Gli alieni: è matematico, secondo la Florida University ci stanno ignorando

Centinaia di pianeti abitabili, scoperti uno dopo l'altro, eppure nessun segno almeno tangibile dellavita extraterrestre. Qualcuno comincia a fare ragionamenti diversi dai soliti. Matematicamente parlando, gli alieni ci avrebbero già trovato da tempo, così è probabile che ci stanno consapevolmente evitando per qualche motivo. Non è una teoria di un passante deluso, ma uno studio che recita più o meno così "Siamo da soli, o sono là fuori e ci lasciano soli" del matematico Thomas Hair, della Florida Gulf Coast University di Fort Myers, che ha presentato la sua ricerca alla Mathematical Association of America a Boston all'inizio di questo mese. Vediamo di cosa si tratta.

Hair, illustrando la sua ricerca, ha spiegato di aver basato la sua approssimazione su ciò che egli considerava stime molto conservative, di quanto tempo ci vorrebbe per una società aliena, di mettere insieme le risorse e il know-how tecnologico per lasciare il suo mondo, e mettersi in viaggio verso un'altra stella. Anche al ritmo relativamente tranquillo dell'1% per cento della velocità della luce, gli alieni sarebbero arrivati ​​alla loro stella più vicina in circa 500 anni. La luce viaggia a circa 186.000 miglia al secondo.

 

Mettiamoci altri 500 anni per costruire nuove navi, in qualche millennio, i calcoli mostrano che a partire dalla civiltà più antiche, osservando le stelle nella nostra galassia, gli extraterrestri avrebbe avuto tutto il tempo per arrivare dove siamo noi ora. Allora, dove sono? Le risposte che si è dato Hair sono che probabilmente non sono interessati a contattarci e stanno nel loro ombelico universale.

 

Ci possono essere diversi motivi per cui non siamo elencati nel loro tragitto intergalattico. Forse la cosa più importante è che non abbiamo nulla di cui gli alieni abbiano realmente bisogno.

"Non tutte le civiltà probabilmente sono biologice. Non hanno bisogno di un posto come la Terra. Non hanno bisogno di venire qui a rubare la nostra acqua. Ci sono un sacco di risorse fuori dal nostro sistema solare, dove la gravità non è così grande e possono solo prendere tutto quello che vogliono"sostiene Hair. O forse moderni extraterrestri sono passati di qui molto tempo fa.


"Qualunque sia la ragione per cui siamo ignorati, non vi è alcuna possibilità che gli extraterrestri, se esistono, non sappiano che noi siamo qui", ha detto Hair, indicando i telescopi, come il Kepler, l'osservatorio, in grado di rilevare pianeti attorno a stelle anche molto lontane

Se gli esseri umani che vivono su un pianeta che è di circa 5 miliardi di anni, hanno tecnologie come Keplero, una civiltà aliena, con altri 10 milioni di anni di esperienza alle spalle avrebbe una preparazione avanzata molto più sofisticata. "Sono sicuro che sarebbero in grado di rilevare che questo pianeta, è vivo e abitato. 

Solo pensando ai CFC (clorofluorocarburi) nella nostra atmosfera dovremmo essere sicuramente individuabili.


Qualcuno potrebbe dire che questo discorso non regge, perchè molti sostengono che gli ufo sorvolano da tempo il nostro pianeta, quindi più che snobbarci non danno all'occhio. Ma le prove per ora restano circoscritte.

 


Tag: Alieni

Scrivi commento

Commenti: 29
  • #1

    Manuel (venerdì, 10 febbraio 2012 08:53)

    E fanno bene ad ignorarci!!!

  • #2

    MM (venerdì, 10 febbraio 2012 10:01)

    Dove sono? Praticamente ovunque!
    Basta trovarli e non dire che non esistono come avviene in USA: caso Roswell e dei coniugi Hill su tutti.
    Sono nascosti da qualche parte sotto terra o negli oceani e trattano con governi potenti (su tutti gli USA).

    Questa la mia versione

  • #3

    Nico2786 (venerdì, 10 febbraio 2012 10:54)

    Oppure hanno visto che ormai si paga pure l'aria che respiriamo e se ne stanno alla larga...

