Luciano Gasbarri il pittore che dipinge Ufo e parla con gli Alieni

Utilizza la sua arte per descrivere quello che dice di vedere e così, da oltre 50 anni, realizza capolavori che raccontano di extraterrestri e di messaggi a sfondo sociale che Nicodemo, un suo amico alieno, gli chiede di diffondere. I dischi volanti che caratterizzano molte tele di Luciano Gasbarri, 72 anni di Chieti, fanno il giro del mondo. L’artista esponente del Neoimpressionismo Romano e della corrente da lui fondata, l’Unionismo (“Una corrente artistica – spiega lui – capace di mettere insieme tutto ciò che anticiparono gli artisti del ‘900”) è stato allievo del Maestro De Chirico. Se n'è occupato il portale Ilpuntoamezzogiorno.it

Ecco la sua storia che lui stesso racconta in video.

Racconta che i suoi incontri con esseri di altri mondi, ed uno in particolare, Nicodemo appunto, si ripetono frequentemente. “Non c’è possibilità di fotografarli – spiega il maestro Gasbarri, originario abruzzese ma, lui dice, cittadino del mondo – anche se hanno sembianze umane sono fatti di una materia diversa dalla nostra, di una consistenza diversa che non può essere fotografata; non parlano, ma comunicano telepaticamente”.

Per questo, Gasbarri li dipinge e racconta con l’espressione della sua arte visiva ciò che dice di vedere a partire dal lontano 1965, quando viveva a Roma e, liberi di crederci o meno, venne addirittura rapito e portato su un disco volante. “Ricordo che c’erano solo fasci di luce e, una volta sopra, c’erano altre luci. Io ero come intorpidito ma non sentivo dolore o fastidi. Non so cosa mi abbiano fatto, però da allora per altre tre volte ho rivissuto quell’esperienza”. A questo punto è facile sorridere e pensare ad un gioco, forse non si sbaglierebbe a pensare ad una presa in giro da parte del maestro, ma lui crede sembra di credere realmente a ciò che dice e i risultati sulla tela sono magnifici. Un gioco di colori che mette allegria ma anche la sensazione che le figure disegnate siano in fuga.

“Stanno scappando – Spiega ancora Gasbarri – E’ la gente che scappa dalla Terra e dovrà farlo se le cose non cambieranno”. Ciò che dice gli sarebbe stato riferito da Nicodemo. Ma chi è costui? Da dove arriva e che cosa vuole? “Nicodemo è uno dei capi di questi esseri che arrivano da altri modi distrutti dai loro stessi simili. Distrutti dalla cupidigia e dall’egoismo e loro, i superstiti, girovagano per la galassia, su quei pianeti abitati in cui si stanno verificando le stesse condizioni che hanno portato alla distruzione del loro mondo. Cercano di impedirlo e di mettere in guardia la gente parlando solo con alcuni di loro. Non so perché io riesca a vederli e capirli – si confessa il Maestro – so però di essere nato a mezzanotte del 25 gennaio, giorno della conversione di San Paolo e questo deve significare qualcosa”.

 

Ascoltiamo alcune cose, lo confessiamo, senza capirle ma il racconto di Gasbarri è comunque interessante, in particolare quando affronta l’argomento apocalisse. “Possibile che la gente non capisce cosa sta accadendo? Possibile che nessuno sa leggere quei messaggi che dovrebbero, invece, far riflettere? Siamo uno contro l’altro e la guerra è quotidiana tra individuo e individuo alla ricerca di una affermazione economica e materiale di ciascuno sull’altro. La disuguaglianza sociale aumenta di giorno in giorno e questo ci porterà alla distruzione”. Un messaggio di pace tra i popoli, dunque che, Nicodemo o no, il mondo non farebbe male a recepire. Ma i tempi sono stretti, secondo Gasbarri il quale aggiunge “Intanto questa estate sarà la più torrida che si ricordi e la calura colpirà pesantemente l’Europa dove si registreranno tante vittime. Il 21 dicembre, poi, la data che secondo alcuni fisserebbe la fine del mondo su indicazione dell’antico popolo dei Maia, avverrebbe non l’apocalisse, ma un passaggio sostanziale verso di essa. “Ci ritroveremo ognuno a pregare il proprio Creatore – Racconta l’artista abruzzese – e a dover decidere cosa fare del nostro futuro. Loro ci osservano e hanno un piano per salvare solamente chi deciderà di cambiare”. Quasi come fosse una sorta di nuova Arca di Noé, gli alieni avrebbero trovato un altro pianeta vivibile. “

 

