Scoperto il più antico calendario Maya, in arrivo la verità sul 2012?

Non poteva arrivare che nel 2012 la scoperta del più antico calendario Maya: è una stanza dipinta all'interno di un tempio scoperta in Guatemala, nel complesso archeologico di Xultun. La scoperta è stata annunciata sulla rivista Science da un gruppo coordinato dall'archeologo William Saturno, della Boston University, e del quale fa parte l'italiano Franco Rossi. E' prevista inoltre la pubblicazione nel numero di giugno del mensile National Geographic. I dipinti raffigurano figure umane in uniformi nere e cicli lunari e planetari, risalgono al nono secolo dopo Cristo e sono molto più antichi dei Codici Maya, risalenti al periodo compreso fra 1il 300 e il 1500, e le cui presunte previsioni hanno fatto molto discutere. Cambia qualcosa sulla fine del mondo?

Gran parte della sala affrescata è stata danneggiata da saccheggi avvenuti in passato, ma diverse figure umane e le annotazioni numeriche dei cicli astronomici si sono conservati molto bene. Le annotazioni sulle pareti sembrano rappresentare i vari cicli astronomici: il calendario cerimoniale di 260 giorni; il calendario solare di 365 giorni; il ciclo di 584 giorni del pianeta Venere e il ciclo di 780 giorni di Marte

Ricostruzione dei simboli dal dipinto che rappresenta i cicli lunari (fonte: W.Saturno, D. Stuart, Science/AAAS)
Ricostruzione dei simboli dal dipinto che rappresenta i cicli lunari (fonte: W.Saturno, D. Stuart, Science/AAAS)

Secondo i ricercatori quella ritrovata potrebbe essere anche la stanza di uno scriba: "Per la prima volta si arriva a vedere quelle che potrebbero essere le annotazioni tenute da uno scriba, il cui compito era quello di essere il custode dei 'documenti' di una comunità Maya", osserva Saturno. Gli archeologi sottolineano che uno dei principali obiettivi dei custodi del calendario Maya era cercare l'armonia tra gli eventi del cielo e i rituali sacri. E' quindi probabile che anche i dipinti scoperti a Xultun potrebbero essere stati realizzati per scopi analoghi.

I ricercatori rilevano inoltre che, "nonostante la credenza popolare, non vi è alcun segno nei calendari Maya che il mondo finisca nel 2012: in quella data termina solo uno dei cicli del calendario". "E' come il contachilometri di una macchina, che si azzera e ricomincia daccapo: così il calendario Maya termina per poi ricominciare", precisa l'astronomo americano Anthony Aveni, della Colgate University. "I simboli scritti dai Maya - conclude Saturno - riflettono una certa visione del mondo. I Maya predissero che il mondo sarebbe continuato, ossia che anche a 7.000 anni da oggi i cicli si sarebbero ripetuti sempre nello stesso modo".

Ansa.it

Scrivi commento

Commenti: 36
  • #1

    Sanzo (venerdì, 11 maggio 2012 15:28)

    La storia della fine del mondo è solo la fandonia messa lì ad arte per fare film e scatenare sentimenti di catastrofismo. È vero e risaputo che si parla di fine del ciclo e questo è associato a cataclismi, ma non significa fine del mondo! La fine del ciclo potrebbe pure corrispondere alla fine della civiltà come noi la conosciamo, l'abbandono del consumismo e del capitalismo per qualcosa di nuovo e più integrato nel modello ecosistema in cui viviamo, perché così non funziona proprio. La cosa sospetta è il tempismo con cui è uscita questa notizia del ritrovamento, troppo a ridosso degli eventi!

  • #2

    Aniketos (venerdì, 11 maggio 2012 16:49)

    A dire il vero non c'è scritto che la fine del ciclo è associata a cataclismi, ma che dal centro del divenire (erroneamente tradotto come "centro della galassia")si estenderà una scala verso il Sole e da lì verso la Terra, da cui discenderà il dio civilizzatore Kukulan.
    Questa è l'unica cosa certa, tutto il resto sono solo speculazioni.

  • #3

    Scettico (venerdì, 11 maggio 2012 18:12)

    Di vero qui c'è solo l'esistenza di un grande computo creato dai Maya. Il calcolo delle ere e la loro definizione è artefatta e come per le quartine di Nostradamus le interpretazioni sono sballate. Però tranquilli ci stiamo arrivano, supereremo anche questa e si partirà con le prossime date, magari 31 marzo 2055 oppure 2 febbraio 3040.
    Gira la ruota...

