The Neighbors: quando gli alieni sono i tuoi vicini di casa

Gli alieni non passano mai di moda sopratutto in Tv. Deve averlo pensato anche Dan Fogelman, sceneggiatore dei film d’animazione “Cars” e “Rapunzel”, quando ha dato vita a The Neighbors, nuova sit-com della ABC che segue le vicende di una comunità aliena, gli Zabvroniani, trasferitasi sulla Terra per studiarne il clima. Rimasti bloccati a Hidden Hills per dieci anni, incapaci di mettersi in contatto con il pianeta d’origine a causa della rottura del Puper, il loro mezzo di comunicazione, si troveranno a interagire con i Weaver, altra famiglia che si è trasferita in un quartiere residenziale del New Jersey chiamato Hidden Hills. Arrivati nella nuova dimora per i Weaver tutto sembra perfetto: strade pulite, case bianchissime, giardini curati. Se non fosse per i vicini. La famiglia Weaver scopre infatti presto che i vicini di casa non sono semplicemente strani: sono un’intera comunità di alieni.

Gli Zabvroniani cercano di mimetizzarsi tra gli esseri umani camuffando il loro aspetto assumento sembianze umane ma il loro comportamento è strano: adottano uno stile di vita anni ’50, parlano con accento inglese, scelgono i loro nomi umani da quelli dei campioni sportivi e quando piangono rilasciano uno strano liquido verde dalle orecchie.

 

“The Neighbors” ricorda “Mork & Mindy”, serie che lanciò Robin Williams, ma non può vantare la stessa originalità. Qualche situazione divertente però c’é, lo humor grottesco anche, bisogna vedere come il pubblico reagirà alla dose settimanale di stramberie aliene. La serie è cominciata lo scorso 26 settembre in America ed è ancora inedita in Italia. In attesa che qualcuna delle nostre tv compri i diritti ve la segnaliamo.

Scrivi commento

Commenti: 0