi la sezione tagliata scorrendo l'immagine in basso e ruotando verso dx)

    Se vuoi approfondire l'origine di queste immagini le cui "anomalie" vengono battezzate "martian spiders", dai una lettura qui:

    http://www.astrobio.net/pressrelease/2055/spiders-invade-mars

    Devi tenere a mente che sono tutte immagine ricavate dai poli marziani, in quest'ultima la didascalia cita testualmente "Defrosting south polar terrain".

  • #15

    XXX (lunedì, 14 ottobre 2013 17:25)

    Bhe che dirti, parte di questa immagine estesa, mi somigliano proprio a cespugli e vegetazione varia....

  • #16

    Insider (lunedì, 14 ottobre 2013 17:36)

    @XXX

    Beh, se qualche fuffaro colora le "spiders" in verde è chiaro che produce un effetto molto suggestivo ma che non corrisponde alla realtà marziana.

    Comprenderai che anomalie che nascono per i citati geyser o per giochi di luce o per il modo in cui il suolo marziano viene eroso, possono produrre immagini a noi familiari.

  • #17

    XXX (lunedì, 14 ottobre 2013 18:34)

    @Insider, quando ti ho fatto notare ciò che per me sembra vegetazione, l'ho fatto su di un immagine in bianco e nero, e non su immagini colorate di verdognolo da qualche furffarolo, in stile MOON RISING.

    Approposito di colori aggiunti r occultati, se qui c'è qualcuno che gioca con i colori è proprio la NASA, che spesso e volentieri occulta l'azzurro del cielo marziano, cosa che farebbe supporre un quantitativo maggiore d'ossigeno............comprenderai che un cielo di quel colore fa pensare ad un atmosfera similterrestre?



  • #18

    Insider (lunedì, 14 ottobre 2013 19:10)

    @XXX

    No attenzione, sul "cielo azzurro marziano" ci sono più approfondimenti da fare.
    La NASA non nasconde nulla sul cielo marziano, le foto sono pubbliche e sempre disponibili:

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/69/MarsSunset.jpg


    Qui di seguito trovi la spiegazione su cosa rende il cielo di quella colorazione al tramonto marziano:

    http://marsprogram.jpl.nasa.gov/MPF/science/clouds.html


    Quello dei colori marziani è un argomento molto tecnico, di non immediata comprensione. In breve, viene spiegato dai ricercatori che le polveri sospese nell'atmosfera marziana (sì, sebbene molto blanda e tenua Marte ha un'astmofera) assorbono la componente blu della luce che viene riflessa in piccola parte nelle inquadrature vicino al Sole al tramonto, dove il fenomeno della riflessione della componente blu è più evidente.

    Se noti è proprio ciò che accade sulla Terra ma a colori invertiti (qui abbiamo arancio/rosso al tramonto), perchè la componente della luce solare filtrata è quella rossa.

    La NASA non occulta info sul cielo marziano, è tutto ben documentato come ho qui appena accennato. Spero essere stato chiaro nell'esposizione, riducendo al minimo i dati tecnici.

  • #19

    Insider (lunedì, 14 ottobre 2013 19:26)

    @XXX

    Ti aggiungo uno schema sulla esatta taratura dei colori così come lo sono osservando la Terra, la Luna, Marte e via proseguendo:

    http://www.donaldedavis.com/2008%20new/PLANETCOLORSDD.jpg

    La fonte (Don Davis) è autorevole: http://www.donaldedavis.com/2002_addons/SSYCOLRS.html

  • #20

    XXX (martedì, 15 ottobre 2013 16:47)

    Ti ripeto, qui parlate di aria fritta.........e mentre UFOONLINE scrive di Batman in Sardegna.............stranamente la sonda spaziale della NASA DEEP IMPACT smette di funzionare proprio mentre doveva fornirci immagini della cometa ISON.

    Intanto i CINESI scoprono che ISON sarebbe scortata da due strani oggetti di origine sconosciuta..............solo una coincidenza?.....o la NASA VUOLE occultare qualcosa riguardo la cometa ISON?

    Con gli OT ho finito

  • #21

    Insider (martedì, 15 ottobre 2013 17:29)

    @XXX

    Non ho capito cosa mi ripeti se a tua domanda ti ho fornito risposta. A quale aria fritta ti riferisci? Mi pare essere stato esauriente nell'indirizzarti sui documenti che spiegano a cosa siano dovuti i colori di Marte e quali elementi ne determinano le "sfumature".

