Focus TV buona partenza, nella programmazione a Caccio di Ufo

E' partita, come vi avevamo annunciato Focus Tv, che dal 28 Luglio ha cominciato la programmazione. Dopo il primo giorno possiamo trarre le prime impressioni, sul canale gratuito visibile sul digitale terrestre al numero 56 del telecomando. Ottima la cura grafica, buon bitrate delle immagini, e grandi possibilità di crescita. Nei primi mesi si vedranno grandi produzioni straniere, migrate dai canali Discovery e NatGeo, e produzioni indipendenti già viste anche su Cielo. 
L'obbiettivo resta ambizioso, dare il via entro fine 2013 a documentari autoprodotti e show in lingua italiana, sui grandi temi scientifici, nella linea editoriale di semplicità e autorevolezza seguita dall'edizione cartacea del mensile. A seguire quattro produzioni che vi segnialiamo già in onda a rotazione in questi primi giorni. 

A Caccia di Ufo

Una bizzarra squadra di cacciatori di UFO gira il mondo sulle tracce di strane apparizioni extraterrestri per svelare uno dei più grandi quesiti della storia dell’umanità: esistono altre forme di vita intelligenti nell’universo?

L’approccio di questi studiosi è anticonvenzionale: la loro esperienza e il loro intuito individua segnali lì dove sofisticate strumentazioni scientifiche non riescono ad arrivare.

A caccia di UFO propone per la prima volta anche filmati amatoriali e documentari inediti mai mostrati prima in tv, per mettere insieme tutti i tasselli dell’affascinante fenomeno

I segreti del Tempo

Dal vero castello del Conte Dracula all’inaccessibile super città di Adolf Hitler, la storia è piena di esempi di costruzioni, templi, manieri, fortezze che testimoniano la presenza di importanti civiltà del passato. Mondi segreti che dietro di sé hanno lasciato tracce che il tempo non è riuscito a cancellare del tutto.

Ora la squadra di ingegneri, investigatori, esperti di I segreti del tempo fa il giro del mondo in cerca di monumentali vestigia che testimoniano grandi esempi di tecnica e cultura, per riportarli alla vita grazie ad ambientazioni ricreate in computer grafica, moderne e realistiche.

Ai confini della Scienza

Alcuni dei più grandi temi scientifici di tutti i tempi vengono analizzati e messi a nudo con il risultato che spesso studi provati e certezze consolidate vengono rimessi in discussione.

Utilizzando le più nuove tecniche di animazione CGI, ogni episodio di Ai confini della scienza porta lo spettatore al centro di una fantastica indagine scientifica che esamina nel dettaglio grandi temi naturali o storici come l’attività incontrollabile dei super Vulcani, i segreti dei viaggi sulla Luna, le traiettorie degli Asteroidi killer, i misteri delle Piramidi.

Il tutto con un approccio curioso e investigativo che cerca di portare in superficie verità non ufficiali che non tutti hanno l’intraprendenza anche solo di immaginare.

 

Con La storia dell’universo si entra nel campo delle scoperte scientifiche per osservare lo spazio che circonda il nostro pianeta.

A cinquant’anni dal primo viaggio dell’uomo nell’universo, gli studi di grandi scienziati e il progresso della tecnologia permettono oggi analisi approfondite e indagini concrete sui segreti della galassia.

Una serie che non smette di stupire che studia il “caotico” equilibrio che regola le leggi fisiche interplanetarie, svelando affascinanti verità grazie al racconto di grandi esploratori.

Scrivi commento

Commenti: 17
  • #1

    Vincenzo (domenica, 29 luglio 2012 23:59)

    Siete uno dei pochi siti che si è degnato di parlare in maniera esaustiva di questo canale...è una vergogna che neanche tvblog si sia svegliato...è un canale davvero bene e merita

  • #2

    Yale (lunedì, 30 luglio 2012 00:22)

    A caccia di ufo è una rara boiata.

  • #3

    Delta Force (lunedì, 30 luglio 2012 22:43)

    Ho appena visto la seconda puntata di "A caccia di ufo".Molto interessante e ben fatta.

  • #4

    Mauro (lunedì, 30 luglio 2012 23:46)

    Bella programmazione invece io mi aspettavo molto peggio una bella sorpresa...certo sono quasi tutte repliche che fanno girare in tutta la giornata ma per settembre dovrebbero dare cose nuove ...aspettiamo!

  • #5

    Desk (giovedì, 02 agosto 2012 23:42)

    Yale nn capisci una sega

  • #6

    Desk (giovedì, 02 agosto 2012 23:46)

    Se c'è qualcosa di interessante oltre al calcio e la politica italiana sono proprio i canali come questi ke ci informano su cosa accade intorno a noi e su come in 100 anni dal cavallo cominciamo ad andare su marte pensiamo bene ma sicuramente qualcuno tiene nascosto a tutto il mondo qualcosa

  • #7

    Niccola (venerdì, 03 agosto 2012 16:24)

    Bel canale complimenti,ho visto un po di programmi e mi e' piaciuto molto quello dei tre camionisti sulle strade indiane,veramente divertente!

  • #8

    efy (venerdì, 03 agosto 2012 19:20)

    bellissimo un canale come si deve fatto bene con buonossimi documentare

  • #9

    ken shiro (domenica, 05 agosto 2012 09:12)

    complimenti per il nuovo canale mi piace,io sono lettore di focus,quindi per me adesso è più interessante,spero che faranno vedere cose nuove perchè in questo momento vedo solo repliche,forse saranno ancora in fase di allestimento del nuovo canale,speriamo che a settembre cominci il vero focus come lo conosco io dato che sono un lettore del giornale focus ciao a tutti belli e brutti angelo...

