Armostrong "Andammo sulla Luna senza essere pronti"

Sulla Luna ci siamo andati, ma i residui cospirazionisti sono sempre in voga. A proposito del nostro atterraggio sulla Luna infatti i misteri non finiscono di affascinare. Ecco perchè è sempre utile ascoltare il veterano astronauta Neil Armstrong, mentre racconta alla rete australiana CPA i segreti del viaggio più affascinante mai compiuto da esseri umani fuori dalla nostra Terra. "Io ero sereno, sapevo che prima o poi qualcun altro sarebbe andato lassù, e avrebbe trovato l’attrezzatura e la macchina fotografica, che avevamo lasciato noi" dice Armostrong ormani 81enne. Sono passati 43 anni da quando il primo essere umano ha messo piede sulla superficie lunare. In questo ennesimo viaggio nei ricordi il pioniere lunare descrive nei dettagli le traversie tecniche, l’emozione e l’estrema tensione del momento. A seguire le sue parole.

Ci racconta gli ultimi 12 minuti prima dell’allunaggio?
«Ci avvicinavamo e il computer di bordo ci stava mostrando dove la navicella sarebbe atterrata. Ma era un posto accidentato, brutto. Proprio al fianco di un cratere di circa 100-150 metri, con delle discese molto ripide coperte da pietre tonde enormi. Un luogo dove non era bello scendere».

Che cosa avete deciso allora?
«Arrivati a tre minuti dalla meta, sono passato alla guida manuale del mezzo, come fosse un elicottero. Dovevamo trovare un punto più agevole stando al di fuori del cratere. Siamo a 70 metri, vedo un’area più soffice. (Armstrong parla mentre sullo schermo corrono due immagini parallele: a sinistra il filmato reale girato dal velivolo, con la Luna che è sempre più vicina, a destra la mappa della stessa area, anch’essa in avvicinamento, come è riprodotta oggi da GoogleSpace). Sulla sinistra vedete la polvere che si sta sollevando… Sappiamo a questo punto che ci sono restati 20 secondi di carburante per finire il volo d’andata…. Ecco, questa è l’ombra della mia gamba che sta per toccare il terreno. Eagle è atterrata».

C’era tempo per emozionarsi?
«Per una stretta di mano… ma in quel momento sapevamo di essere a rischio per l’altissima temperatura. Il nostro pensiero era per i problemi termici che potevano venire fuori. Dovevamo essere pronti a risalire in tempo per ripartire, dopo quello che dovevamo fare lì».

Come piantare la bandiera americana sul suolo lunare… «Avevamo raggiunto in quel momento l’obiettivo che il presidente John Fitzgerald Kennedy aveva indicato. A quello pensai, mentre il presidente (Nixon, ndr) chiamò dalla Casa Bianca per complimentarsi. Dobbiamo riconoscere che questo traguardo non sarebbe stato raggiunto senza la concorrenza dei sovietici. Bisogna mettere quell’impresa nel contesto storico: un russo era già andato in orbita, noi avevamo mandato solo Alan Shepard, ma per 20 minuti. Fissare, come fece JFK, l’obiettivo della Luna con alle spalle solo 20 minuti di volo era al di là del credibile, su un piano tecnologico».

Ma andò bene… 

«Non era solo una corsa tecnica allo spazio. Allora c’erano due concezioni ideologiche sul futuro del mondo che si scontravano. E fu una gara che permise ad entrambi i nostri programmi di compiere ciò che è stato possibile. Mettemmo dai due lati della bandiera i medaglioni con i nomi dei nostri compagni della Nasa e degli astronauti russi morti nel corso della sfida cosmica fino a quel punto. Fu un momento di estrema tenerezza».

«Un piccolo passo per l’uomo ma un balzo gigantesco per l’umanità». Quando pensò a questa frase che disse, e che è poi rimasta il simbolo del successo di Apollo 11?
«Soltanto dopo che l’atterraggio era riuscito bene».

Nel viaggio non tutto era andato perfettamente però… 

«Beh, il computer aveva lanciato a un certo punto un allarme, mentre eravamo in fase di discesa. Sono momenti complessi, molte cose devono succedere contemporaneamente. Io non aveva capito di che cosa volesse avvisarci il computer, e chiesi aiuto alla torre di controllo sulla Terra. Non ci misero molto a risolvere il giallo, c’erano problemi di sovraccarico per il software, ma tutto era ok per ciò che riguardava la manovra di atterraggio».

Aveva avuto paura quando le fu chiesto se la sua squadra era pronta per partire?
«Sarebbe meglio aspettare un mese, dissi ai miei capi, ma siamo in una gara e bisogna prendere le opportunità quando ci sono. Siamo pronti. Sapevo che avevamo il 90% di chance di tornare vivi sulla Terra, ma solo il 50% di possibilità di atterrare con successo al primo tentativo».