  • #4

    fox (venerdì, 11 maggio 2012 19:50)

    La data certa in cui il mondo finira veramente sara' il 21 dicembre si ma dell'anno 5.000.000.000 !!

  • #5

    Michelle (venerdì, 11 maggio 2012 20:45)

    Ma dove ce li avete gl'occhi?? Ma non lo vedete ciò che accade al mondo? Non si tratta di credere quello o quell'altro, si tratta di VEDERE!

    http://terrarealtime.blogspot.it/2012/05/la-thailandia-colpita-da-uno.html

    e questo è solo uno di centinaia di esempi che potrei fare.
    il ciclo sta x finire, è vero.. così com'è vero che la Terra si prepara al salto quantico.. ma è altrettanto vero che tutto ciò che sta accadendo è scritto da ben 2000 anni, nella Bibbia e che solo pochissimi si salveranno, ahimè! Non servono i Maya x saperlo -.-'
    Torniamo a CRISTO finchè siamo in tempo...

  • #6

    qo dai (venerdì, 11 maggio 2012 23:06)

    MICHELLE brava nelle tue poche righe sei stata reale.SI TRATTA DI VEDERE, HAI DETTO TUTTE VERIRA' SPECIALMENTE L'ULTIMA ,MA SUI POCHISSIMI ,BEH NON SARA COSI CREDIMI,SARA LA MAGGIOR PARTE TE L'ASSICURO

  • #7

    qo dai (venerdì, 11 maggio 2012 23:12)

    solo una precisazione,sto 21.12.2012 non c'entra proprio un bel nulla ,e' solo uno stop pausa e avanti, chiaro! le grane saranno un po' piu' avanti ma nulla di inrimediabile potrete affrontare tutto con le forze che avete a disposizione.

  • #8

    TRex (venerdì, 11 maggio 2012 23:43)

    60 milioni di anni fa scomparvero i dinosauri ma la Natura rifece reset.
    I 200.000 anni di dominio umano sono una inezia e stiamo per implodere poiche' stiamo vituperando il nostro pianeta.
    Solo noi stessi potremmo salvare noi stessi ma i soldoni non ce lo permettono.
    Succhiamo linfa petrolifera che la Natura ci ha regalata e poi?
    Torneremo, noi umani, alle palafitte o torneranno i dinosauri?

  • #9

    qo dai (sabato, 12 maggio 2012 00:16)

    chi restera conoscera le piu alte vette della gloria nell'esistere di una vita divina in piena armonia con il pianeta che offre voi la materia per creare i vostri stessi corpi siategliene grati.

  • #10

    Insider (sabato, 12 maggio 2012 02:19)

    Ritrovamenti archeologici recenti in Guatemala dimostrano che i Maya pensavano a date ben oltre il 2012:

    http://fuffologia.blogspot.it/2012/05/e-ufficiale-i-maya-non-avevano-previsto.html

  • #11

    sconfortato (sabato, 12 maggio 2012 07:25)

    Anche per me si tratta di una bufala per vendere pubblicazioni.
    In questi tempi l' ottimismo e' un lusso che pochi possono permettersi.
    Sfruttare il malessere dell' umanita' con falsi allarmi e' gretta cialtroneria.
    Non voglio pronunciarmi sulla divinita' e sulla sua giustizia, tse'!!
    Aspetto il commento di Lorenzov.

  • #12

    lorenzov (sabato, 12 maggio 2012 11:41)

    Eccomi Sconfortato.
    Vuoi sapere come la penso?
    La penso come Te.
    Inoltre aggiungo che sarebbe bene non divulgare fandonie a vanvera ma dare piu' informazione sui ritrovamenti archeologici di quelle civilta' a noi cosi' distanti.

    Comunque siamo alle solite: dipendiamo dall' informazione, quella informazione che ci manipola senza che ce ne rendiamo conto.
    Non ho capito qodai #9.
    Buon fine settimana a Tutti.

