Ufo nel Mar Baltico, tra conferme e smentite: ecco tutta la verità

Questa settimana, i media di tutto il mondo stanno riportando in bella mostra l'immagine radar sottomarina di un "presunto disco volante", adagiato sul fondo del Mar Baltico, nel Golfo di Botnia, tra la Svezia e la Finlandia. La scoperta è stata fatta da oceanografi svedesi che stimano in circa 60 metri di diametro la misura dell'oggetto che si trova a 300 piedi di profondità. La scoperta in realtà è dell'estate scorsa quando fu originariamente individuata questa singolare sagoma. Le speculazioni più recenti hanno rinnovato una tempesta di notizie, che sostengono che gli scienziati abbiano trovato qualcosa di simile a un "disco volante classico" e che sono necessarie ulteriori indagini. Un'immagine sonar ha mostrato una somiglianza particolare con astronave di Han Solo, il Millennium Falcon dal film "Guerre Stellari"ll mistero si è aggravato in seguito alla scoperta nel corso della settimana scorsa di un piccolo oggetto a forma di disco nelle vicinanze. Entrambe le immagini mostrano segni di trascinamento per oltre 1000 metri di lunghezza. Alcune persone hanno speculato su questi segni di frenata, che suggerirebbero che l'oggetto potrebbe essersi spostato dal suolo come conseguenza dello schianto. Cerchiamo di fare chiarezza.

Prima di tutto è naturale che ritrovare un oggetto sottomarino delle dimensioni di un Jambo, ma più piccole di quella di una nave crei curiosità, specie se la sagoma ricordi vagamente quella di una navicella spaziale partorita dalla mente di un regista cinematografico. Il sonar però non chiarisce la composizione dell'oggetto in fondo al mare, per quello che ne sappiamo potrebbero essere sedimenti naturali o addirittura fango. Certo anche altro.

 

Il Mar Baltico è letteralmente un tesoro per la squadre di salvataggio e per i ricercatori. I bassi livelli di salinità del mare contribuiscono a preservare gli oggetti che si depositano sul fondo. In questo momento, sappiamo che circa 20.000 oggetti, soprattutto relitti ed oggetti inabissati nei naufragi giagiono negli abissi del Mar Baltico. Ma potrebbero anche essere il triplo, o addirittura 100mila. 

A meno che gli alieni non siano veramente goffi è improbabile che essi siano in grado di viaggiare per anni luce senza problemi di energia, rotta o gravità e che combinino un solo pasticcio in quelle poche centinaia di metri finali che li condurranno sulla Terra. Tuttavia il mare è un custode sicuro, nessuno può depredare se non con ingenti spese, oggetti di così grandi dimensioni. Quindi visto che sono previste due spedizioni, una dell'azienda Odyssey Marine Exploration, società costituita da ricercatori, scienziati, tecnici e archeologi - con alle spalle almeno 6.300 relitti di navi da trovare inserite nel database, e l'altra capitananta da Peter Lindberg, scopritore originario dello strano oggetto che conta di ritornare con i "rinforzi", dobbiamo solo aspettare

Lo stesso Lindberg fa notare che alcuni osservatori hanno ipotizzato che gli oggetti in questione possono essere piccole navi da guerra russe, costruite a fine del 1800, anche se non risulta che pattugliassero il Mar Baltico in quel periodo. Resta da capire dunque cosa verrà trovato, senza escludere nulla, cadendo nello stesso errore di chi invece ha già un'idea di cosa si trovi sotto le acque del freddo nord.

 

Sicuramente la forma suggestiva ha fatto deviare il discorso su modelli ufo che nulla avrebbero a che fare con velivoli alieni realmente esisteti, anche solo per il fatto che il famoso Falcon è una creazione umana, non certo un disco volante. Sarebbe buffo insomma che gli alieni, che sicuramente per arrivare fin qui dispongono di tecnologia sofisticatissima, prendessero come modello per il lungo tragitto una creatura partorita dalla mente di un essere umano qualche decina di anni fa. 

