Sirius: Steven Greer gira un Documentario sull'Alieno di Atacama

Appena sei pollici (circa quindici centimetri) di lunghezza. Il piccolo essere ritrovato qualche anno fa nel deserto dell'Atacama, in Cile sarà il protagonista del nuovo documentario del regista Steven Greer, un medico che da molti anni tenta di ottenere dal governo degli Stati Uniti l'opportunità di rivelare informazioni sulla realtà aliena. Il film, "Sirius", è l'ultimo tentativo del medico di gettare una luce sulle forme di vita extraterrestri sul nostro pianeta. Ne parla l'edizione italiana dell'Huffington Post. Prossimo all'uscita nelle sale hollywoodiane, il documentario sarà anche un modo per descrivere e studiare le forme di energia alternativa che gli alieni potrebbero aver usato per coprire le distanze cosmiche fra il loro pianeta di provenienza e il nostro. Il trailer a seguire.

"Quello che la gente deve capire è che la segretezza intorno al tema degli ufo e a quello dell'intelligenza extraterrestre non hanno nulla a che fare con gli ET. Hanno a che fare con gli esseri umani, il potere, gli interessi finanziari che non vogliono che si sappia la verità" ha detto Greer in una dichiarazione video. "Le persone hanno bisogno di conoscere per rendersi conto che grazie a queste scoperte si potrebbe riuscire a fare a meno del petrolio, del carbone e del nucleare"

Huffingtonpost.it

Scrivi commento

Commenti: 58
  • #1

    XXX (martedì, 09 aprile 2013 19:27)

    Qualcuno sa di più riguardo questa notizia?

  • #2

    Insider (martedì, 09 aprile 2013 19:29)

    @XXX

    Nelle ultime pagine del forum trovi un interessante approfondimento.

  • #3

    Franco (martedì, 09 aprile 2013 20:20)

    Approfondimento?Indirizzamento vorrai dire!!!!F

  • #4

    Scettico (martedì, 09 aprile 2013 23:25)

    Franco avessi tu "l'indirizzamento" nel cervello invece di pensare ad altro come gli omini verdi.

  • #5

    vradox (mercoledì, 10 aprile 2013 04:20)

    altro alieno da dvd e ricchi diritti cinematografici....

  • #6

    blablabla (mercoledì, 10 aprile 2013 07:15)

    @ scettico

    invece tu, come altri tuoi amici cialtroni e boccaloni, ancora te ne vai dietro le cagate di insider

  • #7

    FABIOSKY63 (mercoledì, 10 aprile 2013 09:24)


    un articolo di riferimento...

    http://www.extremamente.it/2013/01/21/steven-greer-la-creatura-di-atacama-non-e-umana/

    comunque è un corpicino VERO, umanoide, NON di razze riconducibili all'uomo come lo conosciamo...allogeno o alieno, naturalmente...

    salute e prosperità..:)

  • #8

    Mario (mercoledì, 10 aprile 2013 11:15)

    E'stato ritrovato anche un unicorno rosa delle dimensioni di 15 pollici, molto probabilmente venica cavalcato dall'essere in questione. L'ho detto anche a Jhon Watson, ma non vuole credermi.

  • #9

    Marcy (mercoledì, 10 aprile 2013 11:21)

    Insider ma l'omino ritrovato, aldilà di quello che sia, esiste realmente?

  • #10

    Insider (mercoledì, 10 aprile 2013 11:21)

    @Franco
    Quale indirizzamento? Rivelare al mondo che Greer sarebbe in possesso di una EBE attraverso un documentario il cui ingresso, al cinema, va pagato?

    Un documentario che diventerà un DVD?

    Greer & Co. hanno così a cuore la verità che hanno pensato di realizzare un sito ad hoc per promuovere il film:

    http://siriusdisclosure.com/sirius-film-2/

    dove si chiede anche una donazione per aiutare questi cialtroni alla diffusione della pellicola:

    https://www.wepay.com/donations/siriusfilm

    con tanto di precisazione sull'entità dell'offerta:

    "Information

    Thank you for helping us to promote our film!
    NOTE: To make a donation over $1500, please send a personal check to:
    Sirius Technology and Research
    PO Box 265
    Crozet, VA 22932"

    Greer specula su un ritrovamento del 2003, già analizzato nel 2004 e riportato nel seguente dossier:

    (da pag. 10 a 17)
    http://www.ignaciodarnaude.com/avistamientos_ovnis/Humanoide%20en%20La%20Noria,Iquique,Chile.pdf

    Le conclusioni delle prime analisi:

    "Conclusiones

    Se trata de un feto momificado de unas 15 semanas de gestación.
    Con el nivel de análisis realizado no nos resulta posible establecer si este feto momificado
    es resultado de un aborto espontáneo o provocado.
    Con el nivel de análisis realizado no nos resulta posible precisar la data del mismo aunque
    creemos que es más posible que su cronología sea reciente y contemporánea."