  • #4

    giovanni79 (venerdì, 10 febbraio 2012 11:37)

    secondo me, a chi abbia la tecnologia per arrivare fino a noi o anche solo vederci con potenti telescopi, la terra sarebbe solo da catologare tra tanti altri pianeti scoperti per la sua magnifica biodeversità di fauna e flora...

  • #5

    P. (venerdì, 10 febbraio 2012 12:34)

    Non si faranno mai vedere a meno che non si assicurino che i nostri comportamenti non siano contagiosi per loro, ci osservano da lontano per studiare e approfondire la nostra malattia chiedendosi come mai ci facciamo guerra tra di noi .MAGARI RISULTANDO IN TUTTE LE GALASSIE GLI UNICI A COMPORTASI COSì.

  • #6

    Yale (venerdì, 10 febbraio 2012 14:17)

    Ma da quanto li cerchiamo ? da relativamente poco, mettiamo 50 anni! niente in confronto alle proporzioni temporali dello spazio! Anche se non si fanno vedere loro ci sono, lo dice drake e il buon senso. Non so come sono o se siano tanti ma quello che se è che non siamo soli!

  • #7

    Matteo (venerdì, 10 febbraio 2012 14:37)

    Perbacco, adesso la signora Podda non potrà partorire ibridi. Il Fratini si strapperà i capelli, ops li ha già persi. Sicuramente adesso pur di guadagnare gli extra nelle sue conferenze, si dedicherà all'arrivo di Nibiru. Poi Apophis, l’asteroide che potrebbe colpire la terra nel 2036.. e così via, continuando a spillare denaro e prendere per il Q i suoi discepoli. Chisà se i fratiniani si sveglieranno prima o poi e il fratini farà la fine di Giovanna d'Arco? Questo è un mistero. Malanga, si è già ritirato dalle scene, dopo aver guadagnato tanto, con la vendita dei suoi libri. Il Bellini verrà rinchiuso in una casa di cura per schizofrenia. Erika Annamaria Galli, per la disperazione continuerà a farsi graffiare dai suoi due gatti e sosterrà che "Balù, l'alieno con il "naso alla Jackson, la vuole sposare.
    Che dire.......cosa non si fà per il dio denaro.
    Vi chiedo un consiglio. Visto che sono senza lavoro, non percepisco nessun indennizo, che storia posso costruire, per guadagnare? Gli autori di programmi televisivi potrebbero aiutarmi......

  • #8

    john (venerdì, 10 febbraio 2012 15:17)

    te lo do io il titolo di una storia che un pò rispecchia quello che c'è scritto in questo articolo!
    I Limiti della vista umana.Non è possibile che ci sia ancora gente che non crede al presidio millenario che questi ufo facciano su questo pianeta.Le prove sono sempre state di fronte a noi e nelle civiltà piu antiche.....Per mia esperienza personale, quando mi era venuto il dubbio se esistessero oppure no....mi sono messo a scrutare il cielo piu spesso, al fine di scovare quegli oggetti che silenziosamente sorvolano le nostre teste. È bastato poco piu di tre anni affinchè non ne vedessi un a quindicina, quindi credo che quel limite di non crederci finchè non li si vede può essere sfatato da noi stessi....
    Quello che io consiglio cmq a tutti è di credere nelle proprie percezioni quando e se ció avvenisse, perchè il sistema di volo che utilizzano civiltà molto piu evolute di noi ci sembrerà tuttaltro che convenzionale.
    Mi viene infine da dire...osservate il cielo perchè è attraverso esso che.......................

  • #9

    Ibelive (venerdì, 10 febbraio 2012 15:34)

    Mi viene da ridere pensando a quanto scienziati si occupino ogni anno di ufo pur dicendo sempre che non esistono o che non ci cercano. Ogni stanto giorno esce una ricerca, uno studio ecc. Ma se non ci sono perchè questi signori ci marciano da decine di anni? Perchè sanno che l'argomento interessa e lo sfruttano e poi ipocriti dicono che non esistono. Chi lo conosce questo signor Hair? Ecco grazie agli ufo ora ha una notorietà.