Sul futuro delle conquiste spaziali cosa prova oggi, con il budget della Nasa per il 2013 tagliato del 38%?
«La Nasa è stato uno degli investimenti pubblici di maggior successo nel motivare gli studenti a far bene e a raggiungere ciò che possono raggiungere, ed è triste che stiamo oggi indirizzando il programma spaziale in una direzione che ridurrà l’entusiasmo per i giovani».

Traduzione a cura di Glauco Maggi.

Scrivi commento

Commenti: 63
  • #1

    MM (sabato, 26 maggio 2012 17:28)

    Se siete andati sulla Luna questo è tutto da dimostrare...

  • #2

    Lorenzo (sabato, 26 maggio 2012 18:13)

    "Ha toccato, ha toccato !"
    "...mi dicono in questo momento che ha toccato !"

  • #3

    Insider (sabato, 26 maggio 2012 19:09)

    @MM

    E' stato ampiamente dimostrato e documentato :-)
    Tutti i dubbi dei "lunacomplottisti" sono stati dissolti.
    Cosa non ti ha convinto del primo allunaggio?

  • #4

    XXX (sabato, 26 maggio 2012 21:11)

    @Insider anche io credo che il primo allunaggio ci sia stato.....però ci sono alcuni documentari che ai profani possono far venire il dubbio

    Cosa ne pensi di questo dalla simpatica colonna sonora....dimmi anche cosa pensi di quei strani movimenti goffi del primo allunaggio che poi vengo confrontati con un allunaggio successivo dove non vi è alcun dubbio che effettivamente sia avvenuto.

    A mio modo di vedere l'ipotesi che nel primo si siano solo fatti un giretto intorno la luna e poi magari l'atterraggio sia stato effettuato con l'utilizzo di una sorta di studio cinematografico non sia da buttare.

    naturalmente rimaniamo sul campo dell'ipotetico.

  • #5

    XXX (sabato, 26 maggio 2012 21:12)

    @Insider il filmato è questo http://www.youtube.com/watch?v=iuEIsR0aOUo

  • #6

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 03:21)

    Ancora c'è gente che non crede all'allunaggio? Patetici anacronistici che non sono altro... Poi magari sono gli stessi che credono alla fine del mondo per il 21 Dicembre o ai fantasmi.

  • #7

    Anonymous (domenica, 27 maggio 2012 05:22)

    Sono stati sulla luna, poi hanno fatto un filmato fatto bene
    con alcune pecche fatte di proposito per far credere che non ci sono mai andati perché hanno scoperto verità scomode da raccontare.

  • #8

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 10:57)

    @Anonymous... Questa è peggio delle altre... Quali sarebbero queste pecche fatte di proposito? Esistono centinaia di ore di girato e migliaia di foto delle 6 missioni sulla Luna, non un buon modo per nascondere verita scomode.

  • #9

    Anonymous (domenica, 27 maggio 2012 12:09)

    il primo allunaggio quando piazzano la bandiera americana hanno fatto un videomontaggio per far credere ai russi " che analizzando il video " che non ci sono mai andati sulla luna per nascondere....., poi dopo quando sono andati anche i russi non era più un segreto di quello che hanno visto sulla luna, poi a iosa di tanto in tano saltano video sullo spazio sulla luna dove dicono questo e quello con centinaia di interviste agli astronauti ed esperti dove uno dice una cosa uno un altra tutto per confondere l' umanità da verità scomode, ti faccio un esempio con una domanda, secondo te il famoso PIANETA X cioé NIBIRU esiste o non esiste ?
    le verità escono fuori solo quando non riescono più a nasconderle,pensaci e rifletti.

  • #10

    qo dai (domenica, 27 maggio 2012 14:37)

    ESISTE. L'HO VISTO DALLE BASI DI NETTUNO PIU DI UN'ANNO FA ,SOLCHERA I CELI COME UN CAVALLO INFURIATO LASCIANDO DIETRO DI SE IL RICORDO DELLA SUA REALTA'.

  • #11

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 15:49)

    Anonymous, te la faccio io una domanda: secondo te i russi, con il KGB, le spie su territorio americano (ricorda il maccartismo), gli osservatori ed il resto non si sarebbero accorti se fosse stata una messa in scena? E non dirmi che erano d'accordo perché è mancato poco che si tirassero a vicenda missili nucleari... La seconda nazione piu potente al mondo dell'epoca non si sarebbe accorta di niente mentre quattro complottisti

  • #12

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 15:50)

    ... avrebbero capito tutto quanto? Scusami ma mi sembra una cosa estremamente improbabile.

  • #13

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 15:56)

    Be', non solo non si sono accorti di niente ma non hanno mai neanche avuto il sospetto che il primo allunaggio fosse un falso... Anzi, sai come hanno risposto? Cancellando il loro di programma... Hai idea di quanta gente avrebbero dovuto far tacere? Costruttori, astronauti, scienziati, astronomi professionisti e amatoriali, trasportatori, ingegneri ecc... Centinaia se non migliaia di persone sarebbero dovute essere implicate nel complotto e mai nessuno, in quaranta anni, neanche in punto di morte ha mai parlato? Con nessuno? No dai, non scherziamo.