Scrivi commento

Commenti: 75
  • #1

    Giorgio Marotta (venerdì, 03 febbraio 2012 19:55)

    Finalmente un articolo italiano che spiega un pò di questa storia anzichè riprendere le stronzate di NotizieFresche. Qualcosa in più si è capito Tanks

  • #2

    Daniele (venerdì, 03 febbraio 2012 20:06)

    Gli alieni esistono!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • #3

    KOSLINE (venerdì, 03 febbraio 2012 20:13)

    Vorrei ricordare che non sono 300 metri ma 300 piedi = 87 metri circa di profondità .

  • #4

    P. (venerdì, 03 febbraio 2012 22:27)

    Si accettano scommesse cosa si nasconde realmente dietro questa forma? Sedimenti
    naturali? Fango? Il Millennium Falcon? Piccole navi da guerra Russe? o lo scheletro di una razza gigante?

  • #5

    fabio (venerdì, 03 febbraio 2012 22:52)

    sicuramente una formazzione rocciosa,ormai si vedono alieni ovunque:)

  • #6

    ufoonline (venerdì, 03 febbraio 2012 23:14)

    Refuso corretto, grazie.

  • #7

    DD (venerdì, 03 febbraio 2012 23:17)

    L'importante è che non diventi motivo di lucro.
    Per il resto rimane comunque interessante chiedersi cosa possa mai essere.

  • #8

    sirio (sabato, 04 febbraio 2012 09:05)

    ci si stupisce per una foto di una navicella nel mare quando i potenti sanno esattamente che in tutti i mari ci sono navicelle sui fondali

  • #9

    Luc (sabato, 04 febbraio 2012 10:13)

    Ecco Sirio con le solite affermazioni sensazionali! hai le prove di quello che dici? non abbiamo nemmeno prove certe di quello che ci vola sopra la testa figuriamoci di quello che c'è sotto i mari,di cui tra l'altro conosciamo veramente poco!!!

  • #10

    sirio (sabato, 04 febbraio 2012 12:07)

    LUC non lo invento io ma leggendo varie testimonianze dei militari ....o siamo tutti fuori o qualcosa di vero può esserciii

  • #11

    joey selkmank (sabato, 04 febbraio 2012 14:10)

    Nada concreto, esta noticia esta de mas....!!

  • #12

    Luca (sabato, 04 febbraio 2012 15:04)

    @Fabio
    Difficile che si tratti di una formazione rocciosa. Si parla di evidenti segni di trascinamento per oltre 1000 metri...

  • #13

    Alex (sabato, 04 febbraio 2012 15:27)

    e ti pareva che ufo on line non cercasse subito di smentire tutto, io a volte mi chiedo da che parte voi stiate, secondo me siete un sito governativo, perkè ogni volta tentate sempre di insabbiare tutto

  • #14

    Scettico (sabato, 04 febbraio 2012 15:38)

    @Alex
    Ma cosa c'è da smentire, mi sembra che abbiano solo spiegato come stanno le cose. Mi puoi spiegare cosa non ti è chiaro?

  • #15

    Ros (sabato, 04 febbraio 2012 16:07)

    Ma non penso si tratti di dischi volanti ma la forma assomiglia a quella del falcon è vero! nelle foto si vede ancora di più! è inquietante

  • #16

    KOSLINE (sabato, 04 febbraio 2012 17:20)

    Ma voi pensate veramente che se li ci fosse un disco volate a 87 metri di profondità , no 8700 metri ma 87 na caccola , tutti i maggiori governi o multinazionali mondiali non sarebbero mai andati a prenderselo ????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

    penso che questo già ci dice che la qualsiasi cosa ci sia sicuro che non e' Aliena

    Lo lasciano a noi cosi per compassione ? , su via ragazzi un po di logica e di buon senso non fa male , per la deformazione del fondale (perché di questo molto probabilmente si tratta)


    Poi un solido in caduta nel mare non può trascinarsi per 1000 e passa metri nel fondale , e che e' fantascienza questa ???????? questo potrebbe accadere sulla terra ferma, in determinati contesti molto particolari .

