Un "mostro" marino a Villaricos incuriosisce la Spagna

Un animale di origine sconosciuta è stato trovato dai bagnanti Giovedi 16 Agosto, in un pomeriggio soleggiato nella spiaggia Luis Siret, appartenente al villaggio di Cuevas del Almanzora noto come Villaricos. Un bagnante ha comunicato alla PROMAR ( la protezione animali spagnola) di aver trovato un strana creatura gigantesca in avanzato stato di decomposizione. Il responsabile del PROMAR Paco Toledano non è riuscito a identificare l'essere, che appariva con una corda legata alla pinna caudale. Il Comune di Cuevas de Almanzora ha organizzato ed eseguito la sepoltura. Ma intorno all'animale sono subito cominciati come in altri casi simili le solite speculazioni, sono spuntati draghi e mostri marini.

Ma la spiegazione potrebbe essere diversa.

Le spiagge restituiscono spesso corpi in decomposizione, e con la gente al mare, la notizia arriva subito agli organi di informazione, che ricamano spesso storie bizzarre. In Italia l'ultimo caso virale si riferiva al "mostro del poetto" a Cagliari in Sardegna.

 

La creatura Spagnola però è molto più grande, di oltre cinque metri. Questo ha acceso la fantasia di molti internaturi e il portale Almeria 24 ha mostrato ad alcuni biologi marini le foto dell'animale. Secondo gli esperti la creatura potrebbe essere un "Peje Zorro", lo squalo volpe. E' praticamente innocuo per gli esseri umani, colpisce piccoli banchi di pesci e li stordisce per essere in grado di catturarli più facilmente. vive in profondità fino a 500 metri ed è per questo che ha gli occhi enormi che utilizza per individuare la preda nella top buio. La pinna caudale può superare i due metri.

A seguire alcune foto sotto.

 

La spiegazione non convince tutti e il comune ha disposto della analisi per la sicurezza cittadina e per paura di qualche possibile epidemia. Intanto gli spagnoli si sono rivelati più celeri degli italiani nel caso del Poetto e la carcassa è già stata rimossa.

Scrivi commento

Commenti: 25
  • #1

    Giusy (giovedì, 29 agosto 2013 09:43)

    Impressionante,ma non mi sembra uno squalo volpe.

  • #2

    Insider (giovedì, 29 agosto 2013 10:15)

    @Giusy

    Se non sei un'esperta in zoologia o biologia marina è difficile riconoscere una specie da una carcassa spiaggiata, ma da quel che è emerso i riscontri che sia uno squalo mi pare che ci siano tutti. Che sia della specie "Alopias vulpinus" credo sarà accertato presto.

    Ad esempio in una vechia foto del 2006, la quarta scorrendo questa pagina:

    http://week.divebums.com/2006/Apr03-2006/index.html

    viene riportata solo la coda scheletrita dello squalo volpe, dove si riconoscono le scapulocoracoidi:

    http://campus.murraystate.edu/academic/faculty/tderting/cva_atlases/shark_skeleton/page5.htm

    appendici che sostengono le pinne pettorali dello squalo.

    E c'è infatti chi ha riconosciuto tali appendici nella carcassa dello squalo, in questa foto più chiara (sono le due "corna" collocate sotto la "pancia"):

    http://tinyurl.com/os6u5rg

    Si tratta del dott. Dean Grubbs, ricercatore ed esperto di squali:

    http://www.marinelab.fsu.edu/faculty/deangrubbs.html

    che in una comunicazione inviata alla NBC-news ne ha confermato l'origine, spiegando che si tratta certamente di uno scheletro di uno squalo senza specificare la specie:

    http://www.nbcnews.com/science/horned-sea-monster-its-definitely-shark-skeleton-6C10971972

  • #3

    Lii Xiuu Zang (giovedì, 29 agosto 2013 13:26)

    Tanto diranno quello che vogliono come sempre. Io ci vedo un drago dalla coda ma di solito non si mostrano agli umani. Nella testa ci vedo anche i baffi XD

  • #4

    Jack (giovedì, 29 agosto 2013 14:45)

    Uno squalo... Io da ignurant non ci vedo nulla di uno squalo.