  • #14

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 18:11)

    @Kabukiam, mi veraviglio che discutete di alcune probabilità aliene sulla luna.

    Io ripeto, sono sicuro che il primo allunaggio ci sia stato.......però al mio 4 postato poi nel 5 ho parlato un filmato che può fare venire i dubbbi.

    Negli anni 60 c'era la corsa spaziale tra USA e URSS.
    C'è un'ipotesi.....è cioè che gli americani abbiano effettivamente girato intorno.....senzaaffettuare l'allunaggio.......poi contemporaneamnete sarebbe stata mandata in onda un fiulmato preparato precedentemente in una sorta di studio cinematografico.
    Se ci pensi bene una simile ipotesi non è da buttare via, perchè facile da orchestrare e anche da nascondere se fatta e decisa da pochi. E se fosse vero vorrebbe dire che forse non sono riusciti a nasconderlo cosi bene.....si dice che allora avessero solo la tecnologia per andare sullo spazio e non per effettuare l'allunaggio.

    Quindi non discutiamo del sesso degli angeli, qui c'è un filmato iniziamo da questo.... http://www.youtube.com/watch?v=iuEIsR0aOUo

  • #15

    MM (domenica, 27 maggio 2012 18:15)

    @Kabukiman
    patetico sei tu! Io non insulto la gente ma te lo meriti... Probabilmente sei un vecchio frustrato cresciuto con macchine da scrivere e un solo canale televisivo e quindi quando hanno trasmesso quel nastro registrato c'hai creduto. Come darti torto... Avrai avuto si e no 9 anni!

    @Insider
    ci potrei pure credere all'allunaggio ma ci sono state (durante la diretta) molte interruzioni. Se erano sulla Luna c'era probabilmente qualche UFO, altrimenti hanno finto pure quello nel filmato. Si vedono poi chiaramente delle ombre che non sono allineate.

    Aggiungo: certo che Armstrong afferma di essere stato il primo e sulla Luna. Al suo posto farei come lui.

  • #16

    MM (domenica, 27 maggio 2012 18:20)

    L'ipotesi fatta da XXX è molto interessante.

    Mi è sorto un altro dubbio. Com'è possibile che nel 2012 (a parte la crisi) con l'enorme sviluppo tecnologico che c'è stato non si riesca a prepare, neanche abbozzare, un atterraggio VERO, non dico sulla Luna perchè a detta degli Stati Uniti è già avvenuto, su Marte? E poi con le tecnologie dell'epoca (1969) come facevano ad atterrare...

  • #17

    franz (domenica, 27 maggio 2012 18:36)

    XXX ma i russi se ne sarebbero accorti ugualmente.

  • #18

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 18:37)

    @MM, ma scusami mica puoi cazziare gli altri perchè non credono alle tue improbabili ombre aliene.....poi perchè dici "E poi con le tecnologie dell'epoca (1969) come facevano ad atterrare..."
    che sei un ingegnere NASA per affermare che con quella tecnologia non potessero atterrare. Infatti se noti io ho scritto...."si dice che allora avessero solo la tecnologia per andare sullo spazio e non per effettuare l'allunaggio."....quindi rimango nell'ipotetico.

  • #19

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 18:43)

    @Franz lo dici tu che se ne sarebbero accorti.....diciamo che se fosse vero....ancora oggi stiamo a discutere la sua veridicità

    Invece di porre questi interrogativi perchè non analizzate il filmato.

  • #20

    MM (domenica, 27 maggio 2012 18:52)

    Magari potevano atterrare già allora. Ma rimane il fatto: perchè non ne parlano oggi? Neanche a dire: "dopo la crisi ne riparleremo..."
    Infatti ho detto che la tua IPOTESI è interessante. Non ho detto che sia vera. Come non è detto che abbia ragione io. Solo Dio lo sa. Se permetti neanche quel filosofone di Kabukiman sa x certo la verità

  • #21

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 18:59)

    @MM diciamo che ci sono filmati e ci si basa su quelli.....tranne alcuni si pensa che sia vero.

  • #22

    MM (domenica, 27 maggio 2012 19:03)

    @XXX Esatto! "Si PENSA che sia vero" non possiamo dirlo con certezza. Noi non siamo del settore ma semplici curiosi che discutono di queste cose. Come al bar ma su questo sito.

  • #23

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 19:05)

    .....non volete proprio analizzarlo quel filmato che fa venire u dubbi eh?

    vi saluto parlate pure del sesso degli angeli.

  • #24

    KOSLINE (domenica, 27 maggio 2012 19:10)

    Se ti va lo analizziamo insieme XXX , il tempo di vederlo ... !!!

  • #25

    MM (domenica, 27 maggio 2012 19:16)

    Anch'io vi saluto! XXX il video l'ho visto ma ce ne sono altri... Prova a girare d+ su YT http://www.youtube.com/watch?v=HzuGaB_KSZQ ad esempio. E parlate pure degli angeli se volete...