  • #13

    Lorenzo (sabato, 12 maggio 2012 12:45)

    Dice cio che la scienza insegue da anni e non ha ancora trovato: Ha una teoria, ossia la teoria del tutto, delle superstringhe.
    Ogni cosa è composta da mattoni...questi mattoni si legano ad altri mattoni e creano quella forze di coesione che danno vita ad altri agglomerati. Si chiama Dio per chi ha fede. La materia è uno solo di quegli agglomerati che constano di infinite combinazioni e che costituiscono altrettante tipologie di creazioni.

  • #14

    Lorenzo (sabato, 12 maggio 2012 12:49)

    C'è un detto che dice: Quando si tocca il fondo non si può che risalire.
    Cio implica aver compreso gli errori commessi e ricominciare da capo; Purtroppo, come è sempre capitato durante le varie ere, solo pochi potranno ricominciare perchè guerre, carestie, cataclismi hanno sempre decimato un gran numero di persone e muovere guerra a qualcuno è sempre la soluzione alla scarsità di risorse.
    Dio (o come volete chiamarlo), tornerà sulla Terra per dettare nuove regole. Quelle regole non saranno altro che il nuovo principio dettato dagli utlimi rimasti che continueranno a crescere di numero fino a quando quel numero non sarà così grande da imporre una nuova selezione.

  • #15

    Lorenzo (sabato, 12 maggio 2012 12:51)

    Tutto cio è semplicemente ciclico.

  • #16

    Renato (sabato, 12 maggio 2012 13:05)

    che la profezia sia sbagliata lo dicono gli stessi studiosi messicani.
    Orlando Casares, archeologo dell'Istituto nazionale di Antropologia e Storia del Messico ha detto che "quando finisce un'era, ne comincia una nuova, senza implicare che durante il passaggio avvengano catastrofi; semplicemente i fatti quotidiani, che possono essere positivi o negativi, si ripetono".

    Due ricercatori i fratelli Bohumil e Vladimir Bohm (matematico e docente di storia) hanno parlato di un errore di calcolo, spostando l'arrivo dell'apocalisse al 2116.

  • #17

    Fabrizio (sabato, 12 maggio 2012 15:04)

    Come disse San Tommaso se non vedo non credo

  • #18

    irene (sabato, 12 maggio 2012 15:06)

    ahahaha si stanno parando il c... per le cavolate che hanno detto fino ad ora.... lo sapevo che andava a finire così.... e tutti quei poveri cretini che ci hanno sempre creduto alla fine del mondo del 2012... ahahahahahahahha

  • #19

    Io (sabato, 12 maggio 2012 15:28)

    Ricordatevi Satana è sciolto dalle catene.....

  • #20

    carlo (sabato, 12 maggio 2012 15:28)

    Io dico solo una cosa: aspettiamo che arrivi il 21 dicembre, poi si vede se questi grandi esperti della civiltà maya hanno azzeccato le previsioni, fino adesso c'è stata solo speculazione e nient'altro, forse per incutere timore nella maggior parte delle persone più assoggettabili mentalmente o forse per fare un bell'incasso al box office di ogni cinema. Vi saluto e sicuramente ci risentiremo il 22 dicembre 2012.

  • #21

    tuttolog (sabato, 12 maggio 2012 17:12)

    Io farei una mega festa tipo capodanno sarebbe divertente assai !

  • #22

    Receptionist (sabato, 12 maggio 2012 19:17)

    La vera rivelazione del 2012 sara il napoli di insigne.
    Parola di maya.

  • #23

    lupenna (sabato, 12 maggio 2012 19:38)

    Aridai. Io muoio, finisce il mondo. Io nasco, inizia. Oh i che ci volete fa, gli è così.

  • #24

    Michbest (sabato, 12 maggio 2012 19:40)

    o semplicemente solo un cambiamento ambientale e di un nuovo ciclo

  • #25

    qo dai (sabato, 12 maggio 2012 23:24)

    LORENZO ,mi hai sbalordito!non so come tu abbia potuto capire cio che intendevo metaforicamente ma e proprio cio' che mi hanno mostrato alquni maestri ascesi del piu alto ordine iniziatico,quando hai parlato dei mattonI ,BRRRR .ho sei molto istruito su queste cose ho hai avuto un intuizione dalle alte sfere ,complimenti!

  • #26

    Eone Nero (domenica, 13 maggio 2012 01:20)

    Il link citato nel post 5 di Michelle contiene un classico esempio di sensazionalismo atto a spargere paure nei lettori che non approfondiscono.

