Russia, meteoriti in pieno giorno. Fiamme ed esplosioni

Una spettacolare pioggia di meteoriti ha provocato stamani violente esplosioni a bassa quota nell'atmosfera negli Urali e nelle regioni centrali della Russia. Lo hanno riferito le agenzie, citando le autorità locali e testimoni. "C'è stata una pioggia di meteoriti, senza caduta di frammenti a terra, un meteorite è esploso sopra la regione di Tchelibinsk. L'onda d'urto ha scosso i vetri in diverse località", ha detto a Interfax un portavoce locale del Ministero delle situazioni d'emergenza. Il ministero dell'Interno, citato dalla stessa agenzia, ha riferito di persone ferite da schegge di vetro in una scuola di Tchelibinsk. A seguire il video.

Scrivi commento

Commenti: 44
  • #1

    nibiru (venerdì, 15 febbraio 2013 12:41)

    che dire.. è impressionante. sopratutto quello dove si sente l'esplosione dopo oltre un minuto. tira una sleppa da paura

  • #2

    Marco (venerdì, 15 febbraio 2013 12:47)

    Mai visto una cosa del genere...................

  • #3

    Scottex (venerdì, 15 febbraio 2013 12:50)

    E se l'asteroide odierno ha deviato il meteorite?
    Ma in Russia camminano tutti con una videocamera accesa installata in auto?

  • #4

    Yale (venerdì, 15 febbraio 2013 13:06)

    Mamma mia poteva essere un disastro è una scena da film...

  • #5

    MARCO (venerdì, 15 febbraio 2013 13:40)

    siamo nella cacca ragazzi..

  • #6

    abc (venerdì, 15 febbraio 2013 13:41)

    La prova dell'evento di Tunguska

  • #7

    Michele (venerdì, 15 febbraio 2013 13:54)

    ...impressionante. Ma ancora di più che nessuno l'aveva previsto, a differenza del meteorite di questa sera previsto un anno fa! Cioè ragazzi, capite? Qui può cascarci addosso uno sciame quanto meno ce l' aspettiamo...
    Che dire...L'uomo di fronte a simili eventi può solo fare da spettatore...

  • #8

    illi (venerdì, 15 febbraio 2013)

    Telegiornale di Rai2 delle 13. nel servizio si diceva che il meteorite è stato colpito a 20km dal suolo da un aereo militare russo che ha sparato un razzo a salve....ma cosa stanno sparando???????

  • #9

    Franco (venerdì, 15 febbraio 2013 14:29)

    @illi pare sia stato smentito.

  • #10

    illi (venerdì, 15 febbraio 2013 14:38)

    grz, comunque da parte mia penso sia sempre meglio dubitare tanto delle notizie quanto delle smentite

  • #11

    Fabio (venerdì, 15 febbraio 2013 14:55)

    Impressionante si, e poi lo vediamo dai video, immagino quello che sia dal vero. Diffidare di ogni notizia dei media purtroppo!! Oramai non si sa più di chi ci si può fidare...., che tristezza!!

  • #12

    John Watson (venerdì, 15 febbraio 2013 16:00)

    Leggo commenti di gente in preda al panico, come se fosse giunta la fine del mondo. Due dei piu' insensati:

    MARCO
    "siamo nella cacca ragazzi.."

    E per cosa? Per un evento che e' gia' successo un miliardo di volte nella storia della Terra? E un milione di volte nella storia dell'Uomo? Non e' per un meteorite di un metro che non ha nemmeno toccato terra che "siamo nella cacca".

    abc
    "La prova dell'evento di Tunguska"

    Come se qualcuno negasse l'evento Tunguska. E che cosa proverebbe questo meteorite riguardo all'evento Tunguska? Che e' stato un disco volante?