Un pianeta gemello alla Terra e se le cose non cambieranno, se la disuguaglianza sociale non si assottiglierà, se non si diventerà più umani e di cuore, con grosse navicelle spaziali i più generosi e buoni, verranno portati sul nuovo pianeta e li, senza la bramosia dei soldi o di ricchezze, si comincerà una nuova vita”. Un visionario o un illuminato a voi lettori decidere cosa pensare di lui e dei suoi messaggi, quel che resta certo è lo spessore della sua arte nel realizzare opere che lo hanno reso famoso in tutto il mondo finanche a New York. E’ stato lì, nella Grande Mela dove ha ricevuto il primo premio internazionale Città di New York il 30 gennaio 2010, che il suo spirito artistico è stato meglio descritto. Nella motivazione del premio si legge: “ Il mirabile connubio tra realtà e immaginazione conduce ad una orchestrazione di impulsi interiori che esplodono sotto forma di slanci artistici, dando origine ad una armoniosa visione”.

Ilpuntoamezzogiorno.it

Scrivi commento

Commenti: 44
  • #1

    qo dai (sabato, 07 aprile 2012 00:54)

    un buon uomo che afferma una grande verita' si verra scelti tramite i processi di coscenza selettiva .i quori leggeri voleranno alto,ascoltate chi ha il coraggio di essere vero.egli veniva da mallona l'antico mondo tra giove e marte di qui non restano altro che frammenti .meditate sulle parole di chi ha gia percorso quella strada .

  • #2

    Lau (sabato, 07 aprile 2012 01:09)

    Mi piacciono un sacco i suoi quadri!

  • #3

    David02 (sabato, 07 aprile 2012 03:31)

    Indipendentemente dalla veridicità dei suoi incontri (o visioni) e dei suoi racconti sul futuro, ci lancia un messaggio davvero bello, parlando di cose reali senza inventare niente, poiché descrive la realtà..o meglio come sarà il mondo tra poco tempo. Ben vengano messaggi così e parlando francamente è anche un'ottimo pittore..parola di chi ha studiato arte x tanti anni.

  • #4

    NickLesPaul (sabato, 07 aprile 2012 11:16)

    Non sò che pensare su ciò che racconta questa persona, perchè si vede che crede in ciò che dice. Ma indipendentemente da quello ha ragione nel succo di ciò che dice. E per vedere ciò basta ascoltare i telegiornali di questi giorni, povera gente che sceglie il suicidio perchè non ha più altra via per uscire dai propri guai. Siamo veramente in un punto bassissimo della nostra storia, e onestamente anche se non credo che succederà nulla il 21 dicembre, non sarei così contrario a un cambiamento radicale del nostro modo di vivere.

  • #5

    sconfortato (sabato, 07 aprile 2012 11:39)

    Purtroppo chiunque puo' dire la verita' o inventare storielle.
    Sono quindi necessari riscontri se proprio non prove certe della veridicita' di quanto viene esposto.
    Ciarlatani e visionari popolano il web e se si dovesse credere a tutto cio' che in esso viene depositato ci ridurremmo ad essere un insieme assortito di creduloni ed ingenui.

  • #6

    Jack (sabato, 07 aprile 2012 12:29)

    #1 Al di là delle farneticazioni che scrivi dimmi una cosa gentilmente, sei straniero? Ti prego dimmi di si perchè non puoi scrivere in quel modo in italiano...

  • #7

    Scettico (sabato, 07 aprile 2012 14:28)

    Le cose che dice possono anche essere vere ma sono una marea di banalità. I quadri che fa sono indubbiamente molto belli e se ha esposto a New York non è certo un pirla qualsiasi. Però la storia che ha tirato fuori che parla con l'alieno suo amico telepaticamente per me è una balla. Poi liberi di crederci...

  • #8

    Lorenzo (sabato, 07 aprile 2012 21:17)

    ====
    "Extraterrestre portami via, voglio una stella che sia tutta mia..."
    ====
    Avere voglia di andarsene da qui, di andare su un altro pianeta e ricominciare da capo è un pensiero che circola nelle menti di molti di noi, perchè molti di noi non sono contenti di come altri ci impongono di vivere.
    Fortunatamente la nostra fantasia ci fornisce una valvola di sfogo ed alcune persone esorcizzano le loro paure o trasferiscono su tela le loro speranze.
    Anche esporre la propria opinione in merito è un'ottima panacea e più grande è il numero di utenti verso i quali "il messaggio" è rivolto, tanto più efficace quell'azione sarà su se stessi.
    L'uomo ha bisogno dei suoi simili, per confrontarsi e confortarsi...è un bisogno che deriva dalla sua natura di animale sociale, quindi per il signore in questione fare mostra dei suoi quadri è come trasmettere il suo stato d'animo che ha necessità di essere condiviso per essere utile a se stesso.
    Non vedo nessuna attinenza con l'esistenza provata degli extraterrestri, ma possa tranquillamente nutrire seri dubbi sul fatto che gli extraterrestri ai quali il signore fa riferimento siano in giro per lo spazio alla ricerca di forme di vita da salvare affinchè non condividano la stessa sorte toccata loro; Ancora una volta, il "messaggio" trasmesso è sempre lo stesso, ambientalista fino all'osso.
    Tale monito, tra l'altro condivisibile per molti di noi (se non quasi tutti), è molto terrestre e ben poco extra.