  • #26

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 19:18)

    Ok Kos... quando vuoi

  • #27

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 19:21)

    @MM non mi pare di averti offeso... secondo poi ho 26 anni e terzo, io "bevo" le ipotesi ufficiali perchè sono molto più credibili di quelle cospirazioniste.
    Ho letto e visto molto di entrambe le fazioni e personalmente credo più attendibile quella ufficiale... ma questo non significa che debbo prendermi le tue offese.
    Patetico e vecchio represso dillo a qualcun'altro.

  • #28

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 19:22)

    @MM conosco quelle foto....e molte sono state spiegate....quello che ho postato io è un po diverso...perchè parliamo di immagini in movimento

  • #29

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 19:24)

    XXX: no, no... non sto discutendo dell'ipotesi di una base aliena sulla Luna, quello proprio non lo considero... stavo solo discutendo sulla veridicità del primo allunaggio.

  • #30

    franz (domenica, 27 maggio 2012 19:45)

    I russi avevano una fitta rete spionistica mondiale nonchè satelliti spia che seguivano passo per passo la missione apollo.

  • #31

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 19:58)

    @franz... Infatti, basterebbe solo questo ma sai com'è, i cospirazionisti negherebbero anche di esser venuti al mondo da una vagina.

  • #32

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 20:06)

    Kabukiman non sono un cospirazionista, ponevo soltanto una questione.....infatti ho detto che credo nel primo allunaggio

    Ma quella ipotesi di qui parlavo non è niente di fantascientifico.....per quanto riguarda la rete spionistica russa, non è vero che basta citarli per smontare quella ipotesi

    1)Perchè non ti aspetti una cosa del genere

    2)Perchè se è vero, vorrebbe dire che è stato fatto davvero bene....perchè ancora oggi se ne discute.

  • #33

    Kabukiman (domenica, 27 maggio 2012 20:28)

    XXX, non dicevo a te, tu ti poni dei quesiti come è giusto che sia... Il mio intervento è rivolto a coloro che parlano senza cognizione di causa, a quelli che mettono in dubbio qualsiasi cosa solo per il gusto di farlo senza dare la possibilità di replica e a coloro che si fidano a occhi chiusi di qualsiasi cosa esca fuori dagli schemi, pur non sapendo spesso di quello di cui stanno parlando.
    Era un discorso generale assolutamente non rivolto a te.

  • #34

    KOSLINE (domenica, 27 maggio 2012 20:59)

    La parte iniziale dove fa vedere dei particolari del Lem (modulo di discesa) evidenziandoli non comprendo che anomalia riscontrano tu che idea ti sei fatto XXX ? ma se si basano sulle superficie che non e' regolare e' normale il lem aveva una copertura finale di una specie di carta stagnola per proteggerlo dalle radiazioni solari

    Poi fanno vedere dei particolari che risultano anomali o anche goffi movimenti

    Incominciamo con la frase "Ma un astronauta non dovrebbe pesare circa 20kg ?" in realtà che io sappia No , perché oltre il peso dell Astronauta vi e' quello della tuta con attrezzatura

    Ora ad esempio Amstrong pesava sui 75/ 80 kg una tuta con tutta l'attrezzatura sui 120/ 130 se non erro, sommandoli passiamo i 200kg che sulla luna siamo sui 35 kg su per giù ma questo e' relativo

    Poi il filmato dice : "e' questo che si intende per galleggiare nello spazio ?"

    Be la Luna non e' lo spazio anche se minima come sappiamo detiene una gravità , ma per analizzare i movimenti passami il termine goffi e strani dobbiamo tenere presente due variabili fondamentali

    1) che una tuta spaziale diminuisce i movimenti di molto , ad esempio molti lamentavano forti dolori, per come ti stringe , ma soprattutto non riesci a muoverti bene, i movimenti che ti permette di fare sono veramente minimi , gli Astronauti in realtà non camminavano ma saltellavano altra cosa importante, tanti piccoli saltelli ed eri come ingessato un bacucco per comprenderci tutto di un pezzo
    per fare un esempio ti sei mai messo una tuta da motociclista? moltiplicalo minimo per 10 volte ...

    Ma e' il secondo punto il vero problema da cui dopo le missioni apollo sono partiti studi per risolvere il problema in vista di future missioni, proprio perché gli astronauti cadevano spesso e volentieri e questo era ed e' un grosso problema per varie ragioni, le missioni successive ad apollo 11 furono addestrate meglio per ovviare questo problema, ma anche loro cadevano spesso e volentieri