  • #13

    Malles (venerdì, 15 febbraio 2013 16:38)

    @John
    "...che è stato un disco volante?"
    Credo che qui nessuno abbia abbinato Tunguska con disco volante.Hai preso una rincorsa troppo lunga per varcare il Rubicone,così sei atterrato troppo dall'altra parte

  • #14

    vradox (venerdì, 15 febbraio 2013 16:52)

    @ john watson
    ciao, a riguardo a tunguska lessi tempo fà sulla serissima rivista "le scienze" un articolo di un ricercatore che avrebbe individuato il cratere di impatto del pezzo di meteorite che è riuscito ad arrivare a terra... sfatando così il mito dell' "astronave".

  • #15

    John Watson (venerdì, 15 febbraio 2013 16:53)

    @Malles

    Infatti ho chiesto. Che cosa prova questo meteorite riguardo a Tunguska? Che la Russia e' sfortunata?

  • #16

    Ulisse (venerdì, 15 febbraio 2013 17:23)

    John Watson i tuoi commenti sono spesso sensati e intelligenti questa volta ti sei dimostrato solo prevenuto.
    Un evento che fa 1000 feriti e coinvolge 6 cittadine, con un'esplosione ad onda d'urto che poteva essere devastante produce naturalmente stupore e panico nella gente normale. Non per la fine del mondo ma per una semplice associazione mentale che fa capire che non siamo al sicuro, che siamo più vulnerabili di quanto pensiamo, e che una cosa del genere con un "masso spaziale" più grande davvero ridurrebbe a brandelli intere regioni della Terra Tutto qui, se poi tu commenti sempre per partito preso cercando di umiliare gli altri è un problema tuo non nostro.

  • #17

    Kewa (venerdì, 15 febbraio 2013 17:41)

    Io ricordo ancora circa una ventina d'anni fa una sera ho visto una pioggia di meteoriti, venivano giu molto piu in verticale, io e altri ragazzini (al tempo) siamo andati alla ricerca nei boschi la mattina seguente, e ritrovammo uno di questi massi (abbastanza grandi +o- come una palla da minibasket) intorno una piccola zona bruciata...
    Pazzesco..

  • #18

    abc (venerdì, 15 febbraio 2013 17:49)

    Sono da sempre circolate voci su una possibile causa non identificata riguardo all'evento di Tunguska non essendoci mai state prove inequivocabili a riguardo o eventi simili con testimonianze video e foto nel momento dell'evento che potessero avvalorare la teoria del presunto meteorite esploso in cielo come in questo caso. Aggiusta la mira

  • #19

    nibiru (venerdì, 15 febbraio 2013 18:04)

    comunque ragazzi non è la prima volta che succede e non sarà neanche l'ultima. sono eventi rari, ma non eccezionali. ricordo benissimo una ventina di anni fa(non l'anno esatto però) qui in romagna passo' un meteorite che probabilmente fini'in mezzo all'adriatico, erano verso le 2 di notte, stavo guardando la tv e vidi un bagliore pazzesco simile ad un lampo da temporale ma molto prolungato, almeno una decina di secondi..e dopo un paio di minuti ci fu una serie di scoppi a mitraglia che ricordava un po quando lanciano i fuochi d'artificio. probabilmente non esplose come è successo in russia, perchè li c'è stato prima un forte boato, ma dalle successive testimonianze sembrerebbe caduto in mare aperto(almeno ciò che restava) ne parlarono anche i tg e i giornali ma non vi furono segnalati danni

  • #20

    John Watson (venerdì, 15 febbraio 2013 20:08)

    @ Ulisse

    Un evento del genere provoca il panico nella gente normale *che vi assiste*. La gente normale che siede a diecimila chilometri di distanza dovrebbe sapere che un tale evento e' statisticamente atteso, e il fatto che sia accaduto non ha nessuna implicazione per il futuro. La gente normale che siede a diecimila chilometri di distanza non dovrebbe sentirsi minacciata da un sasso di un metro caduto in Russia ieri piu' di quanto lo si senta da una montagna di dieci chilometri caduta 65 milioni di anni fa in Messico.

    @abc

    Capisco. Ma se queste "voci" di cui parli erano simili a quella secondo cui l'evento Tunguska sarebbe stato provocato da un disco volante immolatosi contro un meteorite per salvare la Terra (citofonare Yuri Labvin), direi che dubbi gia' prima non ce n'erano.