  • #9

    qo dai (sabato, 07 aprile 2012 21:43)

    #6 io sono dell'universo dalla casa di masar.e le mie farneticazioni presto saranno insegnate alle vostre piccole matrici.uomo presto inizieranno le pulizie di vostra casa ,ai ancora tempo per decidere se essere ornamento o polvere noi osserviamo sempre il pensare del l'animo dell'uomo di tiamat.siamo qui per sollevare i veli della stupidita intellettuale non per fare grammatica ...

  • #10

    nicola vito (domenica, 08 aprile 2012 10:21)

    stupendi dipinti,e coraggiose confessioni di ciò ke gli è stato rivelato come lui dice.Ma qnti di noi sanno,ma hanno paura a parlare?Qnti di noi percepiscono dei cambiamenti e non lo dicono?Come è possibbile ignorare ciò ke accade giornalmente nel mondo?Non è più importante capire se esiste qlcosa o no,ciò ke è importante adesso è rendersi propositivi e ricettivi senza avere paura di percepire qste nuove(mica tanto)vibrazioni

  • #11

    michdeskunk (domenica, 08 aprile 2012 12:11)

    ehi qo dai dato ke ci dqi limpressione ei nn essere umano passa a trovarmi qui a pordenone tanto mi trovi,senza ke tu sapppia ke ti dica la mia locazione. cosi posso parlare con un intelligenza di pari livello x una volta

  • #12

    Daniele (domenica, 08 aprile 2012 13:03)

    Avere rispetto di tutto porta alla nostra salvezza!!!

  • #13

    Melo (domenica, 08 aprile 2012 15:03)

    Io lo conosco ha raccontato la verità

  • #14

    qo dai (domenica, 08 aprile 2012 15:41)

    #11 se in quor tuo davvero desideri un contatto con gli osservatori della federazione ...nei protocolli di contatto e' previsto che si inizi sui piani astrali in quanto un'individuo non correttamente preparato potrebbe subire un trauma psicologico portandolo poi all'isolamento da famigliari in quanto non creduto e deriso .come e abitudine umana gidicare cio' che non si conosce che di per se e' davvero un comportamento inrazionalmente folle.persino gli animali se non anno conoscenza di qualcosa la osserveranno fiutandola fino a comprenderla.vedere qualche navetta di luce non e' cosa grande nei vostri cieli ve ne sono attualmente milioni in stato di mimesi ad'osservare tutto cio che fate per vedere l'accrescimento individuale nel lato spirituale .se sei interiormente pronto chiama un contatto mentale con la tua guida interiore (angelo cutode , lo chiamate voi) non possiamo dialogare con loro in modo piu diretto e senza ostacolare il libero arbitrio di nessuno ,,,ti incontrerai nei tuoi sogni lucidi con noi e vedrai che sara un'espsrienza davvero indimenticabile e solo tu in quor tuo saprai che e stata reale . e vedrai la tua personalita cambiare in meglio ..soprattutto la tua visuale dell realta.piccole gocce salvano l'assetato.

  • #15

    Lorenzo (domenica, 08 aprile 2012 18:15)

    Aspetta michdeskunk che ti spiego in italiano:
    Mr qo dai ha più o meno espresso il seguente pensiero: Ti devi drogare come gli sciamani perchè la visione della realtà materiale esula da quella surreal-mistico-LSDiaca.
    Il primo passo da intraprendere prima di diventare pusher a tua volta è di trovarne uno di fiducia che ti possa consigliare le dosi senza abusare delle quantità.
    Quando avrai avuto le tue visioni mistiche, capirai che lo stato mentale alterato ed indotto ti procurerà sensazioni di benessere ed un' attività cerebrale fuori dal comune, tanto da indurti a continuare a frequentare il tuo pusher, il quale t'indirizzerà a trovare nuovi aspiranti sciamani dipendenti dalla mistura fuorviante.
    A quel punto i tuoi sensi di ragno ... no, scusa, questa è un'altra storia.
    Ricominciamo:
    A quel punto la percezione della realtà tradotta dal tuo cervello avverrà su una base differente da quella che gli impulsi elettrici trasmessi dalle periferiche (occhi, orecchie, naso, bocca, pelle, arti) producono stimolando la corteccia cerebrale: In questo stato vedrai persino gli UFO mimetici e mr.qo dai "col dito in cielo che ti vaneggia della fedeltà". Inutile ricordare che la droga assunta in modo continuativo ed in dosi sempre più elevate logora la psiche ed indebolisce il fisico a causa di un super lavoro eseguito al di la dei propri limiti biologici.

