Fede e Ragione, in tv gli alieni non hanno lo stesso peso della Madonna

Mercoledì 22 Febbraio ha preso il via su Rete4, con un nuovo appuntamento televisivo, celebrato da Paolo Brosio che continua a macinare apparizioni(mediatiche), dopo il suo viaggio a Medjugorje. Una vera e propria conversione, che ha portato Brosio a vivere la religione in maniera molto intensa. Da allora le ospitate non si contato, l'apice si è raggingo a Porta a Porta, con il pianto inconsolabile si fronte a un compiaciuto Bruno Vespa. Cercando di ribadire il profondo rispetto per la religione e per tutto quello che essa rappresenta, è curioso vedere la disparità di trattamento riservata ai testimoni delle visioni della Madonna, e i testimoni di un incontro ravvicinato extraterrestre. Il parallelo si fa ancora più forte vedendo il trattamento a Leonard D'Andrea a Fatti Vostri, quindici minuti scarsi tra ridicolo e derisione, e la delicatezza e il rispetto dei reduci da Lourdes o Medjugorje. Quest'ultimo caso poi neanche riconosciuto dalla commissione vaticana che certifica i miracoli.

Non sarebbe il caso di cambiare registro?

Nella prima puntata come detto si è parlato del fenomeno di Medjugorje, con Vicka Ivankovic, una delle 6 veggenti alla quale dal 24 luglio 1981 si palesò la Madonna. Poi dalla Bosnia Erzegovina, testimonianza inedita di Franca Scarpelli, un tempo costretta su una sedia a rotelle, ed ora in grado di camminare sulle proprie gambe, grazie ad una guarigione definita da Brosio miracolosa 

Tutto condito da una retorica e da una sicurezza che davvero stridono con le esperienze che in televisione provano le persone che affermano di essere stati vittima di abductions, e di aver avuto a che fare (a torto o ragione) con con gli alieni. Naturalmente qui prescindiamo dalla verità del racconto, che spesso è una chimera di fronte alle frottole raccontate dai più, ma si parla di approccio. 

Per entrambi i casi non sarebbe corretto fare domande circostanziate, portare prove, perizie mediche per quanto riguarda i miracoli, non abbandonarsi a certezze totalmente inadeguate. Cosa differenzia le apparizioni Mariane, che avrebbero portato molte persone in stato catatonico, o di trance, da un "Rapito" extraterrestre che millanta impianti sottocutanei, o mirochip di controllo mentale ?

Insomma fare i giornalisti, senza farsi trasportare da sentimenti personali. Sicuramente entra in gioco una credibilità millenaria che la religione si è conquistata, come direbbe qualcuno con atti e con parole.

Al netto però rimangono entrambe storie al limite della credibilità, che quando si sentono lasciano stupefatti e interdetti. Ma quando sentiamo parlare di miracoli in tv il contesto è rilassato, il presentatore di solito annuisce a ogni anedoto, e tutto viene confezionato in una cornice ovattata.

Al povero testimone ufo il trattamento è ben diverso, battutine, tirarte di gomito, battute taglienti come rasoi.

 

E se fossero entrame facce della stessa medaglia ?

Scrivi commento

Commenti: 56
  • #1

    Ulisse (sabato, 25 febbraio 2012 08:49)

    E c'è da chiedersi anche perchè? in italia tutto quello che è vaticano è protetto da una rete che va dal governo, ai partiti alla rai. Una parola fuori posto e sei fuori...chiedere all direttore generale della Rai Lorenza Lei che è intima di vescovi e suore.

  • #2

    Delta Force (sabato, 25 febbraio 2012 11:07)

    Il perchè di questa disparità di trattamento è quello accennato nell'artico:le apparizioni divine e mariane hanno millenni di storia,mentre è solo da qualche decennio che si parla di incontri ravvicinati con entità definite come extraterrestri.Questione di abitudini.

  • #3

    AT (sabato, 25 febbraio 2012 11:09)

    @Delta Force
    Embè? Milleni di storia e millenni di inganni secondo me.

  • #4

    Lau (sabato, 25 febbraio 2012 11:20)

    Scusate ma dopo aver visto la foto di Brosio non sono riuscito a leggere..è racappricciante...desisto

  • #5

    MM (sabato, 25 febbraio 2012 12:00)

    Non mischiamo sacro e profano. Le apparizioni miracolose sono tutta un'altra storia e spesso presentano prove. Basti pensare alle stigmate di Padre Pio o al proiettile che non ha ucciso il mitico papa Giovanni Paolo II. Le apparizioni extraterrestri forse hanno un collegamento con quelle miracolose ma non ne siamo certi. Visto che le prove, soltanto a volte, ci sono e spesso si viene a capire che si tratta di scherzi è del tutto normale che la tv reagisca di conseguenza. Che poi dietro a quello che si dice in tv sia censurato, modificato, controllato ecc... è un altro discorso.

