La Cina vuole la Luna: dopo la leadership olimpica il sorpasso nel dominio spaziale ?

La Cina verso la Luna. Pechino punta allo sbarco sul nostro satellite. Nella seconda metà del 2013 la Repubblica Popolare vi invierà la sua prima sonda, tappa iniziale verso la spedizione un vero e proprio equipaggio, obiettivo per il quale però non è ancora resa nota la tempistica.

La presentazione della sonda lunare – spiega agichina24.it – avrà luogo nella seconda metà del prossimo anno e secondo diverse fonti sarà in grado di trasmettere alla Terra descrizioni dettagliate della superficie lunare. 

Ma il sogno rimane la bandiera del gigante asiatico nelle lande lunari, per segnare il sorpasso definitivo sugli Usa in tutti i campi.

In caso di successo, lo sbarco sul satellite segnerebbe una pietra miliare nello sviluppo della Cina in questo settore. Pechino vede il suo multimiliardario programma spaziale come simbolo della sua crescente statura mondiale, delle maggiori competenze tecniche apprese, oltre che del successo ottenuto dal Partito Comunista nel risollevare le sorti di quella che una volta era una nazione povera.

 

Tutto è iniziato nel 1999 con il lancio della sonda Shenzhou-1. Due anni dopo la Shenzhou-2 è decollata con un “equipaggio” particolare, ovvero animali di piccola taglia, mentre nel 2003 è stato inviato il primo astronauta cinese nello spazio. Da allora, la Cina ha completato la sua ‘passeggiata spaziale‘ nel 2008, lanciando un razzo e una sonda senza equipaggio lo scorso anno. Più recente è invece il viaggio, durato 13 giorni, della navicella Shenzhou-9, che ha effettuato il primo docking manuale e balzato agli onori delle cronache soprattutto per aver inviato la prima donna nello spazio.

 

Condotto per la prima volta dagli americani nel 1960, il docking è essenziale per la costruzione di una stazione spaziale con equipaggio permanente. Il lancio previsto per il prossimo anno seguirà quello del 2007 della Chang’e-1 e quello della Chang’e-2 del 2010, nomi che sono stati presi in prestito alla dea cinese della Luna. L’Amministrazione statale della Scienza, Tecnologia e Industria per la difesa nazionale afferma che il progetto sta procedendo senza intoppi. 

Agi

Commenti: 31 (Discussione conclusa)
  • #1

    RRR (mercoledì, 01 agosto 2012 11:56)

    Ma è tutta propaganda una cosa è vincere ori nei tuffi altro è mandare uomini sulla luna, servono tecnologie e competenza che la cina ancora non ha. Io se fossi al posto dei cosmonauti cinesi reciterei le mie ultime preghiere in un viaggio lunare...

  • #2

    Lau (mercoledì, 01 agosto 2012 12:39)

    RRR che discorso razzista e ignorante...ma sei fermo ancora al XIX secolo ?

  • #3

    Albè (mercoledì, 01 agosto 2012 16:53)

    effettivamente...

  • #4

    FOrest (mercoledì, 01 agosto 2012 17:23)

    La storia è fatta di cicli, la civiltà mesopotamica, lo spendore greco, l'impero romano, il colonialismo inglese, e per rimanere nei giorni nostri il duopolio della guerra fredda usa urss. Adesso è il momento di cina india e brasile.
    Entro i prossimi 20 anni questi paesi che uniti hanno 3 miliardi di abitanti, quasi la metà della popolazione mondiale andranno non solo sulla Luna ma anche su Marte...continuare a parlarne come se fossero ancora paesi sottosviluppati significa non conoscere la storia. E' normale che la cina non ha ancora esperienza e sicuramente fallirà molte altre missioni, ma tempo e soldi sono dalla sua parte..basta avere pazienza. Gli Stati Uniti gloriosissimi sono attesi da un triste declino...