  • #21

    Giotto (venerdì, 15 febbraio 2013 20:16)

    @John
    La gente normale che siede a diecimila chilometri di distanza non dovrebbe sentirsi minacciata da un sasso di un metro caduto in Russia ieri piu' di quanto lo si senta da una montagna di dieci chilometri caduta 65 milioni di anni fa in Messico.

    ---

    Infatti non si sente minacciata per quello che è successo ma per quello che potrebbe succedere.
    Fino ad oggi nell'era moderna un evento del genere in un posto abitato non era mai accaduto in questi termini, siccome il tempo astronomico è molto diverso dal tempo per come lo concepiamo noi questi eventi sono più frequenti di quanto pensiamo. Evidentemente attivissimo che aveva scritto appena ieri un NO gigante nel suo blog ha fatto una pessima figura. Le sicurezze spesso portano a magre figure chi è troppo convinto di essere invulnerabile fa una brutta fine. Se qualcosa questo ci può insegnare è che serva un protocollo migliore sui NEO, investimenti seri, e non sforzi che si disperdono tra diverse agenzie spaziali. Se quel meteorite di 10 tonnellate, fosse stato del triplo e fosse esploso a un'altezza minore in una qualsiasi metropoli ci sarebbero i corpi insanguinati nelle strade.

  • #22

    Nunzio Labate (venerdì, 15 febbraio 2013 20:18)

    A quando le citazioni sulla pioggia di rane e sull'invasione delle cavallette?

  • #23

    Ladygago (venerdì, 15 febbraio 2013 20:26)

    Segnalo che la rivista scientifica Nature ha stimato la massa del meteorite in 40 tonnellate, che sarebbe il più grande caduto sulla Terra dal 1908, e ha sviluppato un'energia superiore a quella del test atomico nordcoreano di alcuni giorni fa. Quindi non 10 tonnellate...

  • #24

    FABIOSKY63 (venerdì, 15 febbraio 2013 22:50)


    @Nibiru
    lo vidi e sentii in diretta...

    ero in auto, qui nella costa marchigiana, quando all'improvviso si è fatto giorno...sei o sette cracche a mitraglia, come rombi di tuono, enormi, potenti...tremò tutto, cielo e terra!..mentre strisciando l'aere cadeva in mare...

    brividi d'impotenza...

  • #25

    nibiru (venerdì, 15 febbraio 2013 23:12)

    @fabiosky
    esattamente! un mio amico camionista ha assistito alla stessa scena che hai visto tu, con la scia infuocata che cadeva sul mare. ma il cielo illuminato a giorno e le schioppettate che facevano tremare i vetri me li ricordo come fosse ieri perchè mi sono davvero spaventato. l'unica differenza rispetto al meteorite russo(oltre cadere in pieno giorno)è che oggi c'è stata un'esplosione assurda e secca all'inizio.. ma i successivi scoppiettii che si sentono nei video mi ricordano moltissimo quelli di 20 anni fa

  • #26

    Marco (sabato, 16 febbraio 2013 01:58)

    @john
    pensa se la stessa cosa fosse successa in area demografica tipo milano, roma o un altra grande città...che conseguenze ci sarebbero state?
    il mio "siamo nella cacca" andava anche interpretato (pardon se non ho specificato io) e non mi pare sia una frase così insensata, alla fine dei conti non abbiamo soluzione ad eventi di questo tipo, nessun tipo di difesa che possa esserci utile, inoltre, mi pare che l'evento non fosse nemmeno stato previsto..
    ora sono d'accordo che a questo mondo ci sono altre 100.000 cose che ci possono uccidere, però eventi di questo tipo sono tra quelli a cui noi siamo totalmente impotenti.

    p.s. il sasso che non ha toccato terra (come dici tu) ha fatto 400 feriti ;)

  • #27

    Marco (sabato, 16 febbraio 2013 01:59)

    devo correggere non volevo scrivere "ha fatto" ma "ha causato" chiedo scusa :)