    2) centro di gravità !!! il peso non e' uniforme ma si trova molto peso sulla schiena che ci pone uno squilibrio , come quando ci carichiamo sulle spalle un grosso zaino , per non perdere l'equilibrio devi inchinarti in avanti , ma se sulla terra questo lo si fa facilmente con una tuta spaziale che limita i movimenti e una gravità completamente diversa diventa un impresa rimanere in piedi saltellando con un centro di gravità sfalsato , quindi il problema non e' di sicuro il peso ma l'equilibrio, una cosa che si adatta più a un acrobata che a un astronauta , certo si erano allenati a questo , con quello strumento che
    si vede nel video un bilanciere che in minima parte riproduceva la minore gravità , ma una cosa era provare a terra e un altra saltellare sulla luna con centro di gravità sfalsato , nel filmato si vede bene che il peso e' minimo proprio quando l'astronauta con delle flessioni delle mani cerca di rialzarsi e i piedi si vede che stanno in alto in quei movimenti sfido chiunque a farlo sulla terra una cosa del genere con tutto quel peso si vede bene che a un certo punto vola ... poi se erano legati con delle corde invisibili non posso dirlo logicamente ma di anomalo non ci vedo niente per me rientra perfettamente nella norma di stare sulla luna







  • #35

    KOSLINE (domenica, 27 maggio 2012 21:00)


    La bandiera viene utilizzata spesso perché dicono che sventolava e siccome sulla luna non sta vento questo per molti e' indice di fakettata , allora io mi domando perché in uno studio creato apposta per falsificare l'allunaggio troviamo il vento ???? quindi anche in uno studio non doveva sventolare ...

    cmq la ragione del suo sventolare minimamente e' legato al fatto che visto che sulla luna non sta vento, una bandiera con asta di quelle che utilizziamo qui sulla terra non avrebbe potuto fare il suo dovere perché la bandiera sarebbe rimasta floscia , allora si risolse il problema mettendo un asticella fissa nella parte superiore , quindi la bandiera risulta attaccata su due estremità ,laterale e sopra, logicamente le vibrazioni del mettere la bandiera nel terreno e toccarla si scaricano nella parte non legata fornendo il movimento , insomma na cazz@ta , che tutti possiamo provare prendendo un tovagliolo rettangolare tenendolo stretto in tre angoli vibrando vedremo che si muove l'angolo che e' rimasto libero ....

    Ora vorrei aggiungere delle considerazioni

    Pensiamo a una cosa per un minuto, se era una finzione registrata perché far vedere i primi Uomini che vanno sulla luna DEGLI EROI cadere come dei bambalucchi ??? e che figura e mai questa ? visto che stai registrando registri la scena di nuovo no ? almeno io avrei fatto cosi


    All epoca Cmq avevamo la tecnologia per atterrare sulla Luna ( che e' la stessa se dobbiamo andare oggi solo un po migliorata ma la tecnica e' la stessa tale e quale) tutto quello costruito e' verificabile, e' una questione di calcoli ben precisi che si possono controllare non si scappa su questo punto ingegneristico, aggiungo che ci sono centinaia di foto ma anche ore di registrazione comprese la discesa del modulo Lem che mentre scende sulla superficie Lunare Filma l'evento si sono fatti dei documentari a pagamento con questo materiale

    I russi potevano perfettamente controllare l'allunaggio perché captavano le trasmissioni radio e con la tecnica della triangolazione sapevano perfettamente dove stavano gli americani minuto per minuto centimetro per centimetro


    Questo quello che penso, certo hanno rischiato tanto, per tanti motivi, basta pensare che tornarono sulla terra con 1% di carburante residuo, che non avevano un modulo di riserva e se qualcosa andava storto AMEN e tante altre cose , come il rientro, se sbagliavi l'angolatura d' entrata terrestre di più di un grado o ti disintegravi o venivi sparato di nuovo nello spazio senza poter tornare indietro, Quindi Gente che con la loro caparbietà e il loro coraggio hanno fatto grande L'umanità ... !!!

  • #36

    XXX (domenica, 27 maggio 2012 21:26)

    Ok Kolsine grazie per le analisi con relative considerazioni.

    Io non sono un tecnico, ma per quanto riguarda i particolari del Lem della parte iniziale del filmato l'idea che mi sono fatto io è che loro fanno notare che quel coso sia un catorcio, e che quindi difficilmente possa arrivare sulla luna ,ad alcune parti si nota della gomma piuma (mi sembra)......poi non saprei , per questo chiedevo un analisi.

    Per quanto riguarda il movimento goffo degliastronauti sono d'accordo con te.

    Però non sono d'accordo quando scrivi.... Pensiamo a una cosa per un minuto, se era una finzione registrata perché far vedere i primi Uomini che vanno sulla luna DEGLI EROI cadere come dei bambalucchi???

    Non sono d'accorso perchè se caso mai è vero quello che dice il filmato....loro ti fanno notare un ipotetica difficoltà nel simulare i movimenti di un astronauta sul suolo lunare.....infatti si parla di funi che tirano gli astronauti verso un determinato lato......quindi ipoteticamente potrebbe essetre difficile fare delle riprese perfette...ed ecco spiegate le cadute.

    Per la bandiera sapevo già......quando parli di tecnica della triangolazione non so cosa sia...cmq grazie qualche dubbio è stato tolto.

