Usa, allarme per il Guanarito, virus letale sparito dai laboratori

E' scattato un serio allarme nel governo americano di Galveston in Texas da dove è sparita, forse trafugata o andata distrutta una delle cinque fiale, contenenti il letale virus ‘Guanarito’, proveniente dal Venezuela che causa le febbre emorragia. Gli investigatori per ora non sospettano alcun atto criminale, bensì un errore umano. Il punto è tuttavia la pericolosità del virus. Nonostante quello di Galveston sia uno dei laboratori di massima sicurezza Usa, in cui sono custoditi gli unici esemplari del virus dell’ebola e del vaiolo, i controlli evidentemente non hanno funzionato. L'infezione da Guanarito si sviluppa prevalentemente per inalazione di goccioline di aerosol di saliva, secrezioni respiratorie, urine, sangue dei roditori infetti. Non esiste una cura e la mortalità va oltre il 20%, fattori che ne fanno una perfetta arma biologica.

Modalità di Trasmissione del Guanarito

La trasmissione interumana è possibile, ma non comune. I principali sintomi tra i pazienti con VHF sono: febbre , malessere generale, cefalea, artralgia, mal di gola,vomito, dolore addominale, diarrea, convulsioni, e una varietà di manifestazioni di emorragiche; inoltre, quasi tutti i pazienti ammalati presentano anche leucopenia etrombocitopenia. Il tasso di mortalità in uno studio prodotto nel 1998 è stato del 33,3%.

“E’ un incidente grave e che farà cadere molte teste – ha osservato William Shaffner, presidente di medicina preventiva alla Vanderbilt university ed ex presidente della Fondazione per le malattie infettive – ma sarebbe stato ancora più allarmante se fosse andata perduta una fiala di antrace”. L’opinione dell’università del Texas, da cui il Laboratorio di Galveston dipende, è che la provetta sia andata perdutadurante le procedure di sterilizzazione” che distruggono il materiale pericoloso, per errore di un impiegato

Commenti: 18 (Discussione conclusa)
  • #1

    abc (mercoledì, 27 marzo 2013 12:13)

    Now on AMC The Walking Dead

  • #2

    Ulisse (mercoledì, 27 marzo 2013 13:06)

    Fighissimo speriamo si decidano a utilizzato nel parlamento italiano.

  • #3

    Kelg (mercoledì, 27 marzo 2013 13:10)

    La famosa sicurezza americana

  • #4

    Oliviero Sannucci (mercoledì, 27 marzo 2013 14:18)

    Questo tipo di materiale biologico dovrebbe essere conservato secondo il livello di biosicurezza 4, molto alto, in mano a terroristi capaci sarebbe distruttivo. Mi sorprende che qualcuno riesca a minimizzare dicendo che in fondo non c'è nessun allarme perché sara andato distrutto. Ma dove vivono i federali del centro biologico, le attenzioni devono essere massime, anche perchè l'allarme se fosse stato rubato potrebbe scattare quando sarà già troppo tardi.

  • #5

    Dario (mercoledì, 27 marzo 2013 14:25)

    L'antidoto per un virus del genere potrebbe essere l'alito pesante di LaRussa: ucciderebbe tutti i virus.

  • #6

    VHX (mercoledì, 27 marzo 2013 16:35)

    Mi avvalgo della facoltà di non...capire!

    (Tu lo sai perché)

    ADDIO

  • #7

    vradox (mercoledì, 27 marzo 2013 17:58)

    ma no, ma che terroristi... è la donna delle pulizie che l'ha messo in tasca sbadatamente come accade sempre negli states...

  • #8

    Cinese (mercoledì, 27 marzo 2013 19:46)

    Welcome to nwo.

  • #9

    franco (mercoledì, 27 marzo 2013 22:10)

    questo e un grave errore,scherzateci pure se volete.

  • #10

    leo (mercoledì, 27 marzo 2013 23:16)

    solo gli americani possono "perdere" un virus letale.......certo per i tg dicono che non cè pericolo....finchè nessuno muore.....il pericolo non cè!

  • #11

    FABIOSKY63 (giovedì, 28 marzo 2013 00:15)


    ...superficialità...

    se di questo si trattasse NON mi sfarfallerebbero così "i cosiddetti"...

    è ovvio che "il furbo" -IDIOTA- di turno doveva fare "l'affare" della sua vita...non è mica "COME LA SUA" quella del resto del mondo!..

    minimizzano?..e minimizzano si! e per forza! non possono mica dire che sono stati fatti fessi da un cog-lione!..uno qualsiasi...

    prima o poi -COSI'- ci ammazzano tutti!.:(

  • #12

    vradox (giovedì, 28 marzo 2013 04:14)

    mi ricorda molto l'inizio di un film.... il laboratorio è mica della umbrella corporation?

  • #13

    baal (giovedì, 28 marzo 2013 04:17)

    @ VHX
    ma che cavolo dici!? ti hanno rotto nella culla la fiala della meningite a te...

  • #14

    The Smoking Man (giovedì, 28 marzo 2013 14:30)

    è solo l'inizio

  • #15

    Cinese (venerdì, 29 marzo 2013 07:00)

    Eone dai non fare il permaloso!
    Calmati e bevi un guaranito con noi!

  • #16

    Eone Nero (venerdì, 29 marzo 2013 09:44)

    Cinese è solo una questione di rispetto, non penso di essere mai stato offensivo con nessuno e tanto meno aver dileggiato gratuitamente chicchessia, neanche il più acerrimo avversario.

    Per il guaranito declino l'invito, ma una bella tisana di guaranà non la disdegno :)

    Tra i lettori c'è qualche esperto in medicina che possa spiegare i danni reali che potrebbe causare tale fiala se capitata in mani sbagliate?

    Grazie anticipate.

  • #17

    VHX (venerdì, 29 marzo 2013 20:17)

    @ball

    No...
    Ma il morbillo a 2 mesi, lo vanto.
    Trauma cranico a 12 mesi, lo vanto.
    Varicella a 7 anni, la vanto.

    (La meningite, non la auguro a nessuno!!)

    Finisce qui, vero??

    ADDIO 2.0


  • #18

    Cinese (sabato, 30 marzo 2013 08:20)

    @Eone

    Credo che oltre la mortalità descritta nell'articolo il danno peggiore sia psicologico. Inoltre, se il guaranito al guaranà è stato rubato chi ti dice che fra un po' non andremo tutti in vacanza ad "ebola"?