Pilota in Oregon racconta di un ufo in volo e lo fotografa

Un caso ufo fa discutere a distanza di molti mesi. Vi parliamo di un avvistamento datato 16 Settembre 2011, avvenuto negli Stati uniti precisamente in Oregon, località Sisters, da parte di un pilota, con provata esperienza, 40 anni e 14mila volo alle spalle. Il tutto corredato di foto a risoluzione abbastanza elevata per essere analizzare.

Nonostante le numerose ipotesi il caso resta ancora aperto, e le dichiarazioni del testimone, appaiono per ora non solo veritiere ma pienamente riscontrabili. Ma c'è di più l'oggetto sembra davvero essere solido e non frutto di riflessi o manipolazioni.

A seguire le due foto in alta risoluzione scattate in volo.

 

Come detto il testimone è un pilota di trasporto aereo, con oltre 14.000 ore di volo alle spalle e 40 anni di esperienza. Lo stesso pilota ci tiene a sottolineare di avere 20/20 di vista e di essere in grado di individuare ogni singolo pallone di elio di 15"di diametro da una grande distanza essendo addestrato per farlo, e vedendone tutto il tempo. Dal racconto emergerebbe un oggetto molto veloce, talmente rapido da apparire sfuocato nonostante il velocissimo tempo di esposizione. Le foto sarebbero 3 scattate con l'iphone.


Durante l'avvistamento l'aereo secondo quanto dichiarato viaggiava a 11.500 piedi a circa 200 mph. 

Ecco le due foto scattate dal pilota nel formato originale:

Le ipotesi formulate come detto sono molte, ne prendiamo in prestito alcune dalla Community, dove si è sviluppato un intenso dibattito.

 

Qualcuno fa notare che nella stessa data, il 16 Settembre 2011 accanto al luogo dell'avvistamento, a Reno, si svolgesse uno spettacolo aereo acrobatico, tra l'altro la data è tristemente famosa per la morte di un pilota nel corso proprio di quella esibizione.

Altri propendono per il classico riflesso, o per un oggetto rimasto incollato nell'obbiettivo della fotocamera che riprendeva. Altri ancora invece parlano di un velivolo non convenzionale.

Quel che è certo è che siamo di fronte a un caso insoluto. Ancora per quanto?


Per ogni ulteriore approfondimento, analisi delle foto, dichiarazioni integrali del pilota, e sviluppo delle ipotesi, data la complessità del caso vi rimandiamo alla discussione sul forum.

Avvistamento interessante e bizzarro in Oregon

Scrivi commento

Commenti: 25
  • #1

    XXX (mercoledì, 08 febbraio 2012 14:15)

    Sembrerebbe uno di quei grandi aquiloni presenti nelle manifestazioni o raduni.........tipo questo http://imageshack.us/photo/my-images/840/berkeleykitefestival.jpg/

  • #2

    Zero_72 (mercoledì, 08 febbraio 2012 14:42)

    @ XXX: Volendo dare per buona la versione del Pilota, e che non ci troviamo di fronte a Fuffa oppure ad animaletti spiaccicati sul vetro (che meglio starebbero su un amo da pesca), mi risulta difficile credere che un aquilone vada piu' veloce di 200 miglia orarie e superi l'aereo.

  • #3

    XXX (mercoledì, 08 febbraio 2012 15:44)

    Ad uno sguardo veloce potrebbe dare anche l'idea di una nube colorata in fase di dissolvimento....tipo fumogeno da stadio per intenderci....

  • #4

    XXX (mercoledì, 08 febbraio 2012 17:08)

    Insider dando un'occhiata al forum.....mi sembra che la foto che hai evidenziato tu sia la N 3.....se così fosse......lo sfrecciare ed il conseguente sorpasso dell'oggetto sarebbe coerente

  • #5

    XXX (mercoledì, 08 febbraio 2012 17:19)

    @INSIDER correggo il mio 4....guardando il piede d'appoggio dell'aereo (quello giallo) noto che la parte anteriore dell'aereo è sul lato sinistro della foto........quindi la foto che hai postato tu rimane sempre la N 3.....ma il movimento dell'aereo non è da sinistra verso destra.....ma da destra verso sinistra.........se è vero questo che dico l'oggetto non supera l'aereo ma lo incrocia.

  • #6

    Insider (mercoledì, 08 febbraio 2012 17:32)

    @XXX

    Delle 3 foto indicate dal pilota, sono state pubblicate solo 2, della terza non si hanno notizie. Tra uno scatto e l'altro ci sono 7 secondi di differenza.
    Guardando la foto l'aereo viaggia, come hai detto, da dx a sx e quel "coso", per la breve sequenza fotografica, pare che andare nello stesso senso di marcia.
    Se avessimo a disposizione anche la terza foto potremmo capirne qualcosa in più. Come sempre ho la mia ipotesi, ma sono curioso di leggere ancora qualche altro commento sia qui che sul forum ;-)

  • #7

    XXX (mercoledì, 08 febbraio 2012 17:36)

    Ma scusa io conto tre foto, quella con l'oggetto quella senza oggetto e l'altra del forum dove si vede poco l'oggetto rosso