    Un impronta , di cosa ? un piede di sostegno di una piattaforma di rilevazione, tramite trivellazione petrolifera o gassosa , anche perché se non erro e' stata trovata un altra impronta simile li vicino ma meno accentuata ..

    funziona cosi io so su per giù dove sta il petrolio , ma se non vado e trivello , non posso esserne sicuro , si fa in tutto il mondo, in quella zona molto di più perché zona di trivellazioni , allora piazzo la piattaforma e trivello se non trovo nada la sposto e ritrivello ecc (da qui a altri fattori il trascinamento) fino a quando non trovo quello che mi serve ....i piedini servono per darli stabilita

    i signori che spacciano questa Fakettata hanno il loro tornaconto .

    per il resto vi invito a vedere la ricerca fatta sul forum dove l'utente Insider trova questa dritta , per me ad oggi la probabilità maggiore come soluzione

    http://ufoonline.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9870860

  • #17

    Olindo (sabato, 04 febbraio 2012 17:37)

    Io credo che sia un relitto di un vecchio galeone

  • #18

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 18:21)

    @KOLSINE, premetto che per me non è un UFO.....ma una formazione rocciosa, o forse qualche nave affondata....... però quando scrivi che se fosse un UFO di certo i governi non lo lascierebbero a noi.....dici una grande inesattezza.
    Questo perchè se proviamo a ipotizzare per assurdo che quello è un UFO, i governi che cosa si vengono a prendere.....se la notizia è già pubblica?
    In conclusione se quello è un UFO non c'è modo di capirlo......quindi secondo te che cosa dovrebbe fare il "governo" di turno.....andarsi a prendere un UFO che non si capisce se è un UFO?

  • #19

    KOSLINE (sabato, 04 febbraio 2012 18:39)

    XXX

    e che se ne fregano che e' pubblica la cosa , che ci sono le persone a controllare li 24 ore su 24 il sito? , vanno se lo prendono e chi si e' visto si 'e visto, se tu torni non trovi più una mazza ....

    come fanno i governi a vedere cosa sta a 87 metri ????

    I governi ma anche tante aziende nel settore , ci mettono 5 minuti a vedere cosa sta a 87 metri , sia con satelliti ad alte prestazioni di rilevazione ,sia con sonar che rilevano il materiale di costruzione, sia con rover di immersione, o con sub, e tu immagini che nessuno minimamente ha controllato sta cosa? , su via non scherziamo , sai quanto varrebbe un veicolo Alieno ??????????????

    un valore inestimabile ...

    Se segui la notizia sul forum ti renderai conto che e' una mezza Fakettata , da chi cerca pubblicità e incarico di missione , da quel che sò non e' stato rilevato niente di metallico e un immagine simile li vicino che fa pensare hai segni dei piedi delle piattaforme .....

  • #20

    fabio (sabato, 04 febbraio 2012 18:41)

    quoto Kosline a mille.

  • #21

    Gulliver53 (sabato, 04 febbraio 2012 18:59)

    Non vedo perchè alterarsi... è in fondo al mare! Lo recuperono e ci dicono cos'è.... giusto?.... o no...

  • #22

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 19:01)

    @KOLSINE ma che dici?......lo sai quanto sono difficili le missioni di recupero di relitti o altro?. E poi la scoperta mica l'ha fatta un governo ma degli oceanografi.....se poi sparisce cosa dicono OPS E' SPARITO...non potrebbero neanche dire che è un errore del radar...visto che i rilevamenti radar non sono di propietà di nessun governo-
    Kolsine i governi non vanno li a fare rilevamenti perchè non c'è ne fotte una mazza...non perchè non è un UFO.......ti ripeto perchè un govervo dovrebbe andare a fare dei rilevamenti per vedere di che materiale è fatto....solo perchè a una vaga forma ovale? Se quello è un UFO i governi non lo vengono a sapere......perchè non si capisce.

  • #23

    Insider (sabato, 04 febbraio 2012 19:18)

    @XXX

    Attenzione, la scoperta è stata fatta da "cacciatori di tesori sommersi", non scienziati marini. C'è un giro di affari non indifferente che ruota intorno a questo evento. Nel forum sto per postare ulteriori info che dovrebbero rendere più chiari gli intenti di questi signori, a prescindere da cosa sia quella formazione sul fondo marino.