  • #5

    Malles (mercoledì, 01 agosto 2012 21:50)

    Speriamo in bene .....sarebbe ora che una navetta terrestre sbarcasse finalmente sulla luna ..e..non solo fino a holliwood

  • #6

    Scettico (mercoledì, 01 agosto 2012 22:22)

    Malles ma non hai sentito che la nasa ha diffuso le foto dove si vedono le bandiere degli usa nella luna messe 40 anni fa? e tu ancora credi che non siamo andati sulla Luna... per carità

  • #7

    Eone Nero (giovedì, 02 agosto 2012 01:46)

    Malles sai che le cospirazioni riguardanti il complotto lunare sono nate come iniziò il programma spaziale americano, grazie alla società della Terra Piatta ancora esistente, che diceva che non si poteva uscire fuori dalla terra causa il fatto che i missili non potevano uscire dall'atmosfera causa la conformazione del pianeta?

    Sai che la società ha ancora migliaia di adepti?

    Ci vuole coraggio vero?

  • #8

    Roberto Trentin (giovedì, 02 agosto 2012 02:12)

    Quoto Scettico ed Eone, se stiamo ancora a discutere se siamo andati sulla Luna siamo messi male. Concentriamoci sui veri misteri irrisolti non su queste cose...poi usa e urss erano in lotta per il predominio dello spazio non si sarebbero fatti fregare da una produzione cinematografica... sapevano bene che gli usa ci sono arrivati davvero sulla Luna e non una volta sola...poi ci sono le prove appena l'altro giorno la nasa ha divulgato le foto delle bandiere che ci sono ancora a 40 anni di distanza...ma a voi neanche quello basta.

  • #9

    Attila (giovedì, 02 agosto 2012 07:47)

    Ma quando mai i cinesi sono parassiti dal punto di vista tecnologico copiano tutto sfruttando la tecnologia degli occidentali... è scandaloso. Esportano giocattoli contraffati con il marchio CE, e la stessa cosa con altre migliaia di cose.

  • #10

    Delta Force (giovedì, 02 agosto 2012 09:24)

    FOrest,sei troppo ottimista sui paesi del BRIC.Uno spiraglio lo vedo per la Russia.Ha tutte le carte in regola per effettuare l'impresa,ma questa rappresenterebbe un vero salasso finanziario.

  • #11

    Malles (giovedì, 02 agosto 2012 12:07)

    Che fai tu luna in ciel?
    Da quando fanno testo i documenti fotografici U.S.A.? Debbo menzionarvi le
    " prove fotografiche " colombiane,del Nicaragua,Iraq,torri gemelle ecc..?
    ma andiamo.
    Un'altra:si disse che Apollo 11 14 e 15,depositassero sulla luna apparati riflettenti che intercettati da terra mediante raggi laser dal Mc Donald Observatory, all'esame permettevano una precisione di misura ( distanza )di pochi CM,chi si interessa di questo sa invece che fino a qualche tempo fa si usava ancora uno speciale rilevamento radar,in particolare dall'osservatorio HAYSTAK del Massachusset,sveglia.
    con i veicoli spaziali RANGER americani dal 1961 al 64 ci furono missioni che lasciarono sulla luna in compenso mucchi di rottami.Questo in contrapposizione alle missioni LUNA sovietiche che nei vari insuccessi era giunta nel 1972 alla sua ventesima missione.
    Nel 1966 gli U.S.A. inaugurarono il programma SURVEYOR che non fecero altro che foto. Ancora nel Gennaio del 1967 in una capsula APOLLO satura di ossigeno puro,perirono i cosmonauti Grissom,White e Chafee,e voi mi dite che qualche mese dopo ( 20 Luglio 69 )erano in grado di sfarfallare sulla luna?Con programmi non elettronici ma tendenzialmente a schede perforate? Ma che bravi.

