Fine del mondo nel 2012, adesso diventa anche il movente di un omicidio

La fine del mondo e la previsione dei Maya presunta e ampiamente smentita, diventa purtroppo anche il movento di un omicidio. Matteo Biggi, il portuale che ha ucciso con una coltellata il suo collega, come scritto dal Corriere della Sera, nelle ultime settimane era vittima di un delirio: «Credeva che il mondo finisse il 31 dicembre, era convinto che la profezia dei Maya si sarebbe avverata», racconta il suo avvocato Silvio Romanelli. Per questo nei giorni scorsi i genitori avevano deciso di seguirlo con maggiore attenzione e avevano fissato per lui una serie di visite mediche specialistiche. Biggi si sarebbe dovuto recare martedì in un centro della Valbisagno per essere sottoposto a una visita specialistica. I genitori credevano che questo delirio di Matteo fosse dovuto ad una violento colpo alla testa subito durante un incontro di savate nel mese scorso. Intanto in Francia il sindaco di Bugarach, la cittadina francese che dovrebbe essere risparmiata dalla fine del mondo prega i turisti: siamo in emergenza, non venite.

Bugarach, il paese assediato da turisti e pellegrini, chiede aiuto.

Perche' qui più che, in qualsiasi altro luogo nel mondo, potrebbe affluire una folla di pellegrini alla ricerca del solo rifugio sicuro dal cataclisma. A poco piu' di un mese dalla data fatidica, il paesino rischia di essere preso d'assalto: diverse teorie esoteriche ritengono che il picco di Bugarach, che culmina a 1.231 metri, ormai noto in tutto il mondo (grazie anche al passaparola sul web), non e' altro che una delle "montagne sacre" del pianeta, ovvero uno degli unici luoghi che si salverebbero al momento della fine del mondo.

E' sempre qui che sarebbe nascosto il tesoro dei Templari e dove andrebbe cercato il Santo Graal.Un'altra leggenda sostiene che il celebre picco ospiterebbe anche basi sotterranee degli ufo.

Questa insolita notorieta' in realta' preoccupa molto gli abitanti del paesino ed ora che il conto alla rovescia si avvicina alla fine la tensione cresce ogni giorno di piu'.

Tanto che Jean-Pierre Delord, sindaco del borghetto di 200 anime, ai piedi del maestoso picco pirenaico, ha lanciato un appello disperato di cui si fanno portavoce alcuni media transalpini: "per favore, non venite qui il 21 dicembre!". Le autorita' locali tentano in ogni modo di scoraggiare le folle.

Il prefetto della regione Aude, Eric Freysselinard, ha persino scalato il picco in prima persona:"il sito e' magico certo, ma solo per la bellezza del paesaggio", ha commentato dopo due ore di ripida ascesa.

"Il sentiero e' gia' impraticabile ora, a novembre, immaginiamo a dicembre, con la neve e il ghiaccio. Bugarach? - ha aggiunto - E' proprio il luogo in cui non bisogna essere il 21 dicembre". Il sindaco sta prendendo tutte le precauzioni possibili: i servizi di sicurezza saranno triplicati e le vie di accesso al monte saranno chiuse.

Bugarach, insomma, si prepara. I segnali di un arrivo in massa di pellegrini ci sono tutti. Una macchinetta conta-persone, all'ingresso di uno dei sentieri che salgono fino alla cima, ha registrato il doppio di visitatori in un anno. Le troupe televisive si susseguono nel nervosismo generale.

Sembra che (lo racconta il quotidiano locale Midi Libre) il canale criptato Canal Plus abbia offerto un anno di abbonamento gratuito agli abitanti del borgo pur di calmare le proteste.

 

Francesi e stranieri hanno da tempo affittato una casa nel comune. Molti i voli prenotati dall'America per la fine dell'anno. Associazioni organizzano stage e escursioni a tema. Il sindaco ha dovuto persino far causa ad un sito internet che vende, con tanto di certificato, presunte "pietre dell'eternita" raccolte a Bugarach e dagli effetti misteriosamente benefici.