  • #10

    Luca (venerdì, 10 febbraio 2012 19:46)

    Ritengo superfluo,inutile,e,come al solito,fuorviante tutto il "lavoro" fatto da questo scienziatone della cippa.
    Una civiltà anche "solo" di 1 milione di anni di vita "tecnologica",avrebbe già aggirato il problema della velocità lineare (velocità della luce) e avrebbe sicuramente trovato altri modi di spostarsi negli spazi siderali,senza dover per forza ricorrere alla velocità. Ricordiamoci,in proposito,che già qui tra di noi,giovanissima specie agl'albori della propria evoluzione,sembra si sia fatta superare la velocità della luce,anche a dei neutrini...
    Se non bastavano le velocità superluminali apparenti...
    A propo'....

    Ringrazio chiunque possa fornirmi notizie sull'eventuale conferma dell'esperimento del CERN...che tarda a farsi vedere sui canali più frequentati....
    Grazie,popolo terrestre ;)

  • #11

    Daniele (venerdì, 10 febbraio 2012 19:47)

    Eravamo in tre a vedere un astronave piu o meno grande come un campo sportivo!!!Improvisamente e partita ad una velocita impressionante,sparita nel cielo in un attimo!!!!Peccato non avevamo una macchina fotografica e a quel tempo non esisteva il cellulare per poter fare foto!!Restera sempre nella mia mente quello che ho visto.Secondo me non vogliono avere contatti per il semplice motivo che vengono qui per fare un viaggio come noi andiamo in crociera loro viaggiano nello spazio!!!Sono turisti!!!Pensate se provassero ad avere un contatto con noi!!Vi immaginate cosa succederebbe nel mondo?Sarebbe un cambiamento di mentalita e modo di vivere sconvolgente per noi poveri esseri umani!!!!

  • #12

    KOSLINE (venerdì, 10 febbraio 2012 20:18)

    @Luca , stanno facendo lo stesso eperimento in altri due centri nel mondo , uno in America l'altro non ricordo dove , dopo di che se confermato e certificato , sara interessante e importante comprendere come facciano i neutrini a superare la velocità della luce , due le ipotesi per adesso

    1) I neutruni non sono assoggettati alla legge dell aumento di velocita= aumento di massa , la legge di Eistein per essere precisi, il comprenderlo come fanno ad non essere assoggetati a tale legge ci potrebbe aprire scenari fino a ieri fantascientifici...

    2) in realta i Neutrini non superano la velocita della luce , ma viaggiano in una dimensione diversa della nostra che li permette di prendere una scorciatoia , e questo direi che sarebbe ancora piu' fantastica come soperta , perchè sarebbe la prima conferma che la teoria delle stringhe (universi paralleli) sia esatta e certificata con tale esperimento,e poi imparare questa tecnica , sarebbe per dire poco superlativo ....

  • #13

    Eone Nero (sabato, 11 febbraio 2012 00:06)

    @Daniele imbastiscila meglio la storiella, almeno sogniamo tutti, sai sono dai tempi della becera new-age che non sogno più.

    Ps. mi occupo di ufologia da tempo immemore e conosco a menadito le casistiche. ;)

    Questo è l'articolo di Irene Klotz su Discovery News dove parla delle teorie di Thomas Hair.

    http://news.discovery.com/space/aliens-et-find-120130.html



  • #14

    sara (sabato, 11 febbraio 2012)

    EONE NERO ma è possibile che sei sempre contro alle persone che possono aver visto degli ufo....se tu non hai visto nulla rispetta le idee degli altri...

  • #15

    franz (sabato, 11 febbraio 2012 12:32)

    @Eone nero stai peccando di pregiudizio non bisogna pensare che chi è testimone di un avvistamento sia per forza disonesto o abbia commesso un errore ma bisogna sempre sperare che sia vero.

  • #16

    Alex (sabato, 11 febbraio 2012 14:24)

    provate a dirlo a tutti gli addotti che ci stanno ignorando

  • #17

    Luca (sabato, 11 febbraio 2012 15:40)

    @KOSLINE
    Grazie per le info :)

    Son d'accordo con te che qualsiasi sia lo scenario,se confermato,porta ad eccitanti e rivoluzionari sviluppi scientifici. Anche se credo che l'eventuale applicazione pratica,nel caso specifico,a vettori spaziali,sia ancora lontanissima. Anche un'eventuale "non piena conferma",ad oggi,andrebbe presa per quello che è. Uno dei tanti passi nella direzione dell'evoluzione esponenziale che stiamo vivendo in questi anni. La storia dirà se tutto ciò è positivo,o meno. Per ora,però,credo che constatare semplicemente che "tutto è possibile",sia sempre più d'attualità.

