Bufera sul prof di lettere: è un ufologo antisemita

Essere professori e credere agli ufo non porta fortuna. Dopo la storia di Antonio Chiumiento a finire ora nell'occhio del ciclone è un professore di lettere, Antonio Marcianò, che lavora nel celebre liceo classicoscientifico Cassini, dove studiarono Italo Calvino ed Eugenio Scalfari. Il professor Marcianò, noto negli ambienti dei temi di confine e paranormale gestisce in proprio il blog Zret accusato di essere un sito di propaganda antisionista e incompatibile con la figura di docente dell'uomo. Gli articoli spazierebbero dalla propaganda nazista al negazionismo fino all'invasione ufo. Accusa respinta e reputata falsa e calunniosa dal professore. Temi sui quali si sono scagliati i sui detrattori.

Secondo Repubblica e Giornalettismo che hanno indagato meglio sul caso, nel sito e nel profilo facebook di Marcianò vengono riportati alcuni suoi articoli, uno sulla veridicità dei Protocolli di Sion, un altro in cui, sulla strage di atleti israeliani alle olimpiadi di Monaco '72 scrive: "Dubitiamo che l'eccidio fu perpetrato da Palestinesi"; e più avanti, sull'11 settembre del 2001 "gli autoattentati dei servizi segreti internazionali alle Torri gemelle ed al Pentagono". In realtà nonostante l'opinabile visione di come sono andati i fatti a prima vista sembra che ci sia qualcosa che superi la suprema libertà di ponione sancita nella nostra costituzione.

Il professore non rinnega e rilancia: "Abbiamo anche denunciato questi stalker anonimi, ma non abbiamo mai ottenuto niente dalla giustizia. E comunque ogni cittadino è libero di avere proprie opinioni".


Marcianò infatti non vede problemi di opportunità con la sua professione: "Anche se ritengo buona parte della storia ufficiale menzognera, io a scuola seguo i programmi, ma con i ragazzi ogni tanto affronto questi argomenti. E spesso li trovo già consapevoli delle grandi bugie che ci vengono propinate. Quanto ai Protocolli di Sion ho solo riportato un articolo non mio, mentre su altre questioni non sono assolutamente antisemita, cerco solo di mostrare quelli che sono fatti reali".

A scuola però alcuni genitori e alunni non vedono di buon occhio le teorie dell'insegnante e hanno scritto vibranti lettere di protesta regolarmente ricevuto dalla vicepreside Stefania Sandra, chje però precisa smorzando i toni: "Ogni cittadino è libero di credere a quello che vuole e lui è un ottimo docente, sia dal punto di vista della didattica che nel rapporto con i ragazzi. In passato c'è stato chi ha insistito per inserire i propri figli nella sua sezione". Al netto della polemiche in Italia ai professori sembra si perdoni tutto ma non avere una propria opinione. Se si parla di complottismo e ufo poi il finimondo è dietro l'angolo. 

La risposta di Marcianò

Il docente ha anche replicato alle accuse sulle sue teorie con una lettera pubblicata da SanremoNews per rispondere al suo accusatore Achille Pennellatore:

 

“Nella sua lettera al Direttore il Dottor Pennellatore intenderebbe suggerirmi che cosa posso o non posso, che cosa devo o non devo insegnare. In primo luogo il Dottor Pennellatore non ha alcun titolo per stabilire criteri didattici, contenuti e quant'altro, inoltre egli si esprime circa le scie chimiche o chemtrails (termine di origine militare, usato anche nello ‘Space preservation act’  dal rappresentante statunitense Denis Kucinich, oggi per lo più sostituito dalle diciture "geoingegneria clandestina" o "geoingegneria illegale") ed a proposito di altri argomenti che conosco sicuramente più di lui, grazie ad una documentazione imponente ed inoppugnabile di cui dispongo. Quindi anche il di lui invito a non trattare certi temi, affinché io mi rinchiuda nel recinto di un asfittico programma scolastico, rivela incompetenza oltre che un'ingerenza nella libertà didattica."

*Riceviamo e pubblichiamo in data 18 Agosto 2013 una retifica sulle accuse di propaganda antisionista che Marcianò respinge.

 

Non sono mai stati pubblicati articoli di "propaganda nazista" né "negazionisti" su Zretblog. Quanto scritto nel trafiletto è falso e calunnioso, lesivo della reputazione e basato sulla delazione di un anonimo (sulla Rete usa lo pseudonimo di Task Force Butler) già denunciato per vari reati tra cui atti persecutori"

Scrivi commento

Commenti: 14
  • #1

    vradox (venerdì, 16 agosto 2013 14:32)

    Ecco i link delle due foto e del brevissimo video del mio avvistamento di lunedi scorso... nel video si vedono ben due delle tre luci... guardate in centro:

    http://i43.tinypic.com/300cgsm.jpg


    http://i41.tinypic.com/168y35j.jpg


    http://tinypic.com/player.php?v=nznkwn&s=5

  • #2

    FABIOSKY63 (venerdì, 16 agosto 2013 16:59)


    ciao! grazie..:)

    adesso, appena un'anima pia disponibile tra i mod che ha un'attimo, magari, ci apre una discussione di là nel forum...così qui non si va OT..:)

    a presto..:)

  • #3

    Cinese (sabato, 17 agosto 2013 08:59)

    Professore la smetta immediatamente di pensare! Trovo scandaloso il fatto che certa gente, nel 2013, dopo tutte le risorse spese nell'inquadramento mentale dei cittadini si ostini a farsi un'idea propria.
    Che schifo!

