Il vero mistero su Mortegliano, altro che alieno: il libro c'è ma non si vede

Alla fine la presentazione del Libro sull'Alieno di Mortegliano c'è stata. Sabato 15 Dicembre alle 20.30 nella palestra comunale del paese che ha fatto da cornice alla vicenda dell’11 febbraio nei pressi della Napoleonica, si è presentato un volume di cui però si sono perse le tracce. Il professore infatti diventa editore di se stesso, anticipando che il libro non si troverà nelle edicole ma sarà una vendita "tête-à-tête". Autofinanziandosi il decano ricercatore sostiene di aver eliminato un vincolo di interessi affaristici pronti a sfruttare la sua storia di "valenza mondiale".

Ecco com'è andata la serata, foto comprese.

Queste le dichiarazioni del professore riprese da IlFriuli.it "La novità che ho voluto portare all'attenzione della gente presente alla conferenza è stata quella che sono dovuto diventare l'editore di me stesso. All'ultimo minuto, il mio  editore si è dovuto ritirare a causa di alcune minacce di azione legale da parte di una 'holding' con cui avrebbe firmato un contratto di esclusiva il teste chiave. Io, quindi, ho deciso di assumere il ruolo anche di editore di questo mio libro sulla vicenda (di valenza mondiale), affrontando, evidentemente, tutte le spese di tipografia. La mia decisione è in perfetta coerenza con il mio atteggiamento di far conoscere alla pubblica opinione la realtà dei fatti da me indagati". 

Foto a cura di Fotoimmaginae.com pubblicate da Ilfriuli.it - Tutti i diritti riservati

Insomma inutile girarci intorno i problemi erano i diritti sulla storia dell'Alieno che saltellava in tangeziale. Perchè alla fine si arriva sempre ai soldi. E' quello il fine ultimo di ogni buona vicenda campata per aria, fare affari e buoni profitti. Da un anno questa favola in cui sono spuntati da ogni parte nuovi bizzarri personaggi, fate e folletti, doveva portare non alla conoscenza, come sostenuto da Chiumiento, ma al vile denaro. Quello con cui l'ufologo non aveva fatto i conti era la forza della rete, il fact checking cioè l'operazione di gruppo concepita per assodare se un fatto è vero o falso, con l'aiuto dei lettori e delle fonti.  

In questo caso ogni menzogna del professore è stata analiticamente smentita, dai professori berlinesi inventati, ai testimoni anonimi, ai finti ricoverati ospedalieri. 

Quando il professore sostiene che il fine ultimo era divulgare la verità dimentica di dire che questa non ha ritorni economici, non ha fatture da saldare e oggi come oggi con i social network può essere fatta passare meglio con un messaggio su Facebook o una lettera a un giornale on line che con 4 libri in uno scaffale polveroso. Per giunta il libro sarà spedito solo con un contatto diretto con lo stesso Chiumiento, che ha lasciato mail e recapiti (sic!) per inviare il prezioso tomo. Una contraddizione in termini. Che Verità può esserci con qualche centinaia di copie tenute a casa sua e spedite su richiesta. Chi ha seguito il caso ha capito benissimo che la verità in un caso del genere non ha cittadinanza, come non ne aveva negli altri libri del professore. Memorabile la foto dell'alieno di Aviano copiata da un fermo immagine di un film di fantascienza. L'ufologo qualche giorno fa quando davamo conto delle beghe legali con la famiglia d'Andrea, ci ha redarguiti su Facebook sostenendo che era una bugia: il tempo è galantuomo e anche su quello avevamo visto giusto.

«Non ci si rende conto dell’importanza per la ricerca scientifica di quanto accaduto, sulla base delle testimonianze dei presenti. Si tratta di un resoconto testimoniale in armonia l’uno con l’altro. Ciò che mi stupisce è che una vicenda così straordinaria sia rimasta confinata al Friuli. Non si dimentichi che io ho avuto modo di vedere e tenere in mano un oggetto sferico di origine aliena in possesso di un testimone di quella notte e che è stato visto anche da miei collaboratori. Il caso di Mortegliano è una vicenda di rilevanza mondiale». Appunto, talmente rilevante che l'unico mistero degno di nota alla fine sarà che fine ha fatto il libro. L'impressione è che trovarlo sarà più difficile che avere in mano "l'oggetto sferico di origine aliena" che l'ufologo ha palpeggiato qualche anno fa. 