    Le immagini si riferiscono ai danni causati dalle recenti alluvioni e dalla modifica dei corsi d'acqua, non come affermato nell'articolo dallo spostamento della placca Indo Australiana.

    Grazie a queste cattive informazioni si genera paura nella gente che non approfondisce, ed intanto i signori del business vendono libri e format televisivi, e qualcuno impregnato di questi falsi allarmismi apocalittici ci lascia anche le penne nel delirio del 2012 come questo americano:

    Si suicida nel bunker anti-apocalisse che aveva costruito, dopo aver ucciso moglie e figlia

    http://www.osservatorioapocalittico.it/?p=1838

    Per verificare la faziosità della notizia riportata da Terrarealtime è sufficiente usare il traduttore di Google e verificare i links citati, scoprendo così che la realtà è differente da quanto propinatoci in modo sensazionalistico.

    I links da cui proviene la notizia (l'italiano non è perfetto ma si capiscono).

    http://tinyurl.com/clycvl4

    http://tinyurl.com/czs9zqn

  • #27

    lorenzov (domenica, 13 maggio 2012 07:37)

    Ciao Eone.
    Per quanto riguarda l' informazione Ti rimando al mio 12.
    Per quanto riguarda i Tuoi interventi: sei forte.
    Buona domenica a Tutti.

  • #28

    vradox (lunedì, 14 maggio 2012 13:43)

    pare che in una antichissima bottega di barbiere maya sia stato scoperto un calendario maya particolare: in ogni "tzolkin" riporta un immaginetta di una donnina nuda o con un vestitino fatto di penne di colibrì; un solo colibrì. gli studiosi della Garnier dopo un'analisi molto approfondita ne hanno svelato il mistero: il 21/12/2012 la terra andrà a puttane....

  • #29

    alx (lunedì, 14 maggio 2012 16:32)

    I cicli ci sono sempre stati e ce ne saranno altri cosi come i cataclismi la vita sulla terra cera prima di noi ci sarà mi tocco dopo ricordiamoci che siamo che siamo i secondi inquilini i primi erano i dinosauri

  • #30

    Manuel (martedì, 15 maggio 2012 12:05)

    Per quanto riguarda la scoperta di questo nuovo e piu antico calendario a mio avviso e come un tassello di un pazol, stà agli scienziati ricomporre i pezzi il piu velocemente possibile visto che i maya sono scomparsi dalla faccia del pianeta per una strana ragione a noi ancora ignota forse quello che capitò a loro potrebbe capitare anche a noi considerando gli avvenimenti che anno caratterizzato l'era moderna e tecnologica di questi ultimi cento anni ,voglio ricordare che dall'antica babilonia e ancor prima i primi esseri umani hanno in comune alcune analogie dalla religione alle innovazioni tecnologiche trasformatisi con l'andare del tempo di popolazione in popolazione e con riferimenti proprio al nuovo mondo quello appunto del popolo maya ,e statene certi l'uomo e i mastodontici animali hanno iniziato insieme a convivere su questo pianeta forse a causa di forme aliene detti dei che hanno giocato con la genetica per far si che potessero anchessi ricominciare sul pianeta terra.....

  • #31

    Zero_72 (martedì, 15 maggio 2012 19:19)

    @ vradox #28: EPIC.

  • #32

    Eone Nero (mercoledì, 16 maggio 2012 04:07)

    Manuel, nessun alieno e nessuna ragione ignota nella scomparsa dei Maya, spero abbia seguito gli studi Universitari su tale argomento, non vorrei ripetermi per il tuo blog come al mio 26.

    Necessiti di Links, SERI?

    ftp://ekofisk.stanford.edu/pub/dunbar/IODP%20Adelie%20Drift%20and%20Holocene%20Relevant%20Papers/Haug%20Science%202003.pdf

    http://isites.harvard.edu/fs/docs/icb.topic867457.files/Hodell-Climate-Collapse-Maya.pdf

    http://www.southampton.ac.uk/mediacentre/news/2012/feb/12_28.shtml

    http://www.sciencemag.org/content/299/5613/1731.short

    Buona lettura. ;)

    Ps. scrivi bene il link del tuo blog, ma meglio così.............




