I misteri del lago Vostok, tra campi magnetici, batteri "alieni" e altri pericoli

Un mistero lungo venti milioni di anni, sepolto sotto i ghiacci del Polo Sud . E' quello racchiuso nel lago Vostok, subglaciale e grande come l'Ontario, lungo quasi 250 chilometri e largo 50, profondo 1000 metri, il più grande delle centinaia di bacini sotto il Polo sud. Forse gli strati che ricoprono il lago sono più recenti, nell'ordine delle decine di migliaia di anni. Ma tradotti in misure, equivalgono comunque a tre chilometri e oltre di spessore glaciale, che le trivelle russe impegnate nella spedizione hanno finito di perforare oggi, dopo trent'anni di lavori. La zona di Vostok è ammantata di mistero oltre che di ghiaccio, da sempre. Non ultima la sparizione del team di scienziati impegnati nei lavori in questi giorni, di cui hanno dato notizia network importanti come la Fox, poi  riapparsi improvvisamente dopo una settimana di comunicazioni interrotte. E  la vera avventura comincia adesso, perché fare luce sui misteri del lago, l'ambiente che lo circonda e le sue anomalie potrebbero rappresentare per la scienza un episodio non distante per importanza dalla conquista della Luna negli anni 60.

Misteri e anomalie. L'enorme bacino subglaciale, scoperto negli anni 70, nasconde un tesoro tutto da stimare per quantità e qualità. Di sicuro c'è che l'acqua che contiene è purissima, incontaminata dall'ambiente terrestre, e così è rimasta per venti milioni di anni. L'ecosistema è quindi quello di quell'epoca, con tutto ciò che può comportare per forme di vita vegetali, animali, microbiali. Ma c'è molto di più. Il lago è sovrastato da una cava di ghiaccio, che contiene ossigeno e esercita pressione. A questo si aggiunge la temperatura dell'acqua, che verso la superficie è più fredda, ma che in alcune zone arriva intorno ai 30 gradi. Un posto piacevole per nuotare, se non fosse tremila metri sotto l'Antartide. Il fenomeno viene spiegato con un'ipotesi suggestiva: il bacino che ospita il lago sarebbe in una zona in cui la crosta terrestre è più sottile, da qui l'acqua temperata. E a questo punto si aprono gli scenari più incredibili. Quali forme di vita contiene il lago, che tipo di ambiente è? E comunque la si metta, si tratta di forme di vita da noi oggi considerabili completamente aliene, al mondo di oggi e al nostro ambiente. Tanto che la scienza considera Vostok come un campo di allenamento per comprendere Europa, satellite di Giove dalla composizione ambientale molto simile a questo tesoro chiuso nello scrigno dell'Antartide.

Visione satellitare del lago Vostok
Visione satellitare del lago Vostok

I pericoli del mondo perduto. Il bacino del lago Vostok potrebbe essere un vero e proprio endopianeta, un mondo sconosciuto e autonomo all'interno del pianeta Terra, rimasto a venti milioni di anni fa. Secondo ipotesi non prive di fascino, il ciclo dell'acqua potrebbe essere completo, la conca della caverna ospitare fenomeni meteo, piogge e temporali e spostamenti d'aria. E forse forme di vita complesse. Sicuramente, ci sono i batteri. Un aspetto che crea più di un problema, perché il nostro mondo e quello dimenticato del lago Vostok potrebbero essere incompatibili. Un agente proveniente dalla Terra potrebbe contaminare e sterminare la biologia del lago in pochi minuti. Così come un agente proveniente dal lago, sconosciuto per il nostro ambiente e potenzialmente pericoloso potrebbe provocare problemi imprevedibili per tutto il pianeta. Per questo nell'opera di scavo, il team russo ha prestato attenzione totale al pericolo di contaminazione biunivoca. L'acqua da analizzare proveniente dal lago sarà prelevata creando un foro attraverso cui la pressione spingerà il liquido in alto. Si attenderà quindi il ricongelamento e poi verranno presi i campioni. Naturalmente il momento del taglio del ghiaccio per praticare il foro è quello più delicato, quello in cui il nostro mondo e i nostri batteri entrano in contatto con un universo misterioso intrappolato da milioni di anni. 