  • #6

    Walter (sabato, 25 febbraio 2012 12:22)

    X MM
    Le prove dei miracoli sono fuffa allo stato puro...
    Anzi dirò di più che esistano gli alieni sarebbe normale perchè la scienza dice che l'universo è talmente grande che non c'è nessuna contraddizione a credere agli alieni.
    Dio invece è paranormale, dire il rosario e recitare un'incantesimo sono la stessa cosa: parole ripetute con un amuleto (rosario). Solo che se lo fa Wanna Marchi si grida allo scandalo se lo fa Padre Pio tutti a dire bravo.

    E con questo nn voglio denigrare nessuno perchè di gente buona in chiesa ne ho conosciuto molta anche io, prima di essere scappato dal mio paesino bigotto

  • #7

    gregrin (sabato, 25 febbraio 2012 12:39)

    Cambiando l'ordine dei fattori il prodotto non cambia ...

  • #8

    Avanti tutta (sabato, 25 febbraio 2012 12:43)

    Tutte le apparizioni mariane sono documentate non diciamo sciocchezze! Ricordiamo il caso di Lourdes o di Fatima oppure i segreti di Fatima che si sono avverati 2/3 (manca ancora il terzo) e tante altre.....l'unica cosa che mi ha fatto pensare è perchè appare sempre la madonna e non gesù

  • #9

    Walter (sabato, 25 febbraio 2012 12:52)

    Documentate da chi scusa? Da tre pastorelli? bha...

  • #10

    Avanti tutta (sabato, 25 febbraio 2012 13:12)

    Ma del miracolo del sole non ne hai mai sentito parlare Walter?

  • #11

    Dio c'è (sabato, 25 febbraio 2012 13:26)

    http://it.wikipedia.org/wiki/Miracolo_del_sole

  • #12

    Marcy (sabato, 25 febbraio 2012 14:33)

    Ma stiamo scherzando?!! L'apparizione della Madonna ha la stessa valenza di chi sostiene di aver visto un exstraterreste.Per quale ragione si dovrebbe credere ad un essere invisibile che fa miracoli a pochi e permette la distruzione di molti? Dov'era la Madonna quando Hitler dava libero sfogo alla sua follia?
    Sono più propensa a credere ad extraterrestri in un viaggio di piacere su questo povero pianeta.

  • #13

    MM (sabato, 25 febbraio 2012 16:00)

    Rispondo a Walter
    Le prove dei miracoli sono documentate eccome.
    Basta vedere ad esempio le guarigioni inspiegabili per la scienza di molte persone affette da malattie o patologie più o meno gravi da parte di molti fedeli.
    Ti pongo una domanda: secondo te perchè Giovanni Paolo II non è morto? Il suo attentatore era addestrato e non aveva mai sbagliato un colpo. Di più. Ha sparato da molto vicino ed era sicuro di aver fatto centro. Salvo scoprire il contrario poco dopo.
    Per quanto riguarda Padre Pio, non credo che una mattina si sia alzato con l'intenzione di far credere a tutti di avere le stimmate. Non trovi?! Ci sono riprese e filmati sull'argomento.
    http://www.youtube.com/watch?v=DM4QoK8YoxE
    Dio non è paranormale. Poniti una domanda semplice e più vecchia del mondo. Chi ci ha creato? Gli alieni, beh forse. E loro chi li ha creati? Boh. Ah, il Big Bang. E prima del Big Bang? Lo vedi che la scienza non ha e non può rispondere a tutte le domande. Può trovare soluzione ad alcuni problemi, per carità. Sono favorevole agli studi scientifici. Ma non credo che la scienza possa risolvere TUTTI i problemi. Quando muoriamo poi? Dove andremo a finire? La scienza lo sa questo? Qui ritorniamo a Dio che ci accoglierà dopo la morte. Insieme o no con gli alieni non te lo so dire.
    Un conto è, poi, chiedere aiuto pregando Dio (e molti lo fanno col rosario ogni giorno) e un altro è credere che delle Wanna Marchi possano risolvere malignità con acqua e sale. Infine, sempre rivolgendomi a Walter, io personalmente agli alieni ci credo! Ma a Dio non puoi non crederci. Almeno io non ce la faccio!

    Chiudo spiegando una cosa a Marcy:
    Leggi l'apocalisse di Giovanni sulla Bibbia. Ci sono i famosi 4 Cavalieri. Quello Bianco, quello Rosso che ha il potere di mettere in guerra esseri umani, quello Nero portatore di ingiustizie e quello Verde portatore di Morte. Non pensare che la Madonna possa fare tutto.
    http://www.youtube.com/watch?v=e6G0tvUIZpY
    E' Dio che alla fine dispenserà giustizia. Chi è stato buono andrà in paradiso. Di certo Hitler non ce lo vedo.

