Fortunato Zanfretta colpito da aneurisma lotta per la vita

Fortunato Zanfretta, il più celebre testimone italiano di un presunto incontro con gli alieni, è stato colpito qualche giorno fa da un aneurisma celebrale e sta lottando per la vita in un letto d'ospedale. Le ultime notizie danno una condizione in discreto miglioramento, con uno Zanfretta risvegliato da un coma farmacologico che "dice di non ricordare, nulla", secondo le voci che trapelano dal Centro Ufologico Nazionale che sta seguendo da vicino la vicenda. Figli e altri amici non stanno facendo mancare il proprio appoggio all'ex metronotte. Si spera che tutto evolva in una ripresa senza danni neurologici da questa brutta avventura. 

Per Zanfretta l'ultimo episodio negativo di una vita travagliata.

Cos'è l'aneurisma, la patologia che ha colpito Zanfretta

L’aneurisma cerebrale è un rigonfiamento di un vaso sanguigno del cervello, nella maggior parte dei casi assomiglia a una specie di bacca che cresce a diretto contatto con il vaso sanguigno.

L’aneurisma può rompersi, causando un’emorragia all’interno del cervello (ictus emorragico); nella maggior parte dei casi l’aneurisma si sviluppa e si rompe nello spazio tra il cervello e le membrane che lo avvolgono. Questo tipo di ictus emorragico è detto emorragia subaracnoidea.

Se l’aneurisma cerebrale si rompe, l’emorragia di solito dura per pochi secondi. Il sangue può danneggiare direttamente le cellule circostanti o addirittura causarne la morte, nonché aumentare la pressione all’interno del cranio. Se la pressione aumenta troppo può interrompersi la fornitura di sangue e ossigeno al cervello: si può perdere conoscenza e persino morire.

 

Reso celebre da un incontro ravvicinato

Un caso che ha fatto storia. Notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 dicembre 1978 e il 1980, la guardia giurata Piero Fortunato Zanfretta dell'Istituto di vigilanza privata "Val Bisagno" di Genova fu trovata in stato di choc e in preda ad un indicibile terrore nei pressi della villa "Casa Nostra" di Marzano di Torriglia, un piccolo centro ligure. Quando si riprese, Zanfretta raccontò tremando di aver visto "un essere enorme, alto circa tre metri, con la pelle ondulata, come se fosse grasso o tuta molle, comunque grigia" che subito dopo volò via "in una gigantesca luce a forma di triangolo sormontata da lucette di diverso colore". Sottoposto ad ipnosi regressiva l'uomo non solo confermò la sua avventura, ma disse di essere stato trascinato sulla"astronave" da quattro esseri mostruosi che lo avrebbero minuziosamente esaminato

 

Al netto di ufo e alieni, ora Fortunato deve combattere una battaglia che gli auguriamo di vincere, quella per tornare forte e con la tempra che tutti gli riconoscono. Perché persino per un uomo che sostiene di aver interagito con gli alieni la morte a volte può far paura.

Discutine con noi nel forum: Zanfretta è in coma farmacologico

Commenti: 32 (Discussione conclusa)
  • #1

    Sutter Kaine (mercoledì, 26 settembre 2012 09:48)

    Tieni duro ragazzo delle stelle!!!..

  • #2

    giovanni79 (mercoledì, 26 settembre 2012 10:41)

    auguri Fortunato guarisci presto!!!
    mi ha sempre incuriosito la tua storia
    e non nego di averti creduto...

  • #3

    frames (mercoledì, 26 settembre 2012 11:13)

    forza Fortunato!non arrenderti!

  • #4

    MM (mercoledì, 26 settembre 2012 11:27)

    Buona fortuna!

  • #5

    E.B. (mercoledì, 26 settembre 2012 13:24)

    E i suoi alieni, cosi' ben disposti a dargli fantomatiche apparecchiature dove sono? Non gli vengono in aiuto?!

  • #6

    FABIOSKY63 (mercoledì, 26 settembre 2012 13:52)


    ciao Fortunato!..
    ti faccio i miei PIU' sinceri auguri di pronta guarigione!..

    metticela tutta èh!.;)

  • #7

    Daniele (mercoledì, 26 settembre 2012 14:34)

    Forza Pieroooo!!!

  • #8

    Zero_72 (mercoledì, 26 settembre 2012 15:33)

    @ E.B sei veramente un coglione.

  • #9

    Lorenzo (mercoledì, 26 settembre 2012 15:50)

    Brutta cosa l'aneurisma; Può esserne colto chiunque, anche in giovane età.
    Speriamo che non lasci spiacevoli strascichi e che sia fortunato sul serio.
    Dai Zanfri, metticela tutta !