    Ed ora mr. qo dai vorrei insegnarti qualcosa anch'io, tanto perchè tu capisca che a questo mondo c'è sempre da imparare e la tua follia decresca di qualche grado: Il muscolo cardiaco si scrive con la "c", non con la "q". Inoltre, vedi di non perdere per strada la consonante "h", salvo che tu un giorno non la voglia addurre nel sonno, mentre sogna umidi incubi in preda ad una pesante digestione .
    In questo mondo si auspica che gli insegnanti, oltre che parlare bene, sappiano scrivere bene.

  • #16

    giovanni (domenica, 08 aprile 2012)

    una storia interessante, poi se e'vera,o falsa , e' il tempo che parlera'.
    io spero' sia reale .

    che dire ! cosi' non ci possiamo andare avanti .

  • #17

    qo dai (domenica, 08 aprile 2012 21:30)

    #15 dici un mare di inutili sciocchezze comportandoti come un uomo comune che non sa nemmeno trovare il senso di un discorso che presto vi tocchera tutti .ti rispondo con la massima chiarezza .chiunque assuma sostanze del genere non avra' nessuna speranza di poter passare attraverso il passaggio dimensionale innescando un processo di autocombustione questo sia chiaro per tutti coloro che fanno uso di droghe .non siamo interessati a persone che non fanno altro che perdere tempo con infruttuosi contrasti da giudice.interessarsi di extraterra o parlarne in questo modo non crea affinita di contatto .quindi tra tossici e inrazionalisti che pensano di essere professori di grammatica non serviranno di certo a ricomporre una terra nuova .ancora vi rammento che i processi di coscenza selettiva mirano chiaramente all'autosservazione individuale .il fatto che tu non ne abbia capito nulla e' un fatto chiaramente preoccupante.ma ti voglio bene comunque in quanto certo tu essere un figlio del creatore di tutto cio' che esiste .non osservare con gli occhi che conducono alla mente fatta di materia ma con quelli che portano allo spirito.cio' che verra presto non e uno scherzo.guardate alla vostra storia anticha .essa parla con i fatti tutte le civilta fiorenti sono state azzerate .noi abbiamo il compito di entrare nei vostri infruttuosi dialoghi per portare un po' di verita che chiaramente e' udita da chi ha il dono del discernimento animico.persone con questo tipo di atteggiamento portano solo a scontri di un non buon pensare.

  • #18

    Lorenzo (lunedì, 09 aprile 2012 10:59)

    Le tue, invece, sono vere sciocchezze da santone eremita che lasciano il tempo che trovano e che altro non fanno se non allontanarsi dall'essere sociali, chiudersi in se stessi e lasciare il resto del mondo fuori dalla porta. Lo chiami "autosservazione individuale", io lo chiamo isolamento autonomo.
    Andate a quel paese (non voglio essere scurrile) tu, i tuoi adepti e tutti coloro che blaterano senza apportare concreti miglioramenti alla vita sociale, che non è fatta di soli perdigiorno filosofi ed ipocrite amebe o scoglionati scansafatiche.
    Vai a lavorare invece, a renderti utile sia per te sia per gli altri con la consapevolezza che quel che fai è utile a tutti e non solo a te stesso.
    Rimboccati le maniche, alzati presto e piega la schiena per la fatica che ricompensa.

  • #19

    qo dai (lunedì, 09 aprile 2012 13:49)

    #18 gia lo faccio 24 ore al giorno tu sicuramente solo 8.nel tuo tempo futuro avrai tutte le vite che vuoi per diventare un uomo nuovo .io sono gia per l'unione di tutta la famiglia terra.continui a non aver capito nulla con i tuoi esposti non fai altro che continuare a fare una pessima figura ,continua pure come sei forse era nel tuo destino avrai il tempo per la conoscenza al tuo giusto tempo,l'arroganza del tuo inutile giudizio non fa altro che renderti cio' che dovresti invece cambiare .non sono qui per scontrarmi con persone dalla limitata possibilita' di espansione,ma per dare ossigeno all'imminente fratellanza planetaria che presto giungera dai vostri stellati orizzonti ancora ti ripeto di cessare l'ostilita' che pervade il tuo essere fai del male solo a te stesso e non sei di nessun utilita a nessuno .noi vorremmo che tutti potessero entrare a far parte della nuova terra daremo la possibilita a tutti coloro che anche all'ultimo momento creeranno le condizioni per quel cambiamento interiore.