  • #8

    Insider (mercoledì, 08 febbraio 2012 18:00)

    @XXX

    No, ne sono 2. Leggi bene la prima pagina del topic. Sono queste:

    foto 1:
    http://www.nuforc.org/S86794_a.jpg

    foto 2:
    http://rense.com/general95/S86794_b.jpg

  • #9

    XXX (mercoledì, 08 febbraio 2012 18:50)

    Ok Insider non mi ero accorto che la foto N 1 della redazione è la stessa della foto N1 che mi hai lincato tu......non avevo notato il particolare che la foto è tagliata sul lato destro della montagnia

  • #10

    XXX (mercoledì, 08 febbraio 2012 21:43)

    Beh insider non si batte chiodo ne qui ne sul forum.....cosa è secondo te....qualcosa spiaccicata 2 volte sul finestrino?

  • #11

    Luca (giovedì, 09 febbraio 2012)

    Sembrerebbe qualcosa che arriva e si spiaccica...effettivamente. servirebbe veramente la foto 3,almeno per smentire questa ipotesi....

  • #12

    inox (giovedì, 09 febbraio 2012 15:58)

    luca
    ma se fosse uno sputacchio sul vetro basterebbe spostare di poco l'obbiettivo della macchina fotografica per ottenere l'effetto ora non c'è, ora c'è. A questo proposito si può notare con facilità che la posizione del galleggiante rispetto la montagna sullo sfondo cambia posizione guarda caso proprio nella direzione giusta che dà all'oggetto la sensazione di movimento. Tra l'altro, se è vero che tra uno scatto e l'altro trascorrono pochi secondi è evidente che tra la prima e la seconda foto vi è un cambio di inquadratura. tutto questo secondo me

  • #13

    zeno (venerdì, 10 febbraio 2012 12:34)

    le foto sono invertite in sequenza, prova ne è il picco davanti la punta del galleggiante, quindi prima foto con oggetto rosso e poi la foto senza "ufo"

  • #14

    XXX (venerdì, 10 febbraio 2012 15:18)

    Zeno se l'ordine delle foto è quello che dici tu questo aereo vola a marcia indietro....MMHA

  • #15

    XXX (venerdì, 10 febbraio 2012 17:27)

    Il vero ordine è....prima foto senza oggetto rosso, seconda foto con oggetto rosso...

  • #16

    Luca (venerdì, 10 febbraio 2012 20:13)

    @zeno
    Una domanda...ma,secondo te,l'aereo in che direzione sta viaggiando,rispetto alle foto?
    A parte la forma dell'ala,che da sotto,se non sei un "conoscitore" potresti non averne idea...ma almeno il laghetto sottostante...
    Eh,cazzarola....'sti commenti a capocchia ;)

  • #17

    XXX (venerdì, 10 febbraio 2012 20:52)

    @Luca non è tanto il laghetto che bisogna prendere come riferimento, ma bisogna capire quale è la parte d'avanti del galleggiante giallo per capire il senso di marcia dell'aereo..........la parte anteriore del galleggiante è a sinistra.....quindi l'aereo viaggia da destra a sinistra......se non si conosce (diciamo il muso del galleggiante) il punto di riferimento del lago può trarre in inganno
    @zeno guarda questo video postato da Insider sul forum......fa vedere il modello dell'aereo in azione......guarda bene la forma del galleggiante e poi confrontalo con la foto......cosi potrai capire il senso di marcia dell'aereo. Questo è il video http://www.youtube.com/watch?v=7Ykx7ptF3bE&feature=player_embedded

  • #18

    KOSLINE (venerdì, 10 febbraio 2012 21:34)

    LUCA <------------ in questo senso viaggia l'aereo te ne accorgi dal galleggiante come dice bene xxx e dal flap , che sta chiuso ma e' visibile,e si trova sempre nella parte posteriore dell ala , se vai piu' avanti nel forum ho postato una foto che indica la cosa , come un video girato all interno di quel aereo , che indica quello che si può vedere dalla cabina di pilotaggio , che ci dice che le foto non possono essere scattate dalla cabina , ma dagli oblo laterali ...aspetto risposta dagli autori dell articolo che ho contattato , a cui facevo notare questo refuso ,e altri particolari , come il fatto che non siano mensionati i nomi dei piloti o la compagnia , vi tengo aggiornati ragazzi ....

  • #19

    XXX (sabato, 11 febbraio 2012 00:36)

    Kolsine anche io penso che la foto sia stata scattata dagli oblo laterali....anche perchè se la foto fosse stata scattata dalla cabina di pilotaggio il galleggiante non dovrebbe conparire nell'inquadratura della foto.....ammeno che il fotografo in questione faccia la foto ruotando sulla sua destra.....allora si.....dovrebbe comparire il galleggiante....ma comparirebbe in modo non frontale come effettivamente è.
    Dopo aver stabilito il senso di marcia dell'aereo ela posizione del fotografo, purtroppo ancora rimane il mistero........1)è un oggetto che veramente vola in senso di marcia e supera l'aereo? 2) è un oggetto attaccato sul finestrino? se così fosse l'oggetto si spiaccica una volta poi si stacca,magari causa vento, e poi si riattacca una seconda volta....e questo perchè negli scatti fotografici l'oggetto compare 2 volte e in angoli diversi dell'inquadratura. A mio parere il mistero rimane.....qnche per questo aspettavo l'analisi di Insider.