  • #14

    KOSLINE (sabato, 25 febbraio 2012 16:00)

    Per me non cambia nada , zero prove = zero fatti !!!

  • #15

    KOSLINE (sabato, 25 febbraio 2012 16:05)

    MM , ma se era come dicevi allora manco veniva colpito dal primo colpo il papa , ma non diciamo baggianate cosmiche vaaaaa

    i miracoli già sappiamo che sono auto guarigioni , molti animali lo sanno fare , che poi la scienza deve capire bene i passaggi ok ci stà , ma tutto quello che la scienza non sa, tu lo chiami divino ? allora nel 1400 era tutto divino , che paragone fai , libero di pensarla come vuoi per carità , ma almeno non dire baggianate come quella del papa che non sta ne in cielo ne in terra , per essere coerenti all articolo

    una buona giornata ... svegliatevi un poco pecorelle smarrite !!!

  • #16

    Michele B. (sabato, 25 febbraio 2012 16:21)

    Sono s'accordo in parte con quello detto da MM. Sicuramente da qualcosa siamo stati creati e chiamarlo Dio è giusto e io credo che esista un essere superiore. Non sono invece d'accordo sul 3° segreto di fatima che è stato svelato e che doveva essere l'attentato fallito al papa. Quella è un'interpretazione della chiesa e tra l'altro molto molto forzata...Insomma l'origine di tutto è sicuramente opera di Dio, ma chi siamo noi per interpretare Dio? possiamo permetterci di pensare cosa fa questo essere e cosa penda? Grazie a tutti :))

  • #17

    eddiguff (sabato, 25 febbraio 2012 19:30)

    Brosio, esattamente, di cosa vive?

  • #18

    IRONMAN (sabato, 25 febbraio 2012 20:20)

    MM sono pienamente daccordo con tè, volevo solo aggiungere che con Padre Pio anche il Vaticano era scettico come lo è ora con Medjugorie.
    E per accertare un miracolo sò soltanto che la procedura è l'immediatezza della guarigione.
    Che non avviene in caso di auto guarigioni, cioè deve passare un po' di tempo.
    Mentre con il miracolo la guarigione è immediata.Perciò chi parla di autoguarigioni dice un baggianata.
    Volevo chiudere con un grazie enorme per avermi bannato dal forum così se volevo ritornare a far parte del vostro forum, non posso farlo più..non pensavo di avere così tanti nemici sul forum...evidentemente coerenza e democrazia non stanno di casa.
    Tanto per dire le cose come stanno.

  • #19

    KOSLINE (sabato, 25 febbraio 2012 20:58)

    Hola IRONMAN , ma sei sicuro che sei stato bannato ? vedi che non sta scritto da nessuna parte che sei bannato , secondo me ti sbagli , riprova ad entrare , prova a postare e ti dovrebbe in automatico reintegrare ...

    poi scusa perché Ufoonline ti doveva bannare? mi sa che ti stai facendo dei film solo solo , non hai nessun nemico nel forum ...

    per il resto sulle guarigioni non sono d'accordo per me le baggianate le dici tu .... ! punti diversi di vista di vita

    ti aspetto nel forum alla prox

  • #20

    IRONMAN (sabato, 25 febbraio 2012 21:42)

    Certamente KOSLINE ci mancherebbe, comunque ci sono anche dei medici che hanno potuto appurare queste guarigioni strordinarie di persone in fin di vita.
    Le cose sono due ho abbiamo una medicina sbagliata oppure sono veramente guarigioni miracolose(secondo me).
    Per il "bannamento" potrai non credere anche a quello ma purtroppo è così, senza che io abbia fatto nulla.
    alla prox

  • #21

    KOSLINE (sabato, 25 febbraio 2012 21:59)

    @Ironman , non e' che non ti credo, ci mancherebbe, e che ci starà qualche problema della piattaforma , conoscendo Ufoonline che non banna nessuno senza motivo serio serio, e su di te non esiste nessun motivo per bannarti , ora cmq ho segnalato la cosa , poi domani ti faccio sapere .... !!!

    scappo una buna serata XD !

  • #22

    ufoonline (domenica, 26 febbraio 2012 02:58)

    IronMan, nessuno ti ha ha bannato, avrai problemi nella memoria cache del tuo computer. Prima di parlare informati e non sparare giudizi a caso.

  • #23

    franz (domenica, 26 febbraio 2012 09:01)

    Una guarigione viene definita miracolosa dalla chiesa in base ad una attenta analisi dei fatti tramite una consulta medica composta da specialisti credenti e non credenti nominata dalla congregazione per la causa dei santi.
    La Chiesa cattolica non obbliga nessuno a credere nei miracoli.