  • #18

    Luca (sabato, 11 febbraio 2012 15:49)

    @Franz,Sara...ecc.
    Io adotto questo metodo: leggo i suoi commenti,lo commisero,e faccio finta di nulla.
    Gl'estremismi,sia ideologici,che di ego,solitamente,vengono combattuti meglio dall'indifferenza che dallo scontro.
    Diceva Confucio:
    "Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto,d'essere capace d'insegnare a chiunque,non potrai sbagliare.
    Costui è un imbecille."

  • #19

    adriano (sabato, 11 febbraio 2012 21:49)

    ma cm i contattisti degli alieni dicono che ci stanno preparando x farci entrare nella quinta dimensione

  • #20

    lorenzov (sabato, 11 febbraio 2012 23:40)

    Ciao a Tutti cari Nipoti.
    Come al solito ho sentore di personalismi sterili su opinioni altrui.
    La discussione su ipotesi (realta' non provate) e' un universo di pensieri.
    Il pensiero, in assoluto, e' parto della mente la quale e' illuminata e quindi eccitata (stimolata al lavori'o quale ragion d'esistere) dall' idea, la scintilla primordiale che da' vita all'ego, coscienza di esistere di ogni individuo al di sopra della materialita'.
    Cio' detto mi sento di dissentire su quanto viene declamato in questa sede nel rintuzzare l' espressione del pensiero di chiunque voglia rivolgersi "agli altri" con la propria presenza verbale.
    Ad esempio (nella massima benevolenza ed amicizia) Tu Adriano, dovresti documentare piu' profondamente quanto affermi quando parli di quinta dimensione quando non si sa in cosa consiste la quarta!
    Come al solito mi dichiaro in linea con Kosline ed Eone e comunque muovo esortazione affinche' sia approfondito l' argomento del mistero UFO, poiche' anche le testimonianze fotografiche se sono sfocate (si dice) nascondono inganno e se sono nitide sono troppo chiare e veritiere per essere "vere".
    A questo proposito Vi invito a una considerazione: perche' quando vediamo un bel mazzo di fiori (personalmente aborro i fiori recisi poiche' li considero organismi in agonia) pensiamo "che belli sembrano finti" e quando vediamo un bel mazzo di fiori finti pensiamo "che belli sembrano veri"?
    Buona notte a Tutti e buon domani.
    Il solito sursum corda a Colei che auspico mi legga la quale oltre latitare e' longitudinante.
    Ciao Shepard.

  • #21

    Eone Nero (domenica, 12 febbraio 2012 04:57)

    @Sara, perdonami l'ardire, spero che sia adolescente e che viva ancora nel mondo di Heidi o Heidi XD, sai che è grave ciò che affermi?

    Motivo tu giudichi perchè vorresti che gli altri che non vivono di sogni come te, magari morissero, così o il tuo trolleggio o il tuo pensiero che fa le pippe ad Hoffan deve imperare.

    Sei interessante da analizzare.

    Luca, chi accidenti sei per commiserare?

    Spero che anche te sia un Troll degno di ARBEL, altrimenti la realtà è più seria e sensibile.

    Se avessi letto Confucio realmente e non nelle imbecillagini da internet, sicuramente non avresti buttato le tue frustrazioni galoppanti nel tuo io su questo spazio.

    Vuoi discutere dell'Arte della Guerra, vieni sul forum, prima di riempirti la bocca di inutilità che infangano anche Sunzi.

    Sai quale è la bellezza?

    Sunzi diceva di non attaccare un manipolo di uomini disperati anche se spwettro di un Impero, ma non ha detto che non è da sparare sulle croci rosse informatiche, che dopo aver rotto le @@ cercano di dispensare verità, dove altri hanno fatto i bidè dove taluni cercano di illudere gli altri mentre si abbeverano

    Rifletti, ti ho fatto un sunto di Sun Tzu e qua sono serissimo.



    ;)

  • #22

    Daniele (domenica, 12 febbraio 2012 13:04)

    Eone Nero la mia storiella come la chiami te,e vera!!!Eravamo io,mio padre e mio fratello a vedere questa astronave!!!Se pensi mi sia inventato tutto sei libero di pensarlo.A me personalmente restera un bellissimo ricordo!!!Un saluto a tutti!!!