Serena Donvi per Ufoonline.it

Scrivi commento

Commenti: 29
  • #1

    Gigi (mercoledì, 19 dicembre 2012 11:42)

    "l'oggetto sferico di origine aliena che l'ufologo ha palpeggiato qualche anno fa"

    direi qualche settimana fa.

    " a un giornale on line che con 4 libri in uno scaffale polveroso"

    dai, per piacere, se si sta scrivendo un articolo NON si mettono le cifre numeriche se si stanno usando per un modo di dire!!

    Immagino che l'articolo sia scritto dalla solita Serena, alla quale consiglio come al solito di ripassarsi la grammatica e la sintassi prima di abortire nuovi mostri grammaticali in rete.

  • #2

    Scettico (mercoledì, 19 dicembre 2012 11:47)

    Signore pietà.

  • #3

    Erika (mercoledì, 19 dicembre 2012 12:53)

    Abbiate l'onestà intellettuale di dire che c'era un sacco di gente e la presentazione è stata un successo...alla faccia vostra!

  • #4

    Ulisse (mercoledì, 19 dicembre 2012 14:33)

    Gigi adesso che hai fatto la tua bella figura da maestrino ti si alza di più?
    Si è scritto da lei c'è anche scritto alla fine dell'articolo e mi sembrano considerazioni condivisibili. Sono tutti bravi qui a fare le pulci agli altri poi dietro lo schermo siete una massa di sfigati fan di antonio chiumiento e simili .

  • #5

    Hiverside (mercoledì, 19 dicembre 2012 14:35)

    Peccato non c'è più l'inquisizione ... i libri di chiumiento al rogo sarebbero stati perfetti.

  • #6

    Toro in piedi (mercoledì, 19 dicembre 2012 14:42)

    Ah Serè sto Chiumiento è 'nossessssssione. E fatte n'a vita chiavate un alieno. Tanto quello è già sposato ed è pure brutto e zozzo come la fame.

  • #7

    Lau (mercoledì, 19 dicembre 2012 14:54)

    @Gigi
    e la cremeria ? XD

  • #8

    Miki (mercoledì, 19 dicembre 2012 15:13)

    ma...ci siamo chiesti se ci troviamo di fronte ad un nuovo caso di Cover-Up?

  • #9

    FABIOSKY63 (mercoledì, 19 dicembre 2012 16:28)


    ...verità...

    se qualcuno pensa di avere "risolto" il caso, in "qualsiasi" verso, ha solo visto una parte delle verità...quella a lui più consona...

    è ovvio che c'è di più delle chiacchiere del prof COME quelle fatte qui! e le "prove" NON bastano, da una parte o "dalle altre"...per ora...

    @Serena
    lei scrive molto bene e mi piace...quello che NON mi piace è "il come" scrive alcune cose e NON perché lei sia di parte sia BEN chiaro...rispetto sempre le posizioni dei miei interlocutori, posso scherzarci sopra, ma le rispetto...nel testo sopra ci sono almeno una decina "di provocazioni", -TUTTE- volute ovviamente, alcune inutili e altre "utili"...le devo spiegare il perché, e ciò al di là del vero e del falso accertato o accertabile, alcune di esse sono inutili?..

    un cordiale saluto e buone feste..:)

  • #10

    Insider (mercoledì, 19 dicembre 2012 16:30)

    Dopo il commento di "Toro in piedi" posso ancora morire in pace... MMMMUAHAHAHAHAHAHAHA... ^_^ (non volermene Serena)

  • #11

    Margherito H (mercoledì, 19 dicembre 2012 19:13)

    La conferenza la si può vedere integralmente qui:

    http://www.youtube.com/watch?v=cyWZQm1Zuqk

    @Erika
    "Abbiate l'onestà intellettuale di dire che c'era un sacco di gente e la presentazione è stata un successo...alla faccia vostra!"

    Non serve onestà intellettuale per rendersi conto che c'è parecchia gente che pende dalle labbra del primo cialtrone che passa.
    Cialtrone, in questo caso, che VENDE menzogne ormai da tempo.
    Menzogne che hanno avuto, almeno questa volta, una costante e verificabile confutazione.
    Tanto da convincere l'editoria a non pubblicare la ridda di dichiarazioni ed evidenze tutt'altro che evidenti, che prende il nome di "La creatura di Mortegliano".