  • #4

    sconcertato (sabato, 17 agosto 2013 16:42)

    Hai ragione, Cinese.
    Hai ragione sopratutto da quanto si legge tra le Tue righe.
    E' un vero schifo a cominciare dall'informazione menzoniera e scellerata che ci propina il "bel vivere" di coloro che si possono permettere costose ferie e al ritorno non riuscire "a tirare" la fine del mese e intanto la benzina aumenta per poi non diminuire mai piu'.
    Evviva l' italia (minuscolo voluto) sempre piu' di starnier ostello non donna di provincia ma bordello (Dante Aligheri).
    Schifo su tutto.

  • #5

    Fire (domenica, 18 agosto 2013 11:45)

    Il confine tra la libertà di espressione e un reato è labile. Tutti hann diritto ad esprimere il proprio pensiero ma tra la libertà di farlo e quella di scrivere cose diffamatorie e false ce ne passa. E' vero che se ci sono di mezzo ebrei tutti diventano suscettibili. Ho letto il blog citato ho trovato tesi che non condivido ma alla fine niente di osceno. L'importante è che il professore non affronti questi argomenti con i suoi alunni.

  • #6

    Eone Nero (domenica, 18 agosto 2013 16:24)

    Task Force Butler nega nella maniera più assoluta di essere lui l'autore della denuncia essendo in ferie, anche se si complimenta con chi l'ha fatta, vedasi i commenti abbastanza coloriti del seguente'articolo di WASP.

    http://sanremo-wasp.blogspot.it/2013/08/lo-stracchino-e-inacidito.html

  • #7

    WQ (domenica, 18 agosto 2013 16:33)

    Task Force Butler negherà anche ma è lui...

  • #8

    Eone Nero (domenica, 18 agosto 2013 17:05)

    WQ, non vedo motivazioni per negare, senza prove è impossibile dire che sia lui.

  • #9

    jhonny (lunedì, 19 agosto 2013 21:38)

    non è lui ad essere nazista... sono gli altri che non sono "ariani"

  • #10

    Task Force Butler (martedì, 20 agosto 2013 13:10)

    Salve, passavo di qui per caso.
    @WQ hai qualche prova per dire che sia stato io?
    In realtà basta ascoltare la telefonata registrata dai Marcianò per capire che Rosario (senza volerlo) confessa di sapere chi è l'autore della segnalazione e che costui ha nome e cognome.
    Saluti.

  • #11

    Avanti tutta (martedì, 20 agosto 2013 16:35)

    Essere "contro" i sionisti non vuol dire essere razzista verso gli ebrei e quindi nulla che sia riscontrabile in antisemitismo. Se non si può essere contro una ideologia allora penso che siamo in dittatura intellettuale, ergo quindi forse chi l'ha denunciato voleva dire che quel professore era anti-sionita?

  • #12

    Avanti tutta (martedì, 20 agosto 2013 16:38)

    scusate volevo scrivere anti-sionista. Poi aggiungo che un professore generico anche se bravo o meno bravo ad insegnare non deve essere assolutamente rimosso solo per le sue idee

  • #13

    moon (mercoledì, 21 agosto 2013 06:41)

    i protocolli di sion sono un falso storico,enhbe?Lo negate?O credete alle cospirazioni ridanciane e vetuste,scriviamo assieme un testo che parla di cospirazione e lo spacciamo per vero?Lo facciamo o ci siamo?
    Mezze seghe difendete il prof. e rinsavitelo ,ma rinsavitelo! Se no, un giorno noi tutti saremo qui in cerchio a venerare la germinazione spontanea come cosa reale e tangibile..
    Con amore ,cospirazionisti,vi adoro.

  • #14

    FABIOSKY63 (domenica, 25 agosto 2013 14:44)


    sono sostanzialmente d'accordo..:)

    con il pensiero espresso nei post #11 e #12 di Avanti tutta...la mancata possibilità di esprimere i propri pareri, considerazioni, idee, supportate più o meno da fatti, prove, contesti -CERTAMENTE DISCUTIBILI- ci riporterebbe definitivamente ad uno stato di regime che già da tempo -PUR NON ESISTENDO UFFICIALMENTE- fa sentire le strette maglie delle catene attorno alla maggior parte delle "democrazie" del mondo...

    come d'altro canto "la germinazione spontanea" di ogni sorta di "erba" eh!eh! potrebbe creare i presupposti "per farne un fascio" mmmh!..ma NON credo sia questo il caso...

    salute e prosperità..:)