  • #5

    FABIOSKY63 (giovedì, 29 agosto 2013 15:00)


    concordo con la "illustretur disquisitionem" di Insipucci..:)

    una specie delle Selachimorpha...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Selachimorpha

    il fatto che avesse una cima legata sulla pinna caudale ci dice che è stato portato, almeno fino sotto-costa, a traino...lo spiaggiamento è una conseguenza del rilascio...

    se ti capita "di pescare" eh!eh! uno di questi col cavolo che lo tiri a bordo!.:D

    http://scienzecalasanzio.blogspot.it/2010/04/lo-squalo-questo-e-lo-squalo-piu-grande.html

    tra l'altro ho qualche dubbio che sia "un volpe" vista la lunghezza e spessore della colonna cartilaginea...probabile squalo bianco, divorato dai simili durante il traino...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Chondrichthyes_in_Italia

    comunque NON era un Leviathan..."d'acqua dolce"..:D

  • #6

    Fabio (giovedì, 29 agosto 2013 17:32)

    Per me è un catzus negrus sbiaidus...

  • #7

    vradox (giovedì, 29 agosto 2013 17:37)

    la storia del gatto si ripete........ analisi e verità

  • #8

    Malles (giovedì, 29 agosto 2013 17:39)

    Potrebbe anche trattarsi del Serpentello Spiumato (Gucumatz-Q'uq'umatz)identificato dai Quichè (Popol Vuh) come loro dio,il quale avrà confuso il mare con i campi di grano(cerchi).Probabilmente cercando di confondere le acque c'è caduto dentro annegando miseramente...

  • #9

    Cinese (giovedì, 29 agosto 2013 17:39)

    Per me è il cugino del ben noto pangolino

  • #10

    Malles (giovedì, 29 agosto 2013 18:04)

    @Cinese la tua è un'ipotesi da tenere in seria considerazione,il mio dubbio però sorge spontaneo,cugino senz'altro,ma del noto panGA gigante o del più famigliare e malleabile ponGO? Chiedo lumi a chi usa i linkioni come se fossero c.....i ...

  • #11

    jhonny (venerdì, 30 agosto 2013 01:21)

    @cinese
    secondo me è mio cuggino....

  • #12

    Mich (domenica, 01 settembre 2013 10:12)

    Ma xpiacere faniosky! Mio zio assieme agli amici ne ha pescato uno! Lo tiri su in modo diverso rispetto ad una trota!! Tuttologhi dei miei stivali

  • #13

    EnzioAuditore (domenica, 01 settembre 2013 10:17)

    L'italia va a puttane xke e pieno di menabighe sparacazzate come voi ke parlano pensando di saper tutto

  • #14

    jack (domenica, 01 settembre 2013 14:37)

    Solo un idiota se pescherebbe uno squalo bianco o ecc lo traina fino a riva! Ci sono i modi x tirarlo sulla barca. Si vede ke parli alla cazzo FABIOSKY63

  • #15

    vradox (domenica, 01 settembre 2013 14:42)

    @ EnzioAuditore
    Anche tu, mi pare, sei qui con con noi a sparar cazzate pensando di saper tutto..,,,

  • #16

    EzioAuditore (domenica, 01 settembre 2013 15:55)

    Solo xke ti senti kiamato in causa non rigirare la frittata! Ke io nn ho mica mostrato di saper tutto

  • #17

    vradox (domenica, 01 settembre 2013 22:55)

    ....sei ancora in tempo a stupirci allora.. :-)

  • #18

    FABIOSKY63 (domenica, 01 settembre 2013 23:47)


    ...particolari...

    se alcuni di voi parlano di questo..:D

    http://2.bp.blogspot.com/-ZAvPP1AugPk/UFLRVlCSdwI/AAAAAAABRGw/GCua098kJ2c/s400/Nogoddi+squalo.JPG

    nell'ambito dei due metri ah!ah! è anche possibile...le verdesche, qui in Adriatico, si tirano facilmente a bordo...

    ma se parliamo di queste altre cose qui...un pò più "serie"...