  • #37

    Rosental (domenica, 27 maggio 2012 22:30)

    Per me si tratta di una leggenda.Gli astronauti come potevano difendersi
    dalle radiazioni con quelle tutine dell'Adidas?

  • #38

    KOSLINE (domenica, 27 maggio 2012 22:49)

    Si avevo immaginato che si potevano riferire a quei particolari del lem, per quello dicevo prima, si utilizzava un tipo di carta stagnola per proteggere gran parte del modulo ( le parti sensibili) in modo da riflettere il più possibile i raggi solari, pero tieni presente una cosa il Lem quando parte dalla Terra con il razzo vettore e' rinchiuso (protetto) poi quando arriva nello spazio si apre la capsula che lo protegge e incomincia il suo viaggio per la luna e siccome non sta aria sia nello spazio e anche sulla luna, viaggi tranquillo non si muove una foglia non stando resistenza anche quando atterri sulla luna, per Marte ad esempio non si sarebbe potuto utilizzare quella tecnica si sarebbe disintegrato il lem e si sarebbero distrutte le protezioni che si vedono nel filmato, a vederlo in effetti non e' il massimo della bellezza XD !!! ma li logicamente serviva la sostanza ...

    Si si certo loro dicono che vengono tirati io immagino che perdono l'equilibrio per i fatti che ti citavo prima , tu sai meglio di me da un video diventa certe volte difficile certificare le cose , la mia sicurezza in effetti parte dal fatto che sono convinto che siano andati, quei movimenti strani a me sembrano normali sulla Luna visto che ne ho visti tanti cosi anche di altre missioni Lunari, come a chi magari non crede all allunaggio umano sembrano invece strani e artefatti con funi ecc , insomma e' una di quelle cose (come tante) che potremmo parlare per ore senza trovare la quadra scusa il gioco di parole ma penso ci siamo capiti

    Tecnica delle triangolazioni , e la tecnica che utilizza anche al Seti per esempio per certificare un ipotetico messaggio alieno , o le forze di polizia per trovare con precisione una sorgente di radio frequenza , per effettuarla hai bisogno di più punti di ascolto , triangolando questi tuoi punti d'ascolto ti esce la posizione esatta da cui si sta effettuando la trasmissione con precisione

    de nada XXX alla prox a Settembre che vado in ferie Fufologiche XD stammi bene !!!

  • #39

    Insider (domenica, 27 maggio 2012 23:13)

    @MM

    Non ho letto tutti i commenti, mi sono soffermato solo sul tuo rilievo circa le ombre non allineate. Questo riscontro è quanto di più fantasioso vi sia per la semplice ragione che chi ha diffuso questa castroneria non ha tenuto conto di due essenziali fattori che determinano questo non allineamento:

    1) la prospettiva dal punto di vista dell'osservatore;
    2) il suolo lunare non perfettamente piatto ma (ovviamente) stracolmo di dislivelli.

    Questi due punti sono la naturale causa di ombre non allineate che non comportano alcuna anomalia.

  • #40

    Kabukiman (lunedì, 28 maggio 2012 00:16)

    Già, per continuare il discorso di Insider le ombre non allineate sono riscontrabilissime anche qui sulla terra.

  • #41

    Kabukiman (lunedì, 28 maggio 2012 00:21)

    ... ovviamente con una sola sorgente di luce (il Sole).
    Esiste un ebook di cui ho sentito parlare in questo sito (mi sa proprio da Insider) che smonta tutte queste ipotesi... le ombre, le stelle, la bandiera ecc...
    scaricabile gratuitamente da qui:

    http://complottilunari.info.

  • #42

    MM (lunedì, 28 maggio 2012 10:13)

    Ragazzi. Avrete pure ragione ma personalmente qualcosa NON mi torna. Non so cosa di preciso ma gli americani sono bravi a nasconderti quello che vogliono. Basta! Tutto qui! Di certo non credo a una persona come Ghedini che difende Berlusconi e non credo a uno che fa i miracoli solo perchè afferma di farli. Ma qui sto parlando di altro. Ognuno è libero di credere quello che vuole. Siamo in un paese libero. Basta mi fermo qui!

  • #43

    Guido (lunedì, 28 maggio 2012 10:59)

    @MM ti consiglio, come a suo tempo Insider aveva fatto con me, il download dell'ebook anche citato da Kadukimana questo link http://complottilunari.blogspot.it/2010/03/luna-si-ci-siamo-andati-faq.html

    Anche io ho PIU' di un qualcosa che non mi torna ma la lettura del libro sicuramente ti fa restringere il campo e ti leva magari degli stereotipi. Chissà se quando lo finirò mi leverò anche i dubbi che mi rimangono...

  • #44

    Insider (lunedì, 28 maggio 2012 11:07)

    @Guido

    Fa piacere che te ne sei ricordato, come anticipato anche da Kabukiman.
    Il libro è stato anche aggiornato con nuove integrazioni disponibili qui:

    http://www.attivissimo.net/luna/luna-si-ci-siamo-andati/lscsa-2012A-20120522-light.pdf

    Naturalmente il fatto che sia un prodotto di Paolo Attivissimo non dovrebbe imporvi di leggerlo con preconcetti, sarebbe un'occasione persa.