    Riperto che la NASA non occulta nulla a tal proposito, riguardo la cometa ISON le foto degli astronomi ed astrofili del tutto autonomi dalla NASA (esistono anche queste categorie, lo sapevi?) immortalano la ISON in buona salute, è tutto pubblico e basta cercare negli spazi dedicati all'astronomia.

    Il filmato sugli UFO che scorterebbero la ISON è invece un fake.
    Da ciò che si legge nelle descrizioni del video, il satellite cinese responsabile di queste immagini sarebbe il Tianlian-1

    http://en.wikipedia.org/wiki/Tianlian_I

    che è un satellite di comunicazione utilizzato come stazione di rilancio per stabilire il contatto tra le navette spaziali cinesi Shenzhou ed il controllo a terra. Come abbia quindi potuto registrare quelle immagini così "chiare" è noto solo ai fuffari.

  • #22

    XXX (martedì, 15 ottobre 2013 17:48)

    @Insider Per quanto riguarda gli scatti sugli UFO che scorterebbero la ISON, qualcuno la spiegherebbe come una sovrapposizione di tre immagini della stessa cometa, PECCATO PERò CHE ESISTANO IMMAGINI TRIDIMENSIONALI

    Non so come sia possibile che Tianlian_I, abbia registrato quelle immagini, so solo che sono molto chiare https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=zeyV4fpEWlY

    Rimane un mistero il guasto di Deep impact

  • #23

    Insider (martedì, 15 ottobre 2013 18:08)

    @XXX

    Credo tu stia facendo confusione tra il video fake sugli UFO di scorta e questa foto spiegata nel forum:

    http://freeforumzone.leonardo.it/d/10511666/Aspettando-Ison-la-cometa-del-Secolo-pi-brillante-della-Luna/discussione.aspx?idm1=123322319&pl=16

    Su Tianlian-1 il riscontro oggettivo che ti ho segnalato è circa la sua funzione, che conferma la bufala essendo un satellite cinese che fornisce solo la copertura per comunicazioni per le missioni dell'equipaggio della navetta Shenzhou . Nulla di più.

    Circa la sonda Deep Impact, i contatti sono stati persi a metà agosto per un problema del software che ha generato un reset del computer di bordo, il che ha anche determinato la perdita dei contatti. La NASA ha informato periodicamente lo stato della missione con dei report, ai quali ora non è possibile accedere per via dello shutdown americano.

    L'ultimo che ricordo era questo del 20 settembre scorso, in cui è comunicato il termine della missione che è comunque stata completata con successo dopo 9 anni:

    http://www.jpl.nasa.gov/news/news.php?release=2013-287

    Ora se per te queste non sono coincidenze ma il segno che qualcosa di "anomalo" ci è nascosto dall'ente, non resta che aspettare e vedere come va a finire.

  • #24

    XXX (martedì, 15 ottobre 2013 18:41)

    No non facevo confusione,...........per le immagini tridimensionali, mi riferivo propriuo al video che tu affermi essere un fake......

    Per quanto riguarda lo scatto fotografico, non è che quella spiegazione mi convinca tanto..........se sono davvero delle sovrapposizioni dello stesso oggetto, perchè lo "sdoppiamento" non avviene anche con gli altri corpi celesti?

  • #25

    XXX (mercoledì, 16 ottobre 2013 12:50)

    Insider, se tutte queste notizie, e ci aggiungo anche questa http://www.iconicon.it/blog/2013/09/agenzia-spaziale-russa-su-ison/

    ....sono dei fake, possibile che nessuno denunci queste testate giornalistiche per allarme procurato?

    dire che lìagenzia spaziale russa si è pronunciata e poi non è vero, lo trovo alquanto grave

  • #26

    Insider (mercoledì, 16 ottobre 2013 16:41)

    @XXX

    Al volo ti dico che la fonte era di Segnidalcielo:

    http://www.segnidalcielo.it/2013/09/19/agenzia-spaziale-russa-la-cometa-ison-ha-fatto-una-serie-di-aggiustamenti-orbitali-inspiegabili/

    Qui la bugia (tra le tante) nell'articolo in questione:

    "Non a caso su Segnidalcielo, avevamo pubblicato le immagini che provenivano dal satellite cinese geostazionario Tian Lian 1, che è utilizzato per il monitoraggio spaziale. Tian Lian 1 ha registrato le immagini della Cometa ISON"

    Devo aggiungere altro? Denunciamo Segnidalcielo per procurato allarme e perchè non controlla mai le fonti delle notizie.