    Si parla di un feto mummificato riconducibile ad una interruzione di gravidanza alla 15^ settimana, non si sa se con aborto spontaneo o indotto.

    Feto umano? Ovviamente no. Ma non significa che sia extraterrestre.
    Feto di un primate? Si suppone di sì, forse di una "scimmia ragno", nota come Ateles.

    Vedi Franco, questo qui riportato è un approfondimento.
    L'indirizzamento a cui ti riferisci è invece indotto dall'utente FABIOSKY63 che spamma un ridicolo articolo di Sabrina Pieragostini, il cui blog è ricco di bufale e fuffa.

    @blablabla
    Te lo sei scelto bene il nick, almeno sei consapevole dello spessore dei tuoi scritti.
    E magari tu sarai uno di quei boccaloni che comprerà il DVD di Greer.

  • #11

    Insider (mercoledì, 10 aprile 2013 11:26)

    @Marcy

    Sì, è un feto mummificato ritrovato nel 2003 ad opera di Ramón Navia-Osorio, presidente dell'Instituto de Investigación y Estudios Exobiológicos:

    www.iiee.cl/

    www.iiee.cl/n_3_dic_2011.html

  • #12

    XXX (mercoledì, 10 aprile 2013 11:53)

    Insider, sinceramente la conformazione cranica non mi sembra quella di una scimmia ragno

  • #13

    Franco (mercoledì, 10 aprile 2013 12:10)

    x insider mi riferivo specialmente al tuo accanimento sulle foto che traggono oggetti,qui non hai mai un piccolo dubbio:tutto tarocco e tutti fuffologi solo le tue disamine vedono giusto è troppo anche per me.

  • #14

    Nibiru (mercoledì, 10 aprile 2013 12:21)

    ognuno è libero di pensare ciò che vuole a riguardo, ma di una cosa ne sono certo.. Steven Greer è una persona seria, intelligente e uno dei massimi esperti nel campo dell'ufologia mondiale

  • #15

    Insider (mercoledì, 10 aprile 2013 12:23)

    @Franco
    Io non ho alcun accanimento, se c'è da sbufalare qualche tarocco è fatto con dovizia di particolari, con argomenti ed elementi a supporto della tesi/spiegazione. In mancanza di ciò parlo di ipotesi.

    Nel caso specifico, senza quindi generalizzare, dove mi sono accanito e dove avrei indirizzato il lettore se non invitato ad approfondire la speculazione in atto da Greer da un bel po'?

    @XXX
    Resta infatti una ipotesi. Parliamo comunque di un feto, di una creatura immatura e non formata, lunga 15 cm., sottoposta peraltro al trattamento della mummificazione.

  • #16

    XXX (mercoledì, 10 aprile 2013 13:11)

    @Insider guardando la forma dell'esserino a me non da l'impressione di un feto,i feti di solito hanno proporzioni diverse e sono raccolti in posizione fetale

    Il piccolo essere mi sembra che abbia una conformazione fisica da adulto, un umanoide in miniatura per intenderci. So che quello che dico risulta assurdo, ma è l'impressione che ho guardando l'essere, senza calcolare poi che ha una conformazione fisica tremendamente somigliante agli alieni facente parte dell'immaginario collettivo.

  • #17

    XXX (mercoledì, 10 aprile 2013 13:20)

    ERROR----Scusa, ovviamente se è stato mummificato non può avere una posizione fetale,resta cmq invariata la mia impressione sulla conformazione adulta.

  • #18

    Delta Force (mercoledì, 10 aprile 2013 13:51)

    Almeno per curiosità dovrebbero provare a ricostruirne il volto.

  • #19

    Marcy (mercoledì, 10 aprile 2013 14:04)

    Purtroppo Gear non risulta essere una persona seria, infatti è quello che faceva pagare 800$ per far vedere la foto di un "essere di luce" in realtà poi si trattava comunissima falena sovraesposta.

    Molto probabilmente la faccenda dell'alienotto, altro non è che un tentativo di pubblicità virale, per pubblicizzare il film SIRIUS

    Un'altra delle bufale di Gear è di quando disse di essere in possosso di un piccolissimo dispositivo di energia chiamato "Punto Zero" capace di alimentare una piccola città, poi non se ne seppe più nulla.......

  • #20

    John Watson (mercoledì, 10 aprile 2013 15:10)

    Vediamo se riesco a dire la mia senza che nessuno mi salti alla gola.