  • #28

    John Watson (sabato, 16 febbraio 2013 04:29)

    Caro Marco,

    ne ha fatti mille di feriti, ma non e' questo il punto. E' infinitamente piu' facile che tu (o io) muoia perche' un tir ti viene addosso, o perche' un ubriaco ti taglia la strada, o perche' un fulmine ti colpisca, che perche' un meteorite ti caschi in testa. Cose per le quali saresti ugualmente impotente

  • #29

    mik (sabato, 16 febbraio 2013 08:52)

    l'ultino asteroide caduto in siberia ha causato la glaciazione

  • #30

    darkman66 (sabato, 16 febbraio 2013 09:05)

    La cosa che mi spaventa, è che questo tipo di fenomeno è imprevedibile,
    normalmente,molti meteoriti si disintegrano nell atmosfera,posso immaginare le conseguenze che causerebbero in un centro abitato, non
    so se in passato,fosse già accaduto....

  • #31

    Marco (sabato, 16 febbraio 2013 09:15)

    un tir che ti viene addosso o un fulmine non causano lo stesso numero di morti di un evento di questo tipo, questi meteoriti quasi non hanno toccato il suolo eppure hanno causato 1000 feriti...non so se mi spiego..

  • #32

    John Watson (sabato, 16 febbraio 2013 13:28)

    @ Marco,

    ah no? Vittime di questo asteroide: 0. Vittime di fulmini: 27 solo in un anno e solo negli Stati Uniti http://www.nws.noaa.gov/om/hazstats/light08.pdf

    E non mi metto a contare le vittime di incidenti stradali perche' gli ordini di grandezza sono troppo diversi.

  • #33

    XXX (sabato, 16 febbraio 2013 14:49)

    .....Leggo commenti di gente in preda al panico, come se fosse giunta la fine del mondo.

    @John Watson tu devi fare calare sempre il latte alle ginocchia eh?

    ...a proposito della cacca di Marco, tu se vedessi un evento simile in concomitanza con la notizia del passaggio di un asteroide grande quanto due campi da tennis, la cacca te la faresti addosso.

    Quando mensioni "La prova dell'evento di Tunguska" di abc, fai un altro buco nell'acqua, perchè quello che voleva dire si capiva benissimo.

    Tunguska continua ancora oggi a destare mistero e quando scrivi "direi che dubbi gia' prima non ce n'erano." fai un'altroi buco nell'acqua perchè i dubbi rimangono, e non sei tu a decidere se spariscono oppure no.

    Perfavore quando devi scrivere qualche commento conta prima fino a 10.

  • #34

    John Watson (sabato, 16 febbraio 2013 16:05)

    Caro XXX

    "...a proposito della cacca di Marco, tu se vedessi un evento simile in concomitanza con la notizia del passaggio di un asteroide grande quanto due campi da tennis, la cacca te la faresti addosso."

    Certamente. Ma non certo per la concomitanza. E certamente non mi assillerei per una rinnovata consapevolezza della "minaccia spaziale" come fanno certuni qui dentro. Ci sono "minacce terrestri" ben piu' minacciose.

    "Quando mensioni "La prova dell'evento di Tunguska" di abc, fai un altro buco nell'acqua, perchè quello che voleva dire si capiva benissimo."

    Se lo dici tu. Sai, io sono un po' lento ad afferrare le cose.

    "Tunguska continua ancora oggi a destare mistero e quando scrivi "direi che dubbi gia' prima non ce n'erano." fai un'altroi buco nell'acqua perchè i dubbi rimangono, e non sei tu a decidere se spariscono oppure no."

    Naturalmente. E nemmeno sei tu a decidere se qualunque favola abbia lo status di teoria. A quali dubbi ti riferisci dunque?

    "Perfavore quando devi scrivere qualche commento conta prima fino a 10."

    So contare solo fino a 7

  • #35

    XXX (sabato, 16 febbraio 2013 16:54)

    @John Watson mi riferisco ai dubbi che girano intorno ad essa, punto e basta non dilagare.

    che nel rispondere hai contato fino a 7 me ne sono accorto, infatti continui a scrivere cagate.