  • #24

    franz (domenica, 26 febbraio 2012 09:20)

    E lo stesso dicasi per le presunte apparizioni mariane anche in questo caso viene fatta un attenta analisi dei fatti da parte della chiesa.

  • #25

    MM (domenica, 26 febbraio 2012 09:44)

    KOSLINE
    se un pazzo spara al papa da pochi metri e non lo uccide è un miracolo. Anche se non ha la M maiuscola secondo te... Se poi il proiettile si deve fermare 10 cm prima beh allora vedi troppi film americani!

  • #26

    Marco (domenica, 26 febbraio 2012 11:15)

    Ma con tutti questi miracoli e prove paranormali di Madonne varie mi chiedo come mai nessuno ha ancora vinto il famoso premio sul paranormale di 1 milione di dollari..........

  • #27

    IRONMAN (domenica, 26 febbraio 2012 12:19)

    Vabè si vede che non sò neanche leggere allora..comunque fà lostesso.
    Bravo MM sono daccordo con tè tra l'altro il papa sapeva anche che gli avrebbero sparato, è per quello che l'ogiva del proiettile è incastonata nella corona della Madonna di Fatima. Era stato tutto predetto.
    Poi un è libero giustamente di crederci o non crederci...

  • #28

    Lorenzo (domenica, 26 febbraio 2012 13:13)

    Ma quali predizioni ?
    Basta leggere certi testi e, se si è dei pazzoidi invasati e si ricopre un posto di potere (magari occulto e rafforzato da grande potere economico), si può persino dare esito materiale a quanto è messo su carta.
    L'assassinio del Papa era scritto e sicuramente letto da chi trovava nella sua figura un elemento scomodo, oppure per dare il via al seguito di quanto è scritto successivamente sul quel testo abominevole. Certe cose capitano perchè si è deciso così, non perchè era scritto nelle quartine di un certo Nostradamus che avvolto dai fumi dell'alcool ha trascritto la sua visione del futuro. Il fatto è che se per caso l'attentato va in fumo, il tempo fornisce altre occasioni...purtroppo.
    E poi si va leggere che Nostradamus l'aveva predetto o che c'è scritto persino nella Bibbia...se tu scrivi un libro il cui contenuto è una serie di metafore sulla nascita, crescita e morte del egenre umano, tu farai sempre centro anche tra 10.000 anni.

  • #29

    RL78 (domenica, 26 febbraio 2012 14:54)

    Ciao a tutti...io voglio solo dire che tutto questo sta creando solo una gran confusione alla maggior parte delle persone....compreso me...non si capisce + nulla...a chi e cosa credere...ho visto una conferenza di Mauro Biglino l'argomento trattato era la Genesi scritta nella Bibbia...sconvolgente..se avesse ragione...e stando a ciò che dice non fa una piega...allora chi è il Dio di Abramo Isacco e Giacobbe? La chiesa ovviamente in tutto questo non aiuta assolutamente...anzi..sa e tiene nascosto...io credo alle apparizioni Mariane..e ai miracoli inspiegabili che si verificano...credo in un Dio come fonte di energia suprema che ci tiene in vita....credo in Gesù...però in tutto questo trovo sempre qualcosa che non torna...mancano i tasselli del puzzle...ovviamente c'è gente che in tutto questo specula e confonde ancora di più...cmq secondo me l'uomo è dotato di un potere enorme che va oltre i confini dell'immaginabile ed è L'AMORE INCONDIZIONATO...ma purtroppo non lo sappiamo utilizzare!!!

  • #30

    IRONMAN (domenica, 26 febbraio 2012 14:58)

    Lorenzo io quando parlavo di predizione mi riferivo a Fatima non certo a Nostradamus certe baggianate non le leggo neanche..

  • #31

    KOSLINE (domenica, 26 febbraio 2012 16:55)

    ragazzi logicamente liberi di credere per fede a tutto e tutti (contenti voi contenti tutti) , io credo solo per convinzione e non per fede !!! quindi quando mi portano le prove che nessuno mi porta MAI ne riparliamo ..in assenza di tali prove dico che siete solo soggiogati vuoi credenti religiosi , spesso auto soggiogati soli soli, lo fate perché avete paura di morire , e credere alle baggianate dei religiosi che andrete nel paradiso per l'eternità ecc ecc ecc...!

    a fra tutto questo voglio dire una cosa importate spesso i religiosi non seguono le loro religioni sono IPOCRITI A CERTI LIVELLI (non tutti per carità) fanno i furbetti, ci sono tanti cattolici dichiarati , ma alla prova dei fatti chi segue veramente quello che dice la religione cattolica ????chi va spesso in chiesa? io vado più di tanti cattolici in chiesa(sono luoghi che mi piacciono) e le vedo sempre più VUOTE , cosi mi piace lo spirito di fratellanza vero messaggio positivo che la chiesa cattolica riesce a dare , ma per il cuculo non mi faccio prendere da nessuno manco dal Papa in persona , compry ????