  • #45

    Kabukiman (lunedì, 28 maggio 2012 11:30)

    Già, è un libro molto interessante... non sapevo ci fosse la versione aggiornata, io l'ho letto diversi mesi fa.

  • #46

    vradox (lunedì, 28 maggio 2012 13:10)

    avete presente "capricorn one"?

  • #47

    Fabio (lunedì, 28 maggio 2012 14:50)

    Forse l'avete già detto, non ho avuto tempo di leggere tutti i commenti. Io ho solo un paio di dubbi: da quant'è che l'uomo dopo questi periodi non va più sulla luna a mettere piede? Oppure ci va e non lo sappiamo? e soprattutto, perchè entrambe?

  • #48

    Anonymous (lunedì, 28 maggio 2012 15:04)

    In America dopo 50 anni per legge devono sono obbligati a rivelare segreti, aprire archivi ecc ... perché ? In Vaticano peggio ancora , perché ? gli Illuminati i massoni frammassoni gran logge cosa nascondono perché ? ecc...
    tenere un segreto vuol dire che non puoi trasmettere quello che sai ad altri, un segreto equivale a una bugia perché non rivela ad una domanda una risposta vera,e perciò viviamo in falsi paesi democratici bugiardi, poi vi chiedete perché esistono complottisti ? riflettete,Bugiardi per 50 anni e più, anche se le mie ricerche mi dicono che da migliaia di anni che ci raccontano BUGIE BUGIE BUGIE BUGIE

  • #49

    Guido (lunedì, 28 maggio 2012 18:05)

    @Anonymous io la penso decisamente come te. Per di più ci hanno messo anche tanti specchietti per le allodole....

  • #50

    Guido (lunedì, 28 maggio 2012 18:08)

    Anzi @Anonymous ti dico di più, se clicchi su il mio nick c'è il mio indirizzo e-mail e se hai voglia di dirmi che ricerche hai fatto e a che conclusioni ti hanno portato sarei contento se le condividessi con me. Se così farai per quel che potrò farò lo stesso anche io

  • #51

    Kabukiman (lunedì, 28 maggio 2012 20:32)

    @vradox... Si, peró è solo un film, da solo una spiegazione diversa senza prove o quesiti degni di suscitare dubbi.

  • #52

    Anonymous (lunedì, 28 maggio 2012 21:07)

    @ Kabukiman, purtroppo viviamo una vita irreale e piene di menzogne,solo quello che non sai é verità ! quella bricciola di verità che so, fa male molto male più di quanto immagini,scusa se mi sono sfogato un pô.Saluti

  • #53

    Anonymous (lunedì, 28 maggio 2012 21:27)

    @Guido grazie per l'invito ma...fra non molto tutte queste falsità e molte altre menzogne avranno fine,e finiranno di prenderci in giro, finiranno di metterci zinzagna tra di noi tra le religione tra le nazioni e al mondo intero. Saluti

  • #54

    Kabukiman (martedì, 29 maggio 2012)

    @Anonymous... Non devi scusarti per lo sfogo, hai ragione a dire che moltissime cose (se non la maggior parte) ce le tengono nascoste... ci danno "un'altra versione", ma il fatto è che spesso e volentieri siamo anche noi che andiamo a cercare altre risposte, dubitando (in alcuni casi) anche della verità.
    Il problema è che, giustamente o no, non ci fidiamo quasi piu di niente, e questo a volte ci allontana dalla verità.
    Ed è per questo che nascono anche le teorie piu fantasiose, trovano campo fertile.
    Un bel casino insomma.

  • #55

    Guido (martedì, 29 maggio 2012 10:08)

    @Anonymous spero che sarà come dici tu. Anche se Quel giorno potrebbe anche non arrivare mai

  • #56

    Mauro (martedì, 29 maggio 2012 12:59)

    Scusate anche io ero scettico sull’allunaggio ma dopo aver visto una documentario mi sono ricreduto xche una su tutte e la polvere lunare nel momento in qui appoggia il piede nn fa lo stesso "movimento" che farebbe sulla terra e con la tecnologia di allora nn era possibile creare alcuni effetti speciali.

    con questo non voglio dire che non raccontano mai bugie, credo che non siamo soli nell'universo e che i potenti della terra lo sanno ma c'è chi nn è ancora pronto visto il mondo in cui viviamo dove uno viene giudicato dal colore della pelle o anche da come veste.....