    Scrivi "certamente, ma non certo per la concomitanza" io invece a differenza tua se in TV sento del passaggio di un asteroide, e poi lo stesso giorno vedo qualcosa di strano schiantarsi sul suolo, i due fatti li assoccio e come. Meno male, almeno che ammetti che la cacca addosso te la faresti. Ma che ciò avvenga per la concomitanza o meno , poco me ne fotte.

    Che sei lento ad afferrare me ne sono accorto.

    Qui dentro nessuno si assilla per una rinnovata consapevolezza della "minaccia spaziale" ma solamente si commenta l'accaduto, e ognuno lo fa come vuole, e tu fai una storia perche qualcuno scrive siamo nella cacca.

    Che ci siano minacce terrestri piu minacciose poco c'entra........e impara a contare fino a 10.

  • #36

    VHX (sabato, 16 febbraio 2013 19:00)

    EH SÌ...,
    Grazie "all' opportunismo" di certi giornalisti,
    capita raramente che una notizia sia scritta,
    con la dovuta libertà...AUSPICABILE!!

    NB:
    Ci dev'essere sempre un retrogusto...,
    di romanzo d'appendice, con relativo lessico,
    ma soprattutto..ci deve essere l'effetto "acchiappa zanzare"!

    PS:
    Perché i media ufficiali si affidano alla logica delle...KEY WORD???
    (PENSACI...AMICO)

    Nunzio Labate...
    Dimentichi l'invasione delle locuste giganti!!
    Anche se vorrebbe dire...PROTEINE PER TUTTI.

    JV:
    "ne ha fatti mille di FERITI, ma non e' questo il punto"
    Nooo...E allora qual é il punto...scusa???

    Un abbraccio Kadam Atmon.



  • #37

    John Watson (sabato, 16 febbraio 2013 21:56)

    @XXX

    "mi riferisco ai dubbi che girano intorno ad essa, punto e basta non dilagare."

    Forse volevi scrivere "divagare", ma fa niente. Non sto divagando, ti chiedo: quali sono questi dubbi?

    "che nel rispondere hai contato fino a 7 me ne sono accorto, infatti continui a scrivere cagate."

    Ognuno scrive cio' che puo'.

    "io invece a differenza tua se in TV sento del passaggio di un asteroide, e poi lo stesso giorno vedo qualcosa di strano schiantarsi sul suolo, i due fatti li assoccio e come."

    Anche se ti hanno detto che l'asteroide passera' a grande distanza dalla Terra? Quindi se uno ti dice che un asteroide di dieci chilometri domani passa vicino a Saturno e poi un meteorite di un metro cade a Roma tu associ le due cose?

    "Meno male, almeno che ammetti che la cacca addosso te la faresti. Ma che ciò avvenga per la concomitanza o meno , poco me ne fotte."

    Come dicevo, ognuno scrive cio' che puo'.

    "e impara a contare fino a 10."

    Ci provero'. Ma mi hanno detto che e' difficile. Tu ci riesci?

    @VHX

    "Nooo...E allora qual é il punto...scusa???"

    Il punto e' che un incidente stradale fa meno vittime di un incidente aereo. E un incidente aereo fa meno vittime di un asteroide che cade in piazza San Pietro durante la messa del Papa. Ma di incidenti stradali ne accadono infinitamente di piu' che incidenti aerei. E incidenti aerei ne accadono infinitamente di piu' di incidenti asteroidali. Il punto e' che il valore di aspettazione del numero di vittime (= numero di vittime per evento x probabilita' dell'evento) e' infinitamente piu' piccolo per un asteroide che per un'auto. Il punto e' che mille feriti fanno sensazione, ma nessuno qui dentro finira' mai (ne' lo e' mai stato) ferito da un asteroide, mentre quasi sicuramente qualcuno lo sara' (se non lo e' gia' stato) da un'auto.

  • #38

    XXX (domenica, 17 febbraio 2013 02:48)

    "Ci provero'. Ma mi hanno detto che e' difficile. Tu ci riesci?"