    Vi aspetto sul forum se volete continuare, sono interessanti questi argomenti, e mi piace il confronto niente di personale con nessuno logicamente, solo punti di riflessione ...

    una buona domenica .... !

  • #32

    Avanti tutta (domenica, 26 febbraio 2012 19:48)

    No Kosline esiste il libero arbitrio, che ci permette di scegliere e ce l'ha lasciato Cristo (oltre ad altre cose)!

  • #33

    Lorenzo (domenica, 26 febbraio 2012 21:18)

    Guarda, la vera libertà è quella di non trovare ostacoli alla conoscenza: L'unico ostacolo è quello che tu stesso t'imponi nel non ricercarla.
    Ad esempio il fuoco scalda e fa luce, ma può bruciare e provocar danno...ne sa qualcosa Prometeo che non è mai esistito, ma è un simbolo di ribellione verso colui che non vuole mostrare per perdere il potere del giogo dell'ignoranza a danno dei suoi sudditi.
    Ripeto con forza :La conoscenza non è mai peccato, può esserlo l'uso che se ne fa.

  • #34

    Lorenzo (domenica, 26 febbraio 2012 21:22)

    Detta in un altro modo, se l'intelligenza è il potere di ricercare la conoscenza e se la prima non è negata perchè è un dono, allora la seconda non può che essere ad essa legata.

  • #35

    KOSLINE (domenica, 26 febbraio 2012 21:40)

    Lorenzo con chi parli ? se parli con me quotami , altrimenti non comprendo a chi ti riferisci ....

    Cmq se parli con me, io vivo di conoscenza sempre aperto a tutto e tutti, altro che limiti , i limiti se li mettono chi crede a persone per Fede, che sono rimaste nel medioevo con le baggianate del paradiso l'inferno Adamo e Eva ecc...asserendo alcune cose, come prove, fra l'altro già confermate False ...

    poi Dio Universo (l'energia infinita cosmica) e' un altra cosa , che sicuramente piccoli uomini non possono minimamente sapere cosa sia ...

    logicamente mio pensiero come tutti gli altri che io rispetto ma non condivido ....



  • #36

    Lorenzo (domenica, 26 febbraio 2012 21:44)

    Se il mio intervento non è in sequenza logica, di solito utilizzo @nickname o #messaggio. Non ero rivolto a te.

  • #37

    Luca (lunedì, 27 febbraio 2012 00:15)

    @Avanti Tutta
    Il libero arbitrio te l'ha lasciato Cristo? Allora se nascevi in un qualsiasi paese non cristiano,adesso ne saresti privo?

    Il solo fatto che ogni religione s'arroghi il diritto di definirsi "quella vera",da ad ognuna di esse il marchio di "Manipolazione di scritti storici,per fini di controllo sulle masse".Questo è la religione.

  • #38

    Receptionist (lunedì, 27 febbraio 2012 13:15)

    Brosio mi era simpatico prima come mi é simpatico adesso.

  • #39

    Romolo (lunedì, 27 febbraio 2012 16:40)

    Se dio ha creato l'universo può essere che qualcuno abbia creato dio ancora prima, voi cristiani che ne sapete? O pensate di avere la verità rivelata in tasca solo perchè ci credete ferventemente? Ma fatemi il piacere.

  • #40

    Lorenzo (lunedì, 27 febbraio 2012 18:00)

    Permetti Romolo ?
    Almeno in qualcosa crederai spero. Non credere in nulla è fortemente limitante e credere nella scienza è già molto.
    Guarda che Dio è un qualsiasi dio purchè unico.
    Dio non sarebbe Dio se fosse più di uno: Si direbbe Dei
    Tu immagina una pera, una mela, un'arancia...Non sono frutta ?
    Tu immagina l'intero creato: A quello fornisci il nome Dio, non perchè si chiami così per forza, perchè Dio è dio in tutte le lingue del mondo...il fulcro è cio che rappresenta, il nome poco importa.
    Pensa che, se si da retta a cio che è scritto (* in principio era il verbo (parola)) Dio si identifica con "Io sono Colui che sono". La sua controparte ribelle anche, ma da di se una definizione più "a misura d'uomo": Si definisce "Io sono Legione, poichè siamo molti"...questo non lo dico io, ma molti esorcisti a specifica domanda.
    Ora, se tu suddividi in due moduli "Io sono Colui che" e "sono", tu comprendi che per identificare qualcuno usa la prima persona singolare "Io sono", ma il secondo "sono" è da intendersi come "essi sono". Infatti, per i Crsitiani, Dio è in ogni uomo ed in ogni uomo v'è Dio.
    Scientificamente parlando, l'uomo è costituito da elementi chimici combinati. Non solo l'uomo, ma anche gli altri animali e tutte le cose visibili ed invisibili. Questi elementi sono composti da altri elementi ancor più piccoli. Allo stato odierno, Dio è l'elemento più piccolo di cui si compone il tutto, l'universo se preferisci.
    Questo per farti intendere che, contrariamente a quello che si pensa, scienza e religione sono strettamente legate. Chi non ha fede, avrà scienza, ma in tutti i casi non può evitare di considerare Dio come qualcosa di assolutamente esistente.
    Ripeto: Dipende da cosa rappresenta. Non utilizzo Egli e neppure Esso (non è la marca di benzina eh!) perchè non si sa ancora se identificarLo come essere o come cosa: A questo pensa l'uomo nelle sue elucubrazioni mentali.
    Tornando al discorso di prima, è grazie alla sua controparte che penso di aver compreso una cosa fondamentale: Il bene ed il male sono due facce della stessa medaglia...la medaglia è l'essere in grado di comprendere di esistere, di comprendere il creato (la riproduzione, per intenderci) cioè l'uomo: Egli è dotato d'intelletto che prevarica l'istinto (in maggioranza, almeno, ma molti neanche lo sanno).