    http://www.biologiamarina.eu/Immagini2013_1/608%20Squalo%20Cuba%201945.jpg

    http://www.fabricediana.it/squalo2.jpg

    http://www.oocities.org/it/museorosate/squalo_querqueville.jpg

    http://is.adxeo.com/?p=ncpc-new-gallery&u=http://www.noncipossocredere.com/wp-content/gallery/squalo-balena/giant_whale_01.jpg

    http://www.musei.unina.it/imgs/tiparlodi/squalo-9.jpg

    ci vogliono i paranchi, gli argani ed i motori adatti, credetemi...altrimenti finite in mare anche voi..:D

    le vecchie ce dicea sempre..."parla cocco, parla! che te se apre li pormoni!" ah!ah!..e chissà che "a scrivere" non faccia bene lo stesso?.:D

  • #19

    jack (lunedì, 02 settembre 2013 08:11)

    Infatti lo squalo volpe ke hann tirato a bordo era piu di 2 metri e un amico di mio zio ke ha voluto farci una foto e stato colpito dalla coda.. 2bypass gli hann messo

  • #20

    EzioAuditore (lunedì, 02 settembre 2013 11:36)

    Ma sapete commentare solo in riferimento ad altri link??? Poi per forza di cose ce quello ke deve saper solo lui altrimenti gli altri dan fiato ai 'pormoni' bah

  • #21

    Malles (lunedì, 02 settembre 2013 16:56)

    @ EZIO
    Ecch'ai ragione ,ecch'ai,qui di link si vive,tralasciando il diligente Fabiosky,che non posso redarguire ah!ah! (è sponsorizzato),di link e di copia-incolla vivono in simbiosi parecchie specie,dai debuncheroni ai parrucconi(falsi),ohibò.

    Avevo detto la mia portando agli altari il Serpentello Spiumato,ma anche se nessuno mi ha smentito,debbo convenire che non si tratta di lui...troppo piccolo...troppo piccolo...anche se il dio Gucumatz poteva travisare la Criptozoologia con la cripta di Porsenna,lui non è.

    Plinio il vecchio(ogni riferimento a qualsivoglia professorone è puramente casuale)nella sua Naturalis Historia dettava che al tempo di Lucio Licinio Lucullo (115-56 a.C.)un gigantesco polipo si prendeva la briga di assalire e divorare interi allevamenti di pesci in vasche adiacenti al mare, ,che fu catturato solo perchè si impigliò nei rami degli alberi adibiti a corollario delle vasche.

    A proposito di polipi forse il caso più clamoroso che li riguarda capitò nel 1896 a S.Augustine-Florida(USA)quando il mare(oceano)spiaggiò un enorme "pezzo di carne"informe,dal peso di 65 q.Il dott. Dewitt Webb,medico naturalista,giunse rapidamente alla conclusione che si trattava SOLO di un PEZZETTO di un animale marino,prelevò diversi campioni biologici ancora oggi (in parte) conservati all'ISTITUTION SMITHSONIAN,il maggiore dei musei di storia naturale degli Stati Uniti.

    Più tardi il biologo marino Addison Emery Verrill,prof.a Yale,studiò i resoconti di Webb ed esaminò i suoi campioni. Altri studi sui campioni furono ripresi nel 1957 dal dott.F.Wood nello studio delle ricerche navali e sottomarine di San Diego,il quale insieme al dottor Joseph Gennaro docente di biologia alla New York University con l'ausilio delle ultime tecniche in uso poterono dalla minuta descrizione dell'ammasso di carne spiaggiata,ricostruire le dimensioni ,dichiararono:"...al di là di ogni possibile dubbio,non si trattava di una balena,ma di un polpo il cui diametro raggiungeva i 60(sessanta) m.e più.

    Tra le altre cose che aveva convinto i due ricercatori furono la disposizione delle cellule nei tessuti,la stessa trama dei tessuti,la presenza di scarsissimo olio sotto la pelle.Questo ed altro indicava loro che non si trattava :"nè di una seppia gigante(anche se questa può raggiungere i 18 m.)nè in nessun modo di una balena ,ma sicuramente di una razza di polpo,il che secondo noi fa di questo l'animale più gigantesco che sia mai vissuto sul nostro pianeta ."