  • #12

    Guido (giovedì, 02 agosto 2012 13:01)

    @Attila ma cosa stai dicendo?? "i cinesi sono parassiti dal punto di vista tecnologico copiano tutto sfruttando la tecnologia degli occidentali" SEMMAI IL CONTRARIO! e negli anni che verranno te ne accorgerai sempre di più. La tendenza sta cambiando, ma già da qualche anno e per chi dice che la Cina non è pronta ad una missione di questo tipo dico che si ricrederà presto. La Cina è un paese tecnologicamente AVANZATISSIMO diviso ancora oggi da grosse disparità sociali ma la tecnologia non la copia da noi occidentali ma se l'inventa in casa propria. La Cina è preparatissima in quasi ogni settore e ha realizzato cose che "noi occidentali" ci sogneremo ancora per qualche decennio se ci va bene! A mio parere nei prossimi anni e sempre con più evidenza l'impero cinese brillerà sul mondo perchè hanno tutto, tecnologia, soldi, possedimenti, scienziati e ingegneri di prim'ordine. Vedrete

  • #13

    Guido (giovedì, 02 agosto 2012 13:13)

    @Malles si anche a me da sempre il famosissimo approdo sulla luna mi è sembrato una grande messa in scena sapeintemente architettata e il dubbio tutt'oggi mi permane nonostante mi sia informato. Devo ancora finire di leggere il libro si Paolo Attivissimo su questo argomento quindi non mi sbilancio più di tanto però a me pare IMPOSSIBILE che in così poco tempo siano riusciti a fare quel grosso salto tecnologico (stiamo parlando di 6 mesi non 6 anni) tale da permettergli di approdare sulla luna. Ma poi non c'era secondo me la tecnologia per avere la certezza che quelle macchine da morte sarebbero resistite in un viaggio così senza pensare alla tecnologia di monitoraggio alla programmazione per i controlli da terra e all'interno della navicella, ma in quegli anni non c'erano la vastità di linguaggi di programmazione stabili che oggi abbiamo...comunque lasciatemi stare è solo un mio pensiero

  • #14

    Receptionist (giovedì, 02 agosto 2012 13:30)

    Cmq replicare quella 127 spaziale americana che sbarcó sulla luna , al giorno d'oggi la si farebbe spendendo nn piú di 300,000 dollari.
    Il prezzo del vettore e carburante sarebbe pari a quello necessario x lanciare satelliti , visto che nn c'é attrito e la forza d'inerzia farebbe il resto.
    Perché nn tornarci?
    Perché gli americani lasciano spazio ai cinesi?
    Con la loro proverbiale saccenza e spocchiositá sti czi che lascerebbero qualcun'altro mettere la loro bandiera.
    Sicuramente lassu´ci sarebbe qualcosa da studiare/da fare sicuramente.
    Nn sono adepto dei complottisti ma qualche domanda me la pongo.
    Cioé quella 127 spaziale citata poc'anzi credo che fosse attrezzata con computer nn piú potenti di un I-phone 4 xD.
    Qualcosa nn torna...pensateci.

  • #15

    Guido (giovedì, 02 agosto 2012 14:23)

    @Receptionist su quella navicella ci sarà stato 1/10 della tecnologia dell'iPhone o di un qualsiasi smartphone (parlando puramente del lato informatico eh). Voi mi dite che non si poteva bluffare e che la "corsa alla luna" si doveva vincere per forza per intimidire l'URSS e che quindi il successo sia stato raggiunto per davvero. Io anche da questo punto di vista dico che gli americani sono grandi registi di spettacoli teatrali mondiali e potrebbero tranquillamente aver inscenato il tutto e fatto servire a freddo ai loro amiconi dell'URSS che dopo una moltitudine di dubbi e non potendo smentire il tutto non avendo i mezzi per farlo se la sono bevuta. D'altronde l'URSS aveva i mezzi per smentire, senza fare una figuraccia mondiale, ciò che gli americani avevano mostrato? A mio parere NO. Possiamo parlare anche dei documenti. Se io sono una ditta che stampa patenti e ho il monopolio della stampe delle patenti posso anche falsificarle, o no? L'esempio è stupido e sempliciotto ma spero di aver reso l'idea. Comunque che si creda in un punto di vista piuttosto che in un altro, che ci si attenda alle realtà o a come ce la raccontano o che si voli con la fantasia vale la pena di leggere questo libro che potete scaricare gratuitamente a questo link: http://complottilunari.blogspot.it/2010/03/luna-si-ci-siamo-andati-faq.html
    Forse quando l'avrò finito il mio punto di vista sarà cambiato ma per ora rimango fedele a me stesso

  • #16

    franz (giovedì, 02 agosto 2012 18:14)

    Se l'approdo sulla luna fosse stato una messa in scena i sovietici se ne sarebbero accorti dato che i sovietici avevano lanciato verso la luna una sonda in concomitanza con la missione Apollo.