  • #20

    Eone Nero (lunedì, 09 aprile 2012 15:35)

    E' interessante vedere come la vecchia pittura medianica si sia evoluta in pittura canalizzata secondo i dettami della becera new-age di cui abbiamo letto i deliri di "qo dai", spero stia scherzando con i lettori e che quanto scritto faccia parte di un gioco, altrimenti è veramente triste la cosa, soprattutto se si va ad indagare sull'origine delle corbellerie enunciate.

    Riguardo l'uso delle droghe per raggiungere stadi alterati, questa è una pratica che ha migliaia d'anni alle spalle e tipica dei primi culti comparsi sul pianeta, tutt'ora oggi usata in tutto il pianeta. Logicamente è una via elitaria destinata a "pochi" iniziati e non di certo per le masse.

    A tal proposito oltre alla lettura di Mircea Eliade consiglio di un'attenta lettura del lavoro di Rick Strassman sul DMT e sulle visioni che da questa sostanza.

    Concorde con Lorenzo è ora di smetterla di sparare idiozie e mi limito per non darmi al turpiloquio, si tratta di storie trite e ritrite di cui si conoscono ampiamente le fonti mendaci ad iniziare da ciarlatani come Van Tassel (padre e inventore di Ashtar Sheran) per finire ad altri ciarlatani come Lee Carroll (padre ed inventore di Kryon), che hanno preso a man bassa dalle opere della Blawatsky e della sua allieva eretica Alice Bailey.

    Queste pure invenzioni tese a fare cassa hanno fatto scempi incalcolabili su decine di migliaia di persone con menti labili e con ignoranzwe abissali, che vergogna non siamo più nel medioevo.



  • #21

    IBelive (lunedì, 09 aprile 2012 15:47)

    Eone nero quest'uomo ha esposto i suoi quadri a New york, il fatto che tu tenti di infangare tutti sempre e comunque non toglie l'arte visionaria e magnifica di un artista come Gasbarri. Siete gente triste che vive vite tristi.

  • #22

    KOSLINE (lunedì, 09 aprile 2012 16:30)

    @ IBelive allora fai il pittore , no il Santone canalizzato per attirare più gente al tuo capezzale , questo penso sia la dissociazione che esponeva Eone sicuramente non era un attacco all' arte della pittura , ma evidentemente sei limitato, impara a rileggere ciò che leggi prima di giudicare la gente .....

  • #23

    KOSLINE (lunedì, 09 aprile 2012 16:47)

    qo dai , Ma dico io non ci bastano che i Politici, i Religiosi , i direttori , le donne ecc già ci rompono le @@ine dalla mattina alla sera fai questo e fai quest altro , Mo pure gli Alieni ci dobbiamo sopportare che ci devono dire cosa fare ? Ma poter fare qualcosa con la propria mente no? sempre pecore smarrite nel bosco dobbiamo rimanere ? Ma va la, se sbarcano anche gli Alieni a rompermi le @@ io li prendo a calci nel sederino più veloci della luce XD a loro e chi si mette con loro !!!

  • #24

    Fabrizio Cecconi (lunedì, 09 aprile 2012 16:56)

    Kosline io conosco personalmente Gasbarri, non attira nessuno, non fa conferenze, non propaganda nulla, semplicemente dipinge e a chi gli chiede perchè nei suoi quadri ci sono ufo spiega come gli viene l'ispirazione. Questo è il suo mondo, non è un santone: tu e i tuoi compagni di merende che insultate gente normale, che vive del suo lavoro e che ha tutto il diritto di vivere come vuole e di dire quello che vuole, visto che non fa certo propaganda ma è l'intervistatore che gli ha chiesto siete veramente di basso livello.
    Non si può leggere un articolo qui o in altri posti senza che due sfigati vengano qui a sporcare questo bellissimo sito.

  • #25

    Eone Nero (lunedì, 09 aprile 2012 17:06)

    @IBelive, non mi pare di aver detto nulla sul pittore, mi sono limitato a far notare l'evoluzione della pittura un tempo chiamata medianica e oggi aliena.

    Il punto sono le corbellerie espresse da "qo dai" delle quali troviamo facilmente come già detto anche le fonti.

    @Fabrizio Cecconi di sfigati oltre a te ce ne sono parecchi che per sfuggire ai propri mostri interiori sperano in apporti divini o extraterrestri.

    E' ora di smetterla di riportare storie trite e ritrite oltre che sbufalate ampiamente di carattere new-age.

    I compagni di merende di Kosline stanno facendo un'ottima opera di ripulitura del web da parte di quanto di mendace viene propinato in tutte le salse.

    Nulla da dire sul pittore dato che quanto esposto parla da solo, da ricordatre che non è di certo l'unico che per aumentare visibilità deve infarcire le opere con gli alieni come ieri lo si faceva con le divinità e con gli spiriti, penso che le persone siano sempre più sveglie per non cadere in giochi del genere.