  • #24

    KOSLINE (sabato, 04 febbraio 2012 19:32)

    XXX a 87 metri difficile recuperare un oggetto di 18 metri ???? ma sei sicuro di quello che dici ? vedi che ti sbagli

    Anche i rover i piu scadenti ed economici scendono molto di più , quindi se qualcuno poteva immaginare che li stava qualcosa di particolare ,già erano andati a spiare cosa stava governo o non governo che sia , (e cmq non possiamo escludere che non sia stato fatto visto che il sito non e' video sorvegliato 24 ore su 24) , ma se la devo dire tutta chi sta nella zona secondo me sa benissimo cosa e', e si fa una bella sana risata ...

    Se vai nel forum ti rendi conto da una foto postata da Insider del Radar , che si intravede un immagine speculare ma meno evidenziata di quella riportata , quindi ho la 5 flotta galattica e' caduta nel mar baltico o quelle sono impronte ,e chi bazzica li per lasciare delle impronte cosi imponenti ? PIATTAFORME PETROLIFERE 1° indizziati .....

    questa logicamente e' la mia opinione sulla ricerca fatta su questo fenomeno, poi ognuno può logicamente pensare ciò che vuole

  • #25

    franz (sabato, 04 febbraio 2012 19:35)

    Perche nessun sub è mai sceso in mare a riprendere o a fotografare l'oggetto?

  • #26

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 19:38)

    Ho capito, ma io ribattevo alla tua affermazione sui governi che non ti lasciano L'ufo........perchè un Govervo dovrebbe avere il dubbio che quella cosa la sotto e un UFO? Io per esempio non credo all'ufo però non posso saperlo con certezza......quindi ipoteticamente per assurdo potrebbe accadere che quello sia un UFO e che governi di cui tu parli te lo lasciano.............se poi uscisse che questi "cacciatori di tesori sommersi" trovassero l'UFO allora si che qualche governo insabberebbe tutto

  • #27

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 19:42)

    Andare a 87 metri non è complicato......ma probabilmente l'oggetto è insabbiato

  • #28

    KOSLINE (sabato, 04 febbraio 2012 19:48)

    XXX ok capito il tuo punto di vista

    Ma una piccola lettura nel forum per vedere quello che si e' trovato ti consiglio di farla , perché l'IMMAGINE SONAR POSTATA DA INSIDER dove si intravede vicino alla prima un immagine speculare simile ,la dice lunga su cosa sta li sotto , concorrerai che se e' un oggetto solido difficilmente ne sta un altro SIMILE vicino .

  • #29

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 19:56)

    KOLSINE Interessante l'ipotesi delle piattaforme petrolifere......se di questo si tratta....potrebbe essere propio la parte dove atterrano gli elicotteri, che hanno una forma circolare..... queste piattaforme d'atterraggio potendo ospitare un elicottero hanno piu o meno la grandezza di uno Jambo....propio come dice l'articolo. Non so se hai capito a quale zona della piattaforma petrolifera mi riferisco.

  • #30

    max (sabato, 04 febbraio 2012 20:00)

    cmq qui non si arriva mai ad una conclusione.....ne su questa ne su altre notizie.
    e' tutto sempre molto vago ed irrisolto.
    si buttano le notizie e poi nessuno dice piu nulla e noi stiamo ad aspettare mesi e mesi per sapere qualcosa.

  • #31

    KOSLINE (sabato, 04 febbraio 2012 20:04)

    si certo lo conosco , interessante la tua intuizione, noi pensavamo ad altro , tipo che i piedi di sostentamento abbiano procurato l'anomalia , di solito sono tre gambe che scendono dalla piattaforma al fondale per far si che la piattaforma rimanga stabile ,poi naturalmente se non si scende , non si sa' , ma questi personaggi sono abbastanza Fakettari , vai a vedere cosa stanno organizzando adesso un viaggio con sommergibile a 15000 dollari a cranio .....!

  • #32

    Insider (sabato, 04 febbraio 2012 20:04)

    No XXX, non si tratta di quella piattaforma di atterraggio.
    Per "piattaforma" si fa riferimento ad eventuale "piattaforma petrolifera" off-shore, modello jack-up, con tre "gambe", utilizzate per trivellazioni/esplorazioni marine. Il Mar Baltico è stato interessato da anni da queste attività, lo è tutt'ora.