  • #22

    FABIOSKY63 (lunedì, 02 settembre 2013 19:53)


    ...serpentelli...

    si, si...conosco gli argomenti Malles, ma NON è questo il caso..:)

    vista l'evidente "spina dorsale" cartilaginea TIPICA dei Selachimorpha (la scheda è sopra) e NON dei rettili o di altre specie...

    come il Krake, o Kraken, mitico -che NON si tira questo eh!eh! neanche nel muro!- di cui parli tu e che si potrebbe far risalire alla famiglia dei cefalopodi...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cefalopode

    e di cui l'essere più prossimo -UFFICIALMENTE- esistente dovrebbe essere il polpo...o piovra...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Polpo

    nella fattispecie quello mitico e gigantesco dei racconti dei nostri bisnonni e trisavoli...

    http://www.latelanera.com/mostri-creature-leggendarie/creatura-leggendaria.asp?id=199

    http://it.wikipedia.org/wiki/Kraken

    ah! "di altro" pensavo di essere stato chiaro di la...e poi NON ho a che fare con alcuna sponsorizzazione e lo ritengo argomento chiuso..:)

    salute e prosperità..:)

  • #23

    Malles (lunedì, 02 settembre 2013 21:02)

    Uhè! Uhè! Fabioskaiser...ah!ah!

    Ma allora non hai ancora APPRESO il senso dell'Humor,il mio s'intende. Ma come te lo devo diììì!!

    Stranissimo che uno che ripropone SEMPRE (giustamente) i suoi ha!ha! he!he!non sappia distinguere la SERIOSITà dalle battutine più o MENO salaci. E dajeee!! Qui (e là)non siamo davanti ad un tribunale(o no?).facciamo così fabiosky,su 10 righe scritte valutane 5 serie...ed altre 5 come maZZEte per stemperare,una cosa sola,non aprirmi e non chiudermi gli argomenti a tuo piacere.OK?Lascia che per quanto mi riguarda la chiusura sia di mia pertinenza...e ridi per davvero,o'pabbacca e per tutti i debunker...ah!ah!

    Se NON l'avevi (non l'hai) capito il mio intervento era SI attinente,ma era incentrato sull'enormità dell'animale spiaggiato a fine '800,era VOLUTAMENTE una notizia ENORME per chi non ne fosse stato a conoscenza.Chissà se avrai capito stavolta...bah! Non provarci neanche a farmi diventare SERIOSO per 10 minuti di seguito ah!ah!Insegno,si! ma non sono PROFESSORE,eh!eh!Io non ho un profondo e disperato bisogno di essere apprezzato..

  • #24

    FABIOSKY63 (martedì, 03 settembre 2013 03:26)


    @Malles
    certo che ho compreso!.:)

    ed è proprio per questo che ho approfondito l'argomento del Kraken del quale NON ho, né avevo, intenzione di limitarti in alcunché...ma NON per quello "di altro" accennato di la, NON trovando personale riscontro, né avendo intenzione di perpetuare il discusso..;)

    riguardo a ciò...
    "...Io non ho un profondo e disperato bisogno di essere apprezzato..."

    di te posso capirlo, ma se ti riferisci a me sono MOLTO lontano da queste posizioni, da almeno 25 anni...sono in rete dal 1993 ed ho iniziato a dire la mia in questi blog, siti, forum, di settore solamente dal 2011 e l'ho fatto sostanzialmente perché ERA L'ORA, IL MOMENTO, per me "portatore di parola", di farlo -AVENDO ALLE SPALLE, COME GRUPPO DI RICERCA, UNA MOLE ENORME DI ESPERIENZA E DATI INERENTI DA METTERE A DISPOSIZIONE- e contemporaneamente "è capitato" di poterlo fare..:)

    ma tu hai idea di quanto è grande un Kraken ah!ah! con un apertura tentacolare di 60 metri?..

    http://it.wikipedia.org/wiki/Enteroctopus_dofleini

    pensa che sarebbe lungo -ALMENO E'- più di 30 metri! e peserebbe OLTRE le 4 tons!..ahi voglia a discutere eh!eh! del "triangolo delle Bermuda" e delle "basi atlantidee" sotto il fondo marino..:D

    quando rido e scherzo, caro, lo faccio e basta!..COME eh!eh! quando sono serio..:)

    salute e prosperità..:)

  • #25

    jhonny (mercoledì, 04 settembre 2013 19:46)

    È un sarchiapone di mare?