  • #26

    KOSLINE (lunedì, 09 aprile 2012 17:29)

    Cecconi Cecconi , ma non rompere i maroni XD !!!

    Sfigati ci vedo persone come te che si fanno prendere per i fondelli da Fulminati come il signore in questione ...

    per l'occasione ti faccio un regalo non sia mai anche tu riesci a comprendere qualcosa della vita ! Cucciolo !

    http://i44.tinypic.com/ajmclc.jpg

  • #27

    Stella (lunedì, 09 aprile 2012 18:27)

    Bellissime opere Luciano sono sicuro che le persone più illuminate si riconoscono nei tuoi quadri e nella tua opera... non siamo soli e ogni tipo di vibrazione del'universo è un segno della grandezza della razza umana e dei nostri fratelli ovunque essi siano !Bravo!

  • #28

    Lorenzo (lunedì, 09 aprile 2012 19:16)

    #Eone Nero @20
    "...spero stia scherzando con i lettori ..."

    Non credo, ne è convinto 24h su 24.

    @Fabrizio Cecconi #24
    "tu e i tuoi compagni di merende che insultate gente normale, che vive del suo lavoro e che ha tutto il diritto di vivere come vuole e di dire quello che vuole"

    Ti pare che la Redazione abbia apportato censura su cio che hai espresso tu, qo dai, io, Kosline, Eone o qualunque altro partecipante alla discussione ancor prima di aver esposto la propria opinione, oppure in seguito alla sua lettura da parte degli utenti ?

  • #29

    lorenzov (lunedì, 09 aprile 2012 20:09)

    Ciao Nipotoni.
    Non ho capito da che sponda sta qo dai.
    A partire dalla considerazione della capacita' rappresentativa del Pittore fino a considerare quanto Lo ispira non trovo motivo di diatriba.
    Purtroppo una volta di piu' ci troviamo al cospetto di qualcuno che spara a zero sulle considerazioni altrui e sono convinto che non e' producente (leggi sia controprotrucente) rispondere alle provocazioni.
    A parer mio qo dai e' intriso di dogma orientaleggiante ma non e' mia intenzione muover a Lui critica se non per la di Lui ristrettezza di visione qual nobile equino con paraocchi.
    Vi saluto e Vi auguro buona notte e buon domani.

  • #30

    NickLesPaul (martedì, 10 aprile 2012 18:47)

    Cavoletti di Bruxelles leggendo questo articolo mi ero soffermato solo sulla bellezza delle opere del pittore, che se anche prese solo come raffigurazioni, hanno il loro perchè. Non avrei mai immaginato una guerra senza quartiere come questa...
    Se mi posso permettere dico solo una cosa a qo dai:
    non mi interessa ne criticarti ne sbugiardarti, ma il minimo quando si vuole essere presi seriamente è scrivere in un'italiano corretto e fluente. Non sò se sul tuo "pianeta" sapersi esprimere correttamente sia una peculiarità o meno ma qui da noi è sintomo di intelligenza e correttezza. Il resto delle tue affermazioni a mio parere (che sicuramente vale come il 2 di bastoni quando sotto c'è coppe) si commenta da solo...

  • #31

    giovanni (lunedì, 16 aprile 2012)

    condivido il pensiero di fabrizio cecconi ,

    senti , ho letto che conosci bene gasbarri,
    io ti do' emeil , giovanni.trozzi@alice.it,
    per cortesia , ci possiamo sentire , grazie.
    giovanni.

  • #32

    armando (domenica, 06 maggio 2012 17:29)

    essendo lui mio suocero saro' di parte premetto che io non ci credo ma so' che lui questi racconti li usa come parabole per far riflettere come tutti gli artisti e' un po stravagante che tipo....

  • #33

    marusca gasbarri (domenica, 06 maggio 2012 17:38)

    Bellissima intervista a mio padre,quello che dice e' vero io sono nata con questi racconti che lui faceva quando io ero piccola perche'non dovrebbe esserci questo essere che lui dice?facendo io il lavoro di cartomante non posso che crederci!

  • #34

    alessandro (lunedì, 28 maggio 2012 22:22)

    nn dice balle, anche io comunico telepaticamete con CICCIO il mio amico alieno da diversi anni ormai,
    NB: Ciccio vuole parlare a tutti voi e mi ha chiesto la possibilita di scrivere su questo blog.
    Messaggio da CICCIO.