 

Corriere della Sera / Ansa

Scrivi commento

Commenti: 10
  • #1

    franz (giovedì, 15 novembre 2012 08:32)

    I responsabili dell'annuncio della fine del mondo dovrebbero essere arrestati e messi in prigione perchè oltre al busines bisogna ricordare anche le tragedie che comporta ogni volta che viene annunciata l'illusione della fine del mondo.

  • #2

    Beta (giovedì, 15 novembre 2012 14:50)

    35 giorni 20 ore 28 minuti... Vogliamo essere davvero così presuntuosi da da voler far avverare propio quest'anno la profezia scritta nella bibbia sulla fine del mondo?!!!!!! un libro scritto più di 2000 anni fà dove non hanno lasciato alcuna data? A bè, ma se ce la dicono i maya la data ,allora possiamo gemellare 2 storie completamente differenti.. Ma rimarranno sempre i dubbi, cosa sono gli Oopart? che fine ha fatto Eamon Ansbro? perchè esistono scheletri gigantesti di forma umanoide,perchè il governo ci tiene nascosti tutti i file? perchè esistono società che monopolizzano il mercato e cercano di rendercila vita più facile grazie all uso del sotocutaneo microchip(ultimo007 ad es.)? Siamo davvero un pianeta prigione? Abbiamo davvero bisogno che qualcuno ci salvi ? E PERCHE' il governo italiano ha calpestato l'11° emandamento costituzionale e nessuna legge europea-mondiale ha detto nulla? perchè c'è una persona non eletta a governarci quando la sua istruzione è limitata alle banche? Ancora una volta 1000 domande e 1001 persone che non dicono ciò che sanno....

  • #3

    Hiverside (giovedì, 15 novembre 2012 16:28)

    Non capisco di cosa si lamenta il sindaco entreranno un sacco di soldini nelle casse comunali...

  • #4

    Giusy (giovedì, 15 novembre 2012 16:36)

    Che paura.Sono tutta un brivido.

  • #5

    Professor Malafede (giovedì, 15 novembre 2012 20:45)

    Per i falsi profeti ci vorrebbe... l'arresto immediato seduta stante!

  • #6

    leo (giovedì, 15 novembre 2012 22:52)

    ma dai fa il finto pazzo per non andare in prigione....

  • #7

    Eone Nero (venerdì, 16 novembre 2012)

    @Beta la profezia della Rivelazione o Apocalisse che fa parte della Bibbia Cattolica è stata RUBATA ai testi antecedenti Induisti e delle Tradizioni Tibetane.

    Gli Oopart sono al 95% falsi deliberati il resto spiegabilissimi, quindi quanto di più inutile ad avvallare qualsiasi flebile ipotesi extraterrestre.

    Eamonn Ansbro ha avuto una brillante idea per raccogliere soldi, documentato anche questo, poi puoi verificare.

    Non esiste nessunissimo scheletro gigantesco tutta fuffa dovuta alla grafica digitale che passa sotto il nome CGI, e logicamente ai fakettari che hanno fatto carte false per perorare la bufala, testimoniabile e documentabile anche questo.

    I microchip sono ampiamente documentati, compresi i complotti su di loro.

    So ciò che dico e lo documento ed il bello che si può verificare.

    Ps. sull'aspetto politico hai ragione al 300%.

    Ti attendo sul forum. :)




  • #8

    andreea (venerdì, 16 novembre 2012 14:14)

    1. i maya non hanno "detto" che il mondo finira il 21.12.2012
    2. il mondo finira di sicuro fra 4,5 milliardi di anni
    3. tutte le altre cavolate dette in giro dovrebbero essere punite con la prigione

  • #9

    MM (sabato, 17 novembre 2012 12:08)

    andreea devo correggerti al punto due

    il mondo finirà tra "SOLO" un miliardo di anni
    vedi qui http://it.wikipedia.org/wiki/Formazione_ed_evoluzione_del_sistema_solare al punto 4

    per tutto il resto hai ragione

  • #10

    andreea (domenica, 18 novembre 2012 21:05)

    :))) oopps.... ok allora "vedremmo" chi ha ragione.... tanto qualche miliardo di anno in piu....