  • #23

    LUCKY (domenica, 12 febbraio 2012 22:14)

    Si sono già fatti vedere molte volte ed hanno stretto patti con il governo U.S.A. da molto tempo ormai.

  • #24

    jacob89 (lunedì, 13 febbraio 2012 01:18)

    Io direi che questo articolo è da cestinare sin dalle prime righe. Centinaia di pianeti abitabili?!?! Ma dove??? Ne avranno scoperti un paio che forse sono nella fascia di temperatura e pressione simile a quella terrestre!

  • #25

    sara (lunedì, 13 febbraio 2012 08:40)

    EONE NERO..forse dovresti farti analizzare tu stesso,mi sembri una persona con un'anima troppo vuota per capire tutte le emozioni degli altri....

  • #26

    franz (lunedì, 13 febbraio 2012 09:03)

    Che siano stati scoperti duo o centinaia di mondi abitabili non fa molta differenza perchè nessuno potrà andarli a visitare a causa delle immense distanze.
    Per cui l'unica speranza di trovare la vita al di fuori della terra rimane confinata all'interno del nostro sistema solare.

  • #27

    Enzo (venerdì, 13 dicembre 2013 02:21)

    Ora siamo nel 2013...aprite gli occhi, io non so se la gente ormai sta attenta solo a non calpestare la me#%a dei cani sul marciapiede o cosa, camminando verso l' autobus questa sera stavo guardando le stelle come mi capita spesso fare la notte e mi son visto attraversare il cielo della mia città (Trento) da una palla luminosa "enorme" (palesemente evoluta) ad una altezza di 300 metri massimo e a velocità sostenuta; niente a che fare con la poca lucidità serale, aereo militare, stella cadente o str***ate varie! Aspettavo questo momento da un sacco di tempo, e se prima potevo solo ipotizzare sull' argomento questa sera ho avuto l'opportunità di vedere con i miei occhi una prova concreta! Anche se ora sarei molto più contento se avessi avuto il tempo di filmare il tutto (quindi condividerlo soprattutto con la gente che pensa di essere dio sceso in terra) sono convinto che presto sapremo la verità se saremo pronti.. Buona notte a tutti!

  • #28

    Claudio Lazzarini (domenica, 15 dicembre 2013 14:14)

    Se extraterrestri distanti cinque miliardi di anni potessero vedere il nostro pianeta, lo vedrebbero come era cinque miliardi di anni fa, un pianeta ancora in formazione. E noi vediamo un pianeta che era possibilmente abitabile cinque miliardi di anni fa e su cui ormai quella probabile vita potrebbe essersi estinta....... per cui non cerchiamo contatti con la tecnologia e le leggi fisiche tradizionali. Un segnale inviato da noi, immediatamente decifrato e cui sia data immediata risposta, impiegherebbe dieci miliardi di anni a tornare e troverebbe un sistema solare defunto! Se proprio vogliamo crederci dobbiamo rivolgerci alla fisica possibilista, cioè che sia possibe ottenere la curvatura spaziale sfruttando enormi campi gravitazionali che pieghino lo spazio avvicinando così due punti molto lontani. Forse localizzando con tecnologie avanzatissime punti in cui concentrazioni di materia ed energie oscure possano produrre questo fenomeno e riuscendo a sfruttarlo si potrebbe aggirare il problema della distanza e della invalicabile velocità della luce. Ma questa è ancora fantascienza.

  • #29

    cupido (lunedì, 27 luglio 2015 22:42)

    Io credo,che se ci visitano senza prendere contatto,le intenzioni,i programmi degli et non siano tanto pacifici,questo perchè evitare il contatto,o al massimo evitare se possibile che distruggiamo la terra,lo possono fare solo se l'intenzione è di occupare la terra(forse aspettano che arrivi il resto della loro civiltà.D'altronde come si sta scoprendo negli ultimi anni i pianeti sono miliardi,ma il numero di pianeti che può o ha sviluppato una vita biologica intelligente come la nostra,sono molto rari,quindi per una civiltà che ha un pianeta più vecchio e prox alla distruzione,(per uno qualsiasi dei cento motivi per cui nel universo viene spazzata via l'atmosfera e la vita da un pianeta)avere un pianeta come il nostro può essere ideale per loro.peccato che ci siamo noi.
    ciao alla prox.