  • #20

    KOSLINE (sabato, 11 febbraio 2012 01:04)

    Quoto .... XXX !

    dai dati delle foto sembra che voli nel senso dell aereo , sempre che non siano stati modificati , si sta indagando , vediamo cosa ne esce fuori ...

  • #21

    Luca (sabato, 11 febbraio 2012 16:27)

    @Kosline e xxx
    Avendo basi aeronautiche,riconosco il senso di un galleggiante.
    Volevo farlo notare a Zeno che ne dava la direzione di crociera in senso opposto...
    Ma...grazie x l'analisi,xxx...anch'io attendo altri pareri.

  • #22

    lazarus (lunedì, 05 marzo 2012 21:50)

    qualunque cosa che voli e un ufo ? gente scoppiata esaurita!!!bhoooo vai a capire come son messi

  • #23

    lazarus (lunedì, 05 marzo 2012 21:51)

    sembrere un lancio con paracadute niente altro chiuso discussioni del kazzo

  • #24

    JhonnyQ (lunedì, 30 aprile 2012 12:16)

    iniziamo a dire che gli ufo esistono come esistono altri sistemi solari come il nostro e quindi esseri viventi che da quanto sappiamo sono più evoluti di noi dato che loro sono in grado di muoversi nello spazio mentre noi non sappiamo arrivare nemmeno su marte , mandiamo solo robot con telecamere per sapere quello che c'è sul pianeta rosso.
    la foto che si vede non e un ufo sarà un pallone sonda oppure un aquilone non so , ma se vogliamo sapere di più dovremmo fare una petizione firmata dall'intera umanità per fare uscire tutti i dossier segreti dove ci sono le prove certe che gli alieni esistono , ci sono pezzi di ufo in base militari sotto una stretta analizzazione di esperti per sapere che tipo di materiale e come il tipo di propulsione che usano dato che apparentemente non si nota del carburante all'interno cmq il segreto non durerà a lungo.

  • #25

    Giulio (sabato, 05 maggio 2012 12:09)

    Allora ok che è stata scattata dall'oblò in cabina passeggeri, non ci vuole molto per capirlo altrimenti la foto l'avrebbe scattata il copilota perchè il pilota in comando siede a sinistra, come tutti gli aerei esistenti! ma non ha certo tempo di fotografare un paracadute chiuso di una possibile radiosonda meteo ;) ma soprattutto, quello che nella foto è molto CHIARO NON è TANTO IL FLAP CHIUSO, PERCHè QUELLO CHE VEDETE DOPO IL GALLEGGIANTE SULLA PARTE DESTRA DELL'ALA DICIAMO, CIOè IL BORDO DI USCITA, NON è IL FLAP MA L'ALETTONE SINISTRO! COMUNQUE, COME FAREBBE QUESTA SPECIE DI PARACADUTE A VIAGGIARE PIù VELOCE DELL'AEREO? UN PILOTA SOPRATTUTTO SE HA 14 MILA ORE...DICIAMOCELO! CAPISCE CHE CAZZO è QUELLA ROBA CHE GLI VOLA DI FIANCO E SOPRATTUTTO SE LO SUPERA!!! nella prima foto a sinistra, in basso si vede sulla destra della foto la punta di stò oggetto e il galleggiante che nasconde la cima di una montagna, nella foto dopo l'oggetto è più avanti e la montagna più bassa è scoperta vuol dire che sia l'aereo che l'oggetto sono andati avanti da destra verso sinistra e considerata la quota sempre che sia vera se si trovava dai 10 mila piedi in su, la trovo un po' una bufala! a meno che i passeggeri o chi ha scattato la foto, pilota compreso avevano indossate le maschere di ossigeno! questo aereo non ha il sistema di pressurizzazione! ;) e poi...sempre se fosse stato a 11500 ft, questo aereo non va poi così veloce! dal galleggiante mi pare un albatros! non fa proprio 200 mph! ;) e cmq sempre a 11500 ft, il tempo tra il non vedere e il vedere quella montagnetta nascosta dal galleggiante prima, ne passa di tempo! non è proprio due secondi tra una foto e l'altra! il che vuol dire che l'oggetto viaggiava di qualche mph più veloce dell'aereo!? e poi? magicamente si è fermato e l'aereo ha continuato la crociera per il suo volo prefissato? questa cosa mi puzza! ;) STRANAMENTE....SOLO IN AMERICA AVVENGONO AVVISTAMENTI STRANI :) IN ITALIA L'UNICA COSA CHE PUOI VEDERE VOLARTI ACCANTO E' UN GABBIANO SE VOLI IN DELTAPLANO O UN ULTRALEGGERO SE VOLI IN AVIAZIONE GENERALE! SIGNORI....studiate un po' per prendere anche solo la ppl prima di parlare a vanvera :) il flap...ahahah