  • #10

    Matteo (mercoledì, 26 settembre 2012 16:49)

    @E.B.
    Volevo scrivere la stessa cosa..... ho evitato di essere accusato ,da qualcuno, di non riuscire a vedere più in là del mio naso .....e persona che resta impassibile, che non prova affetti o emozioni.
    Si deve riprendere....... voglio sapere della sfera di vetro e della piramide a 3 facce........

  • #11

    vendicatore (mercoledì, 26 settembre 2012 17:39)

    sei senza pietà E.B. cosa c'entrano gli alieni si sta parlando di un uomo che rischia di morire.

  • #12

    E.B. (mercoledì, 26 settembre 2012 17:41)

    Zero_72, ma gli alieni non vengono mai in aiuto concreto, meanche di quelli che hanno contattato! Gli insulti li avevo previsti, ma te sei un povero ingenuo! Zanfretta dovra' guarire da solo! Sono favorevole agli ET, ma ben altri e non quelli da lui incotrati!

  • #13

    Ulisse (mercoledì, 26 settembre 2012 17:46)

    Zero ha ragione, meno male che la maggior parte della gente conserva un minimo di umanità. Cosa serve prendere le storie personali di un uomo e umiliarlo mentre sta morendo o è in ospedale...o pensate di essere perfetti nelle vostre vite, forse non avrete visto un alieno ma certamente avete qualche scemenza fatta di cui non vi potete vantare..vi auguro che la trovino e si mettano a sputtanarvi mentre siete in coma...complimenti per l'educazione e il rispetto che vi hanno trasmesso...bei valori.

  • #14

    Malles (mercoledì, 26 settembre 2012 17:57)

    Fortunato Zanfretta è prima di tutto un uomo ed essendo tale va rispettato ,con il bagaglio di pro e contro che ogni uomo si porta con se.

    Nessuno di noi sà se c'è stata vera speculazione personale sul fatto,quello che è certo è che lui ha VERAMENTE avuto un contatto con esseri che molto probabilmente non erano di questo mondo.

    Troppi testimoni quella famosa notte hanno dichiarato alle forze dell'ordine (vedi comando c.c locali)all'insaputa uno dall'altro praticamente gli stessi fenomeni visti e uditi.
    Queste dichiarazioni furono controfirmate in calce al suddetto comando.

    In questo momento tutto questo passa e deve passare in second'ordine.

    Rimane una persona sofferente e a questa va il mio solidale e affettuoso pensiero

  • #15

    Sutter Kaine (mercoledì, 26 settembre 2012 20:08)

    Bè senza perdersi in un caso come questo con offese inutili e provocazioni inutili dico solo che gli U.F.O non centrano molto con una malattia. Credo che una persona possa averli incontrati ma non per forza loro devono intervenire...questo non implica nessun limite ad una possibile esistenza ...

  • #16

    E.B. (mercoledì, 26 settembre 2012 20:35)

    Vendicatore, bello pseudonimo altamente positivo! Questo sito si chiama "Ufoonline" e pretende di occupuparsi di ufo con annessi e connessi. Se Zanfretta ha gravi problemi di salute sono cose sue e gli auguri fateli in privato. Hai scritto: "sei senza pieta' E.B.", ma nessuno ha avuto pieta' del sottoscritto e nessuno mi aiuta!!!Cosa ne' sapete dei miei problemi?!

  • #17

    Cinese (giovedì, 27 settembre 2012 06:17)

    @E.B.

    Non so nulla dei tuoi problemi ma posso supporre che ne hai parecchi.

    @Fortunato.

    In bocca al lupo, che tu possa tornare a guardare le stelle.

  • #18

    AgenteCIA (giovedì, 27 settembre 2012 09:25)

    Lo vogliono far fuori!! Anke xke dp quel presunto abduction
    avrebbero dovuto scovare il problema al cervello.
    quindi ce qualc1 ke vuole farlo tacere x sempre..
    cm succede al maggior parte degli americani ufologi..

  • #19

    El dorado (venerdì, 28 settembre 2012 04:26)

    Caro Fortunato , un nome che non ti ha portato certo vera fortuna ti auguro di riprenderti perché nessuno merita di soffrire meno che mai tu che per la storia che hai raccontato ti sei giocato tutta la vita e non hai mai cambiato versione al contrario di tanti altri vigliacchi. Non hai mai avuto paura!

  • #20

    Luca (venerdì, 28 settembre 2012 17:18)

    auguri Fortunato, spero ce la faccia, te lo meriti

  • #21

    Cinese (venerdì, 28 settembre 2012 20:14)

    È soprattutto perdona lo strano linguaggio di agente CIA.
    Purtroppo esistono pure questi

  • #22

    Stefano (sabato, 29 settembre 2012 01:00)

    Andrà tutto bene ne sono sicuro! Un abbraccio!

  • #23

    marisa corti (sabato, 29 settembre 2012 21:15)

    Ce la fai di sicuro, primo perchè sei forte e secondo perchè non avrebbe senso .....un abbraccio.