    Se così fosse, quella formazione dovrebbe essere l'impronta di una delle tre "zampe" fissate sul fondo marino. Nel forum ho cercato di spiegare questa ipotesi, ma se non ti va di leggere tutto, questa animazione ti potrà rendere tutto più chiaro, spero:

    http://www.youtube.com/watch?v=6RuYz1N06Rw

    Quando una piattaforma abbandona la sua posizione a seguito dell'esplorazione petrolifera, essa lascia le sue impronte sul fondo del mare: le formazioni circolari delle "zampe" ed il solco derivato dal "traino" delle gambe.

  • #33

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 20:05)

    Scusa non ho capito bene se parli di pezzi di piattaforma sommersi oppure di impronte lasciate dall'intera struttura della piattaforma

  • #34

    Insider (sabato, 04 febbraio 2012 20:06)

    KOS, guarda che XXX ha equivocato sul riferimento alla "piattaforma". Quella di atterraggio non c'entra una mazza ;-)

  • #35

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 20:07)

    A ok adesso ho capito.......però tu parli d'impronta........a me quella sembra un immagine in rilievo e non in basso rilievo

  • #36

    Insider (sabato, 04 febbraio 2012 20:12)

    @XXX

    Quei ricercatori non l'hanno mai chiarito, potrebbe infatti essere una depressione del fondale. Hai dato un'occhiata al loro sito? Guarda qui:

    http://www.oceanexplorer.se/

    e dai una lettura alle news:
    oceanexplorer.se/news.html

    da cui risulta quanto segue fin dalla data del 10 ottobre 2011:

    "Tickets for the submarine expeditions to the the disc anomaly, "The Baltic Discovery", will be sold to the highest bidders but will be fixed to a minimum price in the vicinity of $ 15000.-. Ocean X Team together with Silvercrest Submarines and some event agents are at the moment working with the details to make it possible to go down with the submarine. More information is soon to come."

    traducendo:

    I biglietti per le spedizioni sottomarine verso l'anomalia discoidale, "The Baltic Discovery", saranno venduti ai migliori offerenti, ma verrà fissato un prezzo minimo di circa $ 15.000.
    L'Ocean X team insieme alla Submarines Silvercrest ed alcuni agenti di eventi stanno al momento lavorando per i dettagli nel rendere possibile la discesa col sottomarino. Maggiori informazioni arriveranno quanto prima.

    Leggi anche tutte le loro news riportate di volta in volta.

    Hanno inoltre contratto una collaborazione con la Silvercrest Submarines, che è confermata da loro stessi (nelle news):

    www.silvercrestsubmarines.co.uk

    "We have has started collaboration with the submarine company Silver Crest Submarines."

    Si tratta di una società inglese specializzata nella vendita e noleggio di sottomarini.

    Hanno messo in moto una bella macchina per far soldi.

  • #37

    KOSLINE (sabato, 04 febbraio 2012 20:19)

    bene ti ha risposto già Insider , loro non lasciano dati precisi sull anomalia , già questo insospettisce , poi come vedi stanno mettendo su un bel circo a pagamento ....cmq vedremo cosa ne esce .....


    Ma ragazzi un buon fine settimana A TODO vi lascio ...!!!

  • #38

    XXX (sabato, 04 febbraio 2012 20:37)

    Mah!!! questa storia dell'impronta non mi convince......sarei piu propenso per l'ammasso roccioso......ammasso appunto.....quindi sporge come una collinetta dal fondale marino............l'impronta invece è come una grande fossa......quell'immagine non mi sembra scavata nel fondale.

  • #39

    Insider (domenica, 05 febbraio 2012 00:10)

    @XXX

    Non resta che attendere questa prossima spedizione prevista, forse, per maggio 2012. Qualsiasi cosa sia quella formazione una cosa, in tutta questa storia, è certa: è stata trattata volutamente con quell'alone di "mistero" affinchè l'attenzione non calasse e potesse rendere al massimo delle potenzialità. In questa strategia di marketing sono stati bravi, non c'è che dire. Vedremo quanto ancora durerà.

