Luce e boato nel cielo di Ferrara, gente in strada: era un bolide

Momenti di paura a Ferrara. Un forte bagliore notturno accompagnato da un boato assordante, ha indotta molto gente -svegliata a notte fonda - a riversarsi in strada. Si sono registrate decine di chiamate alle forze dell'ordine e vigili del fuoco per capire di cosa si trattava. Qualcuno ha pensato ad una bomba, altri un incidente, su Facebook è comparsa anche l'ipotesi ufo nei commenti del giorno dopo. Il  fenomeno avvertito da Treviso a Pordenone è stato causato da un un bolide, secondo le prime ricostruzioni. La prova sta nella registrazione della traccia luminosa filmata il 3 settembre alle ore 02:12 ora locale dalla stazione IMTN (Italian Meteor and TLE Network ) di Ferrara. A seguire il video.

Verso le 2.15 di questa notte un bolide ha attraversato i cieli della Marca a una velocità tra i 40 e 75 chilometri al secondo. Il meteorite sarebbe entrato in atmosfera sui cieli del mare Adriatico e dopo un volo di 5 secondi sarebbe avvenuta l'esplosione.

 

Il cratere non è stato trovato e i vigili del fuoco, che  hanno terminato le ricerche, si appellano ai cittadini: "Segnalate buche sospette". E raccomandano di non toccare eventuale materiale sospetto.

Il racconto dettagliato dell'accaduto viene riportato dalla Tribuna di Treviso

 

Dopo essere stati testimoni dell'improvviso bagliore agenti di polizia e carabinieri in servizio di controllo del territorio avrebbero sentito un forte boato durato circa tre secondi. Un colpo la cui eco si è sparsa nell'area di Casier sino a Monastier dove è ora in corso un sopralluogo dei vigili del fuoco.

 Decine le chiamate di cittadini alle forze dell'ordine e ai vigili del fuoco di Treviso. I pompieri, interventi anche con la speciale squadra Nbcr, hanno perlustrato a lungo la zona senza tuttavia trovare prove della caduta di un presunto meteorite.

"Dopo un volo di quasi 5 secondi", spiega Enrico Stomeo, esperto in meteoriti, "la meteora ha mostrato una prima grossa esplosione, che ha illuminato a giorno il cielo, seguita da altre minori in sequenza e dalla frammentazione del corpo". "Nell'immagine - spiega Stomeo - è mostrata la somma di alcuni frame, escludendo quelli relativi al momento della brillantissima esplosione, che ha ovviamente saturato il campo ripreso".

 


Lo spettacolo di questa notte è stato particolare e più raro. Si è trattato di un chilometro locale, cioè visibile entro un raggio di un centinaio di  chilometri. Una tale luminosità non si vede spesso.  Il risultato è un bagliore più forte della luna piena, uno scenario non comune.

Scrivi commento

Commenti: 13
  • #1

    nibiru (mercoledì, 04 settembre 2013 01:03)

    pensandoci e facendo mente locale sull'orario, i boati li ho avvertiti anch'io qui a Ravenna..ero sveglio a quell'ora(anche se avevo le tapparelle chiuse) ma non ci ho dato troppo peso, perchè ero convinto fossero petardi usati da qualche sfigato in centro. qui da noi comunque si sono sentiti lievi e lontani. immagino invece che si sia visto il bagliore del bolide

  • #2

    vradox (mercoledì, 04 settembre 2013 19:43)

    Quando un meteorite esplode fa un bel botto! Bisognerebbe trovare i resti

  • #3

    franco (mercoledì, 04 settembre 2013 20:10)

    http://www.ilnavigatorecurioso.it/24/08/2013/siamo-sicuri-che-ison-sia-proprio-una-cometa/
    una bella discussione su ison no?

  • #4

    KOSLINE (mercoledì, 04 settembre 2013 21:46)

    Ciao Franco, nel forum trovi la soluzione al quesito da te proposto riportato dal ilnavigatorecurioso: http://ufoonline.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=10511666&idm1=123322319&p=1&pl=16

    ;)

  • #5

    FABIOSKY63 (mercoledì, 04 settembre 2013 22:32)


    un bolide? a Ferrara?!? mmmh che era rosso?.:D

    mmhhiieeuuu!!...:)

  • #6

    W LA SPAL (mercoledì, 04 settembre 2013 22:40)

    Ti assicuro Fabiosky63 che la mia città è un vanto di democrazia,sotto il sole e anche sotto la luna.