Attività magnetica inspiegabile. Ma i misteri di Vostok non sono finiti. Ce n'è un altro, ugualmente importante ma dai contorni ancora meno definibili. Nella zona sud-occidentale del lago, i team di ricerca hanno individuato e verificato per anni la presenza di una fortissima anomalia magnetica, ritenuta di origine inspiegabile, che si estende 105 km per 75. Alcuni ricercatori pensano che anche questo fenomeno sia da attribuirsi all'assottigliamento della crosta terrestre in quel punto. Ma alcuni rilievi effettuati da rilevatori sismici hanno individuato la presenza di un elemento metallico di forma circolare o forse cilindrica che appare  dal diametro molto esteso, alla base del lago. L'ipotesi è che possa essere questa non specificata struttura a generare l'alterazione di 1000 nanotesla nel campo magnetico di una zona così estesa. Un elemento che ha aperto scenari da X-Files, che vedono già i sostenitori della presenza di un gigantesco Ufo seppellito di ghiacci, contro chi parla di un elemento meteorico. 
Di certo c'è che la forma dell'oggetto misterioso appare particolarmente regolare. Voci non confermate riportano che l'agenzia nazionale per la sicurezza degli Usa (NSA) abbia perimetrato la zona, secretato le comunicazioni sull'area e impedisca l'accesso per chiunque, per "evitare contaminazioni". 
Cosa nasconde il lago e in che modi e tempi la scoperta inciderà sul pianeta Terra è tutto da vedere. Vostok è stato appena raggiunto, e i misteri che contiene prima o poi arriveranno in superficie. 

Repubblica.it

Scrivi commento

Commenti: 15
  • #1

    Nico2786 (mercoledì, 08 febbraio 2012 09:09)

    Ragazzi complimenti per l'articolo, vi suggerisco questa fonte su youtube http://www.youtube.com/watch?v=Mi63HgC_Dwg&list=PL1476FBF0A96EE311&index=2&feature=plpp_video non sapevo che finalmente sono riusciti a finire la "trapanatura" !
    Peccato solo che la realtà non verrà mai svelata a noi comuni mortali...

  • #2

    Zero_72 (mercoledì, 08 febbraio 2012 09:42)

    Mooolto interessante, qualcuno ne sa di piu' su questo oggetto sul fondo del lago ?

  • #3

    Luc (mercoledì, 08 febbraio 2012 10:02)

    Avevo letto da qualche parte che alcuni scienziati avevano inviato una sonda all'interno dell'anomalia magnetica e la scoperta fu che potrebbe essere un tunnel temporale,sullo strumento apparve la data del Gennaio 1965 e la conferma è stata che riprovando più volte tale esperimento il risultato era sempre lo stesso! e che una troupè giornalistica inviata sul posto x un servizio scomparve senza spiegazione! ovvio bisognerebbe capire dove sta la verità! però il fatto stesso che potrebbe esserci davvero un mondo a parte da quello terrestre rende questo luogo molto affascinante! ammesso che a noi venga mai rivelato qualcosa...

  • #4

    KOSLINE (giovedì, 09 febbraio 2012 00:48)

    http://i42.tinypic.com/34fzezc.jpg Questa e' una mappa delle anomalie magnetiche sulla terra , molto diffuse, si possono verificare per tanti motivi , anche una meteora , o altri fattori , come la crosta terrestre più sottile in quel punto ...

    vediamo cosa ne esce fuori , pero onestamente sono stufo ogni volta che sta da fare un indagine una scoperta ci si mette l'ufo di mezzo, poi come al solito si rivela una falsa notizia , e su via sti giornalisti stanno rompendo le @@ine ine , ma se ancora non ci siamo andati che azzarola ne sanno di cosa caspiterina sta li sotto ??????

    @ Nico il video dice di dare retta ha dei sensitivi che possono aiutare gli scienziati ha scoprire cosa sta li sotto ?!?!? , mo chiamiamo harry potter e il mago divino Otelma, e facciamo bingo ....XD ! per il resto fa una buona introduzione ...


    @ Luc ma secondo te uno strumento anche se va nel passato come fa a saperlo, che e' una macchina del tempo ?!? e' una bufala conclamata e smascherata amico, quella notizia ... , vera la storia della troupè , si erano persi , non sono i primi e non saranno gli ultimi che si perdono in luoghi deserti ...

    vediamo cosa ne esce fuori , aspetteremo notizie , tanto a meno che non ci mettiamo gli sci e andiamo sul posto questo ci rimane da fare ....

  • #5

    Eone Nero (giovedì, 09 febbraio 2012 00:59)

    Luc è una bufala quella del tunnel temporale, una notizia riciclata da un racconto senza fonte.

    Venne alla ribalta a maggio 2011 grazie ad un articolo pubblicato dal blog evidenzaliena.

    http://evidenzaliena.wordpress.com/2011/05/07/intensa-anomalia-magnetica-in-antartico-crea-vortice-temporale-nel-passato/

    Che lo ha preso da questo articolo

    http://www.eutimes.net/2011/04/deadly-time-vortex-appears-over-antarctica/

    Che ci riporta a questo altro sito

    http://beforeitsnews.com/story/553/845/Deadly_time_vortex_appears_over_Antarctica.html

    Continuando a scavare arriviamo alla notizia originaria in questo articolo del 2004.

    http://www.newmediaexplorer.org/sepp/2004/03/02/antarctic_time_warp_discovery.htm

    Inutile dire che i nomi dei ricercatori non si trovano in rete, e che la notizia molto probabilmente arriva dalla famigerata Pravda, altrettanto sensazionalistici sono i siti che ho citato.