  • #57

    Anonymous (mercoledì, 30 maggio 2012 00:48)

    @Kabukiman in rif. 54 ,ti do un link da guardare che non tratta di ufo ecc..., ma magari ti rendo l' idea di una delle tante fantasie... che mi circolano in testa, dura una ventina di minuti da guardare fino in fondo e mi piacerebbe avere una tua opinione, poi se vuoi parliamo di allunaggi, ufo, archeologia, esoterismo, storia, religione ecc... E COMPLOTTISMO !
    http://www.youtube.com/watch?v=zt0orTx_x3Q&feature=related

  • #58

    Anonymous (mercoledì, 30 maggio 2012 01:23)

    a scusa anche di DISINFORMATORI PROFESSIONISTI pagati da società occulte.

  • #59

    Kabukiman (mercoledì, 30 maggio 2012 14:54)

    @Anonymous: link molto interessante... ho letto e visto molte cose sui vaccini ma mai questo video, che lo reputo molto interessante.
    Di sicuro la storia dei vaccini nocivi è difficilmente confutabile a causa della grande quantità di documenti e affermazioni di medici e scienziati che la provano.
    Io, in effetti, con il mio commento (54) non mi riferivo alla totalità delle teorie complottistiche ma solo ad un certo tipo di teorie... quelle cioè che, a differenza ad esempio di questa dei vaccini, non portano nessuna prova a favore delle affermazioni.
    Ci sono teorie veramente ridicole in giro, rafforzate dall'ignoranza delle persone (e di ignoranza nel mondo ce nè in abbondanza), teorie completamente fantasiose senza un minimo di credibilità e di prova che le dimostri... ce ne sono poi altre che sono tutt'altro che fantasiose e ridicole, che vengono dimostrate ripetutamente ma che, sempre per l'ignoranza di molta gente, vengono semplicemente dimenticate.

    Insomma, nel mondo c'è di tutto, siamo bombardati continuamente da informazioni contrastanti tra loro... è difficile ma bisogna sapersi districare.

  • #60

    Kabukiman (mercoledì, 30 maggio 2012 15:02)

    @Anonymous... Detto questo, mi sono scordato di dire che, si, mi piacerebbe molto discutere di questi argomenti.
    Per quanto riguarda la religione, pur essendo io ateo, lo reputo uno degli argomenti più interessanti, tra i più interessanti per capire l'evolversi della storia e della cultura umana.

  • #61

    Guido (mercoledì, 30 maggio 2012 15:23)

    Si @Kabukian è proprio come dici ed è assolutamente necessario farlo! Siamo continuamente bombardati da un enorme flusso di messaggi subliminali, di falsità e di versioni costruite ad hoc per nascondercene altre. Ma è così in tutti i campi e settori. Dall'effetto serra passando per le scie chimiche (geoingenierizzazione che dovrebbe partire tra 20 anni...ma che invece è in atto forse da 30 anni) poi per la Monsanto che guarda caso si è messa a produrre semi che crescono in terreni in cui il bario e i polimeri di alluminio sono 350mila volte superiori alla norma, senza tener conto dei falsi vacchini e delle false medicine che invece richiamo malattie o infezioni varie tutto per alimentare le casse delle industrie farmaceutiche (la Bayern su tutte, tra l'altro la stessa industria che forniva il gas tossico ai tedeschi nella seconda guerra mondiale), poi con la compravendita e riciclo di armi in cui da sempre il governo americano si occupa, i vari programmi occulti che molti pensano siano fantasia ma che invece alcuni purtroppo sono proprio REALTA', i finti conflitti e economici e le FINTE crisi finanziare create per arricchire sempre di più le tasche dei grandi IMMENSI speculatori economici, le innovazioni belliche e scientifiche che ci arrivano a distanza di anni quando va bene sennò non ci arrivano proprio ecc... (ho fatto solo un risolutissimo riussunto esponendo le cose che maggiornmente mi danno fastidio ma la lista è lunghissima....)

    A mio parere bisogna prima di tutto aprire gli occhi e la mente...e poi comportarsi di conseguenza

  • #62

    Anonymous (giovedì, 31 maggio 2012 09:21)

    @Guido, si la lista è lunga, lunghissima, di migliaia di anni, appunto aprire gli occhi,le orecchie, la mente, e poi di comportarsi di conseguenza e di divulgare tutte queste cose, é un obbligo che ti viene da dentro il cuore per risvegliare l' umanità, da questi pazzi criminali. Ciao Guido

  • #63

    Kabukiman (venerdì, 01 giugno 2012 01:54)

    @Guido... sugli interessi e gli intrallazzi della Bayern hai ragione, ma solo una piccola puntualizzazione... la Bayern produceva gas tossici perchè riconvertita dal governo nazista per usi di guerra (come praticamente tutte le indistrie del paese).
    Era il governo, in quel caso, ad avere il controllo totale di tutti gli aspetti produttivi del paese perchè la legge del mercato era andata a farsi fottere (le industrie producevano solo per usi bellici, non per guadagno).
    La Bayern è prima di tutto un'industria del settore chimico (di cui la farmaceutica è una branca), di conseguenza veniva usata per produrre gas... insomma, non era nei suoi interessi farlo ma era controllata dai nazisti e non poteva quindi fare altrimenti.