Ison, la lunga attesa della cometa del secolo che brillerà più della Luna

Il Telescopio Spaziale della Nasa Hubble ha effettuato il mese scorso le prime foto della cometa ISON, denominata la cometa del secolo, per la probabilità che a Novembre di quest'anno possa risultare più brillante della Luna, regalando uno spettacolo mozzafiato. Al momento della cattura delle immagini il 10 Aprile, il corpo celeste era vicino di Giove, a circa 621 milioni di chilometri dal Sole e 634 milioni di chilometri dalla Terra. L'appuntamento per un incontro ravvicinato è alle porte.

Hubble ha fornito delle immagini senza dubbio stupende della cometa  ISON (C/2012 S1), ma lo spettacolo celeste a cui potremmo assistere non è ancora scontato. Quando l’orbita di ISON la porterà al perielio il 28 novembre 2013 ad una distanza di 0,012 UA dalla superficie solare (circa 1.126.300 chilometri) la coda della cometa potrebbe evaporare completamente lasciando a bocca asciutta gli astronomi e gli appassionati di tutto il mondo. Ad oggi le dimensioni della comta sono notevoli, la testa si espande per oltre 5.000 chilometri mentre la coda è lunga oltre 92.000 chilometri. Il nucleo della cometa è invece molto più piccolo, sono supera infatti i 6 chilometri di diametro circa.

La coda della cometa è formata dall'evaporazione del ghiaccio e del gas presenti, che vengono disintegrati dal contatto ravvicinato con il Sole. Per questo non è possibile sapere quale sarà la grandezza effettiva della coda della cometa per l'importante appuntamento di Novembre. Se tutto andrà come ipotizzato Ison brillerà come la Luna e allontanadosi dal Sole il nucleo potrebbe esplodere, rilasciando uno sciame meteorico che si tradurrebbe in una fantastica pioggia di stelle cadenti. 

Intanto Hubble e la Nasa non smettono di monitorare la cometa, e prima di allora arriveranno altre notizie, che confermeranno in maniera più precisa quello che ci dobbiamo aspettare. Intanto Ison è già quasi più famosa della Stella Cometa, quella "natalizia"!

Serena Donvi per Ufoonline.it

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    IRONMAN (domenica, 05 maggio 2013 19:18)

    Attendo con ansia la data di Novembre allora fino ad ora ho avuto la fortuna di vedere solo quella di Halley nel Febbraio del 1986

  • #2

    FABIOSKY63 (venerdì, 10 maggio 2013 01:52)


    ...quindi?..

    grandi palle di neve..."coi fiocchi"! ah!ah!..

    sarà un Natale particolare, "carico" di effetti speciali, luminosi...nuova meteorologia, vero Serena?.;)

    speriamo bene..:)