    * non sono molto d'accordo, anche perchè in principio è il pensiero...la parola è materializzazione. In principio, quindi, c'era già qualcosa e non era il verbo. Se parli nello spazio, non essendoci aria, non senti. Il sentire è dovuto alla riproduzione delle vibrazioni sonore in aria che, attraverso il meccanismo dell'orecchio, vegono tramutate in impulsi elettrochimici tradotti dal cervello nella comprensione del pensiero altrui.
    Se scrivi, deve esserci materia. Ecco perchè la chiave di lettura di ogni testo religoso non può essere ricondotto obbligatoriamente a cio che l'uomo contempla solo perchè tocca con mano. Al contrario, ad una metafora si possono attribuire molteplici significati che devono essre ricondotti necessariamente ad un'unica soluzione.

  • #41

    Lorenzo (lunedì, 27 febbraio 2012 18:06)

    Piccola (piccola si, ma pesante alquanto) precisazione.
    Quando scrivo "grazie alla sua controparte" non sono un satanista, sia chiaro.
    E' che la mia mente analitica ha bisogno di due campane per fare un raffronto e cercare qualcosa che abbia un senso a me comprensibile.
    Grazie.

  • #42

    Eone Nero (lunedì, 27 febbraio 2012 22:30)

    Mi chiedo a quale titolo si sbandieri una religione meglio di un'altra.

    Ricordo che milioni di persone credono in tutt'altro.

    Questa è la tragedia che ancora oggi genera le guerre.

  • #43

    IRONMAN (martedì, 28 febbraio 2012 09:05)

    Bravo lorenzo bravo.

  • #44

    franz (martedì, 28 febbraio 2012 09:18)

    Si sbandiera che una religione è meglio di un altra perchè la religione non è un opinione ma una convinzione.

  • #45

    Avanti tutta (martedì, 28 febbraio 2012 14:32)

    @luca Non ho detto che la religione cristiana è meglio delle altre e farlo è anche sbagliato visto che si adora lo stesso Dio e gli interpreti sono gli stessi, quindi non ha senso affermare che la religione cristiana è migliore di quella musulmana o di quella ebraica o viceversa! Inoltre ho solo affermato cosa ci ha lascito in eredità e non hai considerato ciò che ho scritto tra le parentesi tonde! ( io mi baso sulle scritture della mia religione )

    @Eone Nero: Le guerre Eone le fanno scattare le lobby finanziare(tra cui le banche) e l'ignoranza voluta dai governi! La religione è solo il pretesto più facile da attuare

  • #46

    Eone Nero (martedì, 28 febbraio 2012 16:10)

    @Franz più che convinzioni le chiamerei lavaggi del cervello, purtroppo è così da millenni. :(

    @Avanti Tutta, hai perfettamente ragione, da ricordare che quelle che oggi si chiamano lobby ieri si chiamavano ducati, contee, principati e poteri temporali, passano i secoli ma la storia è dannatamente uguale, sono stati levati i roghi ma restano i fischi a Sanremo, e non sono un fan di Celentano.

    Le prime crociate di certo non furono mosse dalla conversione come le ultime, solo che le masse con la promessa di un paradiso di certo non indagano su quelli che sono i moventi.

    Nel 2012 con tutti quelli che aspettano l'Apocalisse ed il rinnovamento il terreno è fertile come negli anni oscuri della Santa Inquisizione, e da altre parti è ancora peggio.

    A volte pensiamo che altre filosofie siano medioevali, se guardiamo quelli di casa scevri da credi e personalismi, vediamo che a parte tanta tecnologia non differiamo di molto, anzi per certi versi sembriamo ancora più arroccati ai truci aspetti medioevali.