    Non fare del sarcasmo perchè poco ti riesce.....

    Non volevo scrivere divagare ma dilagare, perchè tu dilaghi proprio.

    Tu continua a scrivere ciò che puoi, che io ogni tanto ti faccio notare le tue gsgate.

    "Anche se ti hanno detto che l'asteroide passera' a grande distanza dalla Terra? Quindi se uno ti dice che un asteroide di dieci chilometri domani passa vicino a Saturno e poi un meteorite di un metro cade a Roma tu associ le due cose?

    Diciamo che se mi dicono che passa dalla terra, anche se a grande distanza, e poi cade un meteorite a Roma, si li associo, specialmente nel momento dell'impatto, sai il cervello in qauel momento non pensa " A NO NON PUO' ESSERE L'ASTEROIDE PERCHE' PASSA MOLTO DISTANTE DALLA TERRA.Ma semplicemente penso che qualcosa, meteorite o asteroide che sia stia cadendo sulla terra.
    Se invece passa vicino Saturno effettivamente non li associo,ma soltanto perchè Saturno e la terra sono due luoghi distinti e distanti.

    Se Totti batte un rigore a S. Siro può fare goal come puo mandarlo fuori........ma se batte il rigore all'Olimpico difficilmente potrà fare goal nella porta di S. Siro, tu come dici?

    Cmq spero di non assistere più ai tuoi ennesimi copia e inccolla dei miei scritti, per poi leggere le tue insulse risposte, e questo perchè penso di essere stato già abbastanza chiaro nel mio #35

    E' chiaro il concetto?

  • #39

    Marcy (domenica, 17 febbraio 2013 17:17)

    Il punto e' che un incidente stradale fa meno vittime di un incidente aereo. E un incidente aereo fa meno vittime di un asteroide che cade in piazza San Pietro durante la messa del Papa. Ma di incidenti stradali ne accadono infinitamente di piu' che incidenti aerei. E incidenti aerei ne accadono infinitamente di piu' di incidenti asteroidali. Il punto e' che il valore di aspettazione del numero di vittime (= numero di vittime per evento x probabilita' dell'evento) e' infinitamente piu' piccolo per un asteroide che per un'auto. Il punto e' che mille feriti fanno sensazione, ma nessuno qui dentro finira' mai (ne' lo e' mai stato) ferito da un asteroide, mentre quasi sicuramente qualcuno lo sara' (se non lo e' gia' stato) da un'auto..........................E QUINDI? CI STAI DICENDO CHE GLI INCIDENTI AEREI O DI AUTOMOBILI SONO PIU FREQUENTI DI UN ASTEROIDE E QUINDI ANCHE LE VITTIME SARANNO DI UN NUMERI PIU ELEVATO.......BRAVO HAI FATTO LA SCOPERTA DELL'ACQUA CALDA............STAI FACENDO TUTTO STO CASINO, E POI PER RISPONDERE A CHI? PER CASO E' VIETATO SCRIVERE CHE UN ASTEROIDE PUO' IMPAURIRE.........MA CHE CASPITA C'ENTRA QUELLO CHE SCRIVI TU.

  • #40

    Malles (domenica, 17 febbraio 2013 21:24)

    Amico Johnny,non c'è più religione,non rispettano più neanche gli scienziati.
    Mi sa tanto che l'unico vero tuo fan sono rimasto solo io...

  • #41

    John Watson (domenica, 17 febbraio 2013 21:54)

    @ XXX

    "Se Totti batte un rigore a S. Siro può fare goal come puo mandarlo fuori........ma se batte il rigore all'Olimpico difficilmente potrà fare goal nella porta di S. Siro, tu come dici?"

    Eccellente analogia. Se Totti tira un rigore sotto la curva sud di S. Siro difficilmente potra' fare goal nella porta che sta sotto la curva nord, tu come dici?

    Eppure lo stadio e' lo stesso.

    "Cmq spero di non assistere più ai tuoi ennesimi copia e inccolla dei miei scritti, per poi leggere le tue insulse risposte"

    Spiacente di averti deluso.

