Bolide attraversa l'Italia: migliaia le segnalazioni

Un bolide di color rosso arancio ha attraversato i cieli italiani nella giornata di Lunedì 17 Giugno 2013. Durante la tarda serata la meteora, che ha provocato un evidente bagliore nel cielo, è stata vista soprattutto nell'Italia settentrionale e centrale. A Campobasso e Pisa non sono mancate alcune segnalazioni al 118. Il fenomeno è durato pochi secondi ma è stato molto evidente. Non è la prima volta che un bolide provoca tanto clamore. Nel Febbraio scorso in Russia dei meteoriti di grosse dimensioni avevano fatto il giro del mondo, esplodendo nell'atmosfera e provocando ingenti danni. In questo caso si tratta di bolidi, piccoli sassi cosmici a contatto con l'atmosfera vanno a fuoco producendo meravigliose suggestioni. A seguire altri dettagli.

Su Facebook sono numerose le testimonianze. Il centro meteore della UAI per il momento non riporta nessun bollettino, ma è possibile in ogni istante segnalare i propri avvistamenti. Il bolide è una meteora ad elevata luminosità, al contrario della quasi totalità delle meteore comuni, possono presentare, oltre al color bianco, anche altri colori, ben percepibili: i principali sono il verde smeraldo, il rosso, l'azzurro elettrico, l'arancione ed altri Durante la loro apparizione, che può durare fino a oltre 10 secondi, con casi documentati fino a 101 secondi  possono presentare "flare" (esplosioni), frammentazioni, avere traiettorie non rettilinee: la variazione della luminosità durante l'apparizione è legata alla composizione e struttura del corpo cosmico, chiamato meteoroide, che dà origine al bolide.


+ Le ultime notizie:

L'Italia avrà il suo spazioporto: accordo Altec-Virgin Galactic, si decolla nel 2020
>> leggi di più

Il "problemino" della Nasa con gli escrementi spaziali
>> leggi di più

La storia del presunto avvistamento Ufo a Mazara del Vallo
>> leggi di più

Il video che fa discutere la rete:  "Ho ripreso lo Yeti"
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    MM (mercoledì, 19 giugno 2013 11:47)

    Raro vederne uno, raro che cada in Italia, ancor più raro (come in Russia) che faccia danni! ... per fortuna

  • #2

    geremia (mercoledì, 19 giugno 2013 14:09)

    Forse non sara' una cosa sopranaturale, ma di questi bolidi e meteore in questi tempi ne' stanno arrivando troppi!!! Ma i Maya avevano ragione...come sempre!!!

  • #3

    Canino (mercoledì, 19 giugno 2013 17:48)

    Vista a Isernia...era una piccola meteora ma davvero fantastica...per quello che può valere io l'ho capito subito e anche la mia ragazza.

  • #4

    vradox (giovedì, 20 giugno 2013 03:44)

    @geremia
    perchè, in che altro avrebbero ragione i maya?

  • #5

    VHX (venerdì, 21 giugno 2013 15:05)

    Non per fare l'antipatico, sia chiaro sopratutto.
    Ma gli occhi vanno messi al cielo per chissàchecosa,
    oppure al suolo per quelle vibrazioni moleste?
    (Giusto per capire le intenzioni spaurite)