    Secondo me il problema di credibilita' di questo Greer e' lo stesso problema di credibilita' di tanti ciarlatani che ho incontrato, e l'ha gia' accennato Insider.

    Non ho le conoscenze giuste per giudicare cosa quel cadavere sia o non sia. Pero' posso giudicare la reazione di Greer, che ce l'ha in mano e quindi SA cos'e', o quantomeno sa cosa NON e'.

    Se ho ben capito, Greer ha in mano un cadavere extraterrestre. Il primo esemplare di una forma di vita aliena complessa. E' la piu' grande scoperta della storia dell'umanita'. Quello che qualunque persona dotata di intelletto farebbe e' di contattare un medico e un biologo tra i migliori nei rispettivi campi, analizzare l'anatomia e il DNA della creatura, scrivere tutto in un articolo e pubblicarlo, cosi' da rendere nota la scoperta alla comunita' scientifica internazionale. Altri scienziati analizzano il cadavere confermando le conclusioni del primo studio. Il caso assume rilevanza mondiale, Greer riceve il premio Nobel e la gloria imperitura come scopritore della prima creatura extraterrestre nella storia dell'uomo. E non solo la gloria. Fra il premio Nobel, interviste ai quattro angoli del globo, giornali, TV, libri, etc., Greer ne avrebbe abbastanza da vivere il resto dei suoi anni senza problemi.

    Invece no. Greer decide di fare un documentario. Che e' un documento divulgativo per definizione, anziche' scientifico. Nel quale, per la natura stessa del supporto, non sara' possibile inserire dati scientifici, ammesso che ce ne siano. Il quale non giungera' mai all'attenzione della comunita' scientifica internazionale, ma solo sugli scaffali di qualche ufologo. Un documentario per avere il quale bisogna pagare, e se poi si vogliono fare delle donazioni meglio ancora. Un documentario che verra' acquistato solo da Giacobbo (con i nostri soldi naturalmente) e fra un anno sara' del tutto dimenticato.

    Una domanda sola: perche'?

  • #21

    XX (mercoledì, 10 aprile 2013 15:11)

    Le selve di critiche risparmiamole per dopo,quando tutti i test scientifici saranno finiti e anche il test del dna sarà terminato.

  • #22

    Dan (mercoledì, 10 aprile 2013 17:21)

    Altra Bufala Colossale del Sig. Steven Greer potete leggere da voi l'articolo originale al seguente link. Tutti i diritti sono riservati. http://sonoconte.over-blog.it/article-steven-greer-e-l-alieno-cileno-di-atacama-fake-114846632.html

  • #23

    XXX (mercoledì, 10 aprile 2013 18:50)

    Per me aldilà della cialtronaggine di Steven Greer, bisogna stabilire cosa sia il piccolo essere, vero nocciolo della questione.

  • #24

    nibiru (mercoledì, 10 aprile 2013 19:52)

    Steven Greer è stato attaccato una marea di volte sia dall'opinione pubblica, dai media, sia dai servizi segreti che hanno tentato in tutti i modi di screditarlo e farlo passare per buffone-cialtronaro(seppure in parte,ci sono riusciti). io l'ho conosciuto di persona negli USA.. sono sicuro della sua buona fede, per me è una brava persona. poi uno è libero di credere o non credere a chi vuole. la mia rimane un'opinione personale

  • #25

    John Watson (mercoledì, 10 aprile 2013 20:18)

    @ XXX

    L'unico modo per stabilire cosa quella creatura sia o non sia e' che Greer permetta a terzi (possibilmente competenti e indipendenti) di analizzarla.

    Finche' questo non succedera' (e sono pronto a giocarmi un braccio che non succedera') e' inutile sbilanciarsi su quello che sembra o non sembra. Anzi, non mi sorprenderei se la creatura fosse solo un pupazzo costruito da Greer (non nuovo a questo tipo di stunts mi sembra).

  • #26

    FABIOSKY63 (mercoledì, 10 aprile 2013 21:05)


    ...aggiornamenti...

    qui trovate un altro articolo d'aujourd'hui..:)

    http://www.extremamente.it/2013/04/10/esce-sirius-il-film-documentario-di-steve-greer/

    faccio presente a TUTTI coloro che, per motivi "di lavoro" COME "di hobby", non abbiano potuto partecipare alla convention sul Titano la congressista Cristina Aldea ha relazionato -SU RICHIESTA ESPLICITA DEL DOTTOR PINOTTI E FUORI PROGRAMMA- rispetto all'indagine da lei personalmente condotta in loco -ATACAMA- e svolta qualche hanno fa, già relazionata in precedente convegno, enunciando le particolarità e proprietà dell'essere che SI ESCLUDE, da ogni analisi in possesso, possa essere umano terrestre così come noi CI CONOSCIAMO...