  • #17

    risveglio quantico (venerdì, 03 agosto 2012 15:24)

    se la china andra´ sulla luna e finita......quando gli americani andarono sulla luna ci fu fatto un ultimatum.....mai piu deve mettere piede luomo sulla luna perche se no sara la fine.....scateneranno una guerra verso di noi....per chi non sta capendo di che cosa parlo,la luna e gia occupata....dalla parte che noi non vediamo.

  • #18

    KOSLINE (venerdì, 03 agosto 2012 16:10)

    Bene cosi ce li togliamo dalle @@ine Risveglio , non li dire nada XD !!!

  • #19

    Malles (venerdì, 03 agosto 2012 21:22)

    KOSLINE Porca puzz. che modi villici,inurbani e miserevoli di commentare non sembri più quel serio divulgatore di notizie che facevano notizia.Che diamine,prendi esempio da me e dalla mia serietà.
    Su coraggio,riproponiti

  • #20

    KOSLINE (venerdì, 03 agosto 2012 22:41)

    @Malles !!!

    Fa caldo .... !!!

    Si scherza un po XD ...!!!

    Cmq i Cinesi si son comprati la tecnologia Russa ,e si stanno comprando tanti nostri tecnici , ma sono contento e spero bene per loro, stanno investendo tanto, cosi daranno una spronata a tutti spero, si prevede 2018 sbarco sulla Luna su per giù, ma non diventono i pioneri di nada, visto che gli AMERICANI ci SONO andati tanto tempo fa , con i sacrifici , con l'astuzia , ma soprattutto con tanto CORAGGIO XD !!!

    I costi sono proibitivi ancora , una missione Lunare tiene un buged di 20 Miliardi di dollari su per giù , ma loro qualcosa la risparmiano mi sa ......

    Quello che mi rattrista ragazzi e' che bisognerebbe mettersi tutti insieme ,si potrebbero fare cose importanti, con un tot a testa a livello economico, che non sarebbe tanto, suddiviso, potremmo fare una base permanente sulla Luna, e sprattutto tentare di risolvere i problemi tecnici per andare su Marte, che sono molti , per fare un altro piccolo passo nell infinità Cosmica...

    Quindi concludo, nella speranza di una presa di coscienza globale in quanto l' esplorazioni spaziali , non sono importanti ma VITALI per l'umanità .....

    Il mio sogno poter andare li e vedere la nostra fantastica Terra dalla Luna ... chissa se gli Alieni qualche gg mi danno un pasaggio , devo chiedere a QUODAI XD !!!

    alla prox ragazzi statemi bene !!!

  • #21

    KOSLINE (venerdì, 03 agosto 2012 22:45)

    scusate budget no buged XD !!!

  • #22

    KOSLINE (venerdì, 03 agosto 2012 23:03)

    @Amico Receptionist sai che se vuoi andare sulla luna ti serve ancora quella 127 ? Costellacion http://en.wikipedia.org/wiki/Constellation_program e' qualcosa di simile , ma aggiornato con la tecnologia moderna , per quanto riguarda l'eletronica , i materiali , per il resto e' molto simile alle missioni Apollo ....

    Poi per andare sulla luna assolutamente non ci puoi andare con i razzi che immetono i satelliti, per mandare Apollo sulla Luna si e' costruito il razzo vettore ad oggi ancora il più potente della storia dell Umanita SATURN 5 http://it.wikipedia.org/wiki/Saturn_V

    Quindi siccome non ci sono oggi razzi vettore come quello , bisogna aspettare l'arrivo del nuovo lanciatore pesante , razzo vettore SLS Nasa, in fase di costruzione http://en.wikipedia.org/wiki/Space_Launch_System 2017 dovrebbe debbuttare ....