  • #27

    XXX (mercoledì, 16 ottobre 2013 18:38)

    Se dicono il falso sono da denuncia.............da dove hanno appreso la notizia fake dell'Agenzia spaziale Russa, se lo sono inventato?........di chi è il falso video riguardante Ison?

    Fino a quando si cazzeggia e si dicono cretinerie su Nibiru e il pianeta x ci può anche stare, lo fanno anche le televisioni con Mistero ad esempio

    Ma far credere che un video fake mandato su you tube sia vero, e inventarsi di sana pianta una notizia su di una qualsiasi agenzia spaziale per me è grave.

  • #28

    Insider (mercoledì, 16 ottobre 2013 20:00)

    @XXX

    Segnidalcielo ha pubblicato anche di peggio, ormai è risaputo e non è più credibile (semmai lo fosse stato in precedenza).

  • #29

    XXX (giovedì, 17 ottobre 2013 14:29)

    Direi che non è credibile come Fabiosky63 che interloquisce con se stesso hahaha

    @Insider, ma esiste qualche contraddittorio su Segnidalcielo fra gli utenti?

  • #30

    FABIOSKY63 (giovedì, 17 ottobre 2013 15:57)


    cit. XXX
    "...Direi che non è credibile come Fabiosky63 che interloquisce con se stesso..."

    stessa malattia di Insipucci?..stessi banchi ah!ah! stessi bacilli?.:D

  • #31

    Insider (giovedì, 17 ottobre 2013 16:08)

    @XXX

    Un tempo esisteva un forum, anch'esso manovrato dall'adm e dall'unico mod affinchè tutto fosse necessariamente UFO. Un forum poi abbandonato dagli utenti e mi pare non più esistente.

  • #32

    XXX (giovedì, 17 ottobre 2013 16:26)

    fabiosky, tu oltre a interloquire con te stesso, fai anche finta che i tuoi personaggi la pensino diversamente fra di loro...............insomma qui siamo proprio alla frutta, salutami quel dificiente di ottavio, che naturalmente impersonofichi anhe tu......a dimenticavo anche il mio amico Margherito.........una domanda, ma poi si è fanculizzato?

    Chiedo a tutti scusa per i vari OT.......ma avevo una questione in sospeso con il mio amico

  • #33

    Claudio F. (giovedì, 17 ottobre 2013 16:29)

    Senza andare troppo lontano ci sono forum di pertinenza incentrati su un'unica persona che sputa su tutto il mondo ufologico che non è il suo.

  • #34

    FABIOSKY63 (giovedì, 17 ottobre 2013)


    ...consapevolezza...

    vedo che Claudio F. ha centrato eh!eh! il punto..;)

    tra l'altro io NON sono Ottavio, NON sono Margherito, NON sono Malles con il quale -SUPPONGO- parlerei da solo ah!ah!ah! e che OVVIAMENTE si starà scompisciando dietro al monitor del suo studio...e comunque basterebbe che lei "miss" controllasse gli IP, visto che lo può fare, per "rendersi conto" -COME ALCUNI HANNO GIA' FATTO- che NON è come vuol cercare di sostenere...

    a volte è sufficiente anche SAPER leggere tra le righe...ognuno ha il suo carattere, e anche se si prendono "maschere" ed "atteggiamenti" altrui, di proposito più o meno NON differisce, alcuni elementi e caratterizzazioni personali NON mutano anche se BEN camuffate...

    se per amico intende Margherito, alias Luca D.T, credo che in questi giorni di assenza sia in Germania, così disse...Auf Wiedersehen!.:)

  • #35

    XXX (giovedì, 17 ottobre 2013 18:34)

    Auf Wiedersehen

  • #36

    XXX (venerdì, 18 ottobre 2013 15:27)

    Dimenticavo......Claudio F non ha centrato nulla