Mistero 21 Giugno 2012, anticipazioni: Dracula e fantasmi nel monastero di Cairate

Oggi 21 Giugno, andrà in onda l'ultima puntata di Mistero per questa stagione. Il programma in onda su Italia 1 ha registrato quest'anno una media dell'11% di share, riscuotendo un discreto successo di ascolti.
Nell'ultima puntata oltre i soliti servizi su ufo e paranormale si indagherà sul vampiro per eccellenza, Dracula, andando a scavare sull'inizio della sua storia. Com'è nato davvero il mito di uno dei personaggi pseudo fantastici più celebri dello scorso secolo? Spazio anche alla "scienza d'avanguardia" con una ricerca che mostra gli ultimi ritrovati di un raggio misterioso che sarebbe in grado di oltrepassare la materia. Inoltre un'inchiesta su fantasmi nel Monastero di Cairate, e un servizio sui Ghostbusters all'italiana. A seguire i dettagli.
I fantasmi del monastero.
Il mistero del monastero di Cairate, in provincia di Varese occuperà una gran parte della puntata.
Si narra che nello stesso monastero siano stati avvistati dei fantasmi e siano stati sentiti delle urla e pianti di bambini. In molti affermano che il fantasma che si aggira tra le mura sia quello della regina longobarda Manigunda: questa nobile donna è stata proprio la fondatrice del monastero nel lontano 737 e divenne monaca per sciogliere un voto in seguito ad una guarigione avvenuta.
Per quanto riguarda gli altri fantasmi avvistati si presume possano appartenere ad altre monache costrette alla vita di clausura.Il monastero è anche famoso per aver ospitato Federico Barbarossa la notte prima della famosa battaglia di Legnano.Sul posto andranno i "ghostbusters" italiani con lo scopo di fare chiarezza su questo mistero.

Confermate per l'ultimo appuntamento della stagione le rubriche di Real Mystery, le foto dei telespettatori, e le rivelazioni di Adam Kadmon. Stasera alle 21.10 il finale del programma cult di Italia 1.

Scrivi commento

Commenti: 9
  • #1

    Simo (giovedì, 21 giugno 2012 19:00)

    Se prima era già scaduto come programma, ora non so proprio come classificarlo.

  • #2

    Palmiro (giovedì, 21 giugno 2012 22:30)

    Si, effettivamente è così! Ormai è tutta una farsa per accontentare semplicioni e aspiranti futuri ciarlatani!

  • #3

    stevex (venerdì, 22 giugno 2012 01:00)

    nonostante lo abbia sempre visto con buona dose di zapping(non mi piace)mi sembrava di aver sentito parlare di un'indagine e servizio sul presunto alieno di Mortegliano.. me lo sono perso oppure non se n'è mai parlato?

  • #4

    Daniele (venerdì, 22 giugno 2012 01:38)

    No, non ne hanno mai parlato...e meno male...!!!

  • #5

    juve super figa !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (venerdì, 22 giugno 2012 10:25)

    ke bel programma mistero

  • #6

    serena (venerdì, 22 giugno 2012 11:36)

    la mano dello gnomo...........a me sembrava una zampetta di ratto!

  • #7

    Cate (venerdì, 22 giugno 2012 13:26)

    Credo che quello che ha fatto piu'pieta...e' il servizio in cui la Barale mi sembra assisteva all'apertura di casse da morto.

  • #8

    Gigio67 (venerdì, 22 giugno 2012 15:05)

    Della puntata di ieri sera mi ha dato "fastidio" il servizio sul cosiddetto "raggio della morte", che potrebbe anche esistere, ma sicuramente non potrebbe essere utilizzato come hanno fatto vedere nel filmato di repertorio. L' annichilazione di qualche grammo di metallo, come si vede nel filmato stesso, avrebbe prodotto talmente tanta energia da disintegrare l'intera città dove si è svolto l'esperimento, in quanto si sarebbero generati 90 TJ (tera-joules) per ogni grammo di materia annichilata. Per avere un termine di paragone, la bomba di Hiroshima ha sviluppato "solo" 63 TJ...

  • #9

    franz88 (mercoledì, 27 giugno 2012)

    Oramai siamo giunti al culmine di un programma che per mè , dalla prima puntata del programma condotta da enrico Ruggeri , poteva non continuare fino a questo punto . Io concordo pienamente Simo . Comunque , in risposta a Cate l' aperura delle casse da morto a cui ha assistito la Barale è stata trasmessa veramente ! vedete dove siamo indagati non bastavano più i soliti fenomeni da baraccone anche i poveri morti . POvera italia !!