    Continuando ad indagare si trovano dei collegamenti con un personaggio russo che dice di aver inventato la macchina del tempo, tal Chernobrov Vadim.

    http://www.croponline.org/macchinadeltempo.htm

    Ma c'è anche un'altro complotto Ansa ha battuto un'agenzia dove a proposito delle ricerche nel lago Vostok citando l'agenzia russa Ria Novosti che Hitler ed Eva Braun sono sepolti in Antartide.

    Qua l'articolo di Ria Novosti.

    http://en.rian.ru/science/20120206/171176587.html

    La notizia della speranza di trovare forme di vita che potrebbero essere presenti in ambienti similari a quelli di Marte ed Europa, a detta di tale articolo arriva dal sito RedOrbit

    http://www.redorbit.com/news/science/1112468998/russian-scientists-reach-ancient-antarctic-lake/





    http://ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2012/02/08/visualizza_new.html_76494044.html

  • #6

    Nico2786 (giovedì, 09 febbraio 2012 08:55)

    @KOSLINE
    per i "sensitivi" forse c'è qualche cappellata nella traduzione... andrebbe visto in lingua originale :-D ovviamente ricordiamoci che questi video sono montati da gente come noi che si documenta sul web quindi... sta a voi giudicare il grado di attendibilità...
    per quanto riguarda la parte della data che torna indietro.. ho pensato la stessa cosa ma non volevo fare commenti scritti...se ci volessimo fare seghe mentali e l'orologio girasse al contrario, il timer girasse al contrario, potremmo scrivere un romanzo senza fine...
    alla fine della fiera penso... se sono stati destinati dei fondi per sto progetto vuol dire che ne tornano molti molti di più.... magari hanno trovato qualche miniera di qualche metallo e vogliono studiarne il modo di estrarlo per quando finirà nel resto nel mondo.. chi lo sa... gli scenari sono pressochè infiniti...

  • #7

    Zero_72 (giovedì, 09 febbraio 2012 10:22)

    mi sembra di capire che nessuno abbia approfondimenti/sbugiardamenti su quello strano oggetto che si dice sia stato rilevato sotto alla base del lago.

  • #8

    Vicerè (giovedì, 09 febbraio 2012 14:15)

    Scusate ma io vieterei i post lunghissimi e pieni d link non perchè non siano interessanti ma si fanno nei forum non nei commenti dei siti. Così diventa una discussione illeggibile...pensateci...

  • #9

    Eone Nero (giovedì, 09 febbraio 2012 15:49)

    Vicerè hai ragione, ma non tutti leggono il forum e viceversa.

    Se mi fossi permesso a dire che il tunnel spazio temporale citato da Luc era una bufala senza documentazioni minimo sarei stato accusato di debunkerismo, e di essere al soldo dei rettiliani-grigi alleati con i militari. XD

    E' già capitato, quindi se uno vuole approfondire lo può fare.

    Capisco pure che possono essere di peso durante una lettura, ma ritengo siano fondamentali per chi non si vuole fermare alle apparenze o ai sensazionalismi e vuole verificare.


  • #10

    Vicerè (giovedì, 09 febbraio 2012 15:53)

    Si ma io che non scrivo mai e non visito il forum e leggo i commenti dopo la notizia mi perdo tra i link che poi non sono neanche cliccabili. Ma capisco che magari sono pigro io!

  • #11

    Paul (venerdì, 10 febbraio 2012 08:40)

    Ecco appunto se 6 pigro non lamentarti,non c'è scritto da nessuna parte che uno debba x forza di cose andare nel forum x postare commenti lunghi e link! mah che gente!

  • #12

    Nico2786 (venerdì, 10 febbraio 2012 10:49)

    @Vicerè se è troppo lungo e ti scoccia basta saltarli.. non ne farei polemica :-D

    Io personalmente preferisco avere tutto raccolto qua che sul forum...

  • #13

    Alberto (giovedì, 01 marzo 2012 16:33)

    avevo già avuto notizia dell'anomalia sul fondo del lago vostok 2 anni fa circa. mi interessai molto da subito, ma a parte la bufala del passaggio spazio temporale e altre storielle non documentate non sono mai riuscito a trovare nulla di credibile. resta il fatto che certamente il polo sud ha mantenuto molte scatole del tempo, come il lago vostok, perfettamente conservate. già per un governo è difficile ottenere i permessi per effettuare ricerche ed esperimenti in quella zona, non credo che poi si mettano su youtube a postare eventuali sensazionali ritrovamenti scovati sul fondo del lago. purtroppo.

  • #14

    lazarus (lunedì, 19 marzo 2012 08:07)

    sarebbe bello fare un film sul lago vostok....

  • #15

    alesh (venerdì, 14 dicembre 2012 09:04)

    questa notizia mi ricorda alien vs predator 1