    LEGALMENTE SONO QUI E MI SORPRENDE MOLTO SAPERE CHE NN SIATE ANCORA RIUSCITI TUTTI A METTERVI IN COMUNICAZIONE CON QUALCUNO DI NOI,LA SENSIBILITA DEL CUORE E' L'UNICA REGOLA CHE SERVE, SE VOLETE PORMI DOMANDE SARO BEN LIETO DI RIPONDERVI, MA NN PER STUPIDATE.
    CORRETE DIETRO A CASTELLI DI SABBIA E NN SERVONO A NULLA I CASTELLI DI SABBIA

  • #35

    marco (domenica, 17 giugno 2012 12:31)

    E' un artista da paura i suoi quadri sono meravigliosi li ho visti e me ne sono subito innamorato cio che dice penso sia propio vero non si sputtana a 72 anni un uomo di un certo spessore internazionale

  • #36

    francesco (domenica, 17 giugno 2012 12:48)

    questo signore dice di parlare con un extraterrestre non lo so cio che so e che dipinge dei quadri bellissimi che vorrei comprare ma non so il loro prezzo sicuramente molto alto, vidi una sua mostra a montecarlo anni fa e rimasi davvero impressinato complimenti

  • #37

    Nicodemo (mercoledì, 20 giugno 2012 08:49)

    Chi non crede adesso sarà condannato per l'eternità!

  • #38

    QO DAI (venerdì, 20 luglio 2012 23:48)

    test concluso

  • #39

    Bianca (lunedì, 27 agosto 2012 17:25)

    Nell'intervista Luciano Gasbarri parla di messaggio da interpretare riguardo la realtà che stiamo vivendo. "Siamo uno contro l'altro", fa notare.
    Ebbene, chiunque abbia un po' di sensibilità sociale e di intendimento verso quanto la nostra cultura (quella italiana, quella cinese, araba, umana in genere, senza sforare in quella marziana, che pure ci potrebbe stare) può elevarci ed aiutarci anche ad intraprendere tra noi un dialogo costruttivo, sa bene quanta umiltà e quanto silenzioso lavoro ci vuole per apprendere in modo corretto la propria lingua madre. E quanto questo sembri superfluo all'ignorante. E quanto sia proprio l'ignoranza la matrice di ogni discordia, di ogni violenza, di ogni movimento (vedi ventennio fascista) aggregatore di masse non pensanti, che poi fa man bassa del vero raziocinio e del rispetto dei valori umani e dell'evoluzione del pensiero.

    Tutta questa noiosa premessa, per dire che personalmente non mi fido di nessuno che indichi una via ad altri, o che riceva visioni mariane o aliene, o che parli con gli spiriti per rivelare al mondo qualcosa, o che realizzi la pietra filosofale, e che non abbia, a suo tempo, voluto apprendere la propria lingua madre. Qualcuno di voi ha sentito parlare il Maestro Gasbarri? Non è senza rispetto che lo dico, e spero di esser creduta: il non curarsi di essere in grado di parlare alcuna lingua (se non quella italiana, probabilmente nemmeno un'altra) nel suo modo corretto di esser esposta, non è amore per l'arte, per la bellezza, per la cultura e per la crescita individuale o della specie.
    Personalmente amo molto il dialetto abruzzese, accanto ad una serie di dialetti italiani ed anche esteri di matrice geniale come di sicuro lo sono tutti gli altri idiomi che non conosco. Ma solo chi parla molto correttamente una lingua può davvero apprezzare le sfumature di alcune varianti locali. Chi non è capace (per pigrizia, per arroganza, per scarsa propensione allo studio e dunque alla riflessione solitaria) di mettere insieme due parole in italiano, insomma, non è artista, non ama la propria patria, non è portatore di messaggi all'umanità, non è amico di Dante o di Michelangelo, e continuate voi l'elenco, mettetela come caspita vi pare prima che io mi agiti senza alcun pro.

    Buon pomeriggio.

  • #40

    at009 (lunedì, 26 novembre 2012 18:58)

    Gentili signori sin da piccolo albergava in me la forte convinzione che nell'universo vi fossero diversi mondi con altrettanti esseri umani (e non)
    così come mi è capitato diverse volte di assistere in cielo a fenomeni che a mio avviso erano da attribuire ad oggetti non identificati la mia domanda
    ai cortesi sopra intervenuti è la seguente:come facciamo ad essere sicuri che tutte le altre forme di esistenza siamo buoni e vogliono aiutarci e soprattutto come facciamo a riconoscere i buoni dai cattivi??? perchè in ogni mondo esiste il buono ed il cattivo o sbaglio....
    Sono molto interessato ad approfondire il discorso con qualcuno che ne sa più di me o per lo meno mi dia delle spiegazioni in merito a tutto ciò....
    Volevo inoltre sapere se qualcuno fra i presenti conosce
    " gli effetti di DROPE" e sa dirmi qualcosa di più in merito...
    cordialmente...
    premetto che non sono in analisi non uso droghe e soprattutto conduco una vita normalissima.....

