Londra dopo la declassificazione degli ultimi X-Files: nessuna segnalazione credibile

Il ministero della Difesa britannico ha declassifcato in questi giorni gli ultimi dossier top secret sugli ufo, e ha fornito la prima spiegazione ufficiale sulla dismissione della divisione oggetti non identificati e la relativa linea telefonica per segnalare strani oggetti ed enigmi nei cieli inglesi. All'epoca dei fatti in un momento in cui gli avvistamenti erano in aumento, la scelta di chiudere tutto aveva fatto nascere ogni genere di sospetto. Secondo la versione ufficiale la divisione Ufo é stata chiusa perché non «serviva alcun obiettivo di difesa» ed era diventata un lusso costoso che «toglieva risorse preziose ad attivitá piú utili», spiega il ministero. «In 50 anni non é mai stato avvistato nulla che potesse far credere a una presenza di extraterrestri o che potesse anche lontanamente rappresentare un pericolo per la sicurezza della Gran Bretagna». E fornisce anche qualche esempio.

Spiega la BBC che il ministero ha motivato la decisione di chiudere a fine 2009,nonostante le segnalazioni triplicate perchè nessuna anomalia seria era stata rilevata nelle carte testimoniali.
Dopo avere risposto a 520 casi nel 2009 – gli esperti del ministero hanno realizzato che il boom negli avvistamenti era dovuto alla moda dell'epoca di far volare in aria le lanterne cinesi. Questa moda scoppiata da qualche anno anche da noi in Italia aveva prodotto un aumento esponenziali di allarmi immotivati. Le lanterne comportandosi come luci sospette e  muovendosi con il vento fornivano un mix perfetto per ingannare i testimoni. 

Alcuni casi sono commentati dai quotidiani britannici non senza qualche ironia. C'é il caso della residente di Carlisle che confessa che da anni vive con un alieno nella sua casetta di periferia. C'é il gallese che racconta che mentre era in vacanza in campeggio un Ufo gli ha rubato la tenda, la macchina e persino il cane. Ci sono i casi di ufo nella zona di Stonehenge. E c'è la storia più divertente, un uomo ha  chiamato la linea verde perché aveva visto uno strano oggetto tondo luminoso nel cielo fuori casa sua. «Siamo andati a verificare la segnalazione, - scrive l'agente nel suo laconico rapporto ufficiale. – Si trattava della luna».

 

Probabilmente non tutte le segnalazioni sono di questo tenore, e qualche caso significativo ci sarà stato, come spiegano le carte. Ma non tanti da giustificare di tenere aperto il servizio a risposta diretta, e tutto il resto del programma. I cugini Francesi invece sembrano essere di diverso avviso e il Geipan è più attivo che mai.

Scrivi commento

Commenti: 7
  • #1

    GBVico (sabato, 22 giugno 2013 10:46)

    Strano che ci abbiano impiegato anni per declassificare files TOP SECRET che contenevano casi quali quello del tizio che aveva visto la Luna.
    Chissà quelli della base di Bentwaters che grasse risate si staranno facendo..
    Davvero un ossimoro evidente:dopo "soli" 50 anni,e dopo aver coperto con il massimo segreto possibile tutte queste segnalazioni,se ne escono con le baggianate della casalinga di Carlisle.

    Persino i francesi stanno lavorando più seriamente di loro,il che è tutto dire...

    Come chiosa l'articolo,poi,è la summa della perculatio:"qualche caso significativo ci sarà stato..":ma cazzo,saranno poi ben questi "casi" a dover essere riportati e spiegati!

  • #2

    Ticino (sabato, 22 giugno 2013 15:00)

    Il solito cover up all'inglese, fanno i falsi trasparenti per poi mettere tutto sotto il tappeto. Mi complimento con chi faceva gli esempio inglesi e americani sul freedom informaction act. Bella presa in giro.

  • #3

    MAX (sabato, 22 giugno 2013 20:19)

    MALEDETTI ILLUMINATI SONO SEMPRE LORO CHE CI TENGONO LONTANI DALLA VERITà!!! la verità vi renderà liberi dalle false religioni e dalla dittatura dei governi

  • #4

    vradox (sabato, 22 giugno 2013 23:32)

    quindi non c'è nessun riscontro vero? e il caso rendlesham allora? guarda caso sto leggendo che ad un nuovo esame del caso dopo trent'anni(!!!) è emerso che si tratterebbe di un falso.... (????) un cover- up bello e buono...

  • #5

    FABIOSKY63 (domenica, 23 giugno 2013 01:44)


    ..."umorismo"...

    quello inglese è caposcuola nel mondo..;)

    http://en.wikipedia.org/wiki/British_humour

    una esemplificazione...

    http://images.plurk.com/201090_711b1c047ba9a65f01451d9c00491be3.gif

    "the real world English...to see it you have to turn the mirror..."

    salute e prosperità..:)

  • #6

    Unknown (domenica, 23 giugno 2013 03:52)


    La crisi globale è ad un punto critico, non si torna più indietro, l'economia mondiale, condizionata volontariamente e sapientemente da quell' ammasso di vermi, non puo' protrarsi ancora a lungo. La storia insegna, che per uscire da una grande repressione ci vuole una grande guerra. Purtroppo ci sarà, e non sarà fatta col tritolo. Entro 7/10 anni, tutto sarà alla luce del sole. Facciamo finta che vada tutto bene, che non esista niente, che i milioni di dati raccolti ele dichiarazioni ufficiali siano fasulle...

    ...l' unica cosa certa è che: << Le Bugie hanno le gambe corte >>

  • #7

    Malles (domenica, 23 giugno 2013 14:28)

    ....Humor inglese....

    Si prendono in giro da soli...intendo il ministero della difesa e la particolare commissione predisposta.

    Si autoproclamano non vedenti per le centinaia di avvistamenti schedati negli anni.uno per tutti il velivolo sconosciuto che rimase per molto tempo immobile sul parlamento londinese.

    Ammettono candidamente ,dando quindi da incompetenti e bugiardi i militari accorsi,uno per tutti il famoso caso di Rendlesham Forest,che per loro non è mai esistito,non comunque nella metodica espressa nei rapporti firmati in calce da ufficiali di esercito e aviazione.

    Era molto meglio (di più larghe vedute)il nostro troppo spesso biasimato Giulio Andreotti,quando nel 1978 diede il benestare per la creazione di un istituto posto alla monitorizzazione e alla classificazione di oggetti volanti non identificati