    Con 300.000 mila dollari non compri manco le scarpe per gli Astronauti Very XD una tuta spaziale sta passato un Milione di Euri ....

    Ci si vede sul Forum un saluto ...

  • #23

    Receptionist (venerdì, 03 agosto 2012 23:52)

    @KOSLINE
    Sicuramente ne saprai piú di me.
    Peró nulla toglie che la fanno troppo difficile quando x quanto ricordi quella missione fu organizzata in fretta in furia e fu un successo.
    Si lo so che il razzo nn é lo stesso ma sicuramente se si lanciano centinaia di satelliti significa che la cosa é fattibile nn credi?
    Poi nel caso nn volessero spendere molto...andrebbe bene anche la perfetta replica della famosa 127 spaziale xD.
    Sarebbe anche interessante x l'economia americana in termini di ottimismo tornare sulla luna.
    Cioé nn credo sia tanto inutile mandare scenziati sul nostro satellite.
    Se fosse inutile la luna..figuriamoci la missione su marte che Obama sbandieró tempo fa , in termini di fattibilitá e xké no..anche economici visto che sarebbe un salto nel vuoto.

  • #24

    KOSLINE (sabato, 04 agosto 2012 00:51)

    Quella missione fu organizzata in quasi 9 anni di duro lavoro , non direi fretta e furia ....e fra l'altro stavano già anni di lavoro alle spalle prima che Kennedy annunciava l'inizio della grande impresa

    I satelliti pesano poco e rimangono vicini alla Terra nella sua orbita gravitazionale , mandare la 127 sulla Luna che pesa tanti satelliti messi insieme non e' facile ed economico come sembra ,devi lasciare l'orbita gravitazionale terrestre questo comporta una grande spinta propulsiva, poi devi frenare l'orbita gravitazionale della Luna , altrimenti ti sfracelli, e anche questo non avendo la luna un atmosfera che puoi sfruttare per frenare, lo devi fare con i razzi quindi piu carburante piu peso piu casini ,poi ci devi tornare , un casotto molto più complicato di quanto si pensi, perchè ci sono i limiti aerospaziali che ti vincolano di brutto , le missioni apollo tornavano a casa con 1/2 % di carburante ancora nei serbatoi un minimo sbaglio ed eri fottuto , immagina se sbagiavi il rientro in atmosfera terrestre più di 2° o ti desintegravi o venivi respinto nello spazio dalla terra come na catapulta, senza poter più fare niente e senza che nessuno poteva venirti a salvare ....

    Il costo di una nuova serie di missioni si aggirava per Costellation a un minimo di 20 Miliardi di dollari ma sicuramente sarebbero lievitati come sempre accade in queste cose ...non sono briciole ...Curiosity che e' un giocattolo in confronto ad Apollo che sbarcherà su Marte dopo domani, e non ritornerà sulla Terra e non contiene uomini, e' costato 2,5 miliadi di dollari , per fare un piccolo paragone , quando si parla di spazio ci vuole zio paperone XD !!!! tutto molto difficile e complicato poi se metti l'uomo, rischioso e si alzano enormemente i costi dei protocolli di sicurezza , anche se noi appassionati di serie televisive come star trek (io lo sono) ci sembra che sia facile ecc ma la realtà e' ben diversa

    Pensa questa cosa , se era semlice e poco costosa ci sarebbero andati tanti altri e sarebbero ritornati anche loro ....