  • #41

    QO DAI (domenica, 02 dicembre 2012 01:02)

    @ at 009.purtroppo il bene e il male esistono in tutta la creazione su tutti i mondi tridimensionali che non hanno ancora realizzato la verita assoluta dell'uno infinito ,cioè che siamo tutti frammenti di un'unica parte ,anche trovandosi in un livello evolutivo cosi' basso molte civilta hanno comunque realizzato questo traguardo.noi qui ancora no,forse sara raggiunto dopo l'ascensione vibrazionale delle nostre coscienze spirituali. in questo modo la dualita comincera a portarsi verso l'unita della nostra percezione .accadra purtroppo non a tutti chi non si è predisposto intellettualmente ad'una apertura mentale tale da non far si che una tale possibilita fosse inrealizzabile per il principio di richiesta come se chiedessimo effettivamente un'aiuto per una crescita interiore ,sara per loro molto piu limitato rispetto a chi e gia in sintonia con questi nuovi principi.come discernere il buono dai cattivi e difficile in questo nostro tempo dove tutti si affidano agli attuali sensi ,ma chi ha gia aperto quei portali interiori delle capacita dello spirito sa gia distinguere in parte queste cose,per i piu sara molto difficile ,la stessa cosa vale per le civilta stellari una piccola parte sono parassiti e raziatori cosmici .ma non temere ora vi è una sfera di protezione tutto intorno alla terra che impediscie ogni intrusione da parte di razze ostili.vi sono attualmente milioni di navi che sono giunte qui anche da distanze inconcepibili solo per assistere e aiutare l'evoluzione umana che tra breve saltera di piano vibrazionale .

  • #42

    att009 (sabato, 08 dicembre 2012 19:28)

    Riuscire ad instaurare un incremento spirituale anche grazie all'aiuto di una forza suprema e sentirsi liberi da questi dettami di odio guerra potere e soprattutto schiavitu' economica che ombreggiano sulla nostra terra per mano di personaggi avidi di cuore e di animo penso sia il sogno di qualsiasi individuo spero che la coscienza di ognuno prevalga sull'incoscienza quo dai spero che tu possa continuare aiutarmi a percorrere il giusto cammino verso l'incontro con il fatidico portale di energia galattica

  • #43

    QO DAI (sabato, 08 dicembre 2012 21:11)

    caro fratello l'ultimo portale galattico che si aprira e quello del 12.12.12 tra pochi giorni.i vari portali che si sono aperti dal 2000 in poi sono sincronizzatori vibrazionali ,le famose 12 porte non sono altro che chiavi cosmiche preposte a sbloccare i nostri ciakra interiodi o sigilli armonici che dobbiamo sbloccare per avere un maggior afflusso di energie vibratorie.se ne sai qualcosa di queste cose rammenterai che possediamo 7 centri energetici appunto i cakra a livello fisico quindi situati all'interno del nostro corpo fisico, poi ve ne sono altri fino ad'arrivare al dodicesimo gli ultimi sono situati nei nostri campi aurici che si vedono soltanto con l'occhio interiore ,appunto tra pochi giorni le energie del 12 andranno ad'accendere in modo piu o meno intenso quest'ultimo blocco interiore ,coloro che avranno attivato correttamente tutti i portali interiori avranno nel tempo avvenire le abilita di accedere a tutti i livelli dimensionali superiori.attraverso la cosciente multidimensionalita della coscienza cristica che è l'ampolla che le racchiude tutte chi non sara riusito a risvegliare la coscienza cristica nel proprio cuore non avra i doni dello spirito.ma non temere la chiave per accedere a tutto questo e semplicemente l'amore quello vero non tra uomo e donna ma quello per tutte le cose del mondo ,chi ama davvero è gia pronto in qualche modo avra comunque la sua meritata parte.il 12.12.12 in tutto il mondo ci riuniremo per agganciarci a quell'energia noi siamo a milano sicuramente anche nella tua zona vi saranno gruppi di meditazione che faranno la stessa cosa .ogniuno faccia solo cio che sente giusto nascere dal proprio cuore nulla deve essere mai forzato ,il 21-12-12 non ci sara nessuna fine del mondo ma solo la chiusura di un ciclo di coscienza cosmica inferiore per aprirsene uno di nuova viva coscienza quella della fratellanza e del sentire le verita universali nasciere in noi senza che qualcuno le debba insegniare.avrai molti parenti e amici se qualcuno di loro dovesse avere timori per tutto cio che è stato messo erroneamente ingiro rassicuralo nel suo cuore e avrai fatto parte alcompito che dio vuole per tutte le sue creature (VIVERE NELL'AMORE E NELL'ARMONIA) CIAO.

  • #44

    sara (domenica, 30 giugno 2013 22:41)

    @QO DAI ci sei ancora??