    è stato accertato che le articolazioni sono di livello più complesso rispetto alle nostre, con maggiori capacità di rotazione e che "le mani", articolazioni superiori, hanno "il pollice" opponibile...il che esclude ogni ramo relativo alle scimmie, anche quelle da pc...

    sono d'accordo con XX che bisogna attendere i risultati dei genetisti, al momento ancora parziali...prima di gettare benzina -O ACQUA- sul fuoco...

    il filmato del Cun di San Marino dovrebbe essere disponibile alla visione da qualche parte...forse nello stesso sito del Cun...

    a presto..:)

    by Fuffasky63

  • #27

    John Watson (mercoledì, 10 aprile 2013 21:45)

    @ Nibiru

    "Steven Greer è stato attaccato una marea di volte sia dall'opinione pubblica, dai media, sia dai servizi segreti che hanno tentato in tutti i modi di screditarlo e farlo passare per buffone-cialtronaro(seppure in parte,ci sono riusciti)."

    E' stato anche torturato dal Mossad?

    Vendere un documentario su DVD invece che scrivere una relazione scientifica circostanziata non e' stata un'idea dell'opinione pubblica, dei media, dei servizi segreti, o del NWO. Greer passa da buffone-cialtronaro perche' SI COMPORTA da buffone-cialtronaro.

    @FABIOSKY

    Presumo che tutte queste mirabolanti conclusioni siano supportate da documenti scientifici redatti da medici e biologi, nonche' da biopsie analizzate da laboratori specializzati, anziche' dalla sola parola della "congressista" Cristina Aldea. Sai per caso dove si possono trovare tali pezze d'appoggio?

  • #28

    vradox (giovedì, 11 aprile 2013 00:31)

    @ nibiru
    certo, come no, talmente serio che fà pagare 800 dollari per vedere la foto di una falena... per 50 vi faccio vedere la mia :-)

  • #29

    Eone Nero (giovedì, 11 aprile 2013 01:12)

    @Dan peccato chiamo arrivati alle stesse conclusioni di Sonoconte.over-blog prossima di lui e senza mettere copyright, vedasi forum.

    @nibiru che Greer sia un cialtrone-fakettaro certificato è cosa fuori di dubbio vedasi sempre nostro forum, articolo di Sonoconte e soprattutto il prestigioso Ufowatchdog che gli ha dedicato un bel posto nella sala della vergogna con tanto di documentazioni sulle fakettate.

    http://www.ufowatchdog.com/steven_greer.htm

    Pagine tristi per l'ufologia.

  • #30

    D'Ammario (giovedì, 11 aprile 2013 03:35)

    per me si tratta escusivamente di marketing

  • #31

    darkman66 (giovedì, 11 aprile 2013 09:37)

    A me sembra un feto geneticamente modificato,i risultati delle analisi?
    Tra poco lo vredemo su Mistero....

  • #32

    Malles (giovedì, 11 aprile 2013 10:52)

    Non spariamo sul pianista prima che abbia terminato il suo brano...poi eventualmente...

    Già le parziali risultanze confermano che non è un "pupazzo"ma un essere realmente mummificato,quello che sia questo essere sarà certamente reso pubblico,se non altro perchè il sig.Greer si è esposto tanto,forse anche troppo al giudizio dei suoi risultati indagatori.Se il tutto risultasse solo un contributo per le sue...tasche alla fine e in ogni caso a perderci sarebbe soltanto lui,che così facendo perderebbe in toto la propria credibilità,presente,ma soprattutto quella futura.

    A suo favore risultano le proprietà mummificatorie del deserto di Atacama,le quali sono conosciute da diversi millenni,al punto che gli antichi abitanti,gli Chinchorro,mummificavano i loro figli morti in età giovanile per averli sempre "accanto".questo è un luogo alquanto strano,da qualunque aspetto lo si consideri,anche per la grande quantità di oggetti volanti non qualificabili che lo sorvolano,Anche per questo scopo è stato istallato recentemente il telescopio APEX.

    Le stranezze sono molteplici,tratto solo la valle della morte,la cordigliera del sale,il famoso gigante stilizzato alto circa 90 metri,la valle della luna.Ritornando al dott.Steven Greer,tutti cerchiamo di sbarcare il lunario nella maniera e nei campi che più ci competono e se uno oltre ad essere osteopata coltiva la passione per l'ufologia rientrando nei casi della decenza...ufficialmente imposta,ben venga,se invece questa decenza la supera,bè,allora...ma per chiunque ulula di fanatismo non inferiore ma solo contrario ed elevandosi a giudice integerrimo fa richiami per la lapidazione prima del processo,ricordo chi più grande di noi disse:"chi di voi è senza peccato scagli la prima pietra"...C'è addirittura che falsifica foto vere per farle sembrare false,quindi...