  • #33

    YYY (domenica, 20 maggio 2012 11:18)

    commento: per oggi 20 maggio 2012,

    vi e' stato l'allineamento previsto dai Maya e

    molti avevano predetto sismi nel mondo.Non bisogna

    mai essere troppo scettici su queste cose,perche'

    poi si verificano realmente! E' non e' una coincidenza! Domanda :

    cosa avviene il 21 dicembre del 2012?!



    TERREMOTO! OGGI, 20 MAGGIO ALLINEAMENTO TERRA,SOLE PLEIADI!
    20 May 2012 10:26 am

    TERREMOTO! OGGI, 20 MAGGIO 2012, ALLINEAMENTO TERRA,SOLE E PLEIADI PREVISTO DAI MAYA!

    NOTIZIE NEWS:

    Pagina 141 - sottopagina 01

    Rai FORTE SISMA IN EMILIA
    4 MORTI E 50 FERITI

    E' di 4 morti e una cinquantina di fe-
    riti il bilancio ancora provvisorio
    della forte scossa di terremoto, magni-
    tudo 6, registrata alle 4.04 in Emilia
    Romagna e avvertita anche in Toscana,
    Veneto,Lombardia,Trentino Alto Adige,
    Friuli Venezia Giulia.

    Una delle vittime è un operaio maroc-
    chino di 29 anni,morto a Bondeno, men-
    tre le altre due sono operai italiani
    colpito dal crollo del tetto della fab-
    brica dove lavoravano nel turno di not-
    te a S.Agostino, nel Ferrarese.

    Una quarta vittima è una donna tedesca
    37 anni,deceduta a Bologna per un malo-
    re,probabilmente provocato dalla paura.

    Pagina 142 - sottopagina 01

    Rai SISMA, ALTRE REPLICHE
    DANNI ANCHE IN VENETO

    Un'ora dopo la scossa di magnitudo 5.9
    avvertita stanotte in tutto il nordest,
    una forte replica di magnitudo 4.9 c'è
    stata alle 5:03, nel nord della provin-
    cia di Modena,sempre nella stessa zona
    e un'altra replica, di 3.3 è stata re-
    gistrata alle 5.35.

    Danni sono stati registrati al patrimo-
    nio anche artistico tra cui la Torre
    dell'orologio a Finale Emilia (MO),raso
    al suolo il campanile del cimitero mo-
    numentale,giù anche la Torre dei mode-
    nesi. Una bimba è stata estratta dalle
    macerie con ferite lievi nella frazione
    di Obici. Riattivato il traffico ferro-
    viario su tutte le principali linee. Fs
    delle aree colpite dal sisma.


  • #34

    YYY (domenica, 20 maggio 2012)

    Pagina 144 - sottopagina 1
    Rai SISMA EMILIA, SCOSSA
    RIVISTA A MAGNITUDO 6

    Il Servizio geologico degli Stati Uniti
    (Usgs) ha rivisto a 6 (dal precedente
    5.9) la magnitudo del forte sisma che
    ha colpito nella notte l'Emilia Romagna
    e ne ha definito l'ipocentro a 5,1 km
    di profondità (dai precedenti 10,1).

    Il sisma di questa notte con epicentro
    nella pianura padana modenese, è stato
    forte quasi quanto quello, di magnitudo
    6.2 che il 6 aprile 2009 colpì l'Aquila
    e l'Abruzzo. Della stessa magnitudo è
    stato il sisma in Friuli nel 1976, men-
    tre quello che devastò l'Irpinia nel
    1980 fu di magnitudo 6.8.


  • #35

    vradox (martedì, 22 maggio 2012 11:22)

    ma, come ho già detto in altro post, le pleiadi sono un ammasso stellare a 440 anni luce da noi... che possono fare in allineamento con la terra? qualunque forza (e quella gravitazionale a quelle distanze è men che assente) impiegherebbe 440 anni per raggiungerci!

  • #36

    vradox (martedì, 22 maggio 2012 11:25)

    piuttosto tirate una linea tra l'acquila e ferrara e potrete calcolare molto approssimativamente l'andamento della faglia che slittando genera il terremoto... il quando è dovuto alle tensioni interne delle rocce e non alle pleiadi.. ogni minuto ci allineiamo con qualche oggetto celeste e non succede nulla; le pleiadi non fanno eccezione.