  • #40

    Luca (domenica, 05 febbraio 2012 03:02)

    Una volta tanto son d'accordo con Insider.
    L'alone di mistero che si è creato attorno a questa "cosa" è decisamente diventato un "è qualcosa di strano,per forza".
    Quando invece,le spiegazioni razionali,tipo il trascinamento sul fondale di strutture petrolifere,in questo caso è quasi certo.
    Potrebbe anche essere,data la scarsa profondità,un reperto roccioso di qualche antica struttura,sepolta da millenni d'innalzamento delle acque....o i resti di un'antica civiltà nordica sprofondata a seguito di qualche cataclisma,con tutta la sua isola,o parte di essa,vista la zona molto frastagliata.

  • #41

    Romolo (domenica, 05 febbraio 2012 16:21)

    Scusate e ma 87 metri a quanto ne so le può scendere chiunque, basta una bella muta ed un paio di bombole. Sembra che per esaminare questa sorta di relitto ci vogliano chissà quali investimenti, bha.
    In poche ore chiunque con un minimo di equipaggiamento potrebbe appurare la reale origine di quella forma e se è vero che è vecchia di quasi un anno, credo poco credibile che sia vera o ancora che sia un disco volante.

  • #42

    franz (domenica, 05 febbraio 2012 17:29)

    A ragione Romolo non ci vorrebbe molto a scendere sott'acqua e riprendere l'oggetto .

  • #43

    Silvia (domenica, 05 febbraio 2012 17:34)

    Si potrà scendere chiunque ma non spostare o vedere una cosa che è grande centinaia di metri o no?

  • #44

    Ulisse (domenica, 05 febbraio 2012 17:53)

    Ma sono 300 metri o 87 metri O.o di profondità ?

  • #45

    Zero_72 (domenica, 05 febbraio 2012 18:11)

    Ragazzi, secondo me la teoria del Jack-up non regge molto.
    Prima di tutto i Jack-up non trascinano le gambe sul fondale per 1 km, assolutamente impossibile (nonchè pericoloso da un punto di vista HSE), secondo se fossero anche tracce di una piattaforma estrattiva, allora nel centro del triangolo (ma ci sono anche Jackup con 4 di gambe, inoltre ci sono oramai installazioni DP - Dynamic Postioning - che nn usano gambe e nn vengono chiamate Jack-up ma questa è un altra storia) dovremmo trovare il pozzo (esplorativo oppure estrattivo) chiuso ed abbandonato con opportune teste-pozzo. Non mi sembra che nessuno abbia mai parlato di tali strutture ben visibili e riconoscibili nei pochi metri nei dintorni.
    Fatemi sapere magari mi sono perso qualcosa, se così fosse posso darvi dei consigli in materia.

  • #46

    XXX (domenica, 05 febbraio 2012 19:02)

    ROMOLO me lo spieghi cosa ci va a fare li sotto una sub con una muta e un paio di bomole......credi veramente che basti la visitina di un subacqueo per capire cosa ci sia?
    Dalle immagini si nota chiaramente che la superfice dell'oggetto o formazione...e frastagliata e ricoperta da sedimenti.....quindi o è una formazione rocciosa oppure è un oggetto ricoperto da polveri e sedimenti marini. Quindi è inutile continuare a dire certe cose perchè....non basta riprendere l'oggetto, perchè si ripresenterebbe semplicemente la stessa immagine dei radar. Per quanto riguarda i segni di trascinamento...non mi sembra propio che lo siano.....quella è semplicemente una zona liscia del fondale marino.....rilassatevi e aspettate Maggio

  • #47

    KOSLINE (domenica, 05 febbraio 2012 19:09)

    Grazie Zero delle info vedo ora che lavori su queste strutture , in realtà e' tutto confusionale , perché questi cacciatori di tesori non danno tutte le info anzi le cambiano , non forniscono i dettagli sonar delle vicinanze , dici bene per il trascinamento , ma sapevo che avvolte in quelle vecchie se non erano fissate ma solo appoggiate si potevano spostare causa vento e mare (ho detto na baggianata?) poi il trascinamento io avevo come dato 300 metri no 1000

    all inizio dissero che la presunta struttura era 60 piedi di diametro (18 metri) , ora hanno aggiustato il tiro in 60 metri di diametro

    @Ulisse la profondità e' 300 piedi quasi 90 metri ...

