Bolide in Sicilia, ormai è meteorite mania

I meteoriti stanno diventano la mania invernale dei cieli mondiali, quando le lanterne cinesi sono in vacanza. E' ora il turno proprio dell'Italia. La segnalazione di una scia luminosa nei cieli della Sicilia e della Calabria sembra confermata dalle tante testimonianze nella rete. Molte di queste sono arrivate anche nella nostra casella di posta, e nella sezione di segnalazione degli avvistamenti. Mancano ancora riscontri ufficiali o fotogradie. Come spesso succede invece i falsi arrivano presto. Alcuni siti web rilanciano una foto, attribuita al presunto bolide passato sui cieli siciliani che risulta riciclata e fuori contesto, essendo uno scatto effettuato in Serbia

Ecco i dettagli a seguire.

Una delle tante foto decontestualizzate

La scia luminosa, forse il passaggio di una meteora, è stata avvistata intorno alle 19 in particolare su Messina, Catanzaro e Reggio Calabria. I testimoni parlano di un bolide con una visibie scia, le descrizioni sui colori divergono. Conferme giungono sui social network da zone della Sicilia orientale e meridionale.

 

Secondo il sito meteoweb queste sono le città da cui è stata avvistata: Messina, Catania, Siracusa, Ragusa, Agrigento, Sciacca, Licata, Paternò, Noto, Caltagirone, Enna e Caltanissetta. Segnalazioni anche anche da Reggio Calabria, Catanzaro, Soverato, Isola Capo Rizzuto, Locri, Roccella e Gioiosa Ionica.

Come riconoscere i bolidi. 


Il termine bolide non propriamente un termine scientifico, viene usato per presentare piccoli frammenti meteorici che solcano l'atmosfera arrivando a superarla. Al contrario della quasi totalità delle meteore comuni, possono presentare, oltre al color bianco, anche altri colori, ben percepibili: i principali sono il verde smeraldo, il rosso, l'azzurro elettrico, l'arancione ed altri: possono presentare diametri nettamente percepibili, con nuclei fino ad oltre 1° di diametro.

Durante la loro apparizione, che può durare fino a oltre 10 secondi, con casi documentati fino a 101 secondi, possono presentare "flare" (esplosioni), frammentazioni, avere traiettorie non rettilinee: la variazione della luminosità durante l'apparizione è legata alla composizione e struttura del corpo cosmico.

Le due fasi dell'entrata di un bolide nell'atmosfera.
Le due fasi dell'entrare del bolide nell'atmosfera.

Scrivi commento

Commenti: 7
  • #1

    VHX (giovedì, 21 febbraio 2013 12:55)

    "PIOMBATE GLI OMBRELLI RAGAZZI...che qui "casca"...IL CIELO!!"

    (Anche se mi "strzzo d+"...quando trema la TERRA!)

    PS:
    Vi ho mai spiegato perché il mio gatto è 1 "felinofelice" quando...
    gli servo la carne di...POLLO?

  • #2

    Franco (giovedì, 21 febbraio 2013 15:07)

    No,racconta.

  • #3

    Yale (giovedì, 21 febbraio 2013 15:54)

    Esiste una statistica su quanti meteoriti sono caduti negli ultimi anni rispetto a prima? sarebbe interessante

  • #4

    Kinko (venerdì, 22 febbraio 2013 17:48)

    @ Yale:

    Tonnellate di materiale ogni mese

  • #5

    VHX (venerdì, 22 febbraio 2013 19:41)

    @Franco:

    DIPENDE!!
    "Quanto mi PAGHI??"

  • #6

    Kinko (venerdì, 22 febbraio 2013 20:49)

    @ Yale

    Per essere più precisi:

    http://curious.astro.cornell.edu/question.php?number=470

  • #7

    stefania (domenica, 24 febbraio 2013 13:12)

    A MESSINA A PIOVUTO CON FRAMENTI DI METEORITE.