    Per il resto tieni ragione alla grande, sarebbe importantissimo ritornare e fare una base permanente come ti dicevo , ma costa un botto , e i soldi scarseggiano per la Nasa, ha subito forti tagli, quindi si e' detto perché tornare sulla luna se siamo già andati, senza che si faccia una base permanente ? andiamo più lontano , si pensa un asteroide e dopo Marte , cosi diceva Obama , mettendoci una pezza a colore che aveva cancellato Costellacion per crisi finanziaria , ma non me la sento di criticarli , visto che non sono un contribuente Americano ... penso all Italia e mi viene da piangere in confronto a loro

    Se era per la Nasa ritornava 1 10 100 volte, e andavano anche su Marte ecc, ma come sai i politici comandano , e per le armi li trovano sempre i soldi, per la scienza meno Purtroppo caro Receptionist .

    Tutto questo logicamente miei pensieri ....

  • #25

    Receptionist (sabato, 04 agosto 2012 13:42)

    Tanto di cappello per la tua applicazione e preparazione.
    Peró , non dirmi nulla , io nn credo che in tanti anni i costi nn si siano dimezzati.
    Allora che avanzi tecnologici ha fatto l'umanitá?

  • #26

    KOSLINE (sabato, 04 agosto 2012 15:35)

    No che devo dirti, qui si fa due chiacchiere per passare il tempo , e poi tieni perfettamente ragione , i costi rispetto al passato si sono abbasati per andare sulla Luna, anche perchè all epoca bisognava fare le sperimentazioni di tante cose che oggi non servono grazie a loro , dici benissimo ...

    Programma Apollo costo stima del 1973 24,5 Miliardi di Dollari , confrontati ad oggi son tanti veramente

    Programma Constellation 20 Miliardi di partenza , ma di oggi , quindi grande passo in avanti , anche se Obama e non solo lui avevano perplessità , perchèa kennedy ad inizio Programma fu detto che sarebbe costata 7 Miliardi e poi diventarono 24,5 , ma era un altro periodo e tante cose non si conoscevano ....

    Ma quello che mi fa incazzare Receptionist e che per le armi si spende tanto di più in un solo anno , anche non essendo un Gandiano tutto pace e amore , purtroppo ogni tanto bisogna combattere (Vedi Hitler) solo nell anno 2010 per gli Armamenti nel mondo si sono spesi la Stratosferica cifra di 1600 miliardi di Dollari , immagina quante missioni Spaziali si potrebbero fare con quei Soldi ....

    Se vuoi approfondire il programma apollo su wiki sta una pagina dedicata fatta abbastanza bene ti passo il link http://it.wikipedia.org/wiki/Programma_Apollo

  • #27

    Receptionist (sabato, 04 agosto 2012 18:26)

    Grz x link..utile.

  • #28

    Eone Nero (lunedì, 06 agosto 2012 06:22)

    @risveglio quantico

    Ci spieghi per gentilezza cosa è un Risveglio Quantico?

    E per gentilezza ci spieghi pure da dove arrivano gli ultimatum di cui parli?

    Perdona ma studiamo da tempo immemore le canalizzazioni, e le tue non collimano neanche con le più definiamole sensazionilistiche.

    La tua non è neanche un'opinione, quindi documentala se puoi, sperando che non sia documentata come la Luna occupata da alieni o similari dato che ciò non corrisponde al vero, vedasi foto della faccia nascosta sul sito NASA.

    Buona lettura

    http://history.nasa.gov/SP-4205/contents.html

    http://www.astrofilialburni.info/web/images/documenti/f-nascosta.jpg



  • #29

    FABIOSKY63 (sabato, 11 agosto 2012 06:48)


    ...mmmh...

    certo che non ne fai "germogliare" uno ah!ah!...quelli che sopravvivono a l'anticalcare è solo perché han portato, per sbaglio, maschera e cannello...

    hai provato con i tappi di sughero eh!eh!..per i sopravvissuti eh!eh!..

  • #30

    Malles (sabato, 11 agosto 2012 13:55)

    @ FABIOSKY 63, che fai? mi stai rubando il mestiere? (e la piazza)

  • #31

    FABIOSKY63 (sabato, 11 agosto 2012 16:48)


    ...mestiere...

    quanto mai! ah!ah! come dissi ad "ognuno" il suo...

    voleva solo essere un'amichevole "channeling" eh!eh! col "dio" fulminatore...

    saluti...