    l'unica cosa certa e che prima vendevano magliette e cercavano qualcuno che finanziasse la spedizione ,ora stanno organizzando la visita a pagamento con prezzo minimo 15000 dollari , attenzione minimo perché se ci saranno più persone di quelle previsti si andrà al rialzo .... e sti cazz@ mi verrebbe da dire ragazzi XD ...

    ma vediamo cosa ne esce

  • #48

    Insider (domenica, 05 febbraio 2012 20:19)

    KOS hanno aggiustato anche la misurazione del "solco", passando dagli iniziali 300 metri agli attuali 900 e rotti metri. Chissà questi ricercatori come cacchio li avranno letti quei dati. O sanno fin troppo bene di cosa si tratta e battono il ferro finchè è caldo, oppure non resta che attendere la spedizione di maggio, ove mai si farà.

  • #49

    KOSLINE (domenica, 05 febbraio 2012 20:32)

    ok grazie dell aggiornamento Insider ...!!!

  • #50

    XXX (domenica, 05 febbraio 2012 20:50)

    Insider è inutile attendere la spedizione di maggio....si vede chiaramente che è un'enorme botola che da il passaggio ad una base aliena sottomarina :-P

  • #51

    KOSLINE (domenica, 05 febbraio 2012 21:03)

    Quoto XXX XD!!! Speriamo almeno che siano bone le aliene hihihi !!!

    azzarola ragazzi non riesco più ad entrare nella piattaforma FreeForumZone mi dice "No input file specified." che azzarola sarà??? forse i nanetti grigi si stanno vendicando di me .....

  • #52

    franz (domenica, 05 febbraio 2012 21:17)

    Se si potesse riprendere da vicino l'oggetto si potrebbe capire per esempio di che cosa è fatto dalle riprese radar e dal sonar non è possibile conoscere.

  • #53

    XXX (domenica, 05 febbraio 2012 21:30)

    Franz mi dispiace ma mi sa che non si capirebbe niente....vedresti solo una zona circolare con sedimenti e depositi marini....

  • #54

    franz (domenica, 05 febbraio 2012 21:50)

    XXX e come fai a saperlo il radar e il sonar non dicono nulla di questo indicano solo una struttura vagamente circolare se poi sia completamente ricoperta da depositi marini non è possibile conoscere a meno che non ci si rechi sul posto.

  • #55

    XXX (domenica, 05 febbraio 2012 21:55)

    Ma non vedi che l'immagine è quasi come una foto.....ha la superfice frastagliata......se è fatta di ferro o di legno non te ne accorgi con il sopralluogo......perchè andrebbe ripulito.......se è un oggetto di sicuro è sepolto....altrimenti dal radar già dovrebbe intravedersi un minimo di forma

  • #56

    franz (domenica, 05 febbraio 2012 22:41)

    Ma solo con il sopralluogo è possibile ripulirlo e portarlo allo scoperto il materiale.

  • #57

    XXX (domenica, 05 febbraio 2012 23:04)

    Questo è ovvio....a maggio ci sarà

  • #58

    XXX (lunedì, 06 febbraio 2012 01:09)

    @Insomma franz, intendevo che solo andare li a riprenderlo non basta.....bisogna andare a dargli anche una spolveratina

  • #59

    franz (lunedì, 06 febbraio 2012 08:35)

    http://www.youtube.com/watch?v=EWxhk55VGxU qui in questo video di esempio viene mostrato quello che io intendevo il lavoro dell'archeologia subaquea non si limita alle rilevamento del sonar o del radar ma bisogna andare a metterci le mani come fanno i subaquei del video.
    Perchè questo non è già stato fatto?
    fino a questo momento invece si preoccupano solo di giocare sui dati di rilevamento e di mettere su un circo a pagamento senza fornire nulla di concreto.

  • #60

    Luc (lunedì, 06 febbraio 2012 08:37)

    Magari i sub già sono scesi hanno capito cos'è veramente (nulla di eclatante,se fosse un UFO il governo americano e compagnia bella non farebbero nulla?) e come dice Insider hanno messo in moto la macchina dei soldi x guadagnarci un bel gruzzolo giocando sul mistero

  • #61

    fire (lunedì, 06 febbraio 2012 11:07)

    per me e una nave klingon forse sbaglio

  • #62

    Eone Nero (martedì, 07 febbraio 2012 02:15)

    @Franz non sono scesi causa le avverse condizioni del tempo e le acque troppo gelide, a quanto hanno affermato alla Ocean Explorer, quindi aspettano un periodo migliore.