  • #10

    Mario (lunedì, 06 agosto 2012 21:57)

    Bellissimo canale, mi piacerebbe vedere anche qualche documentario sui disastri aerei, ferroviari, e anche qualche documentario sui misteri.

  • #11

    anna (venerdì, 10 agosto 2012 11:08)

    ma dpve scaricare gli episodi?

  • #12

    kim (domenica, 12 agosto 2012 21:17)

    bella sorpresa ha sostituito boeing e altri canali spazzatura e i miei bimbi per adesso la guardono con voglia....speriamo bene...

  • #13

    carlo (giovedì, 16 agosto 2012 17:56)

    Finalmente un canale veramente piacevole e istruttivo. Continuate. Una domanda, è possibile rivedere i programmi già trasmessi?

  • #14

    SERGIO ANCONA (3482562701) (martedì, 21 agosto 2012 15:52)

    HO 71 ANNI, E PER SVARIATI ANNI (VENTI CIRCA) NON HO MAI RACCONTATO CIO' CHE HO VISTO IN UNA MATTINA SUBITO DOPO L'ALBA A PESARO (ERO CON MIO SUOCERO, PERSONA SPLENDIDA CHE DICEVA " CREDO SOLO A CIO'CHE VEDO"), E HO VISTO, MENTRE VIAGGIAVAMO IN MACCHINA, UN DISCO VOLANTE CHE,DAL MARE, VELOCISSIMO SI DIRIGEVA VERSO NOI. ENTRAMBI SCIOCCATI PER CIO' CHE STAVAMO VEDENDO, MI FERMAI E CONTINUAI A FISSARLO: SENZA RALLENTARE, SI FERMO' SOPRA UN PALAZZO, SFIORANDO IL TERRAZZO DELL'ULTIMO PIANO. SONO CORSO A PIEDI SOTTO IL PALAZZO E VIDI MOLTO BENE PER 2 MINUTI CIRCA IL BORDO TONDEGGIANTE CHE FUORIUSCIVA DAL PALAZZO. DOPO RIPARTI' SENZA ACCELERAZIONE VELOCISSIMO VERSO IL MARE: INDIMENTICABILE... E NON L'HO RACCONTATO FINO AD OGGI (MIO SUOCERO E' DECEDUTO) A NESSUNO, TRANNE CHE O ALLE FIGLIE DI MIO SUOCERO, DI CUI UNA E' LA MIA EX MOGLIE. VEDERE UNA COSA DEL GENERE E' QUASI INCREDIBILE ANCHE PER ME... . OGGI PENSO, VEDENDO IL VOSTRO STUPENDO PROGRAMMA, CHE SIA GIUSTO ,PRIMA DI MORIRE, DI RACCONTARE A VOI UNA COSA COSI' MERAVIGLIOSA ED INCREDIBILE... AVREI ANCHE QUALCOSALTRO DA RACCONTARE MA ... .

  • #15

    anton (venerdì, 02 novembre 2012 01:47)

    Il cameramen c'è fatica per trovare lo sfoco delle immagini, anche ha depravazione per lo zoom, va e viene senza controllo stressando al telespettatore, al meno io lo trovo stressante. Il inquadramento no se definisce mai, se sposta e se sposta senza fare vedere qualcosa interessante. Il documentario ripete e ripete sullo stesso tema troppo volte.
    C'è un personaggio (uno dei presentatori) dei occhiali rossi e un bruttissimo cappellino nero con qualcosa che dice UFO di al meno 70 ani, che è lui più intrigante che il programma stesso.
    Il programma fa presentare delle cose conosciute da tempo fa come si f uose primizie.
    Per quelli che non hanno niente da perdere ma che solo il tempo di perdere in guardare questo programma sensazionalista, lo raccomando vivamente.

  • #16

    Silvano Zaccari (lunedì, 18 febbraio 2013 09:32)

    Scusate scrivo in Italiano perchè non parlo inglese.
    sempre la vostra trasmissione " acaccia di ufo".
    Io volevo comunicarvi che penso, ma non ne sono certo di averne visto uno, o almeno una di quelle campane parecchi anni fà durante il mio viaggio di nozze.
    Secondo mè c'è ancora.
    Ero a Bali in Indonesia e durante una escursione all'interno del''isola in un villaggio c'era un oggetto che loro chiamavano il going della luna.
    Praticamente avevano recuperato un oggetto precipitato dal cielo e l'avevano posizionato in cima ad un tempietto di legno adorandolo.
    Io pensavo di non avere più nulla, ma riguardando i vecchi filmati si vede qualcosa.
    C'è una specie di grosso scudo che pare essere in Bronzo, oltre a qualcosa d'altro indefinibile, non volevano che salissi in cima al tempio.
    Io ho il nastro, fatto con una vecchia tecnologia, sony super8, ve lo posso anche spedire se mi dite dove.
    La mia mail è silvano.zaccari@virgilio.it.
    Se non vi scoccia vi mando anche un mio progetto da valutare su una propulsione a forza centrifuga.
    Sicuro di un riscontro porgo distinti saluti
    Silvano Zaccari

  • #17

    costa (martedì, 11 febbraio 2014 13:11)

    fate troppe repliche