  • #33

    Delta Force (giovedì, 11 aprile 2013 14:06)

    E con questo siamo a due:lo starchild e lo gnomo.

  • #34

    XXX (giovedì, 11 aprile 2013)

    John Watson, magari non ci sbilanciamo su cosa sembra, ma allora non sbilanciamocci neanche sull'ipotesi "pupazzo" questo perchè, l'esserino in precedenza è stato ritrovato da un'altra persona.

  • #35

    XXX (giovedì, 11 aprile 2013 16:42)

    Qualcuno è a conosocenza se il processo di mummificazione dell'esserino è stato d'origine naturale o artificiale?.......anche questo secondo me è un dato significativo, questa pratica in antichità era praticata a determinate "personalità"

    Perchè un essere umano dovrebbe mummificare un feto di una scimmia?

  • #36

    Ray (giovedì, 11 aprile 2013)

    Chissa come mai Il Dr Greer è diventato un conta palle. Siete solo un branco di pirla e spara cazzate. Chi vi paga per dire queste cagate. Il documentario per vostra informazione verrà spedito sotto forma di link il 22/04 a tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione e non come qualche poco informato ha scritto. Noto come al solito che su questo sito scrivono sempre i soliti eletti da dio dispensatori della verità assoluta. Non mi frega assolutamente di tutti gli epitaffi che mi sparerete addosso ho le spalle larghe. Continuate invece ad ascoltare il guru che falsifica i video vero insider !!!!!!!

  • #37

    John Watson (giovedì, 11 aprile 2013 18:21)

    @ Malles

    "Se il tutto risultasse solo un contributo per le sue...tasche alla fine e in ogni caso a perderci sarebbe soltanto lui,che così facendo perderebbe in toto la propria credibilità,presente,ma soprattutto quella futura."

    Pensavo che la credibilita' l'avesse gia' persa spacciando la foto di una falena sovraesposta per un "essere di luce". Dici che dopo questo ne ha ancora un po'?

    "Anche per questo scopo è stato istallato recentemente il telescopio APEX."

    APEX e' stato installato 8 anni fa, non recentemente, e certamente non e' stato installato per studiare gli UFO. APEX e' un telescopio millimetrico, pensato e utilizzato come prototipo per spianare la strada ad ALMA. Come specificato nella pagina ufficiale (http://www.apex-telescope.org/), viene utilizzato per studiare le nubi molecolari e le zone di formazione stellare. Non gli UFO.

    @XXX

    "Perchè un essere umano dovrebbe mummificare un feto di una scimmia?"

    Per spacciarlo come un alieno ed estorcere soldi alla gente con altissimo spirito critico che popola il mondo dell'ufologia?

  • #38

    Malles (giovedì, 11 aprile 2013 18:31)

    Mummificazione naturale,data dalla secchezza dell'aria del luogo del ritrovamento.Le precipitazioni(per così dire)rilevate assommano ad appena un mm(millimetro)all'anno.

    Giusta la tua osservazione XXX,il ritrovamento non è da ricondursi al tanto osteggiato(troppo precipitosamente in anticipo sui tempi)Steven Greer

  • #39

    Corrado Giannini (giovedì, 11 aprile 2013 20:43)

    Lo scheletro è interessante visto così da fuori e da profano. Da chi è stato creato, come e quanti anni ha? Il dna è terrestre?
    Facile fare qualcosa di giusto. Si portino le analisi a tre diversi laboratori di ricerca riconosciuti in tre diversi paesi del mondo. E dopo se questo essere è alieno si comincerà a parlare dell'evento. In mancanza di questi presupposti non si pò dare credito a Greer. Il film, i gadget, il libro tutto bello. Ma rimane marketing non scienza e nessuno lo può negare se non si mettono al servizio della scienza queste ipotetiche prova dell'esistenza di un piccoli alieno.

  • #40

    Malles (giovedì, 11 aprile 2013 20:48)

    AmiCCone Johnny
    Tra i tanti piaceri(spero anche per te)che la vita offre,uno sarebbe senz'altro quello di un colloquio faccia a faccia e con finalità conclusive,non a balzelli come stiamo facendo,anche perchè certi miei contradditori potrebbero essere censurati,peccato,non sarebbe da tutti colloquiare con uno scienziato come te.Così dunque sia.

    Assicuro dunque il moderatore che non farò polemica,dico solo che conosco bene l'Apex,e mi risulta che non fosse adoperato da Archimede come specchio ustorio.Mi risulta pure che il deserto di Atacama non sia il luogo più frequentato dalle scimmie ragno per abortire.