    Chissà se un giorno l'Uomo sarà libero di trovare il Divino che ha in se, senza avere le pressioni delle teocrazie che devono alimentare le varie caste sacerdotali, ma la storia insegna che è sempre stato così.

  • #47

    franz (martedì, 28 febbraio 2012 18:35)

    le convinzioni nascono sempre dai condizionamenti.
    Il termine lavaggio del cervello deriva dal tipo di condizionamento che veniva attuato nei campi di concentramento comunista .
    Le lobby non hanno nulla a che vedere con duchi ,contee e principati.
    Le crociate erano nate con lo scopo di difendere il pellegrinaggio verso il santo sepolcro anche se poi nel corso della storia hanno acquisito altri scopi ma le crociate sono state anche un fatto positivo per l'occidente.

  • #48

    Romolo (martedì, 28 febbraio 2012 20:05)

    La concezione religiosa è in se già errata in partenza dato che non si sa per quale motivo (o meglio lo si sa per ovvie ragioni, cioè che siamo umani) viene considerato come un essere umanoide uguale a noi, già in questo caso la si spara grossa.

    Se fosse per fantasia (ma si sa che tutto è possibile) un enorme piova con 100 occhi, la chiameresti sempre dio? E se fossero molte? Se fossero tali avresti la capacità di abbandonare la religione cristiana che molto probabilmente segui per abbracciare il culto di tali creature?

    Intendo dire che la concezione di divinità che ha l'uomo è circoscritta alle sue elementari esperienze ed è errata già in partenza perchè rinchiusa in una visione microscopica ed elementare. Non sappiamo neanche cosa c'è fuori del nostro sistema solare quando esistono un infinità di galassie e molto probabilmente un infinità di universi e creiamo un apparato religioso enorme su un umanoide barbuto.. Ma finiamola.

    Capirei per astratto + una concezione universale del/dei creatori universali che di un essere barbuto per il quale si sono fatte guerre, eccidi di massa e nefandezze di ogni tipo.

    La concezione di religione esistente è già bacata in partenza, la stessa religione cristiana è un enorme presa in giro, perchè invece di aprire la mente alle molteplici possibilità le chiude ad una sola passandola per unica verità universale.

  • #49

    Eone Nero (martedì, 28 febbraio 2012 22:23)

    @Franz che le convinzioni siano frutto dei condizionamenti nessuno lo mette in dubbio, come che le lobby di oggi almeno sulla carta siano diverse da quelle medioevali, ma il succo rimane lo stesso leggendo e studiando i libri storia.

    La visione di Oriana Fallaci sulle crociate di certo non è realtà storica, le motivazioni sono state molteplici comprese quelle di ordine economico.

  • #50

    franz (mercoledì, 29 febbraio 2012 10:06)

    Ritornando all'argomento la disparità di trattamento tra apparizioni mariane e alieni dipende unicamente dalle convinzioni personali del giornalista.
    Certo le convinzioni possono essere frutto di condizionamenti culturali ma probabilmente anche da fattori biologici dato che le convinzioni possono essere diverse nello stesso contesto culturale.

  • #51

    Eone Nero (mercoledì, 29 febbraio 2012 13:41)

    In presenza di Teocrazie c'è poco spazio per altre credenze, queste diventano marginali e relegate a forme iniziatico-settarie, vedasi il Tantrismo in India e i neo-paganesi e satanismi che hanno contrassegnato gli ultimi 2 millenni anche da noi, come insegnarono i romani è meglio integrare le vecchie credenze con quelle della religione ufficiale, ne abbiamo esempio nelle feste paesane del sud Italia, dove sacro e profano convivono da millenni.

    A proposito di apparizioni mariane e ufo, consiglio la lettura di quanto scritto dall'ex gesuita ed ricercatore ufologico Salvador Freixedo, è interessante la sua visione sia religiosa che ufologica.

    DIFENDIAMOCI DAGLI DEI

    (Compendio del libro originale di Salvador Freixedo)

    http://albarosa.it/index.php?option=com_content&view=article&id=66&Itemid=73

  • #52

    Luca (giovedì, 01 marzo 2012 16:29)

    Copio paro paro ciò che ho già espresso nel Forum.

    "A mio parere,tutti i testi sacri su cui si basa ogni religione su questo pianeta,altro non sono che raccolte di fatti storici,realmente avvenuti.
    Fatti che,interpretati,o descritti con "parole loro" dai redattori delle varie Bibbie,Corani,Canoni Buddhisti,eccetera,hanno assunto valenza di "sacralità".

    L'aspetto predominante di tutti questi testi è che i messaggi "divini" arrivano dal cielo. Come i messaggeri. Che dal cielo arrivano,e al cielo tornano.

