Scozia, un testimone confessa: falsa la mia foto al mostro di Loch Ness

Nessie, il mostro di Loch Ness fa scoppiare un caso da prima pagina in Scozia. La storia comincia nel 2011, quando George Edwards 61 anni, di Drumnadrochit, un paesino nel nord della Scozia sulla costa occidentale, afferma di aver fotografato la celebre creatura che vive nel lago e mostra delle foto, che poi vende ai giornali, definite subito le migliori di sempre. L'uomo che si guadagna da vivere trasportando turisti sul lago con la sua barca afferma di aver fatto gli scatti per caso. Approfittando della celebrità apre un sito internet e ci marcia per anni. Ma oggi il quotidiano The Scotsman racconta come sono andate le cose, e spiega che quello che nella foto appariva come il mostro era in realtà una gobba in vetro resina utilizzata da Edwards per girare un documentario nel 2011. L’uomo ha spiegato di aver creato il falso per divertimento. A seguire la celebre foto e il resto della storia. 

Parlare di Nessie in Scozia non è semplice. Il mostro a prescindere dalla sua vera esistenza ha riempito e riempie le casse di molte agenzie di viaggi, alberghi, negozi di souvenir e indotto. Il desiderio di folklore dei turisti viene spesso assecondato per convenienza, e ha bisogno di essere alimentato ogni tanto. Esiste anche un'istituzione seria il Loch Ness Center and Exhibition che preferisce un approccio più scientifico e indaga in modo risoluto. Edwards cavalca in pieno i due approcci: nonostante ammetta di essere un falsario, o un truffatore a seconda dei punti di vista, dice di non avere dubbi sulla presenza del mostro nel lago. Sostiene di aver creato la foto falsa per dimostrare quanto sia facile farlo e per attirare di nuovo l’attenzione sulla leggenda, ma ai turisti saliti sulla sua barca ha raccontato di aver scattato più foto nel corso degli anni. Una in particolare, del 6 giugno 1986, sarebbe assolutamente autentica.

La foto falsa di Edwards che ha scatenato la bagarre
La foto falsa di Edwards che ha scatenato la bagarre
Steve Feltham con la gobba in carbonio di Nessie
Steve Feltham con la gobba in carbonio di Nessie

Che il motore di tutto sia il turismo lo dimostra una lettera di Edwards alla Camera di commercio di Drumnadrochit, in cui lamenta l’approccio scientifico del Loch Ness Center, che danneggerebbe l’industria del turismo locale. Il caso tuttavia sta montando rapidamente anche nella seriosa terra scozzese.

Tony Harmsworth, guida turistica e direttore del sito della Camera di commercio, su un sito Internet istituzionale ha accusato Edwards di trattare i turisti come degli sciocchi mandandoli in giro "con la testa piena di spazzatura". I vertici della Camera di commercio hanno a quel punto difeso Edwards, che intanto si trova una causa di risarcimento danni per le foto falsa, intentata dai giornali truffati. Il caso ha fatto tornare a galla tutte le altre celebri foto al mostro di Loch Ness: se è successo una volta quante altre volte sarà capitato. Tante, troppe, tutte? Siamo sicuri che questo non fermerà il turismo, anzi alimenterà una leggenda destinata a durare.

Scrivi commento

Commenti: 14
  • #1

    vradox (lunedì, 07 ottobre 2013 14:16)

    sono tutte false le foto, il mostro non può esistere e continuare a nascondersi al giorno d'oggi...

  • #2

    Franz (lunedì, 07 ottobre 2013 14:54)

    Purtroppo non è solo Edwards che riempie la mente della gente di "spazzatura".

  • #3

    mazia (lunedì, 07 ottobre 2013 15:13)

    non ho capito se sta' gobba è in vetroresina (scritto nell'articolo) o in carbonio (didascalia foto)... propendo per la prima, ma vorrei conferma.. così solo per curiosità

  • #4

    Ticino (lunedì, 07 ottobre 2013 15:21)

    E' impossibile che una creatura viva da centinaia di anni nel lago, dovrebbe essere già morta...come fa da sola a riprodursi? I miei complimenti agli scozzesi che lucrano da Dio, mentre in Italia abbiamo meraviglie come Pompei e riusciamo a non farci un soldo. Chapeau.

  • #5

    L'ALIENO (lunedì, 07 ottobre 2013 16:26)

    vradox, ma davvero dici, il mostro non può esistere? hahahahahahahahhahahahahahahahahhaha...........la comicità di alcuni commenti è allarmante

  • #6

    vradox (martedì, 08 ottobre 2013 00:22)

    @l'alieno
    ...immagino che appena avrai finito di ridere ci fornirai inoppugnabili prove sull'esistenza di nessie e, magari, del big foot o_O

  • #7

    L'ALIENO (martedì, 08 ottobre 2013 17:36)

    vradox non sono mica uno di quelli che crede a nessie...........................ma il tuo commento era veramente di un ovvietà allarmante.....

    Ma davvero le foto sono tutte false?

    Ma più bella è questa....""il mostro non può esistere e continuare a nascondersi al giorno d'oggi..."""" hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha............................e come dire che Dracula non può esistere e continuare a nascondersi ai giorni d'oggi hahahahahaha

  • #8

    XX (martedì, 08 ottobre 2013 20:26)

    Effettivamente l'lieno è proprio un alieno.

  • #9

    vradox (mercoledì, 09 ottobre 2013 01:42)

    ahhh ho capito.. :-D
    in effetti sono stato un poco ovvio... lapalissiano perfino...

  • #10

    FABIOSKY63 (mercoledì, 09 ottobre 2013 03:10)


    èh bèh! si! certo...tutti plasticoni! ah!ah!ah!.:D

    http://www.lochnessinvestigation.com/LNIAAS722.jpg

    http://www.sevenhits.com/public/items/champ.jpg

    http://img403.imageshack.us/img403/1262/loch10.jpg

    http://theshadowlands.net/mann.jpg

    http://www.horrormagazine.it/imgbank/IMG/la_foto_del_dr_robert_rines.nb.jpg

    http://web.genie.it/utenti/m/mysteryworld/serp.marino.jpg

    ci sono molti esseri che NON conosciamo..."allogeni e alieni eh!eh! puffo-esperti" compresi...

    l'alieno qui, l'alieno lì! la Terra è degli aliens!..maschera "impropria"..:)

  • #11

    L'ALIENO (mercoledì, 09 ottobre 2013 12:26)

    lapalissiano esatto!!!

  • #12

    L'ALIENO (mercoledì, 09 ottobre 2013 12:33)

    fabiosky, fai vedere una serie di foto come a dire ecco le prove del mostro.....ma perfavore....la terra è dei creduloni come te!

    Non c'è nessun mostro nel lago è stato mappato in lungo e in largo, e ogni volta che esce fuori la storiella del mostro, poi compaiono gobbe di plastica e nessie in miniatura........MA PERFAVORE!!!!!

  • #13

    vradox (giovedì, 10 ottobre 2013 05:06)

    @l'alieno
    ...è quel che volevo dire io... ormai coi sisyemi di oggi trovi una lucertola in un oceano...

  • #14

    MATTIA (lunedì, 17 marzo 2014 20:00)

    SECONDO ME NESSIE ESISTE MA NON HO ABBASTANZA INFORMAZIONI PERCIò: FARò UNA RICERCA VEDRò IL FILM E CAPIRE SE IL MOSTRO ESISTE DAL VIVO.