    @ Marcy

    "E QUINDI? CI STAI DICENDO CHE GLI INCIDENTI AEREI O DI AUTOMOBILI SONO PIU FREQUENTI DI UN ASTEROIDE E QUINDI ANCHE LE VITTIME SARANNO DI UN NUMERI PIU ELEVATO.......BRAVO HAI FATTO LA SCOPERTA DELL'ACQUA CALDA............STAI FACENDO TUTTO STO CASINO, E POI PER RISPONDERE A CHI? PER CASO E' VIETATO SCRIVERE CHE UN ASTEROIDE PUO' IMPAURIRE.........MA CHE CASPITA C'ENTRA QUELLO CHE SCRIVI TU."

    Ti e' rimasto incastrato il Caps Lock, te ne eri accorto?

    In ogni caso, io non vieto niente a nessuno. La gente e' liberissima di avere paura, e anche io ne avrei se sentissi un botto del genere sopra la testa. Sto solo dicendo che avere paura di morire, o rimanere feriti, in qualche momento futuro in un impatto asteroidale e' privo di senso.

    Tutto qui.

  • #42

    episteme (domenica, 17 febbraio 2013 22:39)

    Ragazzi: ma il muro del suono dove lo mettiamo? Quando mandavano in aria i primi razzi supersonici, quanti vetri rotti!. Ma forse non eravate ancora nati.

  • #43

    FABIOSKY63 (lunedì, 18 febbraio 2013 01:54)


    ...anomalie...

    @episteme
    mmmh lei viveva a Cape Kennedy, o forse a Bajkonur, all'epoca?.:)

    @John Watson
    noto anch'io "una certa" riluttanza comune a trattare con "gli scienziati" e...me ne dispiaccio!..anche perché al momento vedo una -CERTA- sua "diversa" disponibilità al dialogo, DEVO riconoscerlo..:)

    @Marcy
    sempre così femminilmente e sentimentalmente irruenta! che donna!..sono d'accordo sulla "paura", i sentimenti sono nostri, NON scherziamoci e... teniamoli da conto!.:)

    @VHX
    i feriti sono più di 1200 ma potevano essere decine di migliaia i morti, e forse più, vista la densità di popolazione e...le 6 città colpite...

    @...
    costatata la capacità distruttiva -ACCERTATA- pari a 500 kilotoni si può dire che ciò che ce l'ha mandata buona -STAVOLTA- è che è deflagrato a 20 Km di quota...se fosse accaduto anche solo ad un Km da terra avremmo avuto un effetto Tunguska -COME QUALCUNO HA ACCENNATO SOPRA-! altro che ah!ah! vetri rotti...

    http://www.repubblica.it/esteri/2013/02/16/news/russia_l_esplosione_del_meteorite_come_30_bombe_atomiche_di_hiroshima-52805935/

    http://it.wikipedia.org/wiki/Chilotone

    http://en.wikipedia.org/wiki/TNT_equivalent

    lassù "qualcuno" ci vuole -ANCORA- bene...forse..:)

  • #44

    XXX (lunedì, 18 febbraio 2013 13:43)

    @John Watson ma che razza di analogie fai?

    "Se Totti tira un rigore sotto la curva sud di S. Siro difficilmente potra' fare goal nella porta che sta sotto la curva nord, tu come dici?

    Eppure lo stadio e' lo stesso......Ma sei davvero cosi ottuso da non capire che se uno il giorno prima sente in TV che sta per passare un'asteroide vicino la terra, e poi il giorno dopo un meteorite si schianta sul suolo una persona non possa associarli?........io ti dico che su 100 persone che ascoltano quella notizia la associano 96,dopo di tutto come dicevo prima, uno in quel momento non pensa " A NO NON PUO' ESSERE L'ASTEROIDE PERCHE' PASSA MOLTO DISTANTE DALLA TERRA.

    Dopo tutto questa discussione risulta abbastanza inutile e mi chiedi se vorrai portarmi a parlare del sesso degli angeli.