    Da una parte i Chiumy Boys, dall'altra...il resto del mondo che li deride.
    In mezzo, il nulla fattosi libro.
    Che della VALENZA MONDIALE, come della pubblicazione in varie lingue che Tony UFO ha millantato più volte, lascia traccia solo nei suoi deliri.

    I fatti sono:
    Un libro di cui nessun editore ha voluto farsi carico. Questo dovuto alla PALESE e VERIFICATA inesistenza del fatto su cui tutto il libro arzigogola.
    Non perchè sia una questione "scottante", come dice l'impostore Antonio Chiumiento. Esattamente il contrario. La questione è totalmente inventata, e gli editori si sono rifiutati di sputtanarsi (Viste le previsioni di vendita decisamente scarse...)
    Una storia inventata di sana pianta, alla quale hanno contribuito solo le fantasie del Chiumiento. Non UNA CHE SIA UNA prova.
    Molteplici episodi riguardanti questa storiellina per menti troppo semplici, che sono stati sbugiardati durante il cammino, sono reperibili in una miriade di forum e di siti a carattere ufologico.
    Ma le deboli menti dei "Chiumers" non prendono nemmeno in considerazione una verifica delle affermazioni del loro Vate.
    Quello che lui dice, per il loro unico neurone funzionante, è veritissima assolutissima e attendibilissima.
    Chi continua a credere A PRIORI SENZA NESSUNISSIMA VERIFICA alle palle del Chiumiento, è (a par mio) parte di quella massa d'imbecilli che costituiscono la zavorra che impedisce all'ufologia di essere un ARGOMENTO SERIO E RISPETTATO.

    Come amo dire...gente che di tutto parla senza d'un cazzo sapere.

    Hasta luego.

  • #12

    marsì (mercoledì, 19 dicembre 2012 20:34)

    @erika
    hai ragione tanta gente... poi a meno di metà pseudoconferenza si sono alzati in tanti andandosene sbadigliando...

  • #13

    *Ira Tenax* (mercoledì, 19 dicembre 2012 21:24)

    @Miki

    Cover-up?

    Guarda che il caso Mortegliano (cavolo ho detto caso) è stato creato ad arte dagli Americani per distogliere l'attenzione dalle missioni che stanno compiendo nello spazio insieme ai Russi, ai Giapponesi ed ai Messicani, con l'aiuto di Enzo Braschi, al fine di riuscire a distruggere Nibiru prima che impatti con la Terra e che torni il serpente piumato!
    Chiumiento è d'accordo con loro ed è stato un grande attore in questa farsa e voi tutti ci siete cascati!

  • #14

    Federico (mercoledì, 19 dicembre 2012 23:41)

    Serena nonostante qualcuno ti critichi io che ho seguito il caso devo riconoscerti una linea dura senza sconti a quel cialtrone di Chiumiento che ha cercato di fregare tutti. Al netto di futili errori nessuno può criticare un'opera di verità che voi e altri in rete hanno fatto. Adesso però un consiglio basta con questo signore la storia si chiusa con il suo libricino. Fateci la carità di non dargli altra visibilità.

  • #15

    Ginevra (giovedì, 20 dicembre 2012 01:13)

    Ma quindi non ho capito per avere il libro bisogna contattare chiumiento personalmente ?

  • #16

    Yale (giovedì, 20 dicembre 2012 10:28)

    Buone feste a tutti per cominciare e due richieste:
    la prima è bannare questo fabiosky che è pesante come fare la maratona dopo aver mangiato il maialetto a Natale e la seconda è evitare di dare altro spazio a questo caso come vi hanno già detto. Fate un buon lavoro ma vi perdete in piccolezze come questa, avete trattato abbastanza quel pezzente come meritava adesso fine.
    Un saluto a tutti gli amici che commentano :)

  • #17

    Andrea (giovedì, 20 dicembre 2012 10:37)

    Questa storia mi puzza molto di Guerra dei Mondi di Orson Welles... mah

  • #18

    Malles (giovedì, 20 dicembre 2012 11:36)