  • #7

    FABIOSKY63 (giovedì, 05 settembre 2013 01:48)


    ..."luci e luminarie"...

    @W LA SPAL
    lo so bene..:)
    alcuni dei miei avi vissero tra il forlivese, il cesenate, il ravennate...e la sua città..:)

    e Ferrara è, appunto, una città di GRAN cultura...vanto del Unesco oltre che italiano...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Ferrara

    voleva essere solo un semplice accostamento bolide-rossa di Maranello, che tra l'altro dista un bel pò, su nel modenese...giocando di "psico-fonesi" ah!ah! e "pseudo-traslitterazione" spicciola...

    @...
    comunque ho qualche flebile dubbio sul "bolide" eh!eh! ma NON di più, dovuto a qualche testimonianza registrata e riportata nel web...del tipo...

    "...Ero appena tornato a casa, stavo fumando una sigaretta in giardino e, ad un certo punto, vengo colto da un forte bagliore e da una sfera luminosa in cielo, vicinissima alla Terra! Quel che è strano e che non riesco a spiegarmi è che la sfera luminosa l'ho vista pochissimi secondi dopo il bagliore..."

    ed ancora...un'altra...

    "...Le testimonianze che giungono dalla zona interessata dal forte boato, tuttavia, parlano di animali che hanno assunto un atteggiamento fortemente anomalo: come se stessero fuggendo da qualcosa di non riconosciuto a livello scientifico. I cani hanno cominciato ad abbaiare per circa mezzora senza sosta..."

    sembra, talaltro, che l'area dell'avvistamento, della "discesa" e del possibile impatto -NON ANCORA RILEVATO- sia molto più vasta di quanto dichiarato (100 km) dagli esperti di turno...

    bisognerebbe verificare i rilievi dei sismografi delle zone interessate...

    salute e prosperità..:)

  • #8

    Cristiano C. (giovedì, 05 settembre 2013 16:01)

    Giusto ieri sera (04/09/2013), nei pressi di Treia ho avvistato in direzione nord/nord-ovest un grosso bolide illuminare il cielo notturno.
    Sapete se è bene segnalare tali avvistamenti?

  • #9

    Stefano (giovedì, 05 settembre 2013 17:09)

    Dal filmato si vede una prima mini frammentazione seguita dal'esplosione principale e poi in scia altre piccole frammentazioni, non una scia fino a terra. Se fosse arrivato qualcosa a 70 km/s ad impattare col suolo anche se di una decina di centimetri i sismografi farebbero saltati oltre che in zona sarebbe stato avvertito impatto sia per boato che per vibrazione del terreno...

  • #10

    Ginko (giovedì, 05 settembre 2013 22:32)

    Già vero i sismografi cosa hanno rilevato??

  • #11

    FABIOSKY63 (sabato, 07 settembre 2013 05:31)


    ...avvistamenti...

    @Cristiano C.
    ciao! se vuoi riportare avvistamenti puoi inviarli -ANCHE CHIEDENDO L'ANONIMATO- alla email di Ufoonline con tutti i dati possibili ed i riferimenti del singolo caso...se ci sono clip e foto puoi allegarle, Mr Ufoonline le pubblicherà, per le analisi ed il discusso, nel blog e nel forum..:)

    @...
    un'altra testimonianza interessante sul caso dice che "lo sferoide" che scendeva anteriormente era VERDE e che "dietro" bruciava...un'ulteriore testimonianza riferisce di una scia CORTA posteriore alla "sfera" che precipitava...

    qualcuno ha verificato all'IESN, dalla mappa sismica NON risulta nulla, SE e COSA il 3 scorso alle 02.12 hanno registrato i sismografi nelle zone interessate dall'evento?..

    http://www.iesn.it/

    per chi NON ha ben compreso il contesto "il bolide" viaggiava ad OLTRE 200.000 km orari...prima del NON RISCONTRATO impatto al suolo!..

    salute e prosperità..:)

  • #12

    franco (sabato, 07 settembre 2013 16:09)

    @KOSLINE
    Grazie mille, mi devo assolutamente iscrivere al forum per essere piu informato,cordiali saluti.

  • #13

    KOSLINE (martedì, 10 settembre 2013 00:20)

    @Franco, con piacere ci si vede sul forum ;)