    Approfitto dello spazio per riparlare dello strano geoglifico di Tamarugal(deserto di Atacama)che si trova in pieno deserto senza una qualsiasi strada di accesso,il quale fù scoperto dal generale di aviazione cileno Eduardo Jensen,fù raggiunto molto faticosamente via terra da un gruppo di archeologi.Rappresenta una forma indubbiamente umana,(nel senso di non animale)con una stranissima protuberanza laterale.

    La figura è fatta con rocce e pietre di lava vulcanica.Notevole è anche il fatto che le colline situate intorno a questo gigantesco geoglifico sono tutte istoriate da disegni stranissimi,tracciati sulle falde laterali mediante la rimozione ed il susseguente ordinamento delle singole pietre,dando così loro differenti forme geometriche.Chiedo scusa per la divagazione che trovo personalmente interessante

  • #41

    XXX (giovedì, 11 aprile 2013 21:11)

    @John Watson, sinceramente non ho capito la tua risposta alla mia affermazione quando scrivi: "Per spacciarlo come un alieno ed estorcere soldi alla gente con altissimo spirito critico che popola il mondo dell'ufologia?"

    Questo perchè io intendevo, "Perchè un essere umano DELL'ANTICHITA' dovrebbe mummificare un feto di una scimmia?".......infatti riusulta essere
    mummificato dalla prima analisi, e non da quelle fatte da Steven Greer

    E cmq la mia domanda era se la mummificazione fosse di origine naturale o artificiale.....quindi la tua risposta poco c'entrava.

  • #42

    John Watson (giovedì, 11 aprile 2013 22:09)

    @ Malles

    "Assicuro dunque il moderatore che non farò polemica,dico solo che conosco bene l'Apex,e mi risulta che non fosse adoperato da Archimede come specchio ustorio.Mi risulta pure che il deserto di Atacama non sia il luogo più frequentato dalle scimmie ragno per abortire."

    Nessuna delle quali e' la ragione per cui APEX e' stato messo nel deserto di Atacama.

    @XXX

    "Questo perchè io intendevo, "Perchè un essere umano DELL'ANTICHITA' dovrebbe mummificare un feto di una scimmia?".......infatti riusulta essere
    mummificato dalla prima analisi, e non da quelle fatte da Steven Greer"

    Ok, scusa. Avevo capito male la domanda. Potrebbero esserci infinite ragioni comunque, sempre ammesso che si tratti del feto di una scimmia mummificato. Perche' gli antichi egizi mummificavano i gatti? Inoltre, questa prima analisi di cui parli, e' stata fatta da un medico o un biologo (o comunque da qualcuno competente in materia)? Ci sono delle relazioni ufficiali reperibili da qualche parte? Altrimenti parliamo (come sempre) di aria fritta.

  • #43

    XXX (giovedì, 11 aprile 2013 23:19)

    @John Watson, come scrive Insider nel suo 11 le prime analisi sono state effettuate da un certo Ramón Navia-Osorio, presidente dell'Instituto de Investigación y Estudios Exobiológicos.

    Sinceramente non so chi sia, ne tanto meno so se si tratti di un personaggio attendibile. Per quanto riguarda sempre le prime analisi puoi documentarti meglio nel post 10

  • #44

    XXX (giovedì, 11 aprile 2013 23:22)

    @Malles, mi hai risposto scrivendo mummificazione naturale, da dove hai preso questa fonte, giusto per regolarmi.

  • #45

    FABIOSKY63 (giovedì, 11 aprile 2013 23:41)


    ...mummificazione...

    @Jhon Watson
    la Aldea è responsabile del Cun in Germania...

    la ricerca svolta negli anni passati e l'attuale integrazione dei dati e rapporti derivanti dall'intervista redatta con S.Greer dovrebbe essere a disposizione della comunità così come previsto dallo statuto dello stesso centro di ricerca...credo che una semplice richiesta formale alla segreteria possa dare esito positivo...

    @XXX
    se ho ben capito dalle parole della Aldea in conferenza...

    NON sono state rilevate sostanze artificiali o naturali atte a favorire processi di mummificazione...

    è stato invece rilevato, in sede di analisi e verifiche recenti, un processo in corso di sviluppo di muffe sull'epidermide dell'essere...