    PARA TODOS
    Non fate i serpenti piumati ah!ah!ah! e lasciate stare Serena che a differenza di voi è...serena,tutti in ginocchio e cospargetevi la capa di cenere e promettete di non farlo più.
    Vogliamo decollarlo?(il prof)NOOOO!Bene,allora dietro l'ipocrita (in questi casi)paravento dell'anonimato,secondo me,traspare l'inconfessato fallimento di altre verità,(anche personali)ciò che abbiamo dentro di inquinato lo scarichiamo (e non ci par vero)verso il primo che pensiamo si sia prostituito alla frode,liberandoci sostanzialmente di nostri misfatti interiormente accumulati,non mi spiego altrimenti questo accanimento che sembra sfociare addirittura in odio,verso una persona che reputandola falsa e disonesta,alla fine ci dimostriamo poi non tanto ad essa superiore,ma buttandogli addosso il nostro buio,ci scarichiamo di zavorre personali alla ricerca inconscia di luce.Scusate gli strali,ma così mi vengono in questo momento e così li pongo.

    Il giudizio,per come ha condotto il "caso" e per come così malamente si propone il prof.,il giudizio fila in una sola ed univoca direzione,però...nessun editore,nè tantomeno chi deride ogni passaggio della "storia"senza a volte nemmeno conoscerla a fondo può asserire con assoluta certezza che tutto è un falso,sia per questo e sia per ogni caso non completamente sviscerato in ogni sua parte.Consiglio (per chi ha tempo e volontà di farsene una ragione definitiva) d'indagare personalmente,soprattutto verso la direzione testimoniale.

    Caro nipote Margherito,per quanto esposto or ora,con te condivido solo L'hasta luego del tuo finale.
    Hasta pronto

  • #19

    Hiverside (giovedì, 20 dicembre 2012 11:55)

    Certo può essere vero, anche se io dico che ho visto la madonna può essere vero.
    Ma posso intimamente pensarlo per me, se voglio urlarlo al mondo un minimo di prova devo averlo...devo dire che di ufologi ne ho conosciuto alcuni pur essendomi sgraditi hanno una loro dignità professionale, si presentano ben vestiti, hanno una certa presentabilità. Questo chiumiento è un un debosciato urla si veste come un derelitto, gesticola. Sembra più un venditore di tappeti... Nel nuovo millennio sono nati come fughi questi personaggetti.

  • #20

    KOSLINE (giovedì, 20 dicembre 2012 14:16)

    Senza entrare nei particolari della storia che si stanno sviscerando in altri contesti (sui forum) ci tenevo a dire una cosa :

    "Quando il professore sostiene che il fine ultimo era divulgare la verità"

    Afferma falsità questo e' il problema ragazzi che fa incazz.. (Brava Serena che sottolinei questo passaggio)

    Nessuno qui può attaccare chi tenta di fare dell Ufologia un secondo lavoro (basta dirlo), chi vuole pubblicare un libro sia ufologico che non, chi fa conferenze ecc...

    MA SICCOME NON VENIAMO DA PLUTONE, non mi si venga a dire che questo viene fatto solo per spirito di divulgazione, altrimenti ci sono altri metodi specie oggi grazie alla rete che puoi fare VERA divulgazione, proprio perchè immetti nella rete informazioni accessibili a tutti, cosa che non può avvenire con un libro.

    Ecco quindi ragazzi questo e' il problema che fa girare le @@ine l'essere ipocrita e falso come il prof e' stato in tante sue dichiarazioni in questa storia e non, da buon fakettaro non si smentisce mai (può anche querelarmi sa chi sono con NOME e COGNOME nel reale, chissà perchè non mi querela mai quando lo chiamo fakettaro )!

    Ora sapete perchè il prof e' diventato editore di se stesso?

    Perchè se annullava il libro ormai in stampa pagava le doverose penali di contratto visto il casotto da lui creato non rimaneva che farselo stampare !

    Grazie a sue varie dichiarazioni sparse nella rete forse sappiamo anche quanto li costa questo libricino

    4 Euro a copia ...

    Lui vende 20 Euro a copia, (da cui per correttezza dico che si devono scalare le tasse)

    Alla faccia di chi divulga per il solo spirito informativo XD !!

    Auguro un buon e felice Natale a todo !