    Ora,come non pensare che la vera ufologia,sia già stata sdoganata a livello planetario,volutamente,sotto forma di religione?

    Gesù? Un Nordico
    La Madonna? Vittima d'inseminazione aliena
    I miracoli? Espressione di tecnologia superiore alla nostra
    E così via.

    Scrivere l'ufologia,equivale per forza ad "intaccare" questi postulati. Per ora ci si deve accontentare di quel poco spazio che la religione ha lasciato libero.
    E degli spiragli che le stesse cariche religiose stanno pian piano aprendo,al "non siamo soli".

    Purtroppo per noi,popolino,l'accesso a gran parte dei documenti "sacri",è negato dalle stesse autorità religiose.
    Avere a disposizione la libera lettura in tutta la Biblioteca Vaticana,ci porterebbe sicuramente a nuove verità. Quelle verità che ci vengono celate da troppo tempo.
    La "scienza" che ha veramente a disposizione TUTTE le prove di come veramente vanno le cose,al di fuori di Gaia,è la religione.

    Diciamo che le masse "credono di credere" in Dio. Ma,a mio parere,non si rendono conto che buona parte di quello in cui credono ciecamente,altro non sono che manifestazioni aliene."

  • #53

    Eone Nero (giovedì, 01 marzo 2012 17:58)

    i testi si trovano tranquillamente anche in versioni molto antiche, il problema è che la maggior parte di noi non ha conoscenze di lingue morte.

    La tua visione ufologico religiosa era in voga negli anni 50 e 60 ed ebbe il culmine con scrittori come Von Daniken, Drake, Charroux e Kolosimo, recentemente è stata ripresa da un team di ricercatori in un progetto chiamato Codice Genesi e da un traduttore che vedo attivo in una serie di conferenze e video, chiamato Mauro Biglino.

    Per poter comprendere a fondo i libri oltre la lingua è necessaria una conoscenza storica e teologica non indifferente.

    Da non dimenticare che scavando si troveranno ostacoli enormi in ambito religioso, a prova di questo è sufficiente citare uno dei massimi studiosi che la ricerca abbia avuto, John Marco Allegro, che fu trattatto da pazzo e sbattuto fuori da Oxford quando decifrò dei documenti nella Cava 4 di Qumran che attestavano l'uso dell'amanita muscaria e di riti orgiastici nella comunità degli Esseni.

    Per il Gesù nordico aveva provveduto a creare una teogonia uno dei fondatore della Thule, che con il suo Irminismo voleva Cristo originario del Nord, teoria ripresa subdolamente e senza citare le fonti anche da David Icke nel suo I Figli di Matrix.

    Quindi prima di cercare alieni, sarebbe doveroso capire i contesti storici, filosofici e soprattutto simbolico-esoterici nei quali sono stati scritti i libri, non dimenticando che questi sono sempre serviti a pascolare meglio le masse grazie alle caste sacerdotali.

  • #54

    franz (giovedì, 01 marzo 2012 22:32)

    Tutti i libri antichi sono un miscuglio di racconti simbolici - mitologici e fatti storici.
    Anticamente i libri erano riservati ai nobili e al clero non certo alle masse.

  • #55

    lo zio Frank non è più addotto (sabato, 07 luglio 2012 16:53)

    Secondo la mia esperienza personale, Maria, madre di Gesù ha fatto la sua vita ai suoi tempi e poi, come tutti gli umani è deceduta e sepolta. I morti "normali" non tornano in vita, non appaiono dall'al di la, non fanno miracoli nè niente. Sono defunti. Fine del discorso. Per cui, le apparizioni cosiddette Mariane non sono opera della defunta Maria o meglio... Miriam in ebraico. A questo punto si evince che, il confronto è impari. Da un lato ci sono avvistamenti, filmati, testimonianze ormai a decine di migliaia in tutto il mondo, oltre ad una storiografia pluri millenaria fatta di documenti, pitture, murales, sculture ecc... Nonostante ciò non ci è stato ancora rivelato dai Governi cosa c'è sotto. Pertanto, da un lato abbiamo una forma di religiosità che crede a delle menzogne belle e buone, dall'altro abbiamo una enorme documentazione indiziaria ma non ancora oggettiva e conclamata. Per cui... non si può impiantare un ragionamento, un confronto, perchè nè gli uni, nè gli altri hanno in mano qualcosa di veramente esplicativo e dimostrabile. La Madonna non esiste e questo è appurato. Gli alieni sicuramente esistono ma, ancora non abbiamo in mano niente. Alla fine è come fare 1+1-1-1= 0.

  • #56

    mario (venerdì, 12 luglio 2013 15:41)

    Noi poveri ignoranti come possiamo capire se non conosciamo noi stessi il nostro io interiore da li si incomincia..saluti