    @Ray
    ognuno ha la sua via e ciò che deve essere sarà, "le cose" si possono imparare ma "la musica"...solo "sentire"..;)

    salute e prosperità..:)

  • #46

    XXX (giovedì, 11 aprile 2013 23:44)

    Intanto che aspetto la risposta di Malles vi faccio leggere l'estrapolato di un link inerente al procedimento della mummificazione egiziana, che riguarda anche alcuni tipi di animali..............." Gli esseri umani però non erano i soli a beneficiare dei procedimenti di mummificazione, anche gli animali, fedeli compagni dell'egiziano antico e tante volte personificazioni di diverse divinità, ricevano cure premurose dopo la morte. Gatti, cani, coccodrilli, scimmie e persino piccoli insetti erano imbalsamati, messi in sarcofagi e seppelliti in necropoli a loro riservati."..............................Quì il link nella sua interezza http://www.vampiri.net/riti_morte_011.html

  • #47

    nibiru (venerdì, 12 aprile 2013 02:47)

    forse avete ragione voi ragazzi, mica sto qui a dire che Steven Greer è un santo.. ho solo detto che a me è sembrata una brava persona. ho avuto modo di frequentarlo insieme ad altra gente nel campo dell'ufologia per un breve periodo qualche anno fa.. oltre che essere di una simpatia unica è uno che ci crede fermamente, lavora con passione, dedizione e non ha paura di nulla. poi ovvio che se ci specula per fare affari a tutti i costi questo non va bene ed è giusto criticarlo.. ma sono cose di cui non ne sono molto informato, visto che tra l'altro sono fuori dall'ambiente già da un po

  • #48

    Insider (venerdì, 12 aprile 2013 10:16)

    @Ray
    Greer è sempre stato un "conta palle". Conta infatti le palle dei boccaloni che fanno a lui gli fanno dono dopo.
    Negli USA è stato già ridicolizzato da tempo palesando sulla rete tutte le sue stronzate ufologiche, ma è evidente che sei poco informato:

    http://www.ufowatchdog.com/steven_greer.htm

    http://www.ufowatchdog.com/steven_greer_2.htm

    http://www.ufowatchdog.com/greer_letter.htm

    E' un cialtrone. Di prove che lo sia ce ne sono in quantità industriale. Ad esempio, questo che segue era il primo trailer del documentario "Sirius":

    http://www.youtube.com/watch?v=lp9aOb04e20#!

    Un trailer creato prelevando spezzoni di filmati da altre fonti, senza alcun permesso o indicazione dei crediti. Dal minuto 0:54-0:58 viene inserito uno spezzone del film "Super 8".

    Dal minuto 3:17 viene addirittura inserito un video-fake generato dai noti hoaxer "Thirdphaseofmoon". Il bello è che questi ultimi hoaxer si sono pareccho incazzati con Greer per aver abusivamente utilizzato un loro fake al fine di promuovere il suddetto fuffa-documentario. E' uno scontro tra cialtroni: chi ha frodato chi?

    Che messaggio ha voluto dare Greer con questo primo trailer basato sul nulla?

    Nel progetto di budget "minimo" del film, il suo scopo era raggiungere la quota di 250.000 dollari, quota che è stata ampiamente superata. Ma non basta, era infatti il minimo... ed ha chiesto più donazioni sulla base di informazioni errate e fuorvianti:

    http://drgreersblog.disclosureproject.org/?p=192

    Informati prima sul curriculum di Greer, poi ne riparliamo.

  • #49

    Rosy (venerdì, 12 aprile 2013 10:41)

    Cristina Aldea aveva già presentato il caso durante il simposio mondiale UFO a San Marino nel 2012; aveva letto il referto di diversi anatomopatologi che avevano esaminato la creatura, essi hanno affermato che non si tratta di un feto ma di un essere che ha vissuto e camminato fuori da un grembo materno, questo essere presenta diverse caratteristiche che dimostrano non si tratti di un essere umano, come ad esempio il cranio e la clavicola che è un osso unico che gira intorno alle spalle. Non si è capito come il tutto sia passato nelle mani di Greer; sta di fatto che questo non è un essere umano e cioè terrestre. Un saluto a tutti

  • #50

    Malles (venerdì, 12 aprile 2013 12:36)

    La conservazione è data da quello che è considato il clima più secco della terra(deserto di Atacama)un peso poi di poche centinaia di gr.non ha bisogno di essere imbalsamato.La disidratazione avviene nella meniera più naturale e conservativa per l'aridità del luogo,che un ricambio seppur minimo non viene riscontrato per mancanza assoluta di oasi,pensa per attinenza che neanche i batteri riescono a soppravvivere.Questo procedimento viene incrementato anche per le tante zone ricche di sale.

    Quello che dico puoi riscontrarlo molto facilmente,ti propongo invece qualcos'altro,cioè quello che riguarda un ritrovamento analogo nel 1996 in Russia.http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=1578

    Ti potrebbero anche interessare:www.velistipercaso.it/il-deserto-di-atacama
    http://drgreersblog.disclosureproject.org/?p=192
    http://www.adnkronos.com

  • #51

    XXX (venerdì, 12 aprile 2013 17:45)

    Non capisco perchè i media diano così poco spazio a notizie di questo genere o perlomeno ne parlino per poco tempo, mi riferisco anche ai link di Malles.