  • #21

    Pisu (giovedì, 20 dicembre 2012 15:10)

    Guardi Hiverside che Chiumiento era attivo anche negli ultimi decenni del secolo scorso.

  • #22

    Pisu (giovedì, 20 dicembre 2012 15:26)

    @Kosline,mi scusi ma non mi è chiaro,lei dice che se annullava il libro ormai in stampa pagava le doverose penali di contratto,ma a me risulta che fu l'editore ad annullare il contratto e quindi la penale la paga di solito chi si rende inadempiente al contratto accordato in questo caso non il signor Chiumiento.Grazie.

  • #23

    KOSLINE (giovedì, 20 dicembre 2012 17:11)

    @Pisu, se le cose erano andate come pensi tieni perfettamente ragione, ma le cose sono andate diversamente, per questo affermavo nel recedente post "visto il casotto da lui creato".

    Ma specifichiamo meglio cosa e' successo dalle dichiarazioni che si trovano sulla rete sia da parte del prof che da parte della famiglia del testimone:

    La famiglia del testimone si tutelava diffidando tramite quella società estera nominata dal prof nella conferenza, sia il Prof sia l'Editore (per conoscenza) nel pubblicare i loro nominativi associati a questa storia, perchè non sussisteva nessuna liberatoria rilasciata al prof da parte loro per pubblicare questa storia.

    Quindi il casotto e' stato creato dal Prof che non teneva le carte in regola.

    Io editore tengo tutti i diritti a questo punto di recidere il contratto e chiederti i danni che per colpa tua sono costretto a sostenere !

  • #24

    Costantino (venerdì, 21 dicembre 2012 07:35)

    Ma cosa vi disturba tanto a voi di Ufoline? Non è più consentito scrivere un libro e venderlo da casa! Siete veramente curiosi. In palestra c'era tanta gente di tutti i tipi che hanno ascoltato il professore parlare interessate e molto meno limitate mentalmente rispetto a voi. Gli alieni esistono lo dice la scienza e anche Drake lo sosteneva. Vi chiamate Ufoline ma di ufo qui non c'è niente siete antiufo ! Un sacco di articolo di astrobiologia ! Ma chi se ne frega di batteri e virus la vita è evoluta molto di più.

  • #25

    qfwfq (sabato, 22 dicembre 2012 21:19)

    @ erika
    come si fa ad avere il libro? dove lo vendono? grazie

  • #26

    saturn_3 (domenica, 23 dicembre 2012 11:20)

    Che fine ha fatto la sfera metallica? L'ha mostrata alla conferenza? Quando la farà analizzare?

  • #27

    Lorenzo (lunedì, 24 dicembre 2012 10:30)

    Coe sarebbe dove lo vendono ?
    In autostrada, che domande !

    ps: occhio al traffico eh ?!?

  • #28

    C.A. (lunedì, 24 dicembre 2012 12:25)

    @ Costantino

    O forse a te da fastidio che ufoonline sfonda gente che sull'ufologia cerca di tirare fuori qualche centesimo, Mortegliano è una di queste.

    poi (e ti parla uno che agli ufo ci crede ma non ha l'amo in bocca ne l'orecchino al naso)

    1) La scienza non dice che gli alieni esistono ma POTREBBERO o c'è un'altissima probabilità (visti i numeri in gioco)che ci siano, ma da qui a dire che girolonzano sopra i nostri cieli ce ne passa, e sono 2 cose ben diverse.

    2) Drake NON HA MAI SOSTENUTO che esistano gli alieni Drake ha formulato un'equazione........

    3) Ufoonline è uno dei pochi siti rimasti degni di essere letti e commentati e dopo la chiusura del centro ufologico ionico è rimasto uno dei pochi siti che parla di ASTROBIOLOGIA, la scienza che un giorno ti confermerà l'esistenza di vita extraterrestre, quella vera, non quella racconatata dai chiumento di turno.

  • #29

    LuKESKYWALKER (lunedì, 24 dicembre 2012 22:50)

    A TUTTI AUGURI DI BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO!PER GLI AFFEZIONATI DEL GENERE UFO LA CANZONE NATALIZIA E' TU SCENDI DALLE STELLE!
    CIAO E RIDETE UN PO CHE VI FA BENE