  • #63

    franz (martedì, 07 febbraio 2012 08:25)

    Eone nero la scoperta del presunto relitto risale all'estate dell'anno scorso.
    Per cui questa affermazione non è credibile.

  • #64

    Romolo (martedì, 07 febbraio 2012 10:28)

    XXX: basterebbe già fare foto o video dell'oggetto per avere un idea + concreta di che cosa si tratti. Le concrezioni possono essere rimosse sul posto con un martelletto, lavorando su un singolo punto quel che basta per capire se sotto c'è una qualche lega metallica o se è solo una concrezione naturale. Basterebbe talmente poco, ed il fatto che non lo abbiano ancora fatto fino ad ora mi puzza parecchio, tanto + che preferiscono rifarsi alle immagini "confuse" di un sonar, radar o quel che è che non a qualche foto i filmato fattibilissimo a quella profondità e si parla di un anno, non è che l'hanno scoperto ieri e non hanno avuto il tempo materiale di indossare no straccio di muta e fare 2 foto, forza.

  • #65

    Eone Nero (martedì, 07 febbraio 2012 12:12)

    @Franz se vai sul topic nel forum, ed ascolti i video e leggi quanto scritto, sicuramente non darai giudizi avventati e privi di fondamento.

    Verificate ed approfondite sempre. ;)


  • #66

    XXX (martedì, 07 febbraio 2012 16:30)

    Romolo io sono dell'idea che una semplice foto non basta....bisogna scavare

  • #67

    franz (martedì, 07 febbraio 2012 18:03)

    Il mio giudizio non è privo di fondamento questo argomento era già stato discusso l'estate scorsa qui .
    Mentre l'affermazione "non sono scesi causa le avverse condizioni del tempo e le acque troppo gelide, a quanto hanno affermato alla Ocean Explorer, quindi aspettano un periodo migliore" non è credibile.

  • #68

    Eone Nero (martedì, 07 febbraio 2012 19:10)

    Certo che non è credibile se non si è seguita l'evoluzione della faccenda.

    L'estate scorsa pubblicano le foto, ed il tam tam mediatico fa il resto, i signori dell'Ocean Explore dopo essersi fatti conoscere in tutto il mondo su questo presunto USO, iniziano a chiedere fondi e a vendere gadget strani, nelle interviste successive al primo periodo dicono che devono aspettare tempi migliori per scendere causa le avverse condizioni.

    Tutto ha un filo logico basta seguirlo, e si troverà anche un'ottimo sponsor che è una vineria, tra l'altro loro hanno fatto ottimo commercio di bottiglie di champagne pregiato recuperato dai relitti sommersi.

  • #69

    franz (martedì, 07 febbraio 2012 19:57)

    Si tratta chiaramente di un trucco per ottenere denaro.

  • #70

    . (martedì, 07 febbraio 2012 20:10)

    ma forse state dicendo la stessa cosa o.O

  • #71

    Luca (venerdì, 10 febbraio 2012 20:22)

    A mio avviso,il fatto che c'è chi ci specula,non esclude matematicamente il fatto che possa esserci dell'altro.
    Andiamo piano col catalogare un "qualcosa" che è ancora senza un nome,come una sicura bufala DATO CHE...
    Coi DATO CHE,non si muovono più nemmeno...toh...gli scienziati!
    Comunque,vado sul forum ad approfondire...

  • #72

    marcello (venerdì, 08 giugno 2012 23:58)

    verrei aggiornamenti sull andamento della esplorazione iniziata 1/6/2012

  • #73

    abarth 92 (martedì, 19 giugno 2012 23:25)

    ma! sono perplesso. spero che questa volta facciano chiarezza

  • #74

    simone (lunedì, 06 agosto 2012 12:54)

    infatti c'è scritto 300 piedi e non metri

  • #75

    francesco (mercoledì, 14 novembre 2012 17:25)

    Secondo le nostre ricerche potrebbe essere una città tipo atlantide, una specie di piattaforma di lancio, gli ultimi aggiornamenti confermano la teoria della citta. la cupola si muove perche sotto è vuota.