    Non dico che siano alieni ma perlomeno sono un po strani....e per questo meriterebbero più spazio.

    Per quanto riguarda "L'alieno di Atacama" mi chiedo come sia possibile che ancora non sia stato fatto l'esame dl DNA,almeno da parte di chi lo ha ritrovato, calcolando anche che il ritrovamento dello stesso risale a qualche anno fa, e non aq oggi.

  • #52

    Malles (venerdì, 12 aprile 2013 20:37)

    Lieto di esserti stato utile XXX,allora mi voglio rovinare a fare il ...linkione,guarda la mummificazione di questo cane:
    www.antikitera.net/news.asp?id=12131

    Se invece vuoi vedere il gemello della...scimmia ragno di Atacama,mi riferisco al cosidetto nano KYSHTYM,guarda:
    http://www.youtube.com/watch?v=1uwdBdIFrqU

    Per approffondire come avviene la mummificazione naturale:
    doc.studenti.it/podcast/la-mummificazione.html

    Ma soprattutto questo:
    http:/www.xn--curiositnelmondo-4lb.com/scopriamo-come-avviene-la-mummificazione-naturale

  • #53

    Marco (venerdì, 12 aprile 2013 21:29)

    non credo ci sia bisogno di un esame del DNA per capire che non è umano.

  • #54

    FABIOSKY63 (sabato, 13 aprile 2013 01:39)


    ...sequenziare...

    per fare esami del DNA completi, che ci indichino appartenenza o no a specie terrestri, ci vogliono TEMPO E QUATTRINI...TANTI...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Sequenziamento

    suppongo che Greer abbia incontrato difficoltà sotto il profilo del finanziamento dell'operazione che, per i molteplici e lunghi test, NON può essere stata affidata -IMMAGINO- ad un solo laboratorio di ricerca...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Sequenziamento_del_DNA

    le tecniche di oggi e le macchine sequenziatrici attuali sono enormemente migliorate rispetto a quelle di 10 e più anni fa ma...

    http://mygenomix.wordpress.com/tag/sequenziamento-dna/

    tempo e denaro la fanno ancora da padrone..:)

  • #55

    Franz (sabato, 13 aprile 2013 08:51)

    Questo alieno dovrebbe trattarsi di un aborto spontaneo alla 15° settimana per ipercalcemia secondo la Dr. Francisco Etxeberria Gabilondo, professore di Medicina Legale e Forense presso l’Università dei Paesi Baschi, e specialista in antropologia.
    Questo presunto alieno è passato di mano in mano un paio di volte finche non se ne impossessò in Spagna Steven Greer il quale probabilmente ne venne a conoscenza durante il Simposio Esopolitico tenutosi nei pressi di Barcellona nel 2009.

  • #56

    XXX (sabato, 13 aprile 2013 16:42)

    @FABIOSKY63, va bene, ci vuole tempo e quattrini, ma l'essere è stato ritrovato più di qualche anno fa......e non hai visto che forma che ha?.....somiglia agli alieni dell'immaginario

    Solo per questo dovrebbe destare tanta curiosità e quindi fare subito le analisi del DNA.

  • #57

    FABIOSKY63 (sabato, 13 aprile 2013 23:51)


    ...analisi...

    @XXX
    la prima analisi che andrebbe fatta è quella sugli isotopi per stabilire, in funzione del numero degli stessi riscontrati, se il corpo è alieno, allogeno o terrestre...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Isotopo

    questo ci permetterebbe di comprendere se abbiamo a che fare (in questo caso) con una specie che nasce, cresce e muore qui, oppure con allogeni precipitati ed adattatisi in loco, oppure ancora con alieni di passaggio...molto differente...

    "la somiglianza" è con le descrizioni della casistica riguardante il "piccolo popolo" , gnomi, folletti, fate ecc che da sempre vivrebbero sulla Terra..."nascosti" ormai da secoli alla vista degli umani...

    "di questo mondo si cela al mondo ciò ch'è celato al fin che chi non sa continui a non sapere"...la nostra "cultura" cela il limite del celato, è sempre stato così...

    a presto..:)

  • #58

    Marcy (lunedì, 15 aprile 2013 16:56)

    Approposito di grigi e similari, che secondo alcuni dovrebbero abitare il lato nascosto della luna, date un'occhiata a questo interessante filmato del 2013, dal titolo "Un incontro sul lato oscuro della luna"

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=oRpVyQz452E