  • #24

    Alessandro (domenica, 30 settembre 2012 01:07)

    ...ero a Torriglia il 15 e 16 settembre per il torriglia ufo meeting nazionale... un abbraccio al Signor Zanfretta auguri di cuore

  • #25

    jean albert (domenica, 30 settembre 2012 02:52)

    Forza zanfr un vecchio amico ti ricordi di me ed il dr. Rudoni a casa tua?

  • #26

    sticcio (domenica, 30 settembre 2012 10:35)

    forza uomo delle stelle!!

  • #27

    bernacchi maria (domenica, 30 settembre 2012 23:04)

    conobbi zanfretta a un convegno del cun a genova anni fa...gli auguro una pronta completa ripresa e lunga vita serena

  • #28

    CIA (domenica, 30 settembre 2012 23:34)

    buona guariggione, anche se non ho mai creduto alle palle che racconti e della tua piramide.

  • #29

    Shepard (mercoledì, 03 ottobre 2012 01:19)

    L'ascia del cinismo ( realismo )la depongo; ti faccio i miei migliori auguri,Sig.Zanfretta.

  • #30

    Malles (mercoledì, 03 ottobre 2012 10:56)

    @ SHEPARD
    L'ascia cara SHEPARD,non andrebbe mai usata,neanche metaforicamente,se non per tagliare i rami secchi delle piante in giardino.Il cinismo poi lasciamolo a quelli meno intelligenti di te,tantopiù che se per cinismo (rapportato secondo te al realismo)non ha modo d'esistere.

    Io diversi anni fa,sono stato sul luogo "dell'incidente" per due volte,ho avuto rapporti epistolari con il postino che sa molte,molte cose e con diverse persone che quella notte,all'insaputa di quanto stava accadendo allo (sfortunato?)Zanfretta,mi testimoniarono le strane anomalie riscontrate.

    Qui nessuno ha gli anelli al naso,nel mio piccolo ho indagato e non me la sento di tacciare da sempliciotti,falsi e sprovveduti,tutte quelle persone del luogo,se poi in seguito si è voluto esagerare "mollendando el cafè",questo è un altro paio di maniche.

    Guarda cara SHEPARD che ti metto nella lista di quelli che pur non sapendo quasi nulla dei riscontri oggettivi,sparano a destra e a manca,tanto per seguire il filone ormai logoro del negazionismo ad oltranza per puro partito preso,a discapito come accennavo all'inizio di fare torto all'acume della propria intelligenza.
    ............di tutto fuorchè ufo..........
    Si fa di tutto per cercare di dare spiegazioni logiche anche quando certi fenomeni di logico(secondo i nostri attuali parametri scientifici)di logico non hanno nulla.

    Ovvio che non si dialoga soltanto per convincere l'altro o per indurlo al silenzio,ma si deve imparare a mettersi nei panni altrui,(vedi Zanfretta)ed allargare il proprio spazio di verità,tutto ciò è altamente positivo e non è mai tempo perso,prima di ridere e compatire Fortunato Zanfretta ho voluto costatare di persona e solo poi ho tratto le mie conclusioni.

    Nessuna menzogna resiste all'usura del tempo

    Un caro saluto

  • #31

    Shepard (martedì, 09 ottobre 2012 19:00)

    Wow...quanto livore...calmati Malles,provo a spiegare).Prima di incacchiarmi,ovviamente.
    Vedi,ciò che io identifico come realismo ( mio personalissimo realismo,che tanto non si sposerà mai con il tuo.Tradotto: tutto è relativo ) viene spesso identificato con cinismo.Ma non solo nel mio caso eh.Ho avuto parecchi riscontri.Ecco spiegata la mia frase.
    Non credo alla storia di Zanfretta,ma non sono negazionista,tanto più che credo FERMAMENTE nella vita aliena.E credo FERMAMENTE nelle manie di protagonismo umano.Ecco perchè sono diffidente.
    Quindi hai sparato a zero sulla persona sbagliata,caro Malles,mi hai giudicato da 4 post in croce o dal fatto che vado d'accordo con Kos od Insider.
    Apprezzo chi cerca la verità e non amo i furbacchioni.
    Zanfretta lo è?Non lo so,e non mi espirmo in merito perchè questa pagina è dedicata alla malattia di Zanfretta.E non a chi di noi ha ragione.
    Per questo motivo trovo il tuo intervento triste ed inopportuno.

  • #32

    Cinese (sabato, 13 ottobre 2012 22:27)

    @Sheppy

    Trovo più fuoriluogo e triste il tuo parlare di cinismi e asce in un post dove poi fai auguri al Sig.Zanfretta.
    Condivido la risposta di Malles, fazioni a parte.
    Ha avuto una